Salta i links e vai al contenuto

Di male in peggio?

Lettere scritte dall'autore  

Ciao amici,
dopo tanti mesi eccomi di nuovo qui! Vi ricordate di me sofferente per la mia storia di otto anni finita? Bene vi ho lasciato in fase di ripresa dopo aver conosciuto una nuova persona che credevo speciale!
Sì credevo perché è stato un disastro! Lo conosco quattro mesi fa, intelligente bello pieno di attenzioni nei miei confronti. Innamorato alla follia dopo un mese tanto di chiedermi di andare a convivere. Io un po’ frenata per le paure di cadere un’altra volta! Poi improvvisamente tutto cambia mi dice che si sente preso in giro perché lo sto usando per stare bene e basta che non ho un fine con lui. Io tento in tutti i modi e maniere di spiegargli che è solo stata la paura a pormi freni e che sono disposta a fare tutto per dimostrargli il mio amore, tutto. Da qui in poi un calvario : mi dice che devo sparire dalla sua vita, insultandomi pesantemente e dicendo parole che mi vergogno a ripetere! Quando provo ad allontanarmi mi dice che un po’ gli manco e che non è sicuro di volermi. Io gli chiedo di capire cosa vuole e lui, BOH!!!!
A distanza di ore ricevo messaggi completamente diversi : magari poche ore prima mi sento dire ti voglio bene sei importante e poche ore dopo inveire come forse non si farebbe neanche con un essere privo di dignità! Ma è normale tutto questo? Ma cosa devo fare?

L'autore ha scritto 13 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook Di male in peggio?

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

9 commenti

  1. 1
    francy -

    Ciao Leda Secondo me ha un grosso problema,uno non può cambiare atteggiamento cosi velocemente..prova a suggerirli un bravo psicologo ne ha veramente bisogno..scusami ha me farebbe un po’ paura,consiglio?scappa più’ lontano che puoi..ciao

  2. 2
    Ivan... -

    Chiedigli di cambiare spacciatore…

  3. 3
    valentina -

    Cara Leda, sono d’accordo con Francy.
    La prima, primissima cosa, in una relazione, è l’equilibrio. Certo, tutti abbiamo le nostre idiosincrasie e i nostri umori, ma certi repentini cambi di atteggiamento non sono comprensibili nè giustificabili. Non credo che una persona che cambia idea e atteggiamento ogni quarto d’ora possa darti una qualsiasi certezza. Dopo una storia così lunga, che hai avuto, non credo che ti serva al momento un uomo così poco affidabile, e che sappia comprenderti così poco. Mi raccomando, non cedere alla tentazione di comprendere lui, ma proteggiti e cerca di fare quel che è meglio per te.
    La solitudine è preferibile a un rapporto poco sano, questo è certo.
    Un bacio

  4. 4
    Vanda -

    Ciao Leda,
    anche secondo me è il caso che lui vada da qualche psicologo e tu invece cerca di stargli più lontana che puoi…Insultarti, inveire!!Assurdo e inaccettabile.
    Meriti di meglio, molto di meglio.

  5. 5
    gio -

    Credo che questa persona ti voglia bene, ma ha dei problemi con se stesso è insicuro e pieno di paure, e riversa su di te tutto il suo odio, non vederlo come una persona cattiva, nessuno sa che cosa puo’ aver passato. Sta a te decidere cosa fare se non ti reputi adatta a stargli vicino prova a farglielo capire.. Spero bene per te e per lui

  6. 6
    Isir -

    ..identica situazione… aiuto! o più o meno..ma identica, anche io dopo una lunga storia finita male, che mi ha uccisa, ho dato il mio cuore ad un altro.. che di punto in bianco è sparito.. noi dobbiamo confrontarci, la mia mail è talk2005@hotmail.it, così ci facciamo due chiacchiere.

  7. 7
    nikki -

    Dai un’occhiata a questo link:
    http://it.wikipedia.org/wiki/Disturbo_borderline_di_personalit%C3%A0
    Non mi piace elargire diagnosi gratuite, ma, a giudicare da quello che
    hai scritto (dopo appena un mese ti propone di vivere insieme, questa
    patologica paura dell’abbandono, la tendenza a idealizzarti/umiliarti
    nell’arco della stessa giornata), questa persona potrebbe soffrire di
    un grave disturbo della personalità. Non può aiutarti e tu non puoi
    aiutare lui, ma solo invischiarti in un circolo vizioso di dolore e
    ricatti psicologici.
    Il fatto che tu possa tenere a questa relazione è assolutamente
    ininfluente, perché la soluzione è una sola: SCAPPA più veloce che
    puoi.
    Ti abbraccio

  8. 8
    Leda -

    Grazie a tutti per i consigli ! Anche io avevo letto qualche articolo sul disturbo sosi’ detto borderline e senza permettermi di fare diagnosi avevo riscontrato diverse somiglianze con la storia che sto vivendo . Provo ad allontanarmi ma alla fine questo distacco non lo accetta e dunque scateno ancora di piu’ la sua rabbia .In me si e’ creata una strana dipendenza ,nel senso che comunque quando si arrabbia cosi’ lo cerco per farmi perdonare . Quando ci avviciniamo ogni pretesto e’ buono per farmi sentire un “essere senza vergogna” come dice lui …Ogni pretesto e’ buono per scatenare scenate di gelosia veramente immotivate e poco bilanciate .Razionalmente so che per il mio bene dovrei stare lontano da una persona del genere ,praticamente mi trovo incapace di agire ,non so forse perche’ non accetto di avere una seconda delusione ,la vedo come una sconfitta personale

  9. 9
    nikki -

    Tecnicamente la tua si chiama codipendenza, e portare avanti questa
    storia (anche e soprattutto considerato il tuo momento che, intuisco,
    non è dei più felici) sarebbe la più grande sconfitta personale.
    Scusami se sono dura, non sono uno psichiatra ma ho all’attivo
    un’esperienza di 2 anni con una persona molto simile a quella che hai
    descritto tu. Quella che tu vedi come una seconda chance non può
    offrirti nulla, se non il tuo completo annullamento e a un perenne
    stato di frustrazione/terrore, e qualsiasi alternativa (compresa la
    solitudine) è di gran lunga preferibile.
    E se tagli (taglia, ti prego), taglia netto (no telefonate, sms,
    incontri per parlare/restituire regali etc): queste persone sono come
    i gas, si infilano dappertutto, e il tuo tentativo di rapporto civile,
    in breve, ti riporterebbe alla situazione di partenza.
    Non puoi aiutarlo. Difficilmente cambierà. Pensaq a prenderti cura di
    te stessa.
    Un bacio, buona giornata

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili