Salta i links e vai al contenuto

Quanto siamo sceme noi donne, sopportiamo per non restare sole

Ciao. Leggendo le vostre “pene d amore” ho deciso di scrivere la mia. Io e il mio lui stavamo insieme da 8 anni, una figlia di sette, un lavoro insieme sul locale di lui e tutto andava bene fino a tre anni fa. Dopo sono incominciati i problemi finanziari, i debiti, non riuscivamo più a tenere sotto controllo i conti. A ottobre abbiamo assunto una ragazza di 20 anni per aiutarci e il bar ha incominciato a tirarsi su. Poi lui mi ha detto che voleva spostarla la sera con lui perché avrebbe prodotto di più. Quando tornava a casa sentivo il profumo di lei sulle sue maglie però lui diceva che ero pazza ed anche a me sembrava strano perché non aveva mai fatto una cosa del genere. Per farla breve, un giorno lo seguo e lo becco che va sotto casa di lei e suona il clacson, ma lei non c era. Mi è crollato il mondo addosso, lui ha chiamato lei al bar e dopo li ho confrontati tutti e due ma negavano. L’ho buttato fuori di casa e siccome doveva dare dei soldi a mia madre ho continuato a lavorare, io sola e loro in coppia, con lui che insisteva di tornare con me, ma dicendomi che lei non si può mandare via perché seno chiude il locale senza lei. Allora io ho smesso di lavorare li e ho passato mesi in casa a piangere mentre lui stava con lei al bar ma diceva di aver finito con lei. Un giorno una mia amica l’ha beccato chiuso dentro al bar con lei e per un po’ non si e fatto più sentire. Poi e passato di nuovo al attacco dicendomi che ha smesso e che vuole bene a me. Dopo tutto quello che ho passato lui e buono a dire che e rimasto vicino e che quindi mi ama l’infame. Poi la figlia a scuola era un po’ pensierosa per questo e la maestra ci ha attirato l’attenzione. Purtroppo l’ho fatto tornare proprio per fare stare tranquilla la bambina ma mi sento malissimo dentro proprio perché vedo lui che fa finta di niente e mi abbraccia e bacia come se fossi l’amore della sua vita. Adesso io sto cercando lavoro mentre lei è li e per lui sembra una cosa naturale. Purtroppo non ho reddito e quindi accetto questa situazione perché paga tutto lui, non essendo sposati. Però sto morendo dentro, piango tutti i giorni quando sono sola e quando torna lui faccio finta di niente e gli parlo. Non so quanto reggerò perché mi sento veramente male e lui dice di amarmi ma poi sta insieme a lei, e io non credo che abbiano smesso anche perché lui non mi dice mai di andare al bar, sembra che ha paura che lei sappia che e tornato a casa mia. .. Qualcuno di voi sa dirmi cosa dovrei fare, forse è anche la paura della solitudine che mi ha fatto tornare con lui. … la figlia mi dice mamma se sta di nuovo con te vuol dire che non sta più con lei ed è contenta. .. quello che mi fa ridere è che lui afferma di amare la figlia. .. ma come si fa ad essere così spregevole? La colpa è la mia che glielo permetto. Spero tanto di trovare lavoro per potermi liberare di lui. Quanto siamo sceme noi donne. .. sopportiamo tanto per la paura di restare sole. ..

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti

  1. 1
    sarah -

    digli che se ti ama ti deve sposare,poi divorzi e lo lasci in mutande e tu potrai ricominciare,sono stronzate il fatto che dice che senza la sua puttanella il bar chiude,può benissimo trovarsi un altra persona,cerca di levarti il prima possibile da questa situazione,meglio che tua figlia cresca con te e basta che con una madre depressa e un porco traditore come padre.

  2. 2
    bondgirldaniy -

    Hai ragione, te pensa che in tutti gli anni che siamo stati insieme il bar guadagnava tanto e potevo mettere tanti soldi da parte ma per essere onesta non prendevo mai niente. …essere onesti non paga. ..adesso mi ritrovo senza lavoro e senza soldi. ..avevo anche pensato a mandarli i controlli per far si che lei non lavori piu li ma mi sembra di abbassarmi al loro livello. ..dio vede e provvede. ..

  3. 3
    sarah -

    gli togli una figlia e se ne pentirà,e quando la sua amichetta gli darà il ben servito avrà ciò che si merita rimanendo con un pugno di mosche…cercati un lavoro e vattene con tua figlia.

  4. 4
    bondgirldaniy -

    Hai ragione, e quello che succedera, spero il piu presto possibile. Sono talmente schifata di lui, specialmente quando lo rimprovero e lui mi dice “ma io sono qui con te “come se il fatto che la sera viene a casa mi dovrebbe bastare. ..ieri mi ha detto che lei resterà li finché non tira su il bar. ..che stronzate. ..non vedo l ora di buttarlo fuori casa, appena potrò. ..e poi chiedere anche il mantenimento che spetta anche ai conviventi per la figlia. ..e li ridero io. ..ma non per vendetta, la miglior vendetta e che lui mi veda felice, che io sia sola o con un altro. ..

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili