Salta i links e vai al contenuto

Giocare con i sentimenti altrui

Lettere scritte dall'autore  

Salve a tutti
sono nuovo e non ho mai scritto su un sito del genere…
E’ solo per raccontare che a maggio di quest’anno conosco 1 tipa (entrambe abbiamo 37 anni, quindi belli grandi !) entrambe liberi, non sposati. Lei mi cerca di brutto ed io, dopo un po’ di resistenza per giocare, ci esco. Lei dimostra subito un sacco di difficoltà a stare con me nel senso che mi bacia, m’abbraccia, poi se lo facevo io in strada, lei mi allontanava dicendo che ero troppo invadente. Sconfortato lascio stare, partiamo separatamente per le vacanze, ma lei mi messaggia, io rispondo, al ritorno delle vacanze ci rivediamo passando week end fantastici, unici direi, poi al 3° week end, sbrocca affermando che non abbiamo compatibilità mentale; a quel punto sbrocco anch’io e l’abbandono letteralmente in strada. Poi la penso ardentemente e ciò mi spinge a richiamarla, lei accetta, ci rivediamo facciamo l’amore anche se mi dice che andiamo in direzioni opposte; dopo 3 giorni mi dice che vuol rivedermi, io accetto, rifacciamo l’amore, mi dice che le regalo belle sensazioni, che la faccio stare bene, che sono impegnativo ed un sacco di altre cose. Poi parto per un brevissimo viaggio, la kiamo per dirle ke le voglio bene ma lei non ricambia. La richiamo ancora e lei è infastidita. Decido di non sentirla più, lei si rifà viva per sapere come stò poi sparisce.
Tutto ciò brevemente ed avrei un sacco di altre cose da dire, per esempio che nei week end succitati e nei giorni a seguire mi ha ricoperto di belle cose, messaggi stupendi ed io ovviamente mi sono innamorato.
Ora sto male e non sò darmi una spiegazione ma sono sicuro di non aver sbagliato nulla… e nono sono neanche convinto che m’abbia cercato e voluto solo ed esclusivamente per sesso, a meno che non è pazza…..chi ci capisce è bravo
Saluti a tutti.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

17 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    xaver -

    guarda ho un po di anni meno di me, sicuramente potrai insegnare tu qualcosa a me….pero’ non ti crucciare era una cosa partita male, durata 4 week emd, prendila per quella che e’ stata ….una storia, anzi, fortunatamente, e’ durata poco…cmq non hai sbagliato niente, e penso che non ti devi rimproverare di niente un abbraccio…..

  2. 2
    Melissa -

    Oh mio dio….se devo arrivare a 37 anni e rendermi conto che le persone si comportano esattamente come ora che ne ho 23, allora la nostra società “moderna” è proprio una m***a! Ma com’è possibile? Forse ci vorrebbe la terza guerra mondiale per far rinsavire tutti? I miei nonni che la guerra l’hanno passata e sanno cosa vuol dire, non avevano soldi ma vivevano meglio di me! Tristezza…

  3. 3
    guerriero -

    è pazza, hai qualche dubbio??

  4. 4
    Spectre -

    infatti melissa… c’è qualcosa che non va se gente ormai adulta fa così.

  5. 5
    guerriero -

    si ci vuole una bella guerra

  6. 6
    Isis -

    No non hai sbagliato proprio nulla..mi sa che è una di quelle che se non pensa di essere coinvolta sentimentalemnte non riesce ad andare al letto con uno per cui…è un ipocrita qualsiasi solo che sai cosa mi stupisce tanto? L età… cribbio ma quando cresce questa?
    Tranquillo, presto passa anche se poss capire che ti ha spiazzato… Forse Guerriero non ha tutti i torti… ;oD

  7. 7
    Alex71 -

    Signore e Signori,
    innanzitutto grazie di cuore a tutti voi per aver condiviso con me le mie sensazioni, relative ad una storia, come qualcuno ha scritto, partita male.
    E sono pienamente d’accordo con ki ha sottolineato il fatto dell’età….madonna, c’è da aver paura…. donne, ma probabilmente anche uomini, che in età adulta, dunque teoricamente più che maturi, si comportano in tal modo….bah, alla fine penso ci sia, almeno nel caso della donna che ho conosciuto, un background di grassa ignoranza e di famiglie sfasciate, perchè se il risultato è quello ke ho visto io, e cioè di una donna così, sbandata, senza alcun punto fermo nella vita, piena di incasinamenti mentali, vuol dire che è stata lasciata abbandonata a sè stessa…quanta tristezza !!! e che peccato !!!
    ancora grazie per la vostra vicinanza e una raccomandazione a tutte/i ed anche a me, ovviamente: è vero che al cuore non si comanda, ma cercate di essere sempre un po’ razionali, altrimenti si rischia di perdere quell’equilibrio che, in fondo, serve sempre.
    Saluti e buona vita
    Alex71

  8. 8
    Isis -

    E’ sempre più facile sentirsi infantili e ggiovani per scansare responsabilità e mettersi difronte a se stessi e concludere che …non ce la facciamo, non siamo adeguati, non abbiamo le forze..ma invece di piangersi addosso reagire no?
    Questo mi chiedo di fronte alla tua ” donna svolazzante”….
    Buona vita a te, Isis

  9. 9
    Alex71 -

    Ciao Isis, non sò se mi leggerai ancora…. volevo farti i complimenti per ciò che scrivi…sono completamente d’accordo, fuggire da sè stessi in età adulta è di una tristezza unica e denota sicuramente, o almeno credo, delle lacune difficilmente colmabili.
    Senza falsa modestia penso che sarei stato una bella occasione per la “mia donna svolazzante”, nel senso che avrei potuto costituire un punto finalmente fermo nella sua vita, magari dal quale ripartire… questo, almeno, è ciò che mi dice l’istinto.
    Grazie ancora Isis….ciao

  10. 10
    Isis -

    Ciao Alex, certo che ti leggo, grazie per le tue parole, credo anche io che avresti rappresentato un punto fermo per lei e forse proprio questo l ha spaventata, fermarsi, perchè per quelli come lei fermarsi equivale a morire dentro, vedono l ‘ impegno come una progione…peggio per loro, però…chissà che un giorno non capiscano e decidano che è ora di crescere…
    Ciao Alex

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili