Salta i links e vai al contenuto

Ditemi cos’è l’amore…

Ciao a tutti… non è mia abitudine scrivere in questi social quando ho dei dubbi, ma devo dire che dopo essermi lasciato con la mia ex c’è una domanda che continua a perseguitarmi, cioè : “in che modo riesci a capire se qualcuno ti ama veramente… ? ”
Con la mia ex sembrava andare tutto a gonfie vele, ho 21 anni, e dopo 2 anni di relazione ero davvero convinto che per noi ci sarebbe stato un fututo, ma poi lei mi ha lasciato : (….
Non riesco a capire se sono un ragazzo disturbato e che in me ci sia qualcora che non va… vi spiego bene il perché.. tendo ad affezzionarmi tantissimo alle persone, cerco sempre di avere molti rapporti sociali perché da solo sto veramente male… fino a questo punto tutto ok, ma quello che mi preoccupa è un altra cosa…. guardo davvero poche ragazze, sono davvero poche quelle che mi attirano, ma quando mi innamoro di qualcuno “lei” diventa il centro del mio mondo, sono disposto a fare pazzie x la persona che amo… ma a volte ci rimango davvero male, come nel caso della mia ex… devo per forza fare qualcosa per dimostrare di amare, ma soprattutto x essere amato… ?!?!?
Quando mi innamoro non riesco più a disinnamorarmi, penso subito ad un futuro con quella persona mi attacco tantissimo, e ogni volta rimango ferito, qualsiasi cosa succede non riesco a staccarmi, anche quando so che è finita non riesco a lasciarla andare, continuo ad amarla e a voler restare con lei anche se magari dopo non ci sto più bene… non riesco a voltare pagina… senza una ragazza al mio fianco sento che mi manca qualcosa…
Però la domanda e questa, “è perché non ho tanti amici o persona che mi cercano che mi attacco così tanto?? O è nel mio carattere,.. ? ” dopo il male che mi ha fatto voglio ancora stare con lei, e lei come ha fatto a voltare pagina e ad andare con un altro dopo poco… ? Allora non mi amava,.. ? Io non ho mai lasciato nessuno, sono sempre stato lasciato, non riesco a smettere di amare, anche quando una persona mi tratta mele… io credo che l’amore sia per sempre…. ma nessuno la pensa così… è perché mi sento solo che mi comporto così o perché sono sensibile… ??
Qualcuno la pensa come me…. ? Da solo sto davvero male, ho bisogno di creare legami e trovare persone che mi vogliono bene…. lei mi ha lasciato perché con me non riusciva a divertirsi a ed assere felice,… ma allora perché stava con me…. io potrei stare da solo con lei per il resto della vita… ma ogni, dico ogni volta rimango ferito…. secondo voi sono io quello sbagliato… ?

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

7 commenti a

Ditemi cos’è l’amore…

  1. 1
    omorana -

    Sembra che tu stia parlando di me. Anch’io sono fatto così,forse la mia infanzia con una madre psichicamente instabile ecc,ma non credo. L’ultima ragazza con cui sono stato l’avevo messa al centro del mio mondo,era la cosa più importante e sembrava che fossi ricambiato,invece dopo un po si allontana e mi lascia,io la lascio andare. Se vuole tornare sa dove trovarmi. Cerco di dimenticarla,ma lei ogni tanto mi telefona,io le spiego che non voglio sentirla,che voglio dimenticarla,l’ultima volta stamattina,mi sembra di essere stato investito da un treno,tanto è stato l’impatto psicologico. Anch’io guardo poche ragazze e quando mi innamoro sono solo per lei. Io sono stato lasciato 6 anni fa da quella che pensavo fosse la mia donna per sempre,ho dato tutto a questa,dato che aveva dei problemi di depressione lo aiutata a uscirne,appena è stata bene mi ha lasciato e si è messa subito con un altro mentre mio padre stava morendo per un tumore. Non è neanche venuta al funerale. Quindi non illuderti. Sono solo dei vampiri le donne. Ti usano e quando non ne hanno più bisogno di gettano via come un limone spremuto. A me gli unici che mi hanno salvato la vita sono stati gli amici.

  2. 2
    Never -

    Ciao, ho una decina d’anni più di te ma mi rispecchio molto in quello che scrivi. Anch’io tendo ad affezionarmi alle persone. Io anche dopo le svariate delusioni, tendo cmq a percepire questo come una forza e non una debolezza. Cioè, quello che vedo è che molti si comportano così da menefreghisti in seguito alle batoste prese nella vita, del tipo “ho preso la batosta e ora mi faccio furbo”, tendendo sostanzialmente a peggiorare. Finchè l’esperienza ti aiuta a cambiare in meglio ben venga, ci mancherebbe. Bisognerebbe essere bravi a sfruttare i cambiamenti solo nel loro aspetto positivo. Per essere chiari, se la ragazza ti ha lasciato trovo giusto un approccio del tipo “ora vedo dove ho sbagliato e cerco di migliorarmi”. Vedo sbagliato un approccio invece del tipo “se è così, cambio anch’io e a quel paese tutto”. Secondo me in fondo noi amiamo cmq ancora troppo la vita per cambiare 🙂

  3. 3
    lorenzo89 -

    grazie per le risposte intanto 🙂
    never…tu dici che questo è un punto di forza, un pregio….sono d’accordo si è no, cioè, nemmeno a me piacciono le persone menefreghiste, ma vale la pena essere cosi se alla fine ci si sta sempre male….?!? secondo voi la prossima volta dovrei cambiare atteggiamento e rimanere piu distaccato, quindi non crederci troppo….?!? omorana…credi davvero che tutte le ragazze sono cosi….? io non so davvero cosa pensare…..

  4. 4
    omorana -

    ho 44 anni e ho notato che con le ragazze ,se le tratti male ti sbavano dietro,se ne prima o poi ti mollano

  5. 5
    Pino -

    Temo che c’ha ragione omorana, specialmente se ha più anni di me.

  6. 6
    Andrea -

    Secondo è semplicemente molto difficile che una donna ami veramente un uomo. Hanno istintivamente un amore viscerale verso i propri figli, per quanto riguarda il resto attraversano fasi di innamoramento in cui farebbero di tutto per l’amato, ma poi passa e sono pronte ad innamorarsi del prossimo venuto come niente fosse.

  7. 7
    Morgan -

    Fotografia del classico “amore” italiano!
    Lui si spacca, fa di tutto per lei, tende a costruire il rapporto.. e lei di punto in bianco (solitamente quando arriva la novità, dato che queste straviziate non sanno stare da sole) ti salutano con la manina!

    Tanto è facile, con la lunga fila di bavosi maggiordomi zerbini che hanno addosso..
    manco alle poste ci sono file cosi lunghe!

    E tu credi davvero che la colpa sia tua?
    Ma sveglia, sveglia!
    Quella ti ha usato per soddisfare i suoi capricci, ora probabilmente è arrivata la novità e ti ha dato il “ben” servito.

    Ma come fai a darti le colpe nonostante tu abbia fatto il possibile?
    Secondo te il suo era amore?
    No, era opportunismo, convenienza, un fidanzamento tanto per non restar sole.

    Tanto poi grazie a questa società, nessuno viene più giudicato, tutti fanno quello che vogliono e non importa se fanno danni, c’e sempre qualche idiota che le deresponsabilizza, che giustifica i loro comportamenti!
    “Ma si, che sarà mai, tanto lo fanno tutti.. non c’e niente di male, e poi siamo nel 2014”

    Ma svegliatevi, e amatevi. Se torna dalle il ben servito, non essere zerbino.
    Ma imparate ad amare voi stessi, che non è tanto diverso da come si comportano spesso persone di questo calibro!

    Avete mai osservato l’amore di una donna verso il proprio figlio? Quello si che è AMORE!
    Tutto il resto è solo fine al raggiungimento dei loro capricci

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili