Salta i links e vai al contenuto

Mi diceva “staremo insieme per sempre” e mi ha lasciata

Lettere scritte dall'autore  lili899

Ciao a tutti, sto letteralmente a pezzi dopo che il mio ragazzo mi ha lasciata dicendomi che e cambiato, che era solo attrazione fisica e basta, stavamo davvero bene insieme, tra 4/5 anni volevamo andare a vivere insieme eravamo molto ma molto innamorati, vi siamo messi insieme quando avevamo 18 anni ad oggi ne abbiamo quasi 23, abbiamo fatto tutte le nostre prime esperienze insieme, era tutto il mio mondo e avrei fatto qualsiasi cosa pur di vederlo felice.
Lui fino a due settimane fa continuava a dirmi che staremo insieme per sempre e che sono quella giusta per lui, invece adesso mi trovo a sentire queste cose.
Dopo un paio di giorni dalla rottura decidiamo di vederci per prendere un caffè insieme, abbiamo parlato molto di quello che e successo e io le ho spiegato che mi sto sforzando molto per far si che riesca a dimenticarlo e le ho spiegato che le motivazioni secondo me che hanno portato a questa rottura ovvero( da circa un mese eravamo entrambi stressati, io a causa dell’università e lui a causa del lavoro, aveva diversi problemi e molto spesso stava male per questo, ci sentivamo poco e quando stavamo insieme era come se fossimo entrambi da un’altra parte con la testa, il che secondo me ha portato a tutto questo) lui mi ha confessato mentre stavamo parlando che mi vede molto lontana rispetto a un paio di giorni fa quando lui mi ha lasciata confessandomi che gli fa molto strano, mi ha poi detto che sente una forte attrazione nei miei confronti e che i sentimenti non sono del tutto svaniti, ha detto che mi trova molto bella e dopo l’uscita mi ha confessato che ha avuto ben 2 volte la tentazione di baciarmi.
Ci siamo promessi che ci saremo visti ogni tanto e sentiti per telefono, perchè non vogliamo diventare dei estranei, io lo amo tantissimo però ho molta paura che il nostro rapporto possa diventare ambiguo.
Non so che cosa fare continuo a pensarlo in continuazione e sento un vuoto dentro che mi uccide.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi: Mi diceva “staremo insieme per sempre” e mi ha lasciata

Altre sul tema

Altre nella categoria: amore

9 commenti

  1. 1
    steps95 -

    Ciao Lili, te lo dice uno che ci è passato ed è sprofondato nella anuptafobia: queste persone sono le più volubili e quindi da evitare.

    A me è capitato con una ragazza, usciamo assieme e finiamo per baciarci alla francese sognando un futuro insieme. Due giorni dopo, in maniera inspiegabile, questa mi dice che è stato un errore ecc…

    Ma scs, perchè siamo usciti e mi hai riempito di elogi? Non sai nemmeno quanto mi abbia fatto male questa cosa. Sicuramente tu sei una persona con dei valori e ti meriti di sorridere, lui vuole solo farti soffrire, ma chi ti vuol bene NON ti vuole MAI vedere soffire.

    Per cui fai come me, tronca i rapporti e vai a divertirti ad Ibiza e Rimini da sola o con le amiche, e trovati qualcuno che DAVVERO ti desideri.

  2. 2
    steps95 -

    Un’altra cosa simile in realtà mi è successa con una persona conosciuta nella mia cerchia di amici. Questa mi si presenta in grande spolvero e gioca a fare la gatta morta (con atteggiamenti inequivoci), una volta si presenta a cena ed iniziano gli sguardi ammiccanti.

    Quando poi la invito a cena, questa si altera improvvisamente, da lì con l’altro rifiuto è iniziata la crisi di anuptafobia da cui sto dicendo.

  3. 3
    Trader -

    Non è chiaro. Una volta si è autoinvitata a casa tua a cena e un’altra volta l’hai invitata tu a cena, facendola andare su tutte le furie?

  4. 4
    STEFANO CORTI -

    Trader mi spiego meglio: la prima volta c’erano anche altri, ma lei è arrivata tipo 45 minuti prima degli altri ed ha iniziato con toccarmi le ginocchia coi sandali, sguardi da gatta morta, toccarmi ecc…

    La seconda volta, forte di qst, l’ho invitata io a cena ed è andata su tutte le furie dicendo che l’avevo tampinata ed infastidita, da lì è iniziato il periodo durante il lockdown.

  5. 5
    Trader -

    Urca, Stefano! Forse ha fatto la gatta morta apposta per darti fastidio, per poi offendersi quando tu hai accolto le sue avances? Che cattiveria in lei, però!

  6. 6
    Piuma -

    Non so se è questo il caso, Stefano, ma alcune donne, e secondo me troppe, hanno come scopo il ricevere conferme e l’affermarsi della propria beltà estetica. Del proprio potere di seduzione. Lo penso anche di quelle che godono a farsi gli uomini di altre senza magari provar nulla per l’infedele di turno. È solo per sentirsi irresistibili e arrizzac*zzi.
    Preciso : sono donna e ne stimo varie. Semplicemente Non tutte.

  7. 7
    Tommy -

    Meglio sprofondare nella philofobia-(paura delle relazioni e di innamorarsi), lo dice uno che ci è già passato, quindi mi dispiace per Lilli, chi rientra nella anuptafobia, che significa avere paura di rimanere single, allora non ha ancora capito che “l’amore di Giulietta & Romeo” come il tempo delle mele, è meglio lasciargli nei film. Perché la realtà sulle relazioni amorose al giorno d’oggi è molto diversa.
    Svegliatevi, ve l’ho sempre detto!!
    Ma quante lettere come questa devono essere pubblicate ancora per darvi una svegliata?!
    Levatevi quelle caxxo di bende che avete negli occhi.

  8. 8
    Alan -

    Peccato che nemmeno l’amore “vero” di Giulietta e Romeo non è andato a buon fine.
    Morale della storia, l’amore è figlio dell’illusione e padre della disillusione.

    Detto questo, suggerisco alla povera sventurata di buttare tutto quanto nel dimenticatoio, e ringrazia che quelle promesse da “MARINAIO” dette da lui, tu non le hai sentite sull’altare.

    Guarda un po’che fortuna hai avuto…

  9. 9
    STEFANO CORTI -

    Concordo in toto con Alan, mi ricorda troppo quello che è successo ad una persona a me vicinissima.

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili