Salta i links e vai al contenuto

E se il ‘Dio’ biblico fosse un uomo in carne ed ossa?

Lettere scritte dall'autore  Yoel
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 34 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

78 commenti

Pagine: 1 2 3 4 5 8

  1. 21
    Yoel -

    Caro B.R.
    Sono molto curioso di sapere perché Rael ha perso in te quel po’ di interesse? Sai da quando avevo 15 anni che sono in cerca ella verità come te…durante il periodo universitario (in Israele) un noto professore Ebraico mi ha ispirato ad approfondire l’argomento…nel arco della mia vita ho letto centinaia di libri sul argomento (vedi l’oggetto) la maggior parte in Ebraico e Inglese… ho studiato a lungo i libri Cabalistici, ho incontrato durante i miei viaggi nel mondo diversi scrittori, scienziati, Professori (in maggioranza molto discussi dalla propria lobi per ovvi motivi)e anche solo semplici appassionati come me, in uno dei miei viaggi nel 2002 ho incontrato a Montreal in Canada il Sig. Claude Vorilhon (Rael)… e ti devo dire che il suo racconto mi è molto incuriosito ( ti scrivo un riassunto, anche per far partecipare quelli che ci leggono in questo forum)…
    …”Il 13 dicembre 1973 nel cratere del Puy de Lassolas, una delle formazioni vulcaniche che dominano Clermont-Ferrand, sperimenta il “contatto” con un extraterrestre, alto come un bambino, che lo invita a bordo di un UFO dove gli rivela la verità sull’Antico e sul Nuovo Testamento, che sarà completata da successive rivelazioni. Molti anni fa extraterrestri simili agli uomini hanno imparato a creare la vita in laboratorio. Una parte degli abitanti del pianeta si è scandalizzato dalla scoperta e ha costretto gli scienziati a proseguire le loro esperienze su un pianeta lontano, la Terra. Qui gli Elohim (cioè gli extraterrestri, “coloro che sono venuti dal Cielo”, secondo la parola della Bibbia, impropriamente tradotta con “Dio”) creano gli uomini a loro immagine e somiglianza. Poi, stupiti dall’aggressività delle loro creature, le escludono dal “laboratorio”, il “Paradiso terrestre”. Successivamente, tuttavia, alcuni Elohim si congiungono con delle terrestri e ne nasce l’attuale popolo ebraico. Nel frattempo sul pianeta degli Elohim un partito di opposizione – guidato da Satana – pensa che sulla Terra siano stati creati esseri pericolosi e ne reclama la distruzione. Le tesi di Satana prevalgono, ed è provocato il diluvio (in realtà un bombardamento atomico), da cui tuttavia un gruppo di Elohim salva alcune sue creature a bordo dell’Arca di Noè (un’astronave). Dopo il diluvio, gli Elohim si rendono conto di essere stati creati a loro volta da esseri venuti da un altro pianeta (e così via all’infinito) e fanno il voto di non distruggere mai più l’umanità. Anzi, inviano sulla Terra messaggeri (Mosè, Gesù – nato dall’unione fra il capo degli Elohim e una terrestre –, Buddha, Muhammad, e altri ancora) per rivelare la verità, sia pure inizialmente in forma allegorica e velata. Ma nel 1945 (l’anno dell’esplosione atomica di Hiroshima, e del concepimento di Vorilhon) inizia l’epoca dell’Apocalisse: la “rivelazione”, l’epoca in cui la verità può essere presentata in termini scientifici e non più allegorici. Finalmente, l’extraterrestre impone a Vorilhon il nome di “Rael” …

    Oltre a questo racconto, quello che mi ha veramente interessato è la sua conoscenza in materia dell’infinito trasmesso tramite il simbolo dei due triangoli il cosi detto MAGHEN DAVID (in Ebraico)lo scudo di Davide (stella di Davide)… Parlava dell’infinito grande e l’infinito piccolo, in pratica dice che l’infinito nello spazio è più facile da concepire per l’uomo che l’infinito nel tempo. Nello spazio si può, una volta che si raggiunta un’apertura mentale sufficiente, comprendere che la Terra è una particella dell’atomo di un atomo della mano di un essere gigantesco, che contempla un cielo nel quale brillano delle stelle che compongono la mano, il ventre o il piede di un essere ancora più gigantesco, che a sua volta si trova sotto un cielo ecc., e questo all’infinito. Idem per l’infinitamente piccolo, sugli atomi degli atomi della nostra mano ci sono degli esseri intelligenti per i quali queste particelle sono dei pianeti e delle stelle, e questi esseri sono composti di atomi, le cui particelle sono delle stelle e dei pianeti sui quali ci sono degli esseri intelligenti, ecc., ugualmente, all’infinito.
    Perché ti racconto questo? Per l’uomo questo è più difficile da concepire per ciò che concerne il tempo. Poiché l’uomo nasce un giorno,vive un certo numero di anni e muore e gli piacerebbe che tutto l’universo fosse, come lui, limitato nel tempo. Per un uomo (chiamiamolo non risvegliato), l’idea che nell’universo qualcosa possa essere eterno gli è insopportabile, fosse anche l’universo stesso. Vedi anche gli scienziati attuali non sfuggono a questa regola e dicono che l’universo misura tanti chilometri e che è vecchio tanti milioni di anni. Ciò che è misurabile è ciò che si percepisce nell’universo, che sia nello spazio o nel tempo. Quello che dice Rael è che tutto è eterno, sia sotto forma di materia sia sotto forma di energia, e noi stessi siamo composti di materia eterna.

    Fai attenzione alla Formula dell’infinito… Uomo – Pianeta –Sistema Solare – Galassia – Universo (Particella) – Atomo – Molecola-Celula – Uomo verso l’infinito grande…

    Uomo – Cellula – Molecola – Atomo – Particella (Universo) – Galassia – Sistema Solare – Pianeta – Uomo verso l’infinito piccolo..
    Eco la risposta alla ricerca della verità! E tutta rappresentata da un simbolo dei due triangoli ( lo scudo di Davide)…
    E tutto ciò e stato scritto ( da chi non lo so) migliaia di anni fa sui libri Cabalistici!
    Cari Saluti
    Yoel

  2. 22
    maria -

    ma la Bibbia non è un libro scientifico, è un libro che racconta la storia e tradizioni di popoli vissuti migliaia di anni fa…
    la scienza, come la intendiamo oggi noi, è un concetto molto recente.
    Se vi può interessare in Africa orientale ci sono indizi di un diluvio, sembra x motivi climatici- già intorno a 1 milione e novecentomila anni fa, è in quel momento che Homo erectus ( o abilis?) iniziano a migrare.
    saluti
    Maria

  3. 23
    Tamburrino Roberto -

    ..senza contare che noi non sappiamo cosa hanno visto ma bensì cosa hanno interpretato di quello che hanno visto!

  4. 24
    Yoel -

    Cara Maria,
    Nessuno dice che la Bibbia è un libro scientifico… ma pur non essendo stata scritta come testo di scienza, la Bibbia è in armonia con la vera scienza quando tocca argomenti scientifici.
    Di darò Tre esempi…di qualche accuratezza scientifica della Bibbia…
    1)Come si mantiene la terra nello spazio. Nei tempi antichi, mentre si scriveva la Bibbia, si facevano molte congetture sul modo in cui la terra si mantiene nello spazio. Alcuni credevano che la terra fosse sorretta da quattro elefanti in piedi su una grossa tartaruga marina. Aristotele, filosofo e scienziato greco del IV secolo a.E.V., insegnava che era impossibile che la terra fosse sospesa nel vuoto. Egli insegnava invece che i corpi celesti erano fissati alla superficie di sfere solide trasparenti, poste l’una dentro l’altra. Si supponeva che la terra si trovasse nella sfera più interna e che a quella più esterna fossero fissate le stelle. Tuttavia, anziché rispecchiare le idee fantasiose e antiscientifiche prevalenti all’epoca della sua stesura, la Bibbia affermava semplicemente (verso l’anno 1473 a.E.V.): “[ELOHIM] sospende la terra sul nulla”. (Giobbe 26:7) Nell’ebraico originale, la parola qui usata e resa “nulla” (KLUM) significa “nessuna cosa” e questa è l’unica volta che ricorre nella Bibbia. Il quadro che presenta, di una terra circondata dal vuoto, è, per ammissione degli studiosi, una visione straordinaria per quel tempo.
    2)La forma della terra. L’Encyclopedia Americana dice: “Il più antico concetto che gli uomini avevano della terra era quello di una piattaforma rigida situata al centro dell’universo. . . . Il concetto di una terra sferica non venne estesamente accettato fino al Rinascimento”. Alcuni antichi navigatori temevano addirittura che potessero varcare il limite della terra, che pensavano fosse piatta. Ma poi l’invenzione della bussola e altri progressi consentirono di affrontare viaggi oceanici più lunghi. Questi “viaggi esplorativi”, spiega un’altra enciclopedia, “mostrarono che la terra era sferica, non piatta come la maggioranza aveva creduto”.Eppure, molto prima di questi viaggi, circa 2.700 anni fa, la Bibbia diceva: “C’è Uno che dimora sul circolo della terra”. (Isaia 40:22) La parola ebraica qui tradotta “circolo” può anche significare “sfera”, come indicano varie opere di consultazione. Altre versioni della Bibbia, pertanto, traducono “globo della terra” o “globo terrestre”. — Antico Testamento, Bibbia rabbinica edita da Marietti.
    3)La composizione degli organismi viventi. “Elohim formavano l’uomo dalla polvere del suolo”, dichiara Genesi 2:7. La World Book Encyclopedia dice: “Tutti gli elementi chimici che compongono gli organismi viventi sono presenti anche nella materia inanimata”. Perciò tutte le sostanze chimiche fondamentali che formano gli organismi viventi, compreso l’uomo, si trovano anche nella terra stessa. Questo è in armonia con la dichiarazione biblica indicante il materiale che Gli Elohim impiegarono per creare l’uomo e tutti gli altri organismi viventi.
    Cari Saluti
    Yoel

  5. 25
    Bruce -

    Ciao,
    avrei bisogno della tua mail per farti alcune domande …
    la prima te la faccio in pubblico:
    1) Sei un convinto sostenitore di Sitchin oppure basi le tue convinzioni su delle rcerche che hanno spiegazioni specifice?

    Se è così..ho molte cose da chiederti.
    Cordiali saluti

  6. 26
    Guido -

    Se come sostiene Sitchin, la parola TI non significa “costola” ma “vita” e il termine TI.IT non significa “polvere della terra” ma “ciò che è vita”, tutto acquista un senso. Questi dei ci avrebbero allora creati dalla vita, e quindi si come diceva YOEL, la bibbia si puo considerare un libro ateo.
    Appare allora chiaro che dietro le religioni ci sono questi extraterrestri…su Budda, Gesù e Maometto inviati da loro non sono d’accordo…sui primi 2 le fonti storiche sono molto scarse, e le loro storie simile alla moltitudine di salvatori pagani…Mohammed credo abbia avuto incontri ravvicinati con alieni, come accadde a fatima ai 3 pastorelli, e alla tantissime persone che sostengono di essere state rapite da entità extraterrestri.

  7. 27
    Yoel -

    Ciao Bruce,
    La mia e-mail la trovi su post n. 19…
    Ho leto (penso) la maggior parte dei libri di Sitchin Zecharia (16-17) / Il codice del cosmo, La Bibbia degli dei, Gli architetti del tempo, Le astronavi del Sinai, Il pianeta degli dei etc. etc. , condivido tantissime cose che dice…ma ci sono tanti altri che non condivido!
    Baso le miei convinzioni ovviamente sulla ricerca… soprattutto in quella cabalistica…con maggior attenzione alla logica dei fatti accaduti 25.000 anni fa…
    Sarei felice di poter rispondere alle tue domande.
    Cari saluti
    Yoel

  8. 28
    giuseppe -

    é molto più logico credere che qualche razza aliena abbia creato la vita sul nostro pianeta,che credere a quello che dicono i religiosi TUTTI!!! dell’esistenza di un Dio che non si sa come è fatto e che se ne frega spudoratamente dei suoi figli,basta guardare l’ingiustizia che prolifera nel mondo,e non venitemi a parlare che è colpa del diavolo perchè anch’esso è creazione di Dio.La teoria di essere stati creati da esseri più evoluti da noi è molto più credibile,è statisticamente impossibile che tutto si sia creato per caso,ci deve essere una spiegazione più valida alla casualità.Forse noi siamo solo piccoli microbi creati in un laboratorio alieno da uno scienziato chiamto da tutti DIO,come noi studiamo i microorganismi che si riproducono e si evolvono così forse qualcuno studia noi e la nostra evoluzione.

  9. 29
    giuseppe 69 -

    Le religioni sono state create dall’uomo per scopi di lucro e di potere,è tutto ciò è molto evidente,l’ignoranza che prosperava nel medio evo (e anche oggi)ha fatto si che uomini senza scrupoli (PAPI,PASTORI,RABBINI,Ecc)abbiano sottomesso miliardi di persone incudendo loro la Paura dell’inferno e delle fiamme.E evidente che la Bibbia è un libro che racconta incontri ravvicinati con esseri di altri mondi,DIO creatore di vita con la genetica,Maria madre di Gesù fecondata artificialmente da un Angelo, così si spiega la sua verginità,Gesù essere perfetto di luce,grande messaggero di pace universale,ma anche capace di miracoli strabilianti.Se poi leggiamo Ezechiele lì troviamo la conferma di un incontro ravvicinato del terzo tipo con esseri molto più evoluti di lui. Penso all’inizio l’uomo sia stato creato come essere inferiore per essere sottomesso a lavori manuali, o creato solo per scopi scientifici,esperimenti genetici,nella Genesi si legge chiaramente che i Figli di Dio si unirono alle figlie dell’uomo trovandole molto affascinanti e accoppiandosi generarono figli. Ma chi erano i figli di Dio? E Dio non era solo?Chi legge la bibbia come un libro NON RELIGIOSO capirà che si parla di ALIENI che milioni di anni fà sono arrivati sulla terra,la cosa più affascinante che ho letto e veramente lo consiglio è il VANGELO DI GIUDA, dove Gesù spiega a Giuda il cosmo e la sua creazione,spiega del Dio Bibblico come falso Dio che ribellatosi al CREATORE supremo ha creato il suo regno su lla terra,creando una razza inferiore(l’uomo) che potesse adorarlo.Questo Dio sicuramente era un Alieno ribelle che insieme ad suoi simili Elohim sono venuti sulla terra milioni di anni fà.

  10. 30
    Alessandra Nassuato -

    La parola alieno ribelle può essere benissimo affibbiata all’umano terrestre.
    Chi è più ribelle di noi che inquiniamo, ci uccidiamo, mentiamo e diciamo qualunque cosa, tranne la Verità?
    Chi è più ribelle di noi, che incrociamo, cloniamo e creiamo la vita secondo una legge tutta umana che nulla ha che fare con la legge di Dio che è Giustizia?
    Ebbene, l’Angelo ribelle siamo proprio noi!
    Basta guardare al di fuori, guardiamoci dentro e facciamo un serio esame di coscienza.
    Ho pietà per noi, come ho pietà per Lucifero e per tutti coloro che danno la colpa a Dio delle loro azioni pigre, convenienti, ipocrite e malvagie.

Pagine: 1 2 3 4 5 8

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili