Salta i links e vai al contenuto

Dopo tre anni di matrimonio dice che è confusa e non sa se mi ama

Lettere scritte dall'autore  

Questa la mia storia. Dopo un anno e mezzo di fidanzamento, mia moglie è rimasta in cinta e abbiamo deciso di sposarci. Siccome lavoriamo tutti e due siamo andati a coabitare con sua madre che ci avrebbe aiutato con la bambina. Ma dopo il nostro matrimonio sua madre ha divorziato col marito dopo 35 anni di matrimonio perche’ il marito aveva un amante rumena. Comunque siamo stati li. Lei dopo avere avuto la bambina mi ha cominciato a non dare piu’ attenzioni, ha tutelato sempre e solo la madre che soffriva dice lei per quello che era successo. anche perche’ mia moglie ha ingranato col suo lavoro e si è resa indipendente al punto da comprare di nascosto da me la casa dove abitiamo con un mutuo intestato al fratello che pero’ paga lei. Questa cosa lei me la nega ma io so che è cosi’, l’ha comprata perche’ per causa del padre era stata ipotecata dalla banca ed è stata messa all’asta. Fino ad arrivare al punto che per fare l’more dovevamo litigare. Ma 20 giorni fa mi ha detto il perche’ di questo suo modo di essere nei miei confronti. Dice di essere confusa e mi ha chiesto del tempo per capire se lei in realta’ prova soltanto bene per me oppure mi ama veramente, questo e anche il motivo perhe’ non voleva altri figli e perche’ non voleva trovare casa per stare io e lei da soli, vuole capire con questa pausa se continuare il nostro rapporto o mettere la parola fine. Per il momento io sono tornato ad abitare con mia madre e lei è restata con la bambina da sua madre. Tutto quello che faccio per ritornare da lei è inutile, perche’ mi dice che se non capisce quello che vuole cosa sto a fare al suo fianco? il manichino.. intanto io sto malissimo perche’ mi sono trovato da un giorno all’altro senza moglie e senza figlia dopo che io la amo anzi le amo da morire darei la vita per loro, e lei non mi chiama e se mi chiama lo fa solo per sapere come sto dicendo che le dispiace che sto soffrendo per colpa sua e intanto passano i giorni, ed io sto sempre piu’ male vedo solo mia figlia che mi vorrebbe al suo fianco. Vi prego aiutatemi non ce la faccio piu’ non so cosa fare sono con le mani legate e sto aspettando che lei mi dia la sua condanna definitiva.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia

33 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    raffaele -

    Quanto mi dispiace, sono andato a vivere da solo per questo, voglio abituarmi da solo prima di farmi fregare in questa maniera, le donne quando vogliono sono cattive, perfide, e quando sono troppo indipendenti fanno danni, farò sempre in modo di essere libero da loro, la casa dovrà sempre essere mia, a loro non intesterò mai nulla, lavoro in proprio, ho un’azienda e so quanto possa essere rischioso per me, che una donna abbia interessi secondari nei miei confronti.
    A questo punto una donna da me avrà solo amore, ma nient’altro di materiale, se vuole i soldi, i miei non li avrà mai, dovrà essere indipendente e guadagnarseli, e molto difficilmente mi sposerò, appunto per non dare nessun vantaggio a queste pseudodonne.

  2. 2
    CLEOPATRA -

    RAFFAELE Tu sei il tipico caso di UOMO che ha sofferto per amore e ora vede tutto negativo e vuole imporsi ogni cosa per paura e dico PAURA di soffrire nuovamente! Stellina Cara la vita è IMPREVEDIBILE mettitelo in testa,ma che ne sai del futuro e che ne sai se il tuo cuore non battera’ nuovamente per un’altra persona…Poi Pseudodonne ce ne sono tante,ma sapessi quanti pseudouomini ci sono…e sai che ti dico?Ho pensato che tu fossi proprio uno pseudouomo e sai perchè?Hai scritto:Le Donne le faccio innamorare cosi’ ci stanno,ci vado a letto e dopo ciao ciao e questo è essere UOMINI?Diciamola tutta tu non riesci a conquistare una donna con le tue capacita’ e devi sempre trovare questi mezzucci…e sinceramente ingannare una donna giocare con i suoi sentimenti x portarsela a letto è da VILI secondo me…scusa ma io dico sempre cio’ che penso..non voglio giudicarti criticarti ma esprimo semplicemente un parere leggendo cio’ che hai scritto.Buona Serata Ciao

  3. 3
    Riccardo -

    Momento crudele certamente…
    la mia sensazione è che tua moglie si veda con un altro e che a suo tempo, non abbia avuto la maturità di affrontare il matrimonio…
    ora la priorità sei tu…
    caricati di autostima e valuta seriamente una nuova vita da solo, preservando a livello prioritario il rapporto con tua figlia…
    devi veramente volerti bene e focalizzare l’attenzione ad un cambiamento…
    devi pretendere da tua moglie rispetto e onestà e farti dire come stanno veramente le cose… a volte, le persone che tradiscono non hanno il coraggio di dirlo in modo diretto e così facendo, fanno ancora più male di quello che hanno già procurato…
    il proprio partner non è un giocattolo che si butta quando ci ha stancato…
    allo stesso tempo, chiediti che lezione questa brutta storia ti sta insegnando…
    in bocca al lupo!

  4. 4
    raffaele -

    Cara Cleopatra, ci sono varie ragazze che ora frequento, esco con più d’una, le tengo buone un po tutte, così valuto le differenze, loro mi vogliono, più di quello che io desidero loro, così deve funzionare, a nessuna faccio promesse d’amore, e non dico ti amo a nessuna, così evito che si illudano, quindi mi ritengo serio, secondo me per esperienza, e vedendo le altre coppie che funzionano, deve sempre essere la donna molto innamorata di un uomo e non viceversa, noi dobbiamo essere più distaccati, più duri sempre con rispetto, gli altri che guardano troppo la TV., Maria De Filippi, psicologi deficenti, grande fratello, ed altre cazzate dove tutti piangono, sono tutti femminucce.
    A proposito di conquiste, cosa siete voi donne, oggetti da conquistare, come che se io non mi rompo le palle una vita, voi non ci state con me ?
    Io seduco con lo sguardo, e se una donna mi vuole viene lei da me, finora è sempre andata così !

  5. 5
    CLEOPATRA -

    RAFFAELE,ora hai scritto diversamente…Se sei chiaro e non illudi nessuna va benissimo cosi’…per quanto riguarda il tuo modo di sedurre ognuno faccia come vuole!

  6. 6
    ANNA -

    Raffaele, ma cavolo!!!!Ma io sono allibita da cio’ che scrivi!!!!Le donne troppo indipendenti fanno danni?No caro…quelle che nn lo sono li fanno…e sai perche’ ?Perche’ senza uno che le badi, nn se la sanno cavare e allora, per nn perdere cio’ che hanno, si tengono un uomo accanto mica per amore, ma per comodita’!!!!
    Io nn ho bisogno di nessun uomo, ne’ che mi mantenga, ne’ che mi compri casa, ne’ che mi porti in giro a fare la spesa o shopping…lo so fare da sola…quindi quando ho qualcuno accanto e’ solo perche’ lo amo e nn mi interessa che sia ricco o generoso con me in modo materiale.
    E il problema che qualcuno abbia fini secondari nello stare con una persona e’ indipendente dall’ essere uomo o donna….sai che festa sarebbe anche per uomo piazzarsi a casa mia, nella mia azienda, farsi portare in vacanza e usare i miei soldi???Ma li’ bisogna essere abbastanza intelligenti e aprire gli occhi e osservare…se una persona ti sta solo usando, si capisce in pochissimo tempo…
    Non essere cinico….osserva pure…ma nn farti sconfiggere da una storia andata male…

  7. 7
    CLEOPATRA -

    ANNA Sante Parole! ! ! IDEM, IDEM, IDEM Concordo pienamente con te in ” TUTTO ” Buona giornata Cleopatra

  8. 8
    Riccardo -

    Anna ma sei fuori?, ma che cavolo dici…
    sto scherzando… mi piace provocare sottilmente…
    sono daccordo con quello che dici, ma pongo una riflessione:
    è vero che una persona indipendente è meno condizionata dal bisogno materiale, ma non esiste solo il bisogno materiale in una coppia…
    esiste anche il bisogno affettivo, psicologico e sessuale…
    un partner potrebbe decidere di mantenere una relazione in piedi non solo perchè gli fa comodo “avere la casa”, ma anche la scopata assicurata, la coccola assicurata, un sostegno psicologico nei momenti diffcili assicurato… questo accade purtroppo…
    inoltre, proprio per la sua indipendenza, il partner indipendente a livello economico a volte può fare anche questo squallido calcolo: “io faccio i caxxi miei, poi se mi và male e vengo scoperto/a, chi se ne frega… tanto ho i soldi e non finisco in mezzo alla strada!”
    è chiaro il concetto? 😉

  9. 9
    ANNA -

    Riccardo…proprio perche’ ha la casa in testa e nn sara’ in mezzo alla strada…mi aspetto che resti dove e’ per amore e nn per altro…tutto li’…se nn rimane per quello, se ne puo’ pure andare…l’ indipenza e’ liberta’ e la liberta’ e’ la condizione dell’ amore…
    Ciao

  10. 10
    Elvis -

    Certo non facciamo di tua l’erba un fascio.Ma le donne quando si vedono comandare come i maschi non ci pensano 2 volte a trattarci male.. ve lo dice uno lacsiato dopo 8 anni.. dopo che lei l’estae scorsa ha iniziato a lavorare e io purtroppo no.Ma secondo la situazione è peggio di quanto pensa l’amico che ha scritto.se lei vuol pensare chiediti:mette in dubbio il vostro matrimonio perchè ti ritiene un mostro?O semplicemente è stata sedotta di nascosto da qualcuno del lavoro magari?Sai perchè te lo dico?Io misi in dubbio 2 volte sole l’amore che provavo verso lei infatti c’erano altre.. ma non ci mi misi ne ci feci nulla.. ma mi spaventò che stavo quasi per cascarci una mi chiese di mettersi con lei e lacsiare lei.. a l’altra camminavamo gli presi la mano.. e meno male che mi chiese ma non sei ancora fidanzato?insomma non lho mai tradita sul serio.. ma questi incidenti mi fecero capire e chiedere se capitasse a lei che farebbe?io l’amavo e non riuscii a tradirla.. ma sedotto da una bella ragazza che avrei fatto?e lei sedotta dal suo uomo ideale?infatti ora sono solo.io l’ho amata.e lei mi ha detto se dovessi rifidanzarmi non fare nulla.ma guardacaso nel mio paese non la vede più nessuno.e a me non vuole più.e ci può essere solo un motivo razionale.ma io ho paura dell’irrazionale.cioè se lei effettivamente voleva rimanere sola.. ma allora xchè dirmi se mi dovessi rifidanzare non fare nulla?mi ha lacsiato nella confusione totale.ma resta un fatto lei non è qui con me.e non so ne se è sola.ne con chi sta.e parlaimo che mi ha lacsiato da appena tre mesi dopo che nn mi aveva lasciato mai x 8 anni.e il fatto che abbia cambiato numero confermerebbe o che vuole essere lacsiata in pace da me.o che ha un altro.vedi un pò tu.ti do un consiglio.mentre lei riflette.indaga.o non riuscirai più a farlo x molto tempo.solo la verità rende liberi disse uno.e in effetti.. fidati che io ormai so che è cosi..

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili