Salta i links e vai al contenuto

I miei genitori non accettano la storia con il mio ragazzo per l’età

Buon pomeriggio a tutti… Ho trovato questo sito per caso perchè mi interessava un articolo e ho deciso di registrarmi perchè ho bisogno dei vostri pareri ma specialmente del vostro aiuto e sono qui per raccontarvi la mia storia, e come potrete notare dal titolo il problema è questo : I MIEI GENITORI NON ACCETTANO LA STORIA CON IL MIO RAGAZZO PER LA DIFFERENZA DI ETA’…Sono una ragazza di 16 anni e sono fidanzata da quasi 4 mesi con il mio ragazzo che ne ha 22…Questa è la seconda relazione che ho attualmente, perchè sono stata fidanzata per 1 anno e 8 mesi con un ragazzo di 18 anni. Fin da quando mi sono lasciata con il mio ex ragazzo i miei genitori non volevano che io avessi un’altra storia per il semplice motivo che alla mia età dovevo divertirmi ed essere spensierata perchè secondo loro per l’amore c’è tempo. Ho lasciato il mio ex ragazzo a settembre 2010 e ho iniziato a sentirmi e poi frequentarmi con questo ragazzo verso la fine di dicembre e inizio gennaio 2011..diciamo che è durata poco la nostra frequentazione perchè eravamo già sicuri di quello che sentivamo l’uno per l’altra e di conseguenza abbiamo deciso di intraprendere questa storia insieme..premetto che anche se vengo da una storia e quindi so cosa significa essere innamorati per una persona, posso solamente ora dire cosa vuol dire essere innamorati di una persona, perchè anche se sono 4 mesi, mi sembra di stare insieme a lui da un’infinità..stiamo troppo bene insieme troppo, ci amiamo sul serio e i nostri sentimenti sono veri e sinceri..andiamo d’accordo su qualsiasi cosa, poi è anche normale che ogni tanto si discute, perchè come dice il detto “l’amore non è bello se non è litigarello”…mi fa stare bene, ho tutto ciò di cui ho bisogno, mi da sempre la forza di andare avanti in qualsiasi situazione e viceversa..è presto per parlarne però abbiamo intenzioni serie. In lui a differenza di molti ragazzi attuali non riesco a vedere un minimo di malignità, non è un ragazzo che mi sta usando solo per arrivare al suo scopo, anche perchè ho avuto le dimostrazioni e fin quando ci sono quelle, credo che ogni persona ha nelle proprie mane tutte le risposte alle loro domande.. Ha sempre portato rispetto verso chiunque, compreso i miei genitori, solo che c’è da ammettere che abbiamo sbagliato qualche volta nel non rispettare l’orario essendo io “piccola”…io sapevo bene fin dall’inizio che i miei genitori erano contrari a questa storia specialmente per l’età, perchè le esigenze sono diverse e per questo da qualche giorno a questa parte si sta scatenando l’inferno dentro casa mia.. tutto questo è dovuto anche allo “zampino”dei miei parenti perchè si sono permessi di etichettarlo per quello che non è non conoscendolo, disprezzando in un certo senso la sua personalità, mettendolo in cattiva luce davanti ai miei e quindi i miei anche se non accettavano questa relazione fin dall’inizio dopo queste “dicerie” hanno deciso di proibirmi di vederlo, di stare con lui, di sentirmi con lui e sono davvero disperata per questo perchè vorrei tanto farli capire ciò che questo ragazzo è per me e ciò che proviamo, far capire a loro i miei sentimenti che sono veri, vorrei tanto riuscire a farli cambiare idea anche se questa lotta è durissima…io, ma anche lui stiamo lottando e lotteremo perchè l’unica ragione per farlo è l’amore che vive dentro di noi. Noi vogliamo far capire che ci amiamo sul serio, che lui non è con me perchè mi sta usando, perchè di certo non rimaneva con me 4 mesi… Ho bisogno di lui come lui ha bisogno di me e stiamo malissimo per questo… Come posso risolvere questa bruttissima situazione?? 🙁 per favore aiutami attraverso dei pareri o dei consigli. Grazie mille un bacio

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia

4 commenti

  1. 1
    Nala -

    Cara Giuggiola, a 16 e 22 anni “ci amiamo sul serio” sono grosse parole…La vita ti dimostrerà che questo non è “amare sul serio”, ma intanto è comprensibile, bello, e normale che la vivi così. Forse i tuoi sono preoccupati perchè ritengono che hai solo lui nei tuoi pensieri e perdi di vista tutto il resto (la scuola o il lavoro, le amiche, il tuo spazio, la famiglia). Dimostra loro che sai conciliare il tutto con maturità, che ogni tanto esci ancora con le tue amiche, che studi quando devi, e che il tuo ragazzo hai ovviamente piacere di vederlo e di sentirlo, senza per questo escludere il resto del mondo da voi due soltanto. Rispetta gli orari, porta pazienza, vedrai che andrà meglio.

  2. 2
    felisia -

    ciao,io sn nella stessa situazione sl che io ho 13 anni e lui 19 i miei non vohliono ci hanno detto di aspettare e vederci per ora solo come amici ma io con questo ragazzo ci sto da 1 anno e 7 mesi 8 domenica prossima se vi amate davvero lottate e prova a proporre a tuo padre e tua madre di farvi vedere almeno solo come amici e poi voi invece state insieme e poi se dicono di no di nascosto se vi amate in un modo o nell altro vi vedete sempre io so due anni che sto a combatte e io sono piu piccola di te fai conto quello che sto passando fammi sapere tvb… =)

  3. 3
    felisia -

    wei come va…hai letto il mio consiglio è servito a qualcosa con i miei si anche se ora e successo un casino che pratimente mi sono ritirata tardi e si e arrabbiato e non vuole farmi andatre piu al paese suo ma a me nn mi interessa fammi sapere il tuo come va tvb

    kiss kiss
    Felisia

  4. 4
    felisia -

    we ciao poi non mi hai rsp piu xk nn e andato bene il mio consiglio o gia hai risolto risp kiss kiss baci tvb felisia 🙂

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili