Salta i links e vai al contenuto

I Barbari del terzo millennio

Gentile direttore, Le scrivo per raccontarLe e chiederLe aiuto in relazione al modo barbaro con cui la Telecom è entrata nella mia proprietà privata, recintata, rovinando la recinzione, per installare un palo di legno alto 10 metri, mi ha rovinato la scarpata e il tutto per portare la linea telefonica al mio confinante  un dipendente telecom. Ho chiesto al soggetto in questione e mi ha assicurato che avrebbe rimesso tutto a posto. A distanza di piu’ di un anno nulla di fatto. La scarpata continua a rovinare sulla strada, è giusto che debba pagare io i lavori di ripristino ? E’ giusto che il palo debba stare nella mia proprietà e che il filo attraversi il mio terreno anche sottoterra? A chi mi devo rivolgere ? Grazie, anticipatamente. Franco.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Consumatori - Controversie

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili