Salta i links e vai al contenuto

E’ passata una settimana e ancora non riesco a capire…

Ciao a tutti, il mio nome è Rocco. Ho bisogno di raccontarvi una storia, la mia storia, una storia assurda che ancora oggi, 8 giorni dopo, non mi consente sonno, cibo, relax.
Devo dire che la mia esperienza affettiva è stata sempre caratterizzata da colossali abbandoni e reazioni spropositate, ma credo che questo rientri nella normalità delle storie di ognuno di noi, e chi più chi meno a suo modo è stato abbandonato, tradito, deluso e così via. E’ assurdamente vero che proprio quando ci si sente inattacabili lì arriva qualcosa o qualcuno che ci taglia le gambe e allora via con una slavina di disperazione, disillusione, amarezza, insonnia, dolore e chi più ne ha più ne metta.
Ma veniano a noi. Il 25 novembre ho avuto occasione di stringere un meraviglioso rapporto con , la mia o forse meglio non più mia vita. Era quello che aspettavo, ero quello che aspettava. Abbiamo iniziato una storia fantastica, tutta attenzioni, dolcezze, affetto, amore.
Ed è così che presi dall’euforia e dalla passione sono iniziate a volare parole grosse quali convivenza, matrimonio, ETERNITA’. Addirittura lei sceglieva, insieme alla mamma, su vari cataloghi i mobili per la nostra casa. Tutto andava bene, meravigliosamente bene; per la prima volta in vita mia, (ho avuto anche rapporti di 6 anni), parlavo di unione forte, inscindibile, indissolubile, ne parlavo per la prima volta e mi piaceva, ne parlava per la prima volta e le piaceva.
LA MIA SIGNORA, la chiamavo, LA MIA SALVEZZA, mi chiamava…..
Detta così sembra che stia parlando di una storia uscita da una fiaba ma purtroppo così non è.
Siamo umani, solo umani, diceva una canzone, e in quanto tali esposti ai nostri difetti, alle nostre paure, alle nostre debolezze. Lei troppo libertina, io SICURAMENTE troppo posessivo?????
Lei amava uscire con amiche, della quale dignità morale si potrebbe discutereper ore ed ore e forse è questo che mi spaventava, io invece preferivo stare insieme a lei e che ci fosse o meno qualche altro essere di contorno mi interessava solo marginalmente. Guardandomi allo specchio mi sono detto di non tarpare le ali a nessuno, soprattutto alla persona più importante della tua esistenza. Così ho deciso, per amore di “castrarmi”, di tenere a bada questa mia stupida gelosia, possessività???? non so come chiamarla. Siamo umani, solo umani, così l’indomani di ogni uscita mi vedeva con un lungo muso ed un tono scontroso sebbene ad ogni domanda “tutto bene?” la risposta era un secco “Sì”.
Così abbiamo vissuto insieme, per questi mesi, così ho vissuto l’amore grande in questi mesi scanditi da viaggi, cene romantiche, notti insieme, tutto enormemente perfetto.
Ma qualcosa doveva accadere….
La settimana dopo Pasqua decidiamo di andare a passare un week end insieme. Ok!! si parte. Durante il viaggio di andata parlando del più e del meno mi viene spontaneo chiederle cosa sarebbe stato della nostra vita sentimentale credendo di dover meglio analizzare le parole grosse che erano volate quando tutto era ancora così giovane ed il fuoco della passione ardeva, in me arde tutt’ora, in noi. la risposta “io e te andiamo a vivere insieme” mi ha spiazzato, ho pensato che un mio ragionamento nel senso che vi ho esposto potesse essere preso come un ripensamento, ho pensato di poterla deludere e non lo volevo, non l’ho mai voluto. “Sì amore, andiamo a vivere insieme”.
Il viaggio tutto bene, si ritorna a casa in compagnia delle nostre mani eternamente intracciate, dei nostri TI AMO, dei nostri sogni di gloria insieme.
Il giorno dopo il nostro ritorno vengo invitato a cena da un amico e lei ne approfitta per vedere l’amichetta che conviveva in casa in fitto con lei all’università, casa che tengo a sottolineare lei ha lasciato per me decidendo di tornare nella nostra città sottoponendo la famiglia all’onere di pagare un fitto inutilmente.
Dopo la cena la raggiungo in un noto locale e la trovo un “pochetto” alticcia, direi quasi ubriaca. Lì non ci ho visto più, ma l’amore per lei mi ha suggerito un comportamento che credevo fosse quello giusto e invece……. la bacio, le auguro buonanotte, mi giro e vado via, tanto per evitare storie e problemi inutili.
Bene amici, così finisce la mia storia. Lei non vuole più vedermi, l’ho sentita una volta, il giorno dopo, ed è stata la telefonata con cui ha appeso la nostra vita, con cui ha gettato tutto all’aria.
Perchè fai questo???
Perchè non sono serena!!
Ho capito quello che vuoi dire riproviamoci.
No.
Ti prego.
Ma credi che due persone possano stare insieme perchè una prega l’altra?
Ok!! se è quello che vuoi esco dalla tua vita, ma voglio sentirlo dalla tua voce.
ESCI DALLA MIA VITA, NON TI AMO PIU’.
Sei la persona più importante della mia vita.
Lo sei stato anche tu.
Amici miei, voi direte che l’unica spiegazione sia la presenza di un’altra persona. lo vorrei anche io in modo da farmi una ragione della tragedia che sto vivendo.
Comunque persone a lei vicine mi negano ciò.
Non so più che fare, non dormo, non mangio, non riesco a trovare la concentrazione per lavorare o studiare. Ssono irrequieto, profondamente irrequieto.
SEI LA PERSONA PIU’ IMPORTANTE DELLA MIA VITA.
LO SEI STATO ANCHE TU.

L'autore ha scritto 8 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

14 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    cuore e attributi -

    mangia dormi e soprattutto conosci altre donne e non farti seghe mentali…è l’unica ricetta per chi viene mollato da una demente che ti appella LA MIA SALVEZZA….
    Amico credimi èmeglio nn perderci il tempo ed il sonno…ciao e scusa la schiettezza

  2. 2
    Elvis -

    SEI LA PERSONA PIU’ IMPORTANTE DELLA MIA VITA.
    LO SEI STATO ANCHE TU.
    che puttanata me lo disse pure la mia ex..
    ma la verità te la dico io.. non è vero che non ti amava più.. probabilmente è accaduto altro.. o un altro..(nelle sue uscite.. maledette uscite..)oppure in quelle maledette uscite o in qualche telefonata lei si è confidata e il consiglio è stato chiudi questa storia.Poi lei ha visto se poteva farlo e ti ha lasciato.Vuoi un consiglio?Falle capire che l’ami da morire e che per lei faresti tutto.. se ti dice di nuovo di no.. scompari per sempre e se lei torna poi deciderai tu.. con questi soggetti crudeli ci vuole polso.. ma se tu la preghi ti dirà solo no.Fidati.Anzi più tempo la pregherai più tempo lei si crederà importante Dio in terra più ti scaccerà.Lo so che ti farà male ma seio tornassi indietro agirei cosi.poichè io ho insistito per 3 mesi e l’ho persa x sempre..Quindi fidati sulla parola.X esperienza diretta.Lei deve sentire la tua mancanza.E se tu le stai dietro x mesi non la sentirà mai.Poi si abituerà e non ti cercherà magari più.Quindi non chiamarla dall’inzio.. E’ l’unica tattica che puoi adottare.Ma ti dico non ci sperare in suo ritorno.Convivi col fatto che lei non è l’unica e se veramente ti amasse le mancheresti e ti avrebbe già ripreso con se.Lo sai quale fu l’unica volta che io pensai di lasciare la mia ex?Qunado stava di mezzo un altra carina che mi chiese se mi mettevo con lei.Ma non lo feci.Io.ma domandati le nostre ex che farebbero?dato che erano simili?Libertine tutte e due!!e se torni insieme vuoi un consiglio?annulla la tua gelosia,è stato il mio stesso problema.E cerca di sorridere sempre con lei anche se sta finendo il mondo.. se diventi musone si deprimerà pure lei e ti lascerà nella tua agonia.Benvenuto nel girone dantesco dei lasciati dalla presunta donna della vita con cui hai scelto corredi sognato case figli e che mai ti saresti aspettato ti lasciasse cosi.fatti una domanda sei sicuro che su chissà quante donne lei era la perfetta per te?
    Te lo dico io se fosse stata perfetta.Stareste insieme.E non usare piani in amore.Sii te stesso.se lei non ti accetta fatti suoi.Si vede che siete diversi.

  3. 3
    fullcognack -

    elvis, ho apprezzato la tua risposta, credi che tu abbia profondamente ragione, ma è tutto così difficile? credi che buttarmi tra le braccia di un’altra possa servire?

  4. 4
    Elvis -

    Non ti illudo dicendoti che ritroverai l’amore(io non sono falso come molti)
    forse non lo ritroverai più come non lo ritroverò nenche io.ma vedi il lato positivo.meglio soli che con una donna x cui vali cosi poco da lasciarti quando vuole e si stufa.il detto morto un papa se ne fa un altro vuole dire se vuoi potresti costruire una storia perfetta questa volta.e se vuoi un consiglio non stare con una donna solo perchè te la da e perchè si dimostra carina con te e poi vuole stare da sola avolte.Chi non vuole stare sempre con il proprio uomo non lo ama perchè a volte ne può fare ameno.ma non cè un metodo scientifico.le persone cambiano con gli anni.Si vede che lei è cambiata e non è più la donna che amavi.ma è diventata una persona egoista.tenta di rifarti una vita.ma aspetta almeno qualche mese altrimenti lei dirà che ha fatto bene alasciarti perchè tu subito ti sei rimessa con un altra.il tempo minimo è sui 5 mesi.per non sfigurare se proprio ci tieni molto.. dopo vediti attorno.. e in questi mesi imparerai a strare solo ad avere più fiducia in te stesso e tanto altro.io sono capitato come te e sto andando al 4 mese.però l’ho assillata per più di 2 mesi.risultato?ha cambiato numero.mi ha minacciato di denunciarmi.mi ha detto ammazzati 5 volte.dopo che ne ebbi abbastanza di umiliarmi mi son detto ora basta.non gli ho fatto nulla di cosi grave per essere stato lasciato e trattato cosi.ma non spero in un suo ritorno perchè ho esagerato cosi tanto nell’assillarla.Che non credo ritorni più.ti dirò anche che non ho la pallida idea se ha un altro o stia sola.quando vieni lacsiato le domande sono tante.ma resta solo la realtà.siamo soli.per ora..
    all’inzio mi disperavo per questo poi alla fine mi son detto ma in fondo che me ne fraga.prima o poi tutto finisce per una malattia un incidente la vecchiaia.nulla è eterno.che cambia a stare soli oggi o domani?prima o poi tutti resteremo soli di nuovo come prima dei nostri rapporti idilliaci.

  5. 5
    Stefy -

    Caro Rocco, purtroppo quando succedono queste cose molto spesso c’è anche un’altra persona di mezzo. Di storie finite così ne ho viste tante e dalla mia esperienza ho notato che le donne (e spesso anche gli uomini) per non far soffrire ulteriormente l’altra persona non confessano di essersi innamorate di qualcun altro.
    Il mio consiglio è di lasciarla stare, almeno per un po’, non cercarla e se lei vorrà sentirti si farà avanti.
    Pregare e implorare una persona quando ha già deciso non serve a nulla, anzi spesso peggiora le cose. Tanta pazienza ci vuole.

  6. 6
    fullcognack -

    Ed ecco svelato l’arcano….
    Ciao a tutti, sono rocco, spero che alcuni, almeno quelli che hanno commentato la mia lettera si ricordino della mia storia…..scrivo in maiuscolo, immaginate che stia gridando.
    Ricordate: era finita senza una motivazione apparente, aveva lasciato un dolore lancinante, voglia di inabbissarsi nel mare di lacrime, nessuna voglia di reagire; un solo desiderio: sprofondare in se stessi e nel proprio dolore.
    Bene, o meglio, male ma veramente male. Ieri la incontro, caccio le palle e le chiedo di parlare. Le chiedo una motivazione, una spiegazione, le dico che la amo, la chiamo tesoro mio, la chiamo amore mio.
    Non ti amo piu’ e se devo dirtela tutta mi sto rivedendo col mio ex.
    Silenzio….. Devastante silenzio. La abbraccio, le dico non ti dimentichero’ mai e poi panico, una crisi di panico che non credevo potesse esistere, ho iniziato a tremare, a piangere, a tremare ancora e ancora. Sono ancora sveglio da quel momento. Dio perche’ mi hai fatto

  7. 7
    Miky -

    Rocco….ci siamo passati tutti…piangi, disperati e poi rialzati…
    Siamo tutti con te.
    Ti abbraccio

  8. 8
    Elvis -

    Inosmma io queste donne che fanno cosi le odio sembra di rivedere me stesso a differenza che lei ha negato fino ad oltranza che non ha nessuno.Ma non so come è non gli credo nemmeno un pò.. Perchè stare sola o perdere chi ti ama per nessuno?Morale della favola rocco tu almeno hai avuto una risposta siine felice e usa quella risposta per odiarla.E vuoi saperne un motivo?se non ti ama non ti merita poichè tu sai come amre e lei lha perso per sempre un uomo cosi.Fatti forza e valorizzati per quello che sei un uomo che sa amare con tutto se stesso.Se vuoi un consiglio fatti vedere forte e felice se ti vede.E trovati una ragzza subito se puoi e passagli di vicino milla volte vedrai che non le srà indifferente… anzi..

  9. 9
    simone -

    Caro Rocco, sono quasi nella medesima posizione. Dopo 12 anni splendidi la mia ex mi ha detto di non amarmi più, che merito di essere amato perchè sono speciale. Beh, io una persona speciale non la lascerei mai. Ancora nega il fatto che dietro alla sua decisione possa esserci qualcun altro. Io ho dei dubbi, nonostante lei e le amiche neghino categoricamente. Ormai è passato più di un mese. Reagisci, taglia i contatti, sorridi ed esci con gli amici. Non ci si deve abbattere: se davvero siamo speciali per loro, vedrai che sentiranno la mancanza. Se non si faranno più vive, vedrai che la donna della tua vita è in giro da qualche parte in questo circo che è il mondo. Se gli hai dato tutto non pentirtene, vedrai che conoscerai qualcuna con cui costruire qualcosa d’importante. Non arrenderti mai, la vita è dura, ma quando tutto sembra perduto inizierà una lenta risalita: goditi quel momento e cogli l’attimo.

  10. 10
    fullcognack -

    caro Simone,
    ahimè quanta ragione che hai… tagliare i contatti è la cosa più giusta da fare anche se il solo pensiero di poterla incontrare mi gela il sangue nele vene.
    ho appena finito di parlare a telefono con una sua amica con la quale avevo sempre parlato di lei e sono riuscito a non aprire nemmeno un secondo il discorso, a dire la verità lei mi è sembrata un pochetto delusa di questo ma forse sono solo miei films.
    per lei ero speciale, me lo diceva sempre, LA MIA SALVEZZA mi chiamava.
    intanto è dal 18 di aprile che soffro e lei NULLA….
    possibile che sia riuscita a cancellare, possibile che sia riuscita a cancellarmi così facilmente????
    possibile che io non abbia capito proprio nulla di questa persona??
    possibile che le sue parole, TUTTE le sue parole nient’altro erano se non finzione???? una semplice, volgare, ridicola finzione???

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili