Salta i links e vai al contenuto

Credere di non amarlo/a più e poi…

Lettere scritte dall'autore  

Vi è mai capitato, dopo tanti anni vissuti assieme, in un periodo di stress e paure, di “CREDERE” di ESSERE CONVINTI di non amare più quella tal persona, di provare solo affetto nei suoi confronti e poi, durante la storia con un’ altro individuo/a, esservi rese/i conto che l’ amavate ancora?

Come vi siete comportati? Cosa avete fatto? Avete cercato di nuovo quella persona? Come ha reagito? Com’è finita?

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Riflessioni

8 commenti

  1. 1
    Matteo P. -

    Nella mia ultima storia, durata 2 anni e mezzo circa, mi capitò in un periodo di non desiderare la mia ex, credevo fermamente di non amarla più. Ci provai con un’altra ragazza, lei mi scoprì, poi ci provai con un’altra ancora, e mi scoprì di nuovo. Volevo farmi scoprire, pensando che magari qualcosa sarebbe cambiato.
    Infatti qualcosa cambiò, tornammo insieme, e m’innamorai di nuovo di lei, perdutamente.
    Il problema fu che a a causa del mio comportamento lei iniziò a non amarmi più. Tirammo la storia per le lunghe, finchè qualche mese fa non si ruppe del tutto.
    Per i primi tempi l’ho cercata, ora non la cerco più in quanto ho conosciuto un’altra ragazza che mi attrae sia fisicamente sia mentalmente.
    Le vorrò sempre bene, tuttavia.

  2. 2
    vitto -

    certo può capitare…è succeso a mia cugina lascio il fidanzato e dopo cinque anni sono tornati insieme e sono sposati da venti anni.. lo lascio per un’altro….

  3. 3
    Criss -

    Io non aspetto altro dalla mia ex, che ci metta cento anni o cento uomini o cento luoghi, purchè torni. E non mi dovrà dare nessuna spiegazione.
    (mi hai sentito amore mio?)

  4. 4
    Criss -

    @cyber.

    Dimmi come hai maturato la tua coscienza di amarlo ancora. Cosa hai sentito? cosa è scattato?

  5. 5
    Camelot -

    Secondo me se hai pensato di non provare più niente sicuramente avevi già un’altra tra le mani…. e comunque secondo me se si ama veramente non ci si lascia.

  6. 6
    Birba -

    Ciao a tutti! Sono stata con un ragazzo che sembrava fosse innamoratissimo e non che non mi avrebbe mai lasciata per 10 mesi. Io in questo periodo sono sempre stata poco convinta dei miei sentimenti, sempre alti e bassi..poi abbiamo avuto qualche discussione, una sera lui mi ha tradita e poi lasciata. Ora vorrei un’altra possibilità.
    Mi chiedo se i dubbi erano dati dalla paura o da quella vocina che non sbaglia mai. Mi chiedo se ora ho solo paura della solitudine o se voglio lui.

  7. 7
    cinderella -

    Ciao! Io sono stata 15 anni con un uomo, l’ho lasciato durante un periodo di stress, stavo preparando un’esame di stato, ho ceduto alla corte di un altro uomo durante per periodo. Ormai é finita da 6 anni. Fino due anni fa ero quasi convinta di aver fatto la scelta giusta. Poi, non so perché, ho iniziato a sentire vuoto attorno a me, piano piano ho capito di aver fatto l’errore più grave della mia vita… Tutto mi ricorda lui. Ogni uomo che incontro non é all’altezza. Sono tornata da lui piangendo, ma non mi ha più voluta. A me manca come l’aria per respirare… Credo che ormai la mia vita sia segnata per sempre…

  8. 8
    incredulo -

    dopo quanto tempo ti sei resa conto che con il nuovo non andava??? e quali sono le ragioni che ti hanno portato a lasciarlo?? solo stress o profonda incompatibilita???

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili