Salta i links e vai al contenuto

Perché tendo sempre a idealizzare le mie storie?

  

Ormai è quasi passato un anno e ancora lo penso… è finita perché ho scoperto che era bisessuale, se non addirittura omosessuale. Lui non mi aveva detto nulla ma aveva una grande frequentazione con altri uomini. Ho passato dei mesi stupendi con lui, ma poi mi è arrivata questa voce che a lui appunto piacevano gli uomini. È finita male, io mi sono sentita male e sono sparita senza dirgli nulla. Un mio amico invece gliene ha dette di tutte i colori ed è andata bene che non lo ha picchiato. Se fosse successo mi sarebbe dispiaciuto. Non sono omofoba e alla fine è una vittima di questa società, che ancora non accetta del tutto le persone diverse.
Il problema è che ho idealizzato i momenti passati insieme, ogni parola, ogni gesto ed una parte di me ancora lo vuole. Ma la parte restante mi dice che mi ha mentito e non è la persona giusta per me.
Non so se mi abbia usato come copertura perché sono di un altro paese e non ho avuto il tempo di conoscere i suoi amici.
Ho solo saputo che questa persona è presente in siti gay.
Allora perché non dirmelo?
Poteva inventarsi una qualsiasi scusa e chiudere con me. Invece mi ha illusa che anche lui provava qualcosa… ora invece di chiudere e pensare a conoscere altre persone penso a lui, alle cose che non ci siamo detti.
A quello che c’è stato (abbiamo provato a fare l’amore e dico provato perché lui durava molto ma non riusciva a concludere il rapporto. Da parte mia invece c’è stata una grande soddisfazione, anzi rispetto al mio ex di prima, a letto sembrava anche meglio)…

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Gay

8 commenti a

Perché tendo sempre a idealizzare le mie storie?

  1. 1
    Roberto1972 -

    Pure io con le donne che non amo duro un infinità, molte volte non vengo nemmeno, sarà per quello che mi cercano?

    Al posto che fargli parlare dal demente del tuo amico era meglio che gli parlassi tu, lui è diverso da te, quindi?

    Tu non hai chiarito con lui, magari lo hai pure offeso.

    Le cose che hai chiesto qui dovevi chiederle a lui, invece lohai fatto tartassare da quella mezzasega del tuo amico, brava.

    CVacci a parlare, se non altro per chiarirti le idee, se non vuole volta pagina, di momenti belli ne avrai ancora, tu non accetti che la storia sia finita perché è bisex, probabilmente nemmeno ti amava, essere dolci ed educati non equivale ad amare sai?

  2. 2
    iris10 -

    @Roberto1972 non so se ti sei sentito offeso tu, perche io non ho offeso nessuno. tantomeno lui. non ho ho rivelato la sua sessualità a nessuno, neanche ai suoi amici. io mi sono sentita male seriamente , ho avuto un esaurimento, per questo non ho potuto avere un confronto con lui. altrimenti l’avrei fatto. ne sto uscendo ora e a distanza di un anno che senso ha???
    non ho mai detto che lui fosse innamorato di me. solo che non è stato corretto nel non rivelarmi la sua vera sessualità. e io ancora ci soffro…

  3. 3
    Nathan -

    Perché non hai cercato un chiarimento con lui ? Il fatto che sia bisessuale non significa che sia incapace di essere fedele ad una donna se ne è innamorato. Poi certo se si faceva gli affari suoi anche quando stava con tè non va bene. Calcolando anche che la promiscuità sessuale è una strada pericolosa. La società non accetta ancora le persone diverse, e tu ?

  4. 4
    iris10 -

    @ Nathan il problema è che lui ha avuto dei rapporti passivi con altri uomini mentre stava con me, anche con piu persone contemporaneamente.
    se mi avesse detto la verità sarei rimasta sua amica. io accetto la diversità, ma rivendico il diritto di sapere la verità, di conoscere la persona con cui ho una relazione.

  5. 5
    Trustno -

    Questa è ipocrisia! Perché vi soffermate sul fatto che lui sia “diverso”? Iris10 l’ha lasciato perché è stata tradita e perché lui le ha mentito. Vi ricordo che gli omosessuali sono capaci di intendere e volere, l’ha tradita con un uomo come poteva farlo con una donna.

  6. 6
    Duncan -

    @iris10 hai fatto benissimo a scappare.Le persone subdole e bugiarde vanno allontanate il più possibile,portano solo rogne e sofferenza a prescindere dalla loro identità sessuale.
    Coraggio,non crucciarti,meriti di meglio.

  7. 7
    free -

    @IRIS10: non capisco una cosa, ti dà fastidio la bisessualità o il fatto che ti avrebbe tradito. Se ti avesse tradito con una donna, l’avresti perdonato?

  8. 8
    iris10 -

    @free non l’avrei perdonato comunque… il tradimento è alla pari. solo che non credo comunque possibile la costruzione di una famiglia con lui, anche perche credo che mi abbia solo usata come copertura…

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili