Salta i links e vai al contenuto

Disperata per amore, mi ha lasciato ma siamo colleghi

Lettere scritte dall'autore  gir@sole83

Buongiorno a tutti,Leggo spesso le vostre discussioni e più di una volta negli anni mi sono state di aiuto, anche se non ho scritto quasi mai.Ho 36 anni e due giorni fa il mio fidanzato da 2 anni e mezzo mi ha lasciata via WhatsApp, all’apice di una discussione. Non mi ha voluto parlare o dare altre spiegazioni, ma era da tempo che avevamo problemi, ognuno con le proprie responsabilità, anche se lui vede solo le mie, lo so bene.Sono crollata nello sconforto e nella disperazione più totale, sono già stata male per amore in passato percio, ahimé, so bene le fasi che mi aspettano prima di vedere un po di luce. Sento di amarlo molto, so di aver sbagliato con lui, mio malgrado, ma mi stavo impegnando per recuperare, cosa che non ho mai visto fare da lui per quanto concerne i suoi errori, le sue mancanze, evidentemente non era poi così innamorato. Non ci siamo potuti parlare, vedere o scrivere perché lui non ha voluto, mi ha spazzata via così, sono ancora incredula e fa molto male pensare che possa covare rabbia nei miei confronti. Comunque, reduce da passate esperienze, ho pensato bene di non cercarlo mai, a parte nell’imminenza della comunicazione. L’altro grande problema è che lavoriamo insieme, nel senso che lavoriamo nella stessa struttura anche se non siamo “colleghi di scrivania” per fortuna. Al lavoro avrei occasione di vedere anche sua mamma e molti dei miei colleghi sono suoi cari amici di infanzia. Questa situazione mi logora, a volte mi manca proprio il respiro. Non posso perdere quel posto ma so che non ce la farò a rivederlo e ad affrontare tutte quelle persone. Mi sento schiacciata da un macigno. Oltre a tutto ciò mi sento ormai vecchia e sbagliata, il mio più grande desiderio sarebbe stato quello di avere una bella famiglia, con tanti bambini..so che è sfumato via e mi sento ancor più da buttare via.Le lacrime, l’ansia, il vuoto più cupo sono le mie compagne.Spero qualcuno che abbia la pazienza di leggere tutto ciò, voglia aiutarmi con qualche parola.

L'autore ha scritto 7 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Disperata per amore, mi ha lasciato ma siamo colleghi

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Lavoro

11 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Yog -

    Volevi “tanti bambini”, ma che razza di sogno è? Questo è un incubo, altro che sogno.
    Sei sicuro di non averlo detto al tuo collega?

    Quella è una frase che farebbe scappare a gambe levate chiunque.

  2. 2
    Bottex -

    Dunque, da quanto dici lui non ti amava veramente, o comunque non ti amava più. Tanto da lasciarti via WhatsApp (vigliaccata). Quindi, volente o nolente dovrai archiviare la relazione: è finita e non ne sarebbe venuto fuori niente di buono. Aggiungo anche che questa lettera è l’ennesima dimostrazione che le relazioni tra persone che si vedono al lavoro risultano problematiche. Comunque, in considerazione del fatto che la cosa è chiaramente finita, per suo volere, non dovresti preoccuparti degli altri. I suoi amici, sua madre e anche lui stesso, adesso per te non sono nessuno e non possono farti niente. Magari al momento non ti è facile, ma devi ignorarli e non pensare a loro.
    Capisco poi la tua tristezza, ma fatti coraggio. 36 anni non sono poi così tanti oggi. Hai ancora modo di rifarti una vita. Io ho la tua stessa età e mi sento ancora giovane. Rilassati quindi e poi, se lo vorrai, cerca un altro. Buona fortuna!

  3. 3
    Mister T -

    Pensa che chi lascia per messaggio è solo una merda e soprattutto un coniglio….alla fine non hai perso niente di che fidati. Probabilmente ha colto la palla al balzo e ti ha mollato in quanto ha un altra. Non sentirti da buttare via solo perchè a 36 anni non hai ancora una famiglia…so che per voi donne l’ orologio biologico si fa sentire dopo una certa età però come si suol dire meglio soli che male accompagnati….comunque hai ancora tempo per trovarti qualcun altro e costruirti la familia che tanto desideri.

  4. 4
    Tom_Riddle -

    Ciao gir@sole83,
    Ti capisco perfettamente e so quanto possa far male.
    Poco meno di 15 giorni fa ho scritto anch’io una lettera qui dove raccontavo la fine del mio rapporto.
    Quello che posso dirti, anche grazie al supporto di Esther ed altri ragazzi con YOG ed altri, è che noi valiamo di più e dobbiamo andare avanti. Hai 36 anni e non sei vecchia per una famiglia, prima era diverso ma adesso c’è gente che ha figli a 41/42 anni.
    Per essere stata lasciata via whatsapp è una vigliaccata terribile, ma io non sono di quelli che dice che debba esserci, per forza, un altro/a.

    Piangi tutte le tue lacrime, ma non darti nessuna colpa. Come dice Arisa “si esce sconfitti a metà”.

    Io e tutti noi siamo qui per supportarti.

  5. 5
    Deluso58 -

    Gir@sole non specifichi quali problemi e quali errori hanno gravato il rapporto che solo un gretto e vigliacco chiude tramite messaggio, visto oltretutto che siete adulti e che stavate insieme da anni.
    Il tuo sogno di famiglia ha avuto a che fare con la vostra crisi?
    E comunque siccome ti ha lasciato lui, e in modo inqualificabile, non vedo perché devi abbassare lo sguardo.
    Ritemprati, comprendi gli errori fatti, e cerca un nuovo amore.
    Mai è troppo tardi per amare.

  6. 6
    Golem -

    Girasole, è la mancanza di rispetto per l’altrui sentire quello che rovina le cose. Io per esempio mi incazzo con mia moglie perché lei, nottetempo, sostiene di sentire un rubinetto aperto, che io invece non sento, e vorrebbe che mi alzassi per controllare, cosa che non faccio mai. “Tu non rispetti il mio sentire” mi dice, non andresti neanche preso in considerazione per questo. Ma per me è lei che sente “troppo”. Càpita la metafora? Lui non rispetta il tuo sentire. È sordo, come me. Ciavio

  7. 7
    gir@sole83 -

    Innanzitutto grazie mille per le risposte. Vorrei rispondere in particolare a Yog che, con mio sogno, intendevo dire che ho sempre desiderato un domani avere una famiglia e dei bambini, non capisco cosa ci sia di così incomprensibile in questo, non ho mai tampinato il mio ex con queste storie comunque, x rispondere alla tua domanda e no, non ha nulla a che vedere con la rottura. È complicato spiegare in poche righe i motivi ma penso ci fossero responsabilità reciproche. Io ho sempre avuto problemi a gestire una sorta di gelosia sul passato sessuale dei miei compagni (situazione su cui sto lavorando con una psicoterapeuta), lui d’altro canto aveva delle profonde mancanze nei miei riguardi ed ogni mia richiesta è sempre stata disattesa, generando in me frustrazione e facendomi sentire incompresa e poco amata. Tom_Riddle ti sono vicina anche io, mi dispiace immaginare qualcuno che stia attraversando quello che sto vivendo io, spero che l’unione faccia la forza.

  8. 8
    Max -

    Ciao Girasole, se lui ti ha lasciata via messaggio è passato automaticamente dalla parte del torto, indipendentemente dai motivi che vi hanno portato a non intendervi più come prima e dagli errori commessi da ciascuno. Non merita il tuo rimpianto, non merita la tua umiliazione, non merita la tua vergogna. Tienti il lavoro che hai e cerca di farlo bene, anche perché al giorno d’oggi è già gran fortuna averlo, un lavoro! Guardalo il meno possibile, parlaci per quel che è necessario, consideralo come ormai uscito dalla tua vita. Fraternizza con gli altri tuoi colleghi/e e per quanto ti è possibile frequenta persone al di fuori. La tua vita può e deve continuare.

  9. 9
    JimCourier -

    @gir@sole83

    Magari ‘sto povero Cristo si è chiesto: “Ma chi me lo fa fare?” e, sia pur in modo non esattamente cavalleresco, ha saggiamente deciso di eclissarsi.

    Scrivo “saggiamente” in quanto anch’io sono stato attratto in un paio di occasioni da donne fascinosissime, che avrebbero voluto far di me il loro bocconcino esclusivo: ma le ho mandate a stendere non solo per innata saggezza (mai legarsi a una femmina) bensì anche per una scoperta rivelatrice: entrambe frequentavano una psicoterapeuta (una delle due da dieci anni).

    Ti svelo un segreto: quando scopre che una va da uno strizzacervelli il maschio alfa, se l’ha già portata a letto, mette in atto una fuga all’inglese. Io lo faccio per molto meno: basta che la lei di turno mi dica che sta cercando un compagno di vita.

  10. 10
    IwannaChangeMyLife -

    Ciao, innanzitutto credo che lasciare via whatsapp sia da codardi..almeno avere il coraggio di dirlo di persona.
    Non ho mai vissuto situazioni del genere, so certamente come tu possa sentirti in questo momento e purtroppo l’unica soluzione è il tempo, certo vederlo anche al lavoro sarebbe davvero tosta. Però posso dirti che basta poco, ci sono tantissime persone che hanno trovato l’anima gemella senza nemmeno rendersene conto, si sono sposate e hanno avuto una famiglia..basta davvero poco. Mi rendo conto di quanto sia facile parlare, ma mettere le cose in pratica è un’altra cosa..ma credimi la vita è imprevedibile, sia nel male (come in questo caso) ma anche nel bene.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili