Salta i links e vai al contenuto

Dopo una discussione mi ha detto “fatti le valigie e vattene”

Lettere scritte dall'autore  Ellie

Salve a tutti, volevo chiedervi un consiglio in merito ad una discussione che ho avuto con il mio ragazzo con il quale abbiamo passato insieme quasi due anni. Domenica scorsa abbiamo avuto una litigata causata dal fatto che ho detto ai suoi amici che per l’ennesima volta aveva perso l’aereo. A lui questa cosa l’ha fatto infuriare tanto che non appena siamo saliti in macchina mi ha detto fatti le valigie e vai a casa. Appena siamo arrivati mi prende la valigia e me la mette nelle scale mentre io salutavo i suoi. Gli ho chiesto scusa ma non ha battuto ciglia. Alla fine me ne sono andata. Ho mandato dei messaggi lunedì dove gli chiedevo di parlare e ho provato a chiamare ma lui ha rifiutato tutte le chiamate. È mercoledì e lui non si è fatto sentire per niente… non so cosa pensare se mi abbia lasciato o meno vi prego che devo fare?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Dopo una discussione mi ha detto “fatti le valigie e vattene”

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

11 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    lauren -

    Mi sembra strano che abbia avuto una reazione così drastica,solo perché hai fatto un commento su di lui con gli amici. Ci sono stati altri litigi?altre situazioni che non funzionavano? perché se ti ha cacciata per un evento così futile, sicuramente è solo una scusa

  2. 2
    Bohemien82 -

    Non é tanto questo avvenimento in se, ne in particolare questa storia. La cosa sconcertante é che ormai, anche la cosa più sciocca o l’azione più disinteressata, è motivo di rottura nella coppia. È colpa del benessere, stiamo troppo bene…e siamo come bambini viziati.

  3. 3
    Solnze -

    Mi unisco a Bohemien82, se le cose stanno davvero così e lui ti ha lasciata solo perché hai detto questa cosa ai suoi amici, allora meglio perderlo che trovarlo, però a me sembra strana la cosa. Litigavate anche prima? Lo hai esasperato? E soprattutto, perché ti lamentavi di lui con i suoi amici anziché parlare direttamente con lui? Che peso avevano i suoi amici nella vostra relazione?

  4. 4
    beetlejuice -

    Sottoscrivo pienamente il commento di bohemien, non viene dato il giusto peso alle parole (e in questo caso anche si fatti) e si parte per la tangente.

  5. 5
    Bottex -

    In effetti anche a me la cosa pare molto “sospetta”. Che questo tuo comportamento l’abbia fatto arrabbiare ci può stare, ma arrivare a sbatterti fuori di casa per questo mi sembra troppo. Anche se quello che ha detto Bohemien è certamente vero.
    Quindi i casi per me sono tre. 1) Come dice Lauren, c’erano già state altre liti e quella è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. 2) Non gli interessavi più e ha usato questa cosa come pretesto per scaricarti. 3) Ha un’altra e … vedi l’ipotesi 2.
    Nell’uno o nell’altro caso, credo che quello che dovresti fare sia guardare avanti e voltare pagina. Qualunque cosa sia veramente accaduta, direi che dopo questa reazione, il vostro rapporto è giunto al capolinea. Mi dispiace. Saluti.
    PS: Anche se dovesse contattarti poi lui in seguito, io ci penserei molto bene prima di rispondere.

  6. 6
    Yog -

    Lo hai offeso mortalmente. Probabilmente ha un Alzheimer precoce che gli fa perdere gli aerei e tu lo hai sbertucciato esponendolo al ludibrio dei suoi (ormai ex) amici.
    Avresti dovuto piuttosto stigmatizzare severamente il comportamento della Compagnia Aerea che non ha atteso il suo imbarco, come avrebbe dovuto.
    Sono errori che si pagano.

  7. 7
    Gabriele -

    La storia mi sembra troppo sintetica per poter esprimere una qualche considerazione. Sembra che questo ragazzo, da ciò che racconti, sia un pazzo, o che sia irascibile senza una buona ragione. C’è qualcosa che non racconti e che non dici.

  8. 8
    alisee -

    Beh l’hai messo in cattiva luce davanti ai suoi amici e questo non va bene, ma sotto ci deve essere dell’altro.
    Forse è stressato e ci sono problemi non risolti con te.
    Comunque ti consiglierei il “no conctat”,
    se ci tiene a te, sarà pentito della sfuriata
    e ti chiamerà.

  9. 9
    Pappagone -

    Lui ha avuto la classica reazione da gay. Probabilmente è un pretesto per nascondere il fatto che di vede con un’altra o un altro.

  10. 10
    Acqua -

    È una reazione del tutto spropositata e non giustificabile visto la futilità della causa scatenante: io certamente non lo contatterei più e avrei avrei seri dubbi a riconsiderare una riappacificazione anche qualora si rifacesse vivo lui. Potrei valutarla solo nel caso in cui lui si presentasse scusandosi della reazione istintiva e fornendo delle motivazioni valide per tale comportamento infantile.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili