Salta i links e vai al contenuto

Credere di essere amati

Ciao ragazzi, mi chiamo fabio e ho 28 anni. Sono stato lasciato ufficialmente da una settimana dalla mia ragazza. Stavamo insieme da un anno e credevo andasse tutto bene. Da natale qualcosa è cambiato in lei, mi ha chiesto nelle settimane seguenti una pausa, per star sola a riflettere ed io non gliel’ho consentito, non volevo. Poi mi ha confessato la scorsa settimana di aver rivisto il suo ex e di aver solo parlato. Ha detto di averlo fatto così, indipendentemente da me.

Mi ha detto di non amarmi più la scorsa settimana.

Onestamente so che non devo più sentirla né vederla né pensarla. Ma non mi capacito di come si possa essersi disinnamorata di me. In quest’anno avevamo fatto tanto insieme, avevamo condiviso momenti belli e brutti. Forse ho sbagliato a non fare lo stronzo, ho sbagliato ad essermi dimostrato sempre disponibile ad aiutarla.

Resta il fatto che mi sento vuoto, non mi ero mai innamorato davvero di una ragazza come con lei.

Ho letto molti commenti di ragazzi lasciati e non so che pensare della mia storia.

Vi chiedo dei pareri, sinceri.

Mi sento molto male, solo, abbandonato, preso in giro forse non so, ma soprattutto credevo di aver trovato la donna della mia vita visto che fino a natale lei per prima parlava di una vita insieme.

Non so che fare, cosa dire.

Grazie a chi mi vorrà rispondere con sincerità.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

29 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    ale -

    Alle solite…Fabio, vai qui http://www.letterealdirettore.it/come-riconquistare-un-amore/ e leggi un po’ i commenti, prendi anche le ultime 5-6 pagine di commenti e capirai come stanno le cose. Nel frattempo taglia tutto con lei.

  2. 2
    sensazioned2006 -

    purtoppo aver rivisto il suo ex puo’ aver contribuitoa questa sua scelta, dipende molto dai motivi per i quali si erano lasciati.
    Mi metto nei tuoi panni e ti capisco, tutti ci siamo passati o ci passeremo per sensazioni del genere, io son due anni che ho finito una storia di 8 anni e poco fa credevo di aver trovato la donna della mia vita che parlava di fare famiglia ecc….e invece si è rivelata inaffidabile e pure bugiarda.
    Il bello è che la amo ancora…
    La domanda che ti devi fare è sempre la stessa….posso io stare con una persona che non mi ama e non mi vuole?
    Cmq il consiglio che ti posso dare è fa passare un po’ di tempo senza stressarla poi vedi come va….
    ciao e in bocca al lupo

  3. 3
    Noway -

    Sarà ritornata dal suo ex. Punto. Non domandarti e non colpevolizzarti di nulla, probabilmente sei stato anche un rimpiazzo in questo anno (scusa la brutalità)..quando succedono queste cose di punto in bianco bisogna resettare la memoria e andare avanti, proprio perchè sei stato abbandonato e preso in giro, mi chiedo quindi se lei non avesse incontrato il suo ex, adesso sareste ancora insieme? Ma!
    Scusa la franchezza, e poi un’ultima cosa: non capisco perchè voi ragazzi appena succede qualcosa dite sempre, “dovevo fare lo stronzo e invece sono stato sempre buono e disponibile”..non c’è bisogno di essere cattivi, magari sarebbe andata così comunque, l’importante è sapere di aver sempre dato tutto e chissà che magari un domani quella persona non vi rimpiangerà..ciao e fatti forza

  4. 4
    1983fabio -

    Lo so che posso apparire stupido, e mi ci sento in effetti. Sono un ragazzo piuttosto razionale. Dall’inizio della storia abbiamo promesso di dirci tutto e lei la scorsa settimana mi ha detto di aver rivisto l’ex. Io mi sono incazzato al telefono-ero via per lavoro. Lei allora mi scrivi che aveva capito di volere solo me. Poi il we torno eil sabato mi lascia, dicendomi di non amarmi.
    La cosa che mi fa sta male da matti è che credevo in lei, credevo in noi. So che non devo chiamarla, nè vederla. Mi ha tradito, non so se fisicamente ma sicuramente mentalmente mi ha tradito. E non me ne capacito. Ragazzi, ho i miei difetti ma l’ho amata e lei se n’è approfittata. Non riesco a capire come una donna non voglia essere felice. Fino a un mese fa diceva di amarmi, di stare benissimo. In un mese ci si disinnamora? Senza un valido motivo? Credo davvero abbia qualcuno, l’ex o uno nuovo poco cambia. Ma mi sento il mondo addosso,non so come uscirne. E’ tosta,tanto tosta, non so che fare.

  5. 5
    1983fabio -

    Noway sarà forse come dici tu. Sarò stato un rimpiazzo. Solo non capisco: mi aveva fatto entrare in casa sua, conoscere la famiglia, cene insieme, alle volte dormire sotto lo stesso tetto. Possibile l’abbia fatto per rimpiazzo?

    Lo so di non essere lucido, per questo chiedo dei pareri a voi.

    Con l’ex non aveva mai fatto viaggi, non gli aveva mai fatto conoscere la famiglia, se non fugacemente (un saluto ogni tanto).

    Con me tutto..

    Proprio non mi capacito. Scusate se sembro piagnucoloso, ma sto malissimo.
    Non mi ero mai sentito di dare tanto ad una ragazza e.. ricevere in cambio questo trattamento. Credevo fosse speciale, credevo fosse la mia metà.

  6. 6
    Deluso976 -

    Caro Fabio, come ti comprendo, se leggi il post “Grande delusione”, conoscerai anche la mia storia. Ma può essere che questi ex sono sempre in mezzo? Sempre “migliori” di noi? La mia ex (appunto) si è disinnamorata nel giro di dieci minuti….da non credere, dieci minuti prima di un litigio, eclatante, teatrale, ma allo stesso tempo futile, aveva telefonato al sacerdote per fissare la data del nostro matrimonio e la conoscevo da appena un mese. Non so darti consigli, io che, da lei, sono stato sommerso da una valanga di cattiverie e fango. Posso solo dirti, associandomi a quanto scritto da sensazioned2006 che ora stai male, è l’emotività, i ricordi belli, ancora presenti….ma cosa te ne fai di una persona che non ti ama? Ancorata ad un passato (il suo ex)…che forse passato non è. L’unica cosa di cui puoi prendere coscienza è che oggi, purtroppo, non dipende da te, ma da lei….se, il cuore davvero, le batte, non c’è orgoglio che tenga, tornerà… l’amore vince sempre. In bocca al lupo!

  7. 7
    capitano -

    Caro Fabio, ti capisco. Purtroppo le donne sono fatte così, sono
    imprevedibili. E come in altre lettere su questo sito dice qualche
    maschilista: “Le donne sono come le scimmie, non lasciano mai un ramo
    prima di averne afferrato un altro”.

    Mi dispiace di girare il coltello nella piaga, ma molto probabilmente
    lei tornerà dal suo ex. Tu ora devi solo pensare a te. Ti sentirai
    malissimo e ne hai tutto il diritto. Hai tutto il diritto di rompere
    le scatole a chi ti sta intorno per parlare di ciò che ti è accaduto.
    Piangi tutte le lacrime che hai e poi rimettiti in sella. Sarà dura,
    ma ce la farai.

    E non dimenticare mai che noi infondo stiamo benissimo. Abbiamo
    salute, lavoro, famiglia, da mangiare e sicurezza. Quante persone sono
    così fortunate come noi sulla terra? Forse il 10% della popolazione?
    Non è una mancanza di rispetto nei confronti di chi sta male veramente
    se noi stiamo male per questi motivi? Riprenditi, ce la farai.

    In bocca al lupo amico. Siamo tutti nella stessa barca.

  8. 8
    1983fabio -

    Innanzitutto grazie delle risposte. Non sapete quanto mi fanno piacere.
    Parlare con qualcuno che ha vissuto storie simili..sò che è stupido ma credevo di essere l’unico. Non mi era mai capitato di innamorarmi così di qualcuna.

    La cosa che mi fa più male è che lei con leggerezza è uscita con lui, ha gettato un anno vissuto alla grande, tra viaggi, confidenze-parlava lei prima di me di una vita insieme.
    Perchè????Mi chiedo perchè!!
    Cosa ho fatto di male, perchè sono sbagliato,perchè non mi ama.

    Io non ce la faccio. Vi invidio, voi ce l’avete fatta, ne siete usciti. Io non credo di farcela.

    Sono un ragazzo che non si fida mai di nessuno, ci vuole molto tempo. Lei era riuscita, con la sincerità e l’amore, a farmi fidare di lei, a buttare giù quel muro che mi permetteva di difendermi dallo star male per qualcuno. La mia felicità dipendeva solo da me, invece da quando l’ho conosciuta la mia felicità è dipesa da lei.
    So che è sbagliato, non avrei dovuto consentirlo.

    Ma i fatti dicono che ho sbagliato, che lei non mi ama, che probabilmente è tornata da lui.
    Vorrei, dovrei essere forte e volerla vedere felice, anche senza di me. Ma la realtà è che avrei voluto che fosse felice con me, insieme!

    Sono una m…. Non mi doveva succedere.

  9. 9
    TonyMi -

    Ciao, volevo dirti che sono nella tua stessa situazione. Forse sono un mese avanti e
    posso dirti: NESSUNA parola ti farà star meglio, DEVI stare di merd* per qualche
    mese, poi, magari complice un bel sole come quello di oggi, inizierai a capire che hai
    salute, famiglia, qualche amico fidato e che..lei non era quella giusta per te.

    Se non ci apprezzano non è una nostra colpa, ognuno è fatto a suo modo e troverà
    qualcuno che lo apprezza per quello che è. Lei con noi non l’ha fatto. Non è detto che
    noi siamo sbalgliati e lei giusta. Auguro a quelli come noi tutto il bene del mondo.

    S amo sulla stessa barca, forza e coraggio.
    TonyMi

  10. 10
    Antonio -

    @Deluso976
    Quando tu dici “… non dipende da te, ma da lei….se, il cuore davvero, le batte, non c’è orgoglio che tenga, tornerà… l’amore vince sempre.” io ti rispondo… “Se lei l’amava davvero non se ne andava!!!”

    1983fabio… ci siamo passati tutti e alla fine tutti siamo usciti da questo tunnel che sembra infinito. Il rispetto verso di te prima di tutto.

    E come diceva il grande “Guerriero” attua il NO-CONTACT. Non chiamarla, non cercarla, ignorala… non ti merita.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili