Salta i links e vai al contenuto

Gli omosessuali sono gli eroi del nuovo millennio

Lettere scritte dall'autore  

Mi rendo conto, che nonostante si sia entrati nel terzo millenio già da alcuni anni, nonostante il progresso, il cambio di usi e costumi e mentalità, gli omosessuali continuano ad essere discriminati. Difatti, molti che pubblicamente non hanno il coraggio di ammettere la loro repulsione nei riguardi degli omosessuali, poi nel loro intimo continuano a nutrire sentimenti di repulsione, ostilità, critica. Questi sono veri e propri pregiudizi che vanno assolutamente estirpati!!! Difatti gli omosessuali non danneggiano gli altri uomini( difatti non competono con loro per avere le donne) e inoltre sono persone mediamente piu’ sensibili, intuitive, sentimentali, generose, disponibili e affidabilisia sul lavoro che nelle relazioni sociali. IN MEDIA le cose stanno così e nessuno osi dire il contrario.Gli ho definiti i nuovi “EROI” perchè devono costantemente combattere con i pregiudizi degli zotici da cui sono circondati, nascondendo la loro sessualità e subendo critiche e emarginazioni qualora invece la dichiarino.E questo li’ rende dei martiri, degli eroi. Ammiro ancora di piu’ coloro che si dichiarano, sfidando il pregiudizio.
POI sono sicuro di una cosa: coloro che discriminano gli omosessuali MEDIAMENTE HANNO MENO INTELLIGENZA, nè sono sicuro è già molto tempo che lo noto intuitivamente e ho fatto anche delle medie.

L'autore ha scritto 12 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Attualità - Gay

44 commenti

Pagine: 1 2 3 5

  1. 1
    dandegiu -

    Certo che gli omosessuali debbono avere ogni garanzia, ogni rispetto, nessuna emarginazione, ma attenzione ad assurgerli a paradigma di ogni buona cosa esista su questo mondo. La frase in cui affermi che le persone omosessuali sono “mediamente piu’ sensibili, intuitive, sentimentali, generose, disponibili e affidabili sia sul lavoro che nelle relazioni sociali” è di un razzismo ripugnante per chi come me , non è omosessuale, ma li rispetta.

  2. 2
    gello -

    Purtroppo la verità la devi accettare, ho fatto delle medie e sono piu’ intuitivi, sensibili, generosi e affidabili sul lavoro. E’ cosi’, punto e basta, sei geloso e li odi anche tu come i molti italiani zulu’?

  3. 3
    Neda -

    Mi trovo fermamente d’ accordo con dandegiu. Io gli omosessuali non li ho mai discriminati, ma voglio in breve sfatare quelli aggettivi benevoli molto spesso a loro attribuiti per ‘tradizione’ e senza conoscenza diretta di acun sogetto.
    Premetto che non sono una persona che generalizza, credo invece nell’ unicità di ogni singolo, però voglio raccontarvi in breve di due di queste persone da me conosciute in una precedente esperienza lavorativa e con le quali inizialmente ho avuto anche un rapporto di amicizia.
    Invito poi altre persone a fare lo stesso, cioè a portare la loro esperienza diretta su questo forum.
    Il primo si autodefiniva ”signorina” , era diventato la mascotte del locale, tutti lo cercavano, compresa me perchè era divertente e simpatico fino a quando: a)nessuno ha potuto più sopportare i racconti dettagliati della sua vita sessuale.
    b) non ha cominciato a chiedere soldi in giro.
    Il secondo per me era un’ vero amico’, lo è stato per almeno due anni. Quante confidenza tra noi due!
    Non sapevo fosse omosessuale, non si è mai dichiarato.Lo abbiamo scoperto in seguito alle prove di reato per furto. Nel suo armadietto personale aveva una serie di raccoglitori con foto osè ritagliate da vari giornali, tra le quali anche bambini.
    So che, esattamente come tra gli etero, ci sono anche tra le persone omosessuali, animi sensibili e gente perbene, ma queste sicuramente non si mostrano al gay-pride e non vanno certo in cerca di esibizionismo vario.
    Visto il mondo nel quale viviamo oggi, se esistono delle persone che diciamo pure, esagerando, si potrebbero definire degli eroi, quelle sono senza dubbio gli umili e quelli che credono ancora nei valori e nel rispetto reciproco.

  4. 4
    Neda -

    Ho scritto il mio commento prima di vedere pubblicato il tuo intervento, gello! Non riesci proprio a smentirti, nè a dire qualcosa di ragionato!
    2 su diciamo 25 dipendenti. Un pò alta come percentuale, non trovi?
    Ora cosa risponderai?
    Sto morendo dalle risate!

  5. 5
    raffaele -

    Comunque finchè fanno il gay-pride vuol dire che c’è discriminazione, e che se una cosa viene fatta in gregge vale, se la fa il singolo no.
    Ma questo vale non solo per i gay, vale per qualsiasi cosa diversifichi dalla massa.
    Voglio proprio vedere un uomo che avesse girato 20 anni fa con una maglia rosa (no Giro d’ Italia), che figura avrebbe fatto, ora va di moda e nessuno si vergogna perche la massa ha “sempre” ragione.

  6. 6
    gello -

    Solo una piccola percentuale di gay và al gay pride. infatti è vero che il livello morale di chi và al gay pride sia minore , anche se si è portati a credere che sia piu’ basso di quello che non sia, poichè alla tv fanno vedere solo una piccola parte di scalmanatiestremisti, lascivi, turpi, amorali. Ma il livello morale dei gay in generale è uguale a quello degli etero. per quanto riguarda intuito, sensibilità, affidabilità sul lavoro, etc.. mediamente sono superiori. Mi sembra che tu sia la solita italiana che discrimina i gay.Dal vero hai pòaura a dirlo e lo dici in chat, atteggiamento tipico che non sopporto. Sei carne da macello.

  7. 7
    Andrea -

    Credo che occorra una volta per tutte fare una distinzione fra Omosessuali e, per dirla alla Caparezza “Culi da Ca..o”.
    Voglio dire che se è vero che fa strano vedere due uomini o due donne che si amano è vero anche che fa schifo vedere certi elementi del Gay pride! Spesso si assiste a spettacoli di gente il cui unico scopo non è quello di affermare i propri diritti di essere umano ma quello di diventare protagonisti e choccare a tutti i costi gli altri! Non a caso gli esempi di donna presi da molti Gay sono Vamp e prostitute! Molti Gay si comportano esattamente come Vamp e prostitute.

    Dunque: Se un uomo ama un altro uomo qual’è il motivo per il quale si debba comportare diversamente da un altro uomo che invece ama una donna? Perchè deve a tutti i costi “provocare” alla gay pride?

    Che confine c’è in quelle carnevalate fra l’affermare i propri diritti e l’esibizionismo più becero?

    Fermo restando che sostengo le critiche quando sono su un piano puramente concettuale (niente bastonate ai gay per intenderci)
    Massimo rispetto per un omosessuale che vive la propria sessualità in maniera naturale così come è giusto che sia e chi li discrimina è allo stesso livello di un razzista, ma non mi sento di dire niente nei confronti di chi critica i viziosi cioè coloro i quali amano vivere senza regole e si comportano come il bambino che fa i capricci perchè non viene accettato dagli altri.

  8. 8
    ponale -

    Sono Gello. Cosa significa 2 su 25 dipendenti? Non ho capito dove vuoi arrivare.

  9. 9
    Irina -

    Gello,

    il post iniziale sarebbe il tuo ? e perche lo hai scritto usando un’altro nick?

    “”””POI sono sicuro di una cosa: coloro che discriminano gli omosessuali MEDIAMENTE HANNO MENO INTELLIGENZA””””

    come mettiamo questo? E se io fossi sicura del’contrario sarebbe la mia sicurezza contro la tua ? Tu che parli di razionalità estrema qui non hai fatto il centro.
    Perche apriori metti il conceto della tua ragione senza neanche confrontarti con altri opinioni , ma neanche apportando delle prove scientifiche dello studio dov’e scritto : abbiamo effetuttuato serie di test psichologici su un’gruppo di eterosessuali e su’un gruppo di omosessuali , i risultati sono : gli omosessuali sono piu sensibili, sentimentali, intuitive etc.

    Per te è sufficiente dire “ho fatto delle medie” e chi sei per dire cio ?
    Perche dobbiamo fidare di te è non di’un altro che dice le cose contrarie?

    Ma ne sei davvero sicuro di quel che dici? EROI ???

    Nel mondo odierno cosi imperfetto con tante guerre, bambini malati e gente che sta morendo da fame, sono i gay per te da ammirare. Sei preoccupante…

    Un chirurgo che salva le vite umane ogni giorno non e un’eroe per te, un pompiere corraggioso che salva la gente non e un’eroe per te, un’poliziotto che affronta i criminali per salvare i cittadini non e un’eroe per te. Un’eroe e quello che si dichiara un’omosessuale?

    Forse mi vorresti catalogare come una che discrimina gay, in realta non e cosi. Non me ne frega niente cosa fa e con chi fa uno dentro casa sua.

    Ma non e per questo che devo ammirare la minoranza della societa ( per alcuni una malattia per altri un’gene difettoso) che è diversa da me. Esistono è basta.

    “”””Difatti gli omosessuali non danneggiano gli altri uomini( difatti non competono con loro per avere le donne)””””

    Ho un’amico a Mosca che per 7 anni era gay ( da 18 anni ) convinto fino in fondo che è fatto cosi, che è un’diverso dagli uomini normali, ma anche con tutto il suo atteggiamento mostrava questo, frequentava tutti i giri di gay, finche non ha conosciuto la mia amica, cosi io avevo conosciuto lui.

    E rarissimo che un’gay torni alla normalità. Tu che “hai fatto delle medie” dovresti sapere. Mio amico ha raccontato la sua storia. Il morale è questa : i gay sono come una setta, setta ha bisogno di seguaci, anche i gay hanno bisogno di nuovi ragazzi. Se mi vuoi chiedere come funziona a convertire un ragazzo eterosessuale in uno gay, ti racconto volentieri. Attenzione però, per te che ammiri i gay, non so se vorresti sentire una storia che ha le radice in pedofilia e anche piu diffusa per quanto puoi immaginare.

  10. 10
    Neda -

    Nel mio intervento ho portato la testimonianza di persone da me personalmente conosciute, mente tu gello?Secondo quali criteri fai le tue medie?
    Forse hai preso te stesso come controparte etero, ponendo che tu lo sia, e ti sei accorto che non vali proprio niente! Dovresti prendere a campione esseri umani etero migliori. Poi, tu mi vieni a parlare di moralità!
    Vergognati! Penso che tu sia proprio un’ orribile persona dentro, devi essere marcio fino al midollo, non c’è un intervento che tu abbia pubblicato qui che abbia contenuti profondi. Sei senza anima e sempre pronto ad offendere gli altri, soprattutto le donne.
    Sei come i mafiosi che baciano la Madonna!

Pagine: 1 2 3 5

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili