Salta i links e vai al contenuto

Femminismo e donne sempre meno affidabili

Lettere scritte dall'autore  Front

Volevo aprire questa discussione per avere pareri e pensieri altrui,sulla attuale situazione,riguardo alle donne odierne.
Secondo voi questo femminismo e questo continuo sminuire uomini in TV, categorizzati tutti come orchi violenti e che pensano solo a quella cosa come può essere interpretato?
Mi sono soffermato a pensare, guardandomi intorno e anche su questo forum, vedo che le relazioni non riescono a durare oltre anni,che possono essere 2,3 o 8 ma inesorabilmente finiscono tutte,quasi sempre per mano della donna,che ovviamente ha troppa domanda ed è sempre in tentazione ovunque dalla schiera di uomini/zerbini.
Oramai c è il solito copione per lasciare e si giustifica il tutto come cosa normale, sembra che al minimo problema sia giusto scartare il vecchio per il nuovo senza affrontare i problemi.
Ovviamente nel corso della vita è successo anche al sottoscritto di imbattere in queste cose, e ha portato ancora di più a ragionare.
Ormai hanno troppo potere e mia preoccupazione ne avranno sempre di più,non c è più competizione fra uomo e donna,la riflessione e se relazioni durature al giorno d oggi sono da lasciar perdere oppure no

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Femminismo e donne sempre meno affidabili

Lettere correlate a:

Femminismo e donne sempre meno affidabili

Continua a leggere lettere della categoria: Relazioni

32 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    nikolas -

    Credo che cio’ che sta accadendo nei rapporti di coppia, sia figlio dei tempi, e non del femminismo.
    Le femministe attiviste (non le donne comuni) non stanno facendo altro che ritagliarsi uno spazio di potere all’interno di un mercato economico e politico globale, niente di piu’.
    Tornando alle relazioni contemporanee, direi che sono centrate su soddisfazioni sempre fugaci, vengono fatte e disfatte secondo una forma di convenienza transitoria, finanziaria, sessuale.
    In futuro si arrivera’ a uomini e donne che hanno solo relazioni disimpegnate, con la riproduzione organizzata ciascuno per conto suo. Grazie a fecondazione assistita e uteri in affitto/artificiali, ognuno genera e cresce i propri figli aiutato solo dallo Stato, da tate, familiari, amici. Non esistera’ più la famiglia bigenitoriale come siamo abituati a conoscerla.
    Non mi sembra una prospettiva cosi’ infelice.
    Le proposte femministe, con la volontà di liberare le donne oppresse, in realtà liberano tutti.

  2. 2
    white knight -

    Mah sai, in realtà la vedo un po’ diversamente… Hanno sì un enorme potere (dato da “quella cosa lì”), ma che grazie al cielo a causa della loro instabilità psico-emotiva non sono in grado di gestire nel medio-lungo termine. Pertanto una volta letto questo schema ti appariranno molto meno forti e dominanti (è una cosa che le frega anche sul lavoro).
    Inoltre la progressiva deresponsabilizzazione e vittimizzazione della donna non fa altro che scalfire qualsivoglia principio di autodeterminazione della medesima, indi per cui ella resterà sempre un legno alla deriva.
    Tuttavia non è necessariamente solo un male: che le relazioni diventino più smart per effetto della progressiva femminilizzazione della società fa gioco pure a noi uomini (meno oneri relazionali), con buona pace di quei 4 vecchi bigotti machisti del c.... che non fanno altro che ripetere “ma ai miei tempi non era così”… Anche perchè al di là dei loro proclami non sempre sono i padri naturali dei propri figli.

  3. 3
    Front -

    @Nikolas si effettivamente mi sono spiegato male,non volevo fare la correlazione fra femminismo e relazioni, volevo denotare che il femminismo sminuisce sempre di più gli uomini soprattutto in TV o sui social anche,con tutte queste femministe attive e alla fine lavano il cervello anche alle altre più “normali”.

    @white Knight, beh concordo in parte con te, però relazioni smart dalla mia parte sono vantaggiose ma al contempo tristi, destinate a finire e a un continuo ricambio, da parte mia preferirei una stabilità però appunto capisco che sono cose di altri tempi che nel 2021 sono difficili se non impossibili da ottenere

  4. 4
    Tommy -

    Sai qual’è il vostro problema, Front? Avete bisogno delle donne. Ecco perché sono più forti di voi.

    Soluzione A: Cercare di entrare nella loro mente, così vi potete immedesimare, e la pensate esattamente come la pensano loro. Le donne single stanno benissimo da sole, voi no. È questo che le rende forti!

    P.s è bene mettersi in testa, una buona volta per tutte, che le relazioni non sono mai durature, non c’è niente di duraturo.

    Soluzione B: Imparate a convivere con la solitudine, non è detto che sia una cattiva compagna, se la si sa gestire bene. Disilludersi è istinto di sopravvivenza!

  5. 5
    Front -

    @Tommy non sono d’accordo su quello che dici,anche la donna ha bisogno dell’ uomo,forse più anche che di noi loro,che appunto sappiamo stare anche da soli,sia per volere sia no.
    Dici loro stanno bene anche da single, effettivamente può essere vero, ma perché possono fare come gli pare.
    Possono scegliere di bombare per un periodo per divertirsi,poi fidanzarsi,oppure continuare ancora così, tanto hanno la schiera di uomini/zerbini che costantemente le cercano, ovunque,dai social al supermercato.
    Loro scelgono,selezionano,se avere “amici”, fidanzamento o rapporti ,stanno comode non devono fare nulla,ovvio che stanno meglio.
    Sul fatto di stare da soli concordo, è una scelta su cui bisogna lavorare tanto ma alla fine può essere una valida alternativa per i tempi che corrono.

  6. 6
    Ana -

    Siete rimasti all’epoca vittoriana.

  7. 7
    Tommy -

    Front, se una tipa ti sceglile come “amico” è molto probabile che ti mette nella (FRIEND ZONE) allora in questo caso è meglio cercare di uscire IMMEDIATAMENTE!!!!

    …”Sul fatto di stare da soli concordo, è una scelta su cui bisogna lavorare tanto ma alla fine può essere una valida alternativa per i tempi che corrono.”

    È molto più conveniente focalizzarsi solo su se stessi, tralasciando l’impegno nei confronti delle relazioni, dare meno peso e cercare sempre di evitare. Andare per la propria strada, semplicemente!

  8. 8
    Antisfiga -

    Più che altro qua sopra si parla di donne come se fossero esseri alieni. A me farebbe senso avere una relazione con un uomo che parla delle donne in questa maniera:”Le donne sono così e colà, vogliono questo e quello>>, ma che ne sapete? E gli uomini no?

  9. 9
    Front -

    @Antisfiga si parla di cose reali e che se ti guardi intorno non mi sembra si discostano molto dalla realtà,ovvio che le donne hanno i loro bisogni e gli uomini i loro.
    Entrambi soffrono ed entrambi vogliono star bene.
    Però ai tempi odierni,il sesso femminile non si può dire non sia avvantaggiato,grazie ai mass media e al ribaltamento dei ruoli.
    Relazioni durature non esistono più perché avete troppa scelta/tentazioni anche senza uscire, solo coi social.
    Voi dovete solo scegliere se volete,per l uomo è diversa la faccenda.
    Poi non vi potete lamentare se sempre più uomini non si fidano più,diventano “st…zi” oppure scelgono di starsene in solitudine che tanto hanno già capito e sanno come andrà a finire.

  10. 10
    Acqua -

    Le donne sono come gli uomini,né sante,né dannate. Semplicemente tal quali: esseri umani soggetti ai medesimi istinti, desideri ed ambizioni. NB È la stessa specie animale cambia solo un cromosoma

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili