Salta i links e vai al contenuto

Basta con i pregiudizi e stereotipi sugli emo!

Lettere scritte dall'autore  Heartagram

Salve a tutti,
Ho 23 anni, sono un emo stufo di continuare a leggere e ascoltare tutte le cattiverie e falsità in giro sul nostro conto!
Sono un ragazzo normalissimo, non ho la frangia d’avanti gli occhi, non sono esile, non vesto sempre nero, non mi taglio, non piango e non sono depresso cronico, non intendo assolutamente suicidarmi e non sono gay!!!
L’unica cosa che potesse far capire agli altri che fossi emo, era soltato il piercing sul labbro inferiore (tolto per poter entrare in marina, dove lavoro tutt’ora! ) e i tatuaggi che ho di cui ne vado fiero perché significano moltissimo per me: la “emo star” come la chiamano ormai tutti e un cuore stilizzato sanguinante sulla parte sx della schiena. Per il resto sono un ragazzo normalissimo, vesto normalmente e come più mi piace, esco ed ho moltissimo amici. Non sono uno sfigato, anzi credo di essere fortunatissimo: ad un concerto degli h. i. m. In germania (ascolto solo e sempre musica emo, ma amo anche tutti il rock in generale) ho incontrato la persona più pazza che abbia mai conosciuto. Lei, italiana come me, spavalda e aggressiva ma soprattutto metallara dentro e fuori! Mi aveva subito beccato e mi punzecchiava con frecciatine, ma dopo nemmeno 1h ci ritrovammo abbracciati che ci baciavamo! La cosa più strana in assoluto: un emo con una metallara; stiamo tutt’ora insieme da 2 anni, avendo caratteri completamente differenti, abbiamo superato tutto completando i nostri difetti a vicenda.
Tornando al discorso di prima, non sono favorevole certo ai bambini che pensano di esserlo solo vestendosi e tagliandosi. Il vero emo è quello che ascolta musica emo, che non ha bisogno di mettersi in mostra per attirare l’attenzione vestendo nero e tagliandosi! Questi soggetti sono persone che hanno bisogno di aiuto ed essere ascoltate…. ma tuttavia non mi sento di massacrarle di botte o insultarle come fanno alcuni animali, le rispetto come qualsiasi altra persona. Non fanno nulla di male se non a se stesse tagliandosi.
Non capisco dove scaturisce tutta questa rabbia e accanimento contro noi!? Conosco moltissimi emo e vi assicuro che sono le persone più educate, capaci di ascoltare, dolci, gentili, profonde di tutte, per questo motivo che molti faticano ad uscire dalla depressione causata da qualche brutto avvenimento, ma non è una cosa strana perché a tutti succede di deprimersi, loro fanno solo più fatica a rialzarsi. Che sia tutta invidia? Ancora non me lo so spiegare.
Grazie a tutti per la lettura, saluti ale.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Basta con i pregiudizi e stereotipi sugli emo!

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Attualità - Cultura - Me Stesso

11 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    -

    Senti, hai sicuramente ragione a voler essere giudicato per quello che sei, ma a me sembra che tu ricada negli stessi errori degli altri.
    Se generalizzare è sbagliato allora perchè te ne salti fuori dicendo ” che sono le persone più educate, capaci di ascoltare, dolci, gentili, profonde di tutte” ma che significa?
    Gli emo sono quelli che ascoltano la musica emo. Punto. lo hai detto tu. Coerenza.

    Io non baso la mia identità (e quella degli altri) sulla musica che ascolto, nemmeno dovresti farlo tu. Mi sembra molto stupido suddividere le persone per gusti musicali. “Un emo con una metallara”!! Oddio e che sarà mai? Due persone che hanno gusti differenti? Ma non mi diiiireeee!
    COERENZA!!! La musica non fa il tuo carattere, la tua persona.

    Trovo già allucinante chi evidenzia le differenze tra uomini e donne, figurati chi se ne slata fuori parlando di emo, metallari etc… COERENZA!!

  2. 2
    smile -

    aha ahahaha… 23 anni hai detto? io ne ho da poco 24 e pensavo di essere messo male. ma, cazzo, tu mi superi di gran lunga… grazie di cuore! davvero!

  3. 3
    Elys -

    ciao! anche io sono emo e purtroppo è vero che ci sono troppi pregiudizi su di noi..
    la cosa per cui sto più male è che vivo in una città dove sono quasi l’unica ad esserlo e la gente mi guarda male e mi giudica..
    ma comunque si va avanti.. non cambierò certo x gli altri.

  4. 4
    cucchan -

    E io invece non capisco che bisogno ci sia di dividere noi ragazzi in mille categorie. Tra truzzi, emo, metallari, e chi più ne ha più ne metta, non riesco a non pensare a quanto si possa essere patetici. Siamo persone tutte uguali, con gusti, hobby, piaceri differenti. Mi taglio e sono emo? Mi piace una canzone dei Dream Theater e sono metallara? Mi vesto con pantaloni larghi e divento una rep? Ma per favore, siamo umani, non categorie di insetti o di che altro. E dubito che un emo faccia più fatica a rialzarsi da un periodo buio più di qualcun altro, perchè abbiamo tutti dei modi di reagire al dolore differenti. No davvero, certe cose non riesco proprio a capirle.

  5. 5
    heartagram -

    @elys
    brava,vai sempre avanti e non cambiare per nessuno se non per te stessa, fregatene degli “animali” che citavo prima come smile, che giudicano e offendono…non preoccuparti se sei l’unica della tua città, se tutti ti giudicano e ti guardano male, non meritano nemmeno attenzione!

  6. 6
    Elys -

    heartagram quelli come smile dovrebbero anche evitare di rispondere!
    comunque hai ragione, l’unica cosa è fregarsene…..

  7. 7
    misterx87 -

    purtroppo smile ha ragione, solo che non ha spiegato i motivi della sua affermazione. basta che leggi i commenti di lì e cucchan e capirai perche’ dico che smile ha ragione.
    auguri per il tuo risveglio (sperando che avvenga)!

  8. 8
    smile -

    alludevo al fatto che nonostante i miei 24 anni possiedo ancora uno spirito adolescenziale che mi impedisce di prendere la vita troppo seriamenente. alchè talvolta me ne preoccupo.. ma quando mi imbatto in disgrazie peggiori delle mie, mi sento un pò meglio. non è che ci godo, solo mi sento più… sollevato.

  9. 9
    mk -

    Fatemi capire: dunque,da quello che ho letto,possiamo delineare il profilo di “tutti” gli emo. Gli Emo(nonchè emotional)sono persone sensibili che si sentono diverse e cercano di far parte di un gruppo,che ascoltano musica secondo i loro gusti e si vestono secondo i loro gusti. Siamo tutti emo ragazzi!!! Oh,no,aspetta…forse vale per qualunque individuo sano.. persino i preti agiscono cosi!Essere emo non vuol dire proprio un c#zzo..

  10. 10
    teddy -

    ciao emo io vi amo nn so xke la gente vi odia

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili