Salta i links e vai al contenuto

Dopo 6 anni d’amore perché ci si scopre pieni di dubbi?

Buonasera a tutti voi……è la prima volta che scrivo in un forum e se devo essere sincera non so nemmeno perchè lo sto facendo..forse perchè mi sento tanto sola e forse perchè non ho nessuno con cui sfogarmi è per questo che spero che qualcuno di voi mi possa aiutare…..adesso vi spiego il mio problema….sono fidanzata da sei anni e da cinque conviviamo, premetto che siamo molto diversi e in questi anni abbiamo litigato innumerevoli volte anche liti molto furiose, ma tra alti e bassi siamo arrivati a oggi. Io non ho mai dubitato del nostro amore e del nostro rapporto, per lui sono andata contro ad alcuni parenti che non lo apprezzano ma mi sono sempre detta che l’importante era che io fossi felice, solo questo è quello che conta gli altri se volevano veramente la mia felicità avrebbero accettato il nostro rapporto……..bhè purtroppo questo non è successo, ma non è questo il motivo per cui oggi mi trovo qui a scrivere…..il mio ragazzo è via per lavoro e io mi trovo da sola in una città abbastanza lontana dalla mia quindi adesso sono veramente sola con me stessa ed è da questo momento che sono iniziati i primi dubbi su di noi, lui prima di partire mi ha detto che era arrivato il momento di far sul serio e pensare a sposarci e fare un figlio, premetto che ho 27 anni quindi a regola anche un’età giusta, il problema è che io non voglio tutto questo non sono pronta per tutto questo e a complicare le cose è che non sto facendo altro che pensare al mio primo amore del quale mi sono sempre pentita di averlo lasciato ma ero giovane e immatura e purtroppo anche con tutta la buona volontà a quel tempo non riuscimmo a rimettere in piedi il rapporto……..adesso io non faccio altro che pensare a lui ed è questo che mi spaventa e mi ha messo questo campanello d’allarme non so veramente cosa fare in questo momento…..il mio ragazzo mi manca molto ma non riesco a capire se è solo una questione di abitudine se è la quotidianità a mancarmi o se è lui a mancarmi…………… qualcuno mi può aiutare per favore?

 

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

443 commenti

Pagine: 1 2 3 45

  1. 1
    TEO -

    ciao giulia
    mi chiamo matteo e se potessi ti aiuterei volentieri ma non saprei come perche’ io mi trovo in una situazione simile pero’ lei mi ha mollato a differenza di te con il tuo lui.
    mi ha mollato perche’ voleva capire se mi amava ancora o se era solo abitudine, be’ ha trovato un altro di 4 anni piu’ giovane di lei pero’ ha sempre detto che era solo un conoscente e che provava attrazione fisica senza amarlo ma che continua ad amare me e non riesce a dimenticarmi: be’ e’ un mese che non la sento piu’, forse ora ha preso la sua decisione finale cioe’ quella di star con lui!!!
    quindi consiglio mio e’ che se sei ancora innamorata del tuo ex e ci pensi molto valuta la cosa di ritornarci o a provare a tornare con lui anche perche’ e’ la mia speranza nei confronti della mia ex!!
    non so il tuo ex come la pensi ma evidentemente un qualcosa ti lega a lui!!
    posso sapere dove abiti giulia?perche’ ho un’amica che si chiama come te della tua stessa eta’ e si era trasferita a milano per amore!!

  2. 2
    SONIA83 -

    Ciao Giulia devi fare chiarezza dentro te stessa ma questo già lo sai.. è normale pensare agli ex o cmq succede di avere nostalgia soprattutto se ne sei stata innamorata..devi capire se stai col tuo attuale convivente solo per abitudine come dici tu o x altro.. ma non è cosi semplice.. se il tuo ex si dovesse ripresentare tu cosa faresti?? molleresti tutto x lui ??prenditi un momento solo x te adesso che il tuo lui è via pensa a quello che veramente vuoi..sicuramente se lo dovessi lasciare ti mancherà terribilmente ma è normale xke comunque c’hai vissuto per tanto tempo sopratutto nell’età più bella.. ma se pensi continuamente all’altro forse qualcosa non va… ti manca qualcosa e questo qualcosa devi cercarlo dentro te stessa.. in bocca al lupo…

  3. 3
    giulia79 -

    Ciao Matteo mi dispiace ma non sono la tua amica…..mi dispiace tanto per il periodo che stai passando e se posso vorrei darti un consiglio…. so che sembrarà stupido visto quello che sto passando però posso dirti che se lei ti ha lasciato dicendoti prima che non sa piu quello che prova per te trovando subito un nuovo amore chiamalo come vuoi non puoi assolutamente crederle quando ti dice che continua ad amare te perchè se era veramente cosi nella sua pausa di riflessione non si sarebbe guardata intorno ma si sarebbe guardata dentro per capire cosa voleva veramente…..io non so da quanto stavate insieme ma ti consiglio di andare avanti è difficile questo non lo nego ma poi starai meglio ci vorrà del tempo ma supereai e troverai qualcuna che sarà tutto il tuo mondo………..
    per quanto riguarda me non so come mai ho ripreso a pensare così intenzamente al mio ex so soltanto che non l’ho mai veramente dimenticato ma non so se si può chiamare amore vorrei poterci parlare ma dopo otto anni dal giorno che mi ha detto di non chiamarlo più non proprio il coraggio di chiamarlo……

  4. 4
    giulia79 -

    Ciao Sonia ti ringrazio per la tua risposta….
    quando dici che prima devo fare chiarezza in me sembra strano ma è piu facile a dirsi che a farsi….non saprei proprio cosa farei se il mio ex si rifacesse vivo sicuramente avrei un attimo di cedimento perchè l’ho amato veramente tanto e l’ho perso per quella che adesso con l’età è una cavolata ma a 18 anni il problema della lontananza mi ha fatto mollare mi sono arresa e dopo un anno insieme e sei mesi di tira e molla è stato lui a mettere la parola fine dicendomi di non chiamarlo più….io in quest anni l’ho pensato spesso ma mai come in quest’ultimo mese e non so ma ho voglia di poterci parlare e sentire come sta ma manca il coraggio……come si fa a capire se veramente si ama ancora dopo che hai condiviso tutto con una persona? sia i dispiaceri sia le cose belle?sai aiutarmi a capire perchè alla mia età ho solo dubbi e poche certezze?………

  5. 5
    TEO -

    grazie per il consiglio giulia, cmq la mia attuale ex non si era presa un periodo di riflessione, si e’ invaghita di un suo collega di lavoro che tra l’altro conosco un po’ piu’ giovane di lei di 4 anni e in questi due mesi che sta con lui ho saputo da lei visto che ci siam sempre sentiti che da me entro la fine del 2007 vorrebbe un figlio e che in giugno e luglio ha provato a rimanere incinta senza che io lo sapessi ma che adesso come adesso non riesce a tornare indietro e che spesso mi pensa e dice di amarmi….!non ho parole!!
    cmq per cio’ che riguarda te pensaci molto ma molto bene perche’ se veramente hai delle difficolta’ a continuare il tuo attuale rapporto e’ inutile continuare a prendere per il culo te stessa e il tuo fidanzato, perche’ parer mio non mi pare giusto continuare un rapporto con una persona se si continua a pensare ad un’altra in questo caso il tuo ex che dici di amare ancora e molto!!!prima di ricontattarlo pensaci bene, pensa se stai per fare la cosa giusta!!

  6. 6
    DAGO44 -

    Ciao GIULIA SONO DAGO44,scrivo spesso su questo sito,lo trovo interessante per gli argomenti trattati,per la molteplicità e intelligenza degli scrittori, per i problemi che espongono.La tua lettera mi ha colpito per la dolcezza con cui lhai scritta.Parli di solitudine,ma sai alla fine non si è mai soli,a decisione che devi prendere appartiene solo a tè.Penso che ognuno di noi porti nel cuore “il primo amore”e qualcuno perchè no,a volte ci pensa con drammatica nostalgia,ma tu devi cercare di fare chiarezza dentro tè stessa,l’uomo che adesso è partito può essere il padre dei figli che un giorno avrete insieme?Lo ami veramente?Per sposare mia moglie sono andato contro a mezzo parentado,prendendomi gioco di loro e invitandoli pure al mio matrimonio.Perchè la felicità delle persone non dipende dai parenti ma da quello che reciprocamente troviamo nel nosto partner;amore,dolore,gioia,
    sorpresa,e ti garantisco che sono stati i 18 anni migliori della mia vita in barba a chi non lo credeva possibile e a chi ha remato contro perchè non succedesse.Ora però devi risolvere il problema più grande conoscere meglio tè stessa,e capire da te stessa dove vuoi andare,e sopratutto con chi ci vuoi andare.E ra la distanza dal tuo attuale uomo in nu senso favorisce la tua decisione.Lui è lontano,io cosa provo?Penso al primo amore peche sto prendendo una decisione importante,e allora vorrei per un momento tornare indietro agli anni della spensieratezza,o c’è di più..Spero di sentirti quanto prima cia Giulia DAGO44

  7. 7
    giulia79 -

    Per prima cosa un grazie a chi mi ha risposto e ha dedicato un pò del suo tempo a me e al mio problema….
    Per matteo…..non ho parole per quello che stai passando sicuramente non è un momento felice e se anche non mi trovo nella condizione giusta di dare consigli visto quello di cui io stessa ho bisogno vorrei comunque provare ad aiutarti e chissà che forse aiutando te io non riesca a chiarirmi un pò le idee….nel momento in cui la tua ex si è invaghita di un altro e si è presa una sbandata forse vuol dire che quello che provava per te non era così profondo e guarda che dico solo forse perchè quello che c’è stato tra voi lo sapete solo voi due però da donna ti posso dire che quando ci prendiamo una cotta per un altro è perchè non proviamo più quello che un tempo ci ha unito al nostro ex…non so quanti anni hai e quanti ne ha lei per cui prendi quello che sto per dirti con le molle, però a me suona strano il discorso che ti ha fatto di volere insieme a te un figlio e poi continuare a divertirsi con l’altro perchè è proprio quello che penso lei stia facendo, è un pò come tenere il piede in due scarpe, si va avanti e ci si diverte e intanto illudiamo l’ex per tenercelo buono perchè tanto lui ci ama ed è li per noi nel momento in cui il gipocattolino nuovo ci annoia…..spero con tutto il cuore per te che non sia quello che sta facendo la tua ex, spero che sia veramente in crisi un pò come lo sono io, io e lei abbiamo solo deciso di agire in due modi diversi…io sto cercando dentro di me le risposte senza avere nessun contatto con il mio ex e forse lei ha bisogno di capire cosa vuole avendo nuove esperienze….ti cosiglio di lasciarla da sola per un pòsenza nessun contatto così forse lei capirà veramente quello che vuole e chissà che forse tu in questo momento in cui non vi sentite magari capisci che non è lei la donna giusta per te, forse il mio consiglio varrà meno di zero adesso perchè quando si ama non ci importa quello che pensano gli altri però prova a prendere le distanze e fai luce anche te nei tuoi sentimenti…..
    io adesso non so più quello che voglio dopo sei anni non so più veramente quello che provo mi sento come vuata dentro sto in ansia se il mio ragazzo non chiama perchè si trova in afghanistan però non faccio altro che pensare all’ex a quello che può essere diventato oggi e se anche lui mi ha mai pensato….non so che fare come si fa a capire se si ama ancora oppure no?……..

  8. 8
    giulia79 -

    Ciao Dago….forse hai ragione non si è mai veramente soli ma adesso è così che mi sento, sola dentro e sola nella vita di tuttu i giorni ed è veramente una brutta sensazione in un momento ti crollano tutte le tue certezze e ti svegli una mattina con la sensazione di aver sbagliato tutto e allora inizi a pensare e certe volte non è una buona idea…inizi a ripercorrere la tua vita a ritroso e ad un certo punto ti imbatti nell’errore più grande nel non aver creduto fino in fondo ad un amore premetto che non rinnego assolutamente i miei sei anni d’amore ma se tornassi indietro non so se prenderei le stesse decisioni….io e il mio ex ci siamo conusciuti al mare quando io avevo 16 anni e lui 18, lui era fidanzato e io sono diventata la sua confidente l’anno dopo ci siamo ritrovati e ci siamo messi insieme convinti che la lontananza non ci avrebbe diviso ma dopo un anno io ho un pò mollato perchè mi dicevo che a 18 anni non si può stare con il proprio ragazzo solo tre volte l’anno perchè oltre la lontananza era il mare a dividerci e quello non lo batti io ho ceduto alla corte di un mio compagno di classe che era li sempre a disposizione tutti i giorni cosa c’era di più bello?ho capito subito l’errore e sono tornata sui miei passi dopo poche settimane e abbiamo ripreso il rapporto a distanza ma dopo sei mesi è stato lui a mollare ho continuato a chiamarlo ma lui mi disse di non cercarlo più io imperterrita ho continuato a cercarlo ma lui niente pensa che dopo 8 anni mi ricordo ancora le sue parole…mi disse non chiamarmi più tanto lo sai come andrebbe a finire….e da quel giorno non ha più risposto alle mie chiamate e alla fine mi sono arresa ed oggi cosa succede? la mia mente riapre un cassetto e io mi trovo qui a pensare a lui con rimpianto….cosa succede adesso?perchè non riesco più a pensare con chiarezza?…..io per il ragazzo con cui sta adesso sono andata contro mia madre lei non lo accetta ed è l’unica per modo di dire che abbiamo contro però se forse avesse ragione lei e se io ho continuato a stare con lui solo per dimostrarle che si sbaglia?…..perchè alla mia età in cui uno dovrebbe sapere quello che vuole io non so più cosa provo?…te come hai fatto a capire che era lei la donna giusta per te? come faccio a fare chiarezza in me stessa?….è per questo motivo che mi sento sola….

  9. 9
    DAGO44 -

    Giulia non sei sola e te lo dimostra il fatto che io e te stiamo tranuillamente dialogando,come ho fatto a sapere che mia moglie era la donna giusta per me?E’na storia lunga,e voi giovanotti pazienza ne avete poca,ti dirò che è stato solo il mio istinto,lo stesso istinto che tante volte mi ha tirato fuori da bruttissime situazioni,e non mi son sbagliato.Parti sempre dal presupposto che io parli con te,ma mai mi ergo a dare consigli,e lo scritto a un’altra lettera che per certi versi è simile alla tua.Il tuo attuale stato confusionale è dettato dal fatto che lui continua a rifiutarti e tu con assoluta continuita lo cerchi quasi ossessionalmente,Noi pensiamo di essere sempre uguali,Tu pensi che la Giulia di oggi sia la stessa di otto anni fa?Quando vi siete conosciuti,invece dentro di noi tutto cambia,Sai osa ci fa credere di essere sempre uguali?I ricordi,O meglio lo stesso ricordo di cui non vogliamo liberarci.forse più che l’uomo hai in testa sempre lo stesso modello di uomo,il chè è diverso.No Giulia alla tua età non si può e non si è soli,.Prova invece a cercare il piacere in ogni cosa che fai con il tuo attuale ragazzo,il capolavoro della vita è sempre quello di guardare tutto con occhi nuovi.Forse hai solo bisogno di rifiatare un pò,prenderti un pò di libertà da te stessa.Cosa provi per il tuo attuale ragazzo lo puoi capire e sapere solo tu,lascia perdere per ora cosa ne pensa tua madre l’importante che sia un ragazo con sale in zucca
    che non ti faccia del male.Cosa vuol dire fare chiarezza con se stessi?Semplicemente togliere dal nostro giardino le erbacce,e seppur facciano male nell’estirparle lasceranno crescere l’erba sempre più verde.Non sei d’accordo Giulia? DAGO44

  10. 10
    giulia79 -

    Ciao Dago non sai quanto mi rende felice il tuo interesse per me e la mia storia e forse mi fa anche sentire meno sola….per te è stato semplice l’hai vista e il tuo cuore ha scelto per te ma forse la tua sicurezze era dovuta magari all’età io fino a qualche mese fa ero tranquilla ma poi non so cosa è successo ma i miei ricordi hanno iniziato a farsi sentire un pò troppo spesso facendomi venire tutti i dubbi possibili su tutte le mie scelte il suo rifiuto a mantenere con me anche un minimo di rapporto mi ha fatto male ed è un male che purtroppo ancora mi porto dentro….forse hai ragione forse la mia è solo un’illusione di quello che poteva essere tra noi e che forse non sarebbe nemmeno stato chi lo sa come sarebbe potuta andare a finire tra noi e forse è questa incertezza che mi ha impedito di chiudere definitivamente i conti con il passato………quando ho conosciuto il mio attuale ragazzo però non ho mai pensato che potesse essere quello giusto ho sempre pensato di viverla giorno per giorno e poi si vedrà e forse è qui il mio errore non lo…..non so più veramente che fare ora come ora non riesco a fare chiarezza dentro me, chiudo gli occhi e non vedo niente…..nemmeno un giardino infestato dall’erbacce e mi rendo conto che non posso andare avanti così non sono quel tipo di persona che si prende gioco degli altri non potrei mai fare del male al mio ragazzo ma non so proprio che strada prendere…….

Pagine: 1 2 3 45

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili