Salta i links e vai al contenuto

E se il ‘Dio’ biblico fosse un uomo in carne ed ossa?

Lettere scritte dall'autore  Yoel
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 34 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

78 commenti

Pagine: 1 2 3 4 8

  1. 11
    sara -

    sono stata attirata dalla vostra querelle deocentrica.
    vi vorrei invitare a partecipare al concorso del festival delle lettere.
    si partecipa scrivendo una lettera.
    il tema di quest’anno è “Lettera al mio dio”.
    yoel tu mi hai già scritto che si hanno più possibilità se si scrive a babbo natale.
    ma il tema può essere interpretato in diversi modi.
    io penso che tu avresti molto da dire.
    pensaci.

  2. 12
    Alessandra -

    yoel, sono arrivata alle tue stesse conclusioni, leggendo alcuni testi antichi e le nuove rivelazioni dei profeti moderni

    vorrei approfondire con te questi temi, se possibile

    alessandranassuato@tin.it

    grazie

  3. 13
    Yoel -

    Cara Sara,
    Grazie per l’invito, sicuramente il tema di D-O per un ateo e molto scottante…
    Il vero pericolo è in realtà questa credenza in D-O “onnipotente” ma che non fa assolutamente nulla ne contro ne a favore degli uomini…non fa nulla per massacrare gli innocenti vittime del terrorismo ed ha bisogno di persone che credono in lui per farsi saltare in aria con l’esplosivo dentro un autobus o un centro commerciale pieno di donne e bambini, e nulla ovviamente per fermarli e proteggere le vittime innocenti di questi massacri che poi lo pregheranno dicendo che è “al loro fianco”…E’ sempre stato così, gli eserciti in guerra pretendono tutti, da ogni lato della battaglia, che “D-O è con loro”… La verità è che questa credenza in un D-O unico e onnipotente è la causa stessa dei più grandi drammi che ha conosciuto l’Umanità!

    Dopo questa breve premessa dimmi a chi devo scrivere per partecipare a questo concorso. (senza ovviamente offendere i sentimenti di quelli che credono ).

    Cari Saluti

  4. 14
    sara -

    grazie yoel per la tua risposta.
    se vuoi partecipare al festival delle lettere puoi scaricare il bando su http://www.festivaldellelettere.it
    la partecipazione è gratuita, ma molto gradita.
    a presto.

  5. 15
    Tamburrino Roberto -

    Senta mi scusi se parla con una franchezza forse considerabile di poco tatto,ma dato che siamo democraticamente possibilitati a parlare senza problemi!Io sono un convinto Ateo e se posso esprimermi con un giudizzio quasi liberatorio,io direi:Fantasia!e si perchè infatti come già lei ha fatto mi permetto di citare passi biblici:
    Capitolo (1)
    [3]Dio disse: «Sia la luce!». E la luce fu. [4]Dio vide che la luce era cosa buona e separò la luce dalle tenebre [5]e chiamò la luce giorno e le tenebre notte. E fu sera e fu mattina: primo giorno.
    [16]Dio fece le due luci grandi, la luce maggiore per regolare il giorno e la luce minore per regolare la notte, e le stelle.
    Capitolo 8
    [2]Le fonti dell’abisso e le cateratte del cielo furono chiuse e fu trattenuta la pioggia dal cielo; [3]
    Con queste note cosa voglio farvi notare che possa stupire e su cosa voglio riflettere!sulla nostra realta,la realta che ci circonda estasiandoci nella sua concretezza!voglio far riflettere sui dati scientifici che noi abbiamo e che ora rimembrero per meglio illustrare il quisito!Si sa ovviamente che la fonte della luce che noi abbiamo è data esclusivamente dal sole che riscalda anche la crosta terrestre permettendoci di vivere e questo in questo avvio di periodo caldo si può notare per bene no…!In effetti senza sole ci sarebbe sempre ghiaccio su tutta la terra e la luna sarebbe non illuminata,e le nostre poetiche piante dal verdeggiare tanto serenante non sopravivrebbero,e questi sono dati di fatto!tali dati confrontiamoli con tali passi dove si afferma che vi è luce nei primi tre giorni senza sole e cio è gia impossibile,inoltre afferma che la luna è luminare quando è invece rilettente per il motivo che non possiede luce propia ma come detto riflette i raggi del sole e anche se qui non citato nel terzo giorno vi è presenza di vegetazione ,quindi vegetazione senza sole,il che parla da solo!E poi il passo dove viene descritto il sistema che serve ha far cadere la pioggia
    non combacia con quello scientifico o semplicemente logico,il vapore aqueo che forma la nuvola che raffreddandosi ritorna acqua per poi cadere qui è ridicolarmente abolito per un sistema di flusso continuo di acqua dal cielo che a volonta di dio apre lo sportello per poi richiuderlo per poi trattenere l’acqua!Be io dai satelli mai e dico mai ho notato ne il flusso di acqua e ne questi sportelli che poi chissa come si romperbbero al lancio di satelliti,e assolutamente un falsità freddante,e scusate la concretezza dalla mia opinione ma trovo alquanto assurdo che mentre nel mondo stanno accadendo cose avvilenti ,ci si pensa ancora a ridicolarsi su tali argomenti!

  6. 16
    Domenico -

    Caro Tamburrino, quello che si discute, anche senza il bisogno di sofismi, è proprio la differenza tra credere in un Dio onnipotente e credere che l’umanità abbia scambiato per Dio qualche suo simile o dissimile che avesse conoscenze aldilà del conosciuto tali da assimilarlo ad entità soprannaturali….

  7. 17
    Yoel -

    Caro Roberto,
    Tu dici… “alquanto assurdo che mentre nel mondo stanno accadendo cose avvilenti ,ci si pensa ancora a ridicolarsi su tali argomenti”!…se hai scelto di commentare questo articolo da centinaia di articoli pubblicati in questo sito, forse in fondo non è così ridicolo!…
    E se forse la radice di tutti questi problemi come le descrivi tu “avvilenti” nel mondo nascano per una mal interpretazione di questo libro?
    Cari Saluti

  8. 18
    Romano -

    Ciao Yoel,
    sono molto interessto all’argomento da te trattato e (fortunato te!) supportato dalle indicazioni e dai suggerimenti del tuo professore.
    Ti sarei grato se tu potessi mandarmi quelle fonti che hai mandato a Silvio (zamuele)?
    Se per te è Ok, ti mando la mia email.
    Grazie

  9. 19
    Yoel -

    Caro Romano,
    Mi poi scrivere a yoel1966@yahoo.co.uk , provvederò ad inviarti prima un libro in formato pdf…diciamo per “aprire la tua mente”, dopo aver ricevuto i tuoi commenti in merito, sarà un piacere rispondere alle tue domande e/o inviarti ulteriore materiale.
    Cari Saluti

  10. 20
    Romano -

    Caro Yoel,
    ti ringrazio per la rapidità della tua risposta e per la disponibilità.
    Ho ricevuto il tutto. I due testi li conosco già: li ho letti rispettivamente nel 1982 e nel 1985; hanno rappresentato per me uno dei tanti passi verso la ricerca delle origine della civiltà umana, insieme ad altre decine di libri che avevo già letto. Oggi stò approfondendo la ricerca e lo studio dei testi antichi mesopotamici.
    Rael ha rappresentato solo un capitolo della mia curiosità e francamente oggi, alla luce della conoscenza fin qui acquisita, questo personaggio ha perso quel pò di interesse che a suo tempo mi aveva suscitato.
    Il mio campo di interesse, il materiale sin qui scritto è talmente vasto che arrivare a verificare tutte le fonti è molto, ma molto difficile, ed è quello che sto tentando di fare.
    Un caro saluto.
    R

Pagine: 1 2 3 4 8

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili