Salta i links e vai al contenuto

Essere lasciati e non vivere più

Ciao a tutti! Ho 17 anni e sono quattro mesi che sono stata lasciata. Sono stata insieme a lui due anni.
A volte non mi sembra ancora vero, spero sia solo un incubo, che qualcuno presto mi risvegli. Lui mi ha lasciato perchè non mi amava più come prima. Mi ha lasciato in dieci minuti con un “Te la caverai..” . Adesso sono tre mesi che lui sta con un’altra ragazza. Entrambi vengono a scuola mia e non potete capire il dolore che provo tutte le volte che li vedo insieme, mano per la mano. E il dolore è tanto quando ci incrociamo per i corridoi e non ci salutiamo.
Il vuoto che mi ha lasciato dentro è un vuoto che mai nessuno potrà colmare.
A volte penso che quelle sensazioni non le proverò mai più; basta la favola è finita, adesso inizia il brutto. Ho voglia di sentirti vicino a me..di poterti abbracciare. HO BISGONO DI TE. E tu non ci sei. Non ci sarai mai più. A volte ripenso a quando mi dicevi “non amerò nessuna così come sto amando te…”. Mi consolo con questa frase, sperando che sia vera. Chissà se poi riuscirai ad amare qualcuna più di come hai amato me…O forse lo stai già facendo.Quando mi consolava, mi diceva “NON MOLLARE MAI”, quando c’era sempre per me anche se aveva milioni di cose da fare.
E’ per questo che io, quel maledetto 1° agosto 2011 oltre ad aver perso un ragazzo ho perso anche un (il) migliore amico. Sempre pronti ad aiutarci, a sostenerci. Vorrei averlo sul mio letto per poterlo abbracciare forte e per dormire insieme a lui. Vorrei aiutarlo a comprarsi i jeans; le magliette; le camicie.
Vorrei poter baciarlo ogni volta che lo vedo nel corridoio a scuola. Tutti mi dicono “si è chiusa una porta e si apre un portone” ; a volte faccio finta di annuire, a volte dico “speriamo..”. Ma loro non lo sanno. Per me lui era il portone più bello, grande, maestoso che potesse esistere. Vorrei urlare, vorrei tirare fuori tutta la rabbia che c’è dentro di me. La cosa che mi fa più rabbia è che io sono qui a piangermi addosso e lui invece è già riuscito a dire ti amo ad un’altra ragazza…La rabbia è tanta, il dolore è tanto e secondo me neanche il tempo può curare tutto questo. Ormai non ci credo più.
Non ho più voglia di fare niente. Vorrei solo sdraiarmi su un letto e smettere di pensare. Non pensavo fosse così dura, e invece non è durissima..di più. La cosa più brutta ma bella allo stesso momento è che lui è stato il mio primo ragazzo e tutte le prime emozioni me le ha fatte vivere lui.
L’AMORE eravamo io e lui. Io e tizio non saremo mai AMORE.
Io ho tanto bisogno di aiuto, non ce la faccio più a vivere così!

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

4 commenti

  1. 1
    Mariù -

    Mi è scesa una lacrima nel leggerti… Tutte le espressioni che hai usato,tutte le affermazioni del tuo lui che hai riportato…sono identiche a quelle che diceva a me!
    Io mi ritrovo completamente nella tua storia…una storia importante,specialmente se la prima di tutte, lascia solchi molto profondi nel cuore di una ragazza,spesso molto più che in quello dell’uomo…be certo non si può generalizzare,possiamo solo dire che “da sempre chi ama di più é costretto a soffrire”.
    Ma tutte quelle frasi che ti senti dire e che ora ti sembrano minchiate (chiusa una porta si apre un portone e così tante altre) col tempo avranno senso anche x te credimi. Certo però…moolto tempo!
    Ti dirò: io mi sono lasciata col mio ragazzo (che mi disse “non provo più quello che provavo prima x te” e dopodue mesi scarsi già stava con un’altra”) a febbraio del 2010 e sai quando sono riuscita (combattendo contro me stessa) a sentirmi con un ragazzo diverso da lui? A gennaio del 2011 !! Quasi un anno dopo.. E credimi in quell’anno si che non vivevo più!
    Ma adesso,nel dicembre del 2011 dopo un’anno e mezzo..be sento di esser un’altra persona,completamente diverso da quella che ero stando con lui,felicemente fidanzata… E, inutile negarlo,il ricordo ogni tanto ritorna..ma vedendo il mio attuale ragazzo,la sua dolcezza e delicatezza e tutte le sue qualità..mi tornano in mente proprio quelle persone che mandai a quel paese..quelle che mi dicevano “chiusa una porta si apre un portone”… E con un sorriso chiudo in un cassetto quei ricordi con lui che saranno per sempre parte della mia vita,esperienze che mi hanno fatto crescere..e vivo la mia felicità con ki mi merita!
    Ti auguro di sperimentare la mia stessa esperienza. Sii forte!
    P.s. Ho 16 anni..siamo anche quasi coetanee 🙂

  2. 2
    momo24 -

    ciao bella
    io sono stato lasciato 3 settimane fa e mi ritrovo nella tua stessa identica situazione e tutto quello che stai provando lo provo anch’io purtroppo …
    chi vieni lasciato ne risente veramente tanto e ripensi ai bei momenti e a quello che ti diceva e ti sente preso in giro ti crolla il mondo addosso e nn riesce a fare niente … è incredibile perchè quello che hai scritto è veramente identico a quello che sto subendo io ora e l’unica cosa da fare e cercare di fare più cose possibile per far passare il tempo senza pensarci .. è veramente difficile ma bisogna reagire per forza sennò non vai più avanti .
    in bocca al lupo e sii forte .. mi unisco al tuo dolore e speriamo di riuscire a superare presto questo momento 🙂

  3. 3
    meli89 -

    Ciao.. guarda.. non posso aiutarti purtroppo.. credo che in questi casi nessuno puo’ aiutarci.. posso dirti che ti capisco.. sai, io il 5 agosto del 2012.. sarei dovuta sposarmi.. ho provato il vestito.. era bellissimo.. i fiori, ristorante.. inviti… tutto pronto.. e un mese fà.. invece… lui ha deciso di lasciarmi annullando tutto a mia insaputa.. mi aveva fatto credere che era una pausa.. che tutto si sarebbe risolto.. invece… siamo padroni delle nostre scelte.. del modo di reagire agli avvenimenti.. ma non sempre degli eventi cosi si manifestano.. per poterci considerare padroni delle nostre vite.. dovremmo essere in grado di far succedere esattamente cio’ che vogliamo… mentre noi possiamo soltanto agire affinché quel che desideriamo accada.. so che è inutile dire a tutte.. la vita va avanti etc etc… quando lo dicono a me mi viene una rabbia… sappiamo tutte che la vita deve andare avanti.. ma non significa che ci piace come sta andando.. pero’.. hai 17anni.. e sai che ti dico?? Ti innamori la prima volta pensando che sia per sempre.. quando poi ti innamori per la seconda volta.. capisci che in realtà è la prima… non smettere di crederci… non smettere di sognare!!!! Perchè sono i sogni a rendere la vita cosi bella… se hai voglia di piangere fallo.. sfogati.. spaccha tutto… ma poi mettiti a ridere… credimi.. la vita è troppo bella e breve per correre dietro a chi non ci merita!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  4. 4
    Fiedor -

    Cari tutti, anche io ci sono dentro. Ho trattato male una ragazza che mi amava e lei mi ha lasciato quando però le cose andavano meglio. Dopo 3 anni di alti e bassi mi sembrava che potessimo farcela ma lei nel giro di pochi giorni è cambiata completamente. Da frasi tipo ‘ti amo e voglio fare tutto con te’ a ‘mi metti l’ansia’. Poi un estremo tentativo, lei che sembra tornare sui suoi passi e una discussione finale che ci allontana definitivamente. Poi due mesi di sms da parte sua di rancore e gelosia poi silenzio da un mese indifferenza e dietro mie insistenze il suo invito a non farmi più vivo con lei. Ha più di 10 anni meno di me. Io sto impazzendo senza di lei. Sto morendo giorno dopo giorno. Mi dicono però che non ha nesduno. Io non ci credo.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili