Salta i links e vai al contenuto

I cambiamenti

Lettere scritte dall'autore  kri

Mi chiedo come sia possibile che tutto sia in continuo movimento…tutto cambia..e forse si ripete..ciclicamente come le stagioni…proprio come i nostri sentimenti cambiano…è solo questione di tempo!!!
Ma cos è il tempo?? Esiste?? Veramente c’è differenza fra la notte e il giorno?? Guardo le lancette dell’orologio e penso ci hanno imposto anche questo..questo ticchettio fastidiosissimo..che in piena notte mentre la città dorme mi impedisce di prender sonno..
Dal momento del nostro concepimento già in quel momento avviene una bellissimo e inspiegabile avvenimento due cellule che si uniscono si fondono insieme e con il passare del tempo cambiano, si trasformano fino a diventar vita..noi non ricordiamo i mesi passati nel ventre materno, inscatolati, al buio, senza via di uscita..ad un certo punto veniamo tirati fuori dal nostro nido e questo è il nostro secondo cambiamento..già lì capiamo che sarà tutto più difficile…
Uno dei miei primi ricordi quando avevo tre anni mia mamma mi ha tolto nello stesso giorno il ciuccio e il pannolino..è stato un vero trauma!!!
Ricordo che cercavo ovunque il mio ciucciotto mi mancava tutta la giornata era l’unico pensiero, quasi un’ossessione mi addormentavo piangendo e mi svegliavo piangendo..insomma piangevo, mi disperavo…proprio come quando si perde un amore…non ci credi..non è possibile è successo di nuovo..eri felice..ti sembrava di essere in paradiso..che finalmente la tua vita girava nel verso giusto..e improvvisamente..ti arriva la mazzata fra capo e collo..e la tua mente e il tuo corpo vengono assaliti dal dolore..ecco ci risiamo si soffre ancora ..è arrivato il cambiamento..e dentro di te sei consapevole che soffrirai di nuovo..si cerca di far l’impossibile per recuperarlo per ritornar ad essere quello che si era prima…ma ormai nulla tornerà più come prima..
Nella vita molto spesso ci vengono imposte delle scelte prese da altri..ciò non è giusto!!!
Solitamente son proprio le persone di cui ci fidiamo che ci deludono…
Cosa bisogna far mettere delle catene intorno al cuore e impedire che qualcuno ci si avvicini???
Dobbiamo vivere con una maschera per paura di lasciarsi andare e dimostrare i nostri sentimenti??
Io forse non ho capito niente e non continuerò a capire niente della vita..so solo che non bisogna attaccarsi alla felicità..
Essere consapevoli che quei pochi attimi di felicità li pagherete ad un prezzo molto caro..perchè forse non la meritiamo..
Ricordarsi che prima o poi torna sempre il nostro nemico-amico cambiamento.

L'autore ha scritto 12 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: I cambiamenti

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Riflessioni

5 commenti

  1. 1
    Monk -

    Non esser nati è la sorte migliore
    o almeno appena nati ritornare
    a quel mondo da cui siamo venuti;
    subito ritornare, perché quando
    s’è perduta la bella giovinezza
    con le lievi follie che ci recava,
    ditemi quale pena
    può essere scacciata via lontano?
    Quale dolore manca?

    Sofocle, “Edipo a Colono”

  2. 2
    Spectre -

    Catene, maschere ecc… non le prende nemmeno in considerazione. Io sono così, so di essere nel giusto, malgrado io sappia di aver commesso degli errori. Però, far tesoro degli errori è una cosa, chiudere a priori il proprio io agli altri mi pare errato, prima di tutto per sé stessi. In fondo, comunicare agli altri quel che si sente, quel che si è, quali sono le proprie “esigenze” nella vita, è anche questo essere vivi, vivere e comunicare. Non farlo significa uccidersi. Che poi ci sia qualcuno capace di apprezzare o meno è diverso, ma può essere un problema di chi incontri, o tuo (in senso generico) che non sai scegliere a chi donarti.

    Il cambiamento non è solo un nemico. E’ odioso, ma si può vedere anche come evoluzione. L’evoluzione non vuol dire per forza perdere le persone amate, può anche voler dire progredire PER le persone amate. Non si può restare uguali per sempre, perché la routine e l’appiattimento possono uccidere qualsiasi unione.

    Magari avessi potuto ragionare con la mia ex di quanto andassimo verso una crisi seria, farlo insieme, parlando in maniera matura di cosa avremmo dovuto fare per salvare la ns. unione, lavorando su noi stessi, per noi stessi e per la coppia. Ma è evidente che parlo una lingua diversa da quella del giorno d’oggi, dove è più facile alzare i tacchi e pensare a “stare bene” e a “cogliere l’attimo perché la vita è una sola”.

  3. 3
    Isis -

    Tesoro, l analisi che hai fatto è veritiera, è la vita, per fotuna e purtroppo, il fatto, io penso, è che noi ci leghiamo troppo ai momenti felici, che li vorremmo sempre immutabili, ma da che monod èmondo tutto cambia, non è possibile permanere nello stesso stato di cose…l amore è una cosa strana, l amore è un divenire continuo, un cabiamento continuo tra due persone che provano le stesse cose e cercano di rinnovare questo sentimento,poichè come ogni cosa vivente, tende a morire….guarda il ciclo naturale delle cose, tutto cio che vive muta, cambia decade, è una situazione meccanicistica, anche le rocce di per se inanimate si erodono…lo so che per la mente umana, per la sensibilità che ci contraddistingue dagli animali e dall intelletto per noi non è sempre facile accettare il mutamento, ma è prorpio quest accettazione che ci ha permessodi sopravvivere, è questa forza di superare i cambiamenti, sia naturali che amorosi, che ci permette poi di tornare af essere felici.
    Comprendo che in questo momento tu, ferita, veda tutto in maniera pessimistica, ma credimi, poi troverai la forza per tornare ad essere felice, forse molto piu di prima…
    Anch’io pensavo che tutto fosse finito, che ormai non mi restasse che la morte, ma poi mi sono ricreduta, certo ancora le ferite a volte si riaprono, ma ora, so come curarle, come aver cura di loro e di me.
    E’ questa sorta di egoismo di sopravvivenza che ci aiuta a vivere, è ingiusto e crudele, ma la vita, funziona così…
    UN abbraccio, Isis

  4. 4
    Arianna -

    I cambiamenti fanno parte della vita. La vita è fatta di salite e di discese; per alcuni più ripide, più frequenti, ma purtroppo tutti dobbiamo fare i conti con i cambiamenti fuori programma…Ti ha mai stupito la vita in positivo? Ti è mai capitato di dire “e chi se lo aspettava che per me c’era questa bella sorpresa!!”? A me sì, anche se poi, a ragion veduta, vedo quei momenti come beffe e mi sento come un affamato a cui è stato fatto passare sotto al naso un bel piatto di spaghetti fumanti, facendogliene sentire solo l’odore…Ebbene, voglio credere che la vita continuerà a sorprendermi positivamente, che potrò ancora una volta dire “Dio ti ringrazio per qll che avevi in serbo per me e scusami se non mi sono fidata!”, che prima o poi potrò saziarmi di quel piatto di spaghetti così invitanti che mi passa sotto al naso…
    Dice P. Coelho:”Il guerriero della Luce crede. Poichè crede nei miracoli, i miracoli cominciano ad accadere”… Io non mi arrendo, e faresti bene a non arrenderti neanche tu. So che quello che cerco esiste anche per me. Se soffro così tanto per ciò che non va bene è perchè metto il cuore nelle cose, perchè sono proprio così come sono, quella persona di cui vado fiera. Non mi farò convincere a mettere delle maschere proprio da coloro ai quali ho rimproverato di averne. Io sono diversa e coltiverò e difenderò questa diversità, perchè è un valore aggiunto. Chi mi incontra è fortunato; se non se ne rende conto non è un problema mio.
    Non funziona così anche per te? Pensaci bene…

  5. 5
    Ant062 -

    Isis, vorrei davvero essere un po’ egoista.

    Arianna, i miracoli accadono,certo.
    Ma proprio perchè sono miracoli sono poche le volte in cui si materializzano.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili