Salta i links e vai al contenuto

Fine di tutto

Mi sono appena iscritto, per sfogarmi, per capire, per cercare aiuto.
Tutto comincia, anzi finisce a meta febbraio, una sera, a letto, mia moglie, 38 anni, si gira verso di me e mi chiede se secondo me siamo felici, inizia a piangere e comincia ad elencarmi una serie di motivazioni, non rideva più cme quando era ragazza, che da giovane faceva 3, 4 vacanze all’ anno, che era stanca di tutto di sentirmi dire che avrebbe dovuto.. dare l acqua ai fiori, avere del pane in casa, il fatto che a volte sgridavo la bimba (8 anni) , e tutta una serie di cose di questo tipo.
Tra noi due c’era nel letto il mio secondo bambino di 7 mesi.
Ho subito capito che stava facendo sul serio, che voleva separarsi, dopo una settimana mi dice che non mi ama più e che era finita.
Nessun segnale di insofferenza prima di quella sera, due litigi in 12 anni di matrimonio.
Le mie dimostranze vs di lei dovute alle spese eccessive, borse, abiti, scarpe, per lei ed i bambini.. ed al fatto che sua madre, che viveva con noi doveva occuparsi di tutta la gestione della casa, mia moglie non ha mai lavato, stirato, cucinato ne per me ne per i bambini.
Viziata fino all inverosimile, per tutto ed in tutto.. quando tornavo a casa cucinavo, mi occupavo della casa, pulizie, giardino e di tutto il resto, mutuo, bollette ecc, mai fatto mancare niente sotto tutti i punti di vista.. in un mese e mezzo ci siamo separati in maniera consensuale.
Sgomento anche trai nostri amici, che ci hanno visto sempre come una coppia affiatata e felice, tranne che per la sua amica del cuore, single, 40 anni, che riteneva di vederci troppo diversi per stere insieme, ma solo ultimamente..
Mi dice che era in crisi prima del concepimento del bambino, lo abbiamo cercato quasi per un anno.
È diventata fredda, cattiva, mi dice cose spaventose, non la riconosco più.
Ha tagliato con tutti i nostri vecchi amici.
Ha paura di incontrarmi per strada, controlla se sono in ufficio o fuori sede per uscire la sera.
Poi qualche strana coincidenza… un ns vicino di casa, col quale ci siamo piuttosto frequentati, si lascia con sua moglie poco dopo di noi, esce da casa sua il giorno prima della nostra separazione dicendomi che sarebbe andato a stare dai suoi, scoprendo dopo un mesetto, in maniera del tutto causale che aveva preso casa in paese, che avevano visto mia moglie uscire da casa sua.
Dopo qualche insistenza e dopo averlo negato, mia moglie conferma il fatto, ma che era in compagnia di due sue amiche, che si frequentavano come amici che ancora non era successo niente e qualora fosse successo sarei stato il primo a saperlo.. lui viene a sapere ci certe voci sulla sua presunta relazione e mi querela per diffamazione… attribuendomi la responsabilità di averle messe in giro.
Mia moglie nega di sapere cosa stia succedendo, la sua amica non vuole essere messa in mezzo alla cosa… io l’amo ancora come il primo giorno, mi manca il rapporto quotidiano con i bambini, sono in cura psichiatrica.. ho perso la casa dei miei sogni, ho perso tutta la mia vita, non riesco a reagire.. non so se crederle, spero solo che torni da me.
L’unica cosa che voglio è rimettere insieme la mia famiglia.
In tempi non sospetti avevo sospettato che le piacesse ed appena separati le chiesi se c’ entrasse qualcosa con noi, mi rispose di no, che lo trovava gentile.
Aiutatemi a capire, aiutatemi come potete.
Grazie.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia

32 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    wild steel -

    la ami ancora? la ami ancoraaaaaaa? ma come si può, dove andremo di questo passo?
    su di lei non spendo neanche mezza parola, pure un figlio di 7 mesi… che schifo, che schifo, che schifoooo.
    femmine vergognatevi, vergognaaaaa.
    vatti a leggere “la mia ragazza mi ha lasciato” per capire chi era veramente la feccia che avevi a fianco, e “lasciateli perdere, lasciateli voi” per il comportamento da adottare da ora e per sempre, entrambe con i relativi commenti.
    e poi vienimi a dire se la ami ancora e ti va di ricostruire qualcosa di semiserio con quel fenomeno da baraccone.
    intanto sii uomo, e svegliati!!!

  2. 2
    John -

    Mi sembra una storia davvero molto triste, la mia in confronto sembra una passeggiata di salute.
    Wild, qui si tratta di una famiglia, non solo di due persone. E’ chiaro che Gianluca difficilmente col tempo potrà arrivare a farsi una risata e a pensare che alla fine sarà stato fortunato a perdere questa donna (femmina) e mettersi a vivere serenamente alla Andy.

  3. 3
    LIU' -

    Comprendo il dolore, ma soprattutto credo che tu non abbia realizzato pienamente quello che ti sta succedendo. Non c’è persona peggiore di quella che oltre a lasciare, e questo non è sempre una colpa, cerca di passare anche da vittima sofferente della situazione, tua moglie semplicemente, ha preferito seguire la passione, ti ha tradito, perchè credimi l’ha fatto..arrivare a lasciare è solo l’ultimo passo, il tradimento, la frequantazione con quest’uomo sono tutti precedenti che poi l’hanno portata al fatidico gesto.
    Come si fa ad ingannare così spietatamente dopo tanti anni e figli ancora non lo comprendo, ma vedo intorno a me che capita sempre più spesso…chiede a te se siete felici? Le hai risposto che forse ultimamente te lo sei domandato poco visto che oltre a pensare ad una famiglia da mandare avanti a casa non c’era certo una moglie ad accoglierti ma solo a lamentarsi? Si dice sempre che la colpa stia in mezzo, che non sia sempre solo di una persona ecc…ecc..forse è vero..ma sono dell’idea che se una cosa non puoi o non vuoi mandrala avanti allora lasci, ok, ma con il rispetto che ogniuno si merita e non con inganni e umiliazioni..a presto.

  4. 4
    QuasiComeTe -

    Caro Gianluca
    Per certi versi mi pare di sentire la mia storia. Con alcune differenze: non abbiamo figli e non c’è stata da parte di lei la confessione circa “le problematiche che vi affliggevano.
    Inoltre mia moglie a differenza della tua non faceva mancare nulla a casa. Era una donna pressochè perfetta, dedita alla casa, non sciupona, niente di tutto ciò.
    Che dirti. Mi sento molto vicino a te. Mi rendo conto che hai una famiglia, dei figli. Ma….onestamente che te ne fai di una simile ? (prendo per buono quello che mi hai scritto).
    Poi un consiglio: non fidarti mai delle cosidette “amiche del cuore”. Lascia proprio perdere. In genere si rivelano le persone più false che esistano. Pronte a coprire a tutti i costi le proprie “amiche”. Ti garantisco che ciò tra noi uomini è difficile che succeda.
    Ciao e fammi sapere

  5. 5
    ale -

    Gianluca, se sei in cura dallo psichiatra o psicologo etc segui la terapia ma rifletti nel mentre cosa diamine hai vissuto, perché la terapia sei tu che la stai seguendo eppure ti rivelo che invece servirebbe a lei, e urgente pure, perché questa è fuoriosa, femmina contemporanea con ali farfalle annesse come hanno indicato gli altri. Comunque lei dalle silenzio, imperituro e pesantissimo, e lasciala alle sue belle consigliere, vedrai dove andrà a finire. Perché questa con la scusa di farsi gli affari suoi, prima o poi torna per vedere se ha ancora potere d’acquisto, ma non per le ragioni per le quali ti potresti illudere tu. Torna per gasarsi, strofinarsi la rogna su di te, e con il tuo ingenuo assenso le permetteresti di fare quello che vuole, soprattutto le cose peggiori contro di te: tu sei stato il suo giochino e se vede che il giochino si è riaggiustato e la rivuole, non si metterà problemi a volerti sfasciare con ancora più crudeltà. Non credere a una che ti ha già dimostrato che intenzioni ha, e quella non cambia. Guarda come ti ha ridotto ora tutta sta faccenda zozza. Non aggiungo altro, sono indignato per quel che ti ha combinato ma per riscattarlo sei tu che devi tirare fuori gli attributi, anche per la tua famiglia, altrimenti sei suo socio.

  6. 6
    limonene -

    e’ da una vita che mi chiedo una cosa: ma perche’ donne cosi’ (se donne si possono definire) hanno sempre la fortuna di trovare qualcuno che gli corre dietro,che le ama alla follia, che farebbe qualsiasi cosa per loro… uffa pero’…
    @ wild steel: ben detto, donne cosi’ sono proprio “fenomeni da baraccone”!
    @ gianluca 1969: mi dispiace molto per la tua storia. pero’ ti consiglio di stare quanto piu’ alla larga da questa “donna” e di preoccuparti solo dei bambini… una cosi’ non ti merita… anzi, non merita proprio niente!

  7. 7
    io_Alex -

    Caro amico, capisco il tuo dolore, credimi.
    Non mi sento di dirti nulla che potrebbe in qualche modo ferirti, perchè sei ancora troppo emotivamente preso, nonostante ci sarebbe davvero tanto da dire.
    Cosa posso dirti…segui la sezione “La mia ragazza mi ha lasciato” come giustamente ti ha consigliato wild stell e pian piano capirai. Da pagina 70 in poi in particolare fino a pagina 75.

    Fatti forza, nessuno ora potrà aiutarti se non te stesso, se non penserai a te stesso non lo farà nessuno.

    Coraggio, un abbraccio.

  8. 8
    gianluca 1969 -

    grazie ragazzi per le vostre risposte,il problema e’ che nn riesco a staccarmi da lei,nonostante tutto,spero che sia una crisi passeggera..magari si potra’ pentire e tornare,certo non ho idea di quello che potrei decidere in quel momento,ma con 2 bambini le cose si complicano.
    Lei pare veramente tranquilla e felice,si stressa e piange solo quando mi sente al telefono.
    Dice che nn sara’ mai piu’ mia moglie,che non mi vuole,e conclude dicendo:” mai dire mai nella vita”.
    Credetemi non sono uno sciocco od un tonto,ma mi sto rendendo conto di essere tornato alla maturita’ di un bambino,nn capisco,ne intendo,ne intuisco cosa stia succedendo,le credo ed avvolte no..non riesco a pensare che possa essere diventata cosi nei miei confronti..ancora non ci riesco, ed ancora non riesco davvero a staccarmi da lei.e’pazzesco ma e’ cosi’.
    Mi sta davvero facendo piacere ricevere le vs mail di risposta,e’la prima volta che scrivo su un forum,ma devo dire che sta funzionando.
    Grazie ancora a tutti,scrivetemi e rispondetemi,i miei amici,veramente caissimi amici,senza i quali non saprei davvero cosa fare, ormai,nn voglio piu’ coinvolgerli,per loro ho messo la maschera di quello che ha quasi smesso di pensarci..mentre in realta’ tribolo come una bestia ferita,mi fa piacere veramente di avere questo supporto da parte vostra.
    grazie ancora a tutti

  9. 9
    Kid -

    Stagli solo piu’ lontano possibile , non parlarle , non cercarla , non seguirla , non riferire nulla a nessuna delle sue amiche , non fidarti di quello che dicono e soprattutto di quel che dice lei.
    Lascia tutto in mano al tuo avvocato .
    Ormai è partita di brocca , perchè sa’ che l’infame e lei e ti massacrerebbe pur di darti tutte le colpe e lavarsi la coscienza col tuo sangue.
    Tieni duro , e inizia a pensare come toglerti dagli impicci , poi pensarai al resto , alla tua vita.

    Per gli altri , mettetevi bene in testa che piu’ date , piu’ vi sarà tolto . Quindi , pensateci bene prima di sposarvi.
    Potreste sposare il vostro peggior incubo.
    Se proprio dovete , mandatele a lavorare , altro che le casalinghe viziate, e mai andate ad abitare a casa vostra . In caso a casa sua .
    Oppure andate in affitto. Altro che mutuo….che vi fan intestare a voi………
    Queste son bombe ad orologeria , si sveglian una mattina e vi spazzano via , senza rispetto per voi e i figli , e per tutto quello che avete fatto . A 40 anni , queste quà , c’han ancora la testa di 15enni. Senza dignità e senza faccia.
    Eppoi con le amiche che si ritrovano ( ste altre t…e) che invece di togliergli i grilli per la testa , spargono zizzania e consensi dicendo che dall’oggi al domani non si è piu’ compatibili.
    E quindi tutto è legittimo.

  10. 10
    ale -

    Concordo Kid, come spesso succede se 1000 dicono che la responsabilità una la deve prendere verso un rapporto e una consigliera soltanto dice di no, che la si può evadere imponendo la follia e il male, quella crede all’ultima, perché pur di sfuggire alla nevrosi (che è sua e con gli altri non c’entra nulla, men che meno con un rapporto né gioioso né ‘noioso’) la farà pagare a chiunque usando un certo savoir faire e linguaggio che le garantiscono manfrine e sesso e relativa libertà senza passare per quel che in verità sa di essere. Reputerà conveniente per un po’ disseminare danni in giro senza pagare, forte della complicità indiretta di chi non sa riconoscere quel tipo di modo di agire (il 99.9% delle persone). Ma il conto arriva, pesante. Stessa cosa accade a chi è stato lasciato, che è ancora impestato. Se tutti gli dicono di aprire gli occhi e uno soltanto (a sua volta bacato) da un finta speranza, Gianluca ovviamente ascolta le sirene perché logicamente è innamorato etc. Invece Gianluca adesso la musica cambia e scoprirai chi è veramente lei e come son fatte le disgraziate, proprio dandole silenzio assoluto.

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili