Salta i links e vai al contenuto

Cosa fate quando vi manca qualcuno?

Lettere scritte dall'autore  alepa

Ciao a tutti.
Le persone cambiano, vanno e vengono ed è tutto naturale. L’ho vissuto varie volte questo tipo di cambiamento.
Piuttosto sono interessata a idee per tenersi occupati oppure la motivazione che vi date per andare avanti o perché no qualche sana frase per ironizzare o canzoni, film, attività ecc.
Ecco vorrei solo un po’ di conforto…
So che fa male e bisogna darsi tempo ma mi date qualche consiglio?

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Cosa fate quando vi manca qualcuno?

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

7 commenti

  1. 1
    white knight -

    Cara Alepa, forse potrebbe essere utile qualche dettaglio in più per meglio capire la situazione e per poterti dare qualcuno dei miei saggi e arguti consigli (bada bene, mi ritengo saggio e arguto, non modesto, eheheheh).
    Detto questo provo a darti questa massima che, se non si sposa esattamente con la tua situazione (qualunque essa sia), è genericamente valida per tutte le situazioni.
    “Ci sono decenni dove non accade nulla e ci sono settimane dove accadono decenni”. E’ una delle più belle e veritiere secondo me.
    Unico grossissimo neo: l’ha scritta un comunista (Lenin).

  2. 2
    alisee -

    I periodi di transizione fanno parte della vita,
    nulla dura per sempre.
    Ogni storia ha il suo inizio e la sua fine,
    però va vissuta intesamente come se non dovesse
    avere mai fine.
    Questo non ci fa avere rimpianti, ma sorridere
    dei ricordi.
    Il tempo è un giusto maestro e ci fa capire
    ciò che vale e ciò che non vale anche delle persone.
    Conserviamo i ricordi dei bei momenti
    passati con queste persone.
    Poi girata una pagina ne arriva un’altra,
    ma abbiamo esperienza in più.
    Dobbiamo sfruttare questi periodi di pausa per pensare a noi stessi e fare le attività che coi fanno star bene.
    Nel mio caso vedere film che mi piacciono,
    e quando riapriranno le piscine nuoto.
    Fra l’altro mi è capitato di trovare lì
    persone interessanti ( essendo tutti in
    costume da bagno si può apprezzarle o meno fisicamente;)
    Poi delle belle passeggiate fanno bene all’umore e alla salute.

  3. 3
    Bohemien82 -

    “Ogni storia ha il suo inizio e la sua fine,”

    E chi lo dice? Forse dal punto di vista delle donne emancipate odierne, alle quali piace sempre più spesso passare da pisello, a cetriolo, a zucchina ecc.. Ma poi non lamentatevi quando, arrivato l’inverno, da un uomo vi sentite dire “non mi voglio impegnare”..

  4. 4
    Rossella -

    Quando mi manca qualcuno mi metto in ascolto del vento e mi viene in mente un’altra persona o un’altra situazione. Non è tempo per queste cose perché non esiste un terreno comune e si rischia di sprofondare nell’abisso della coscienza. Non ci metto mai il pensiero. Vivo il momento. Punto. Nelle cose che si manifestano nella carne non esiste qualcuno che possa pensare a ragione di essere migliore di me. Negli altri casi il problema non si pone perché tutti stanno al loro posto e io ci sto con gioia perché tutti quelli che hanno approfittato di me devono perdere tutto quello che hanno tolto alla chiesa. Mi piace essere zero. Ci godo. Maledettamente.

  5. 5
    Golem -

    “non esiste qualcuno che possa pensare a ragione di essere migliore di me… Mi piace essere zero. Ci godo. Maledettamente.”

    Insomma per Rossie siamo tutti numeri negativi. Tutti neh.

  6. 6
    Esther -

    Quando manca qualcuno, forse potrebbe mancare per sempre, ma la vita non ci appartiene. Essa è un dono, ti viene dato e se ne va. Accettalo per il tempo in cui ce l’hai e poi ringrazia. La storia dell’amore è ora un telaio ricamato visto al contrario, se aspetti ne vedi la bellezza una volta girato, a capolavoro finito. Custodisci la speranza, è questa che ti porta alla visione del Bene che non muore.

  7. 7
    rossana -

    Esther,
    “La storia dell’amore è ora un telaio ricamato visto al contrario, se aspetti ne vedi la bellezza una volta girato, a capolavoro finito.” – di nuovo in piena sintonia!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili