Salta i links e vai al contenuto

Cosa dovrebbe fare questa persona?

Gentili direttori,
questa lettera è scritta in un periodo di sconforto da parte di una persona che, in 35 anni di vita, non si è mai sentito realizzato.
Questa persona ha sempre messo il massimo impegno in ogni cosa che fa; purtroppo, si è sempre dovuta “adeguare” a lavori poco consoni alla sua indole ed ai suoi studi. Non ha mai avuto grandi ambizioni: finora si è sempre accontentata di lavori che gli permettessero di mantenersi. In periodi di crisi come questo, questa persona sa di essere stata fortunata: ha cambiato molte volte lavoro, ma non ha mai passato lunghi periodi di disoccupazione.
Tuttavia, questa persona avrebbe un’indole “artistoide”, se mi concedete il neologismo; crede fermamente che “l’unione faccia la forza” e che dovrebbe trovare persone con una visione ottimistica del futuro per poter andare avanti. Recentemente, ha avuto un’idea che potrebbe realizzare nel tempo libero.
Questa persona si è trovata, appunto, a compiere 35 anni avendo dalla sua poche carte da giocare, poca stima sia da parte di sé stesso che da parte degli altri, in ambienti lavorativi poco consoni alla sua indole.
Ora questa persona si è stufata di spaccarsi la schiena per lavori poco qualificati, vedere persone che non si impegnano in quello che fanno pretendendo la luna.
Per non “essere come loro”, questa persona avrebbe deciso di continuare a lavorare ma – nel tempo libero – cominciare a realizzare da solo qualcosa che gli permetta in futuro di sentirsi maggiormente realizzato.
La domanda è quasi banale: è giusto seguire questa strada, o questa persona sta sbagliando?
Inutile dire che… Questa persona sono io: grazie a chi risponderà

L'autore ha scritto 11 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso - Riflessioni

3 commenti

  1. 1
    KATY -

    Non puoi parlarne con qualcuno?
    Una persona di fiducia ma che abbia un minimo di competenza al riguardo e possa farti da “consulente” in questa avventura?

    Tieniti il lavoro e nel tempo libero (giustamente) cominci questa nuova avventura.

    Se va male bon, se va bene puoi renderlo il tuo lavoro.

    C’è crisi, i tempi sono duri ecc ma se hai un’idea, per quanto buona essa sia, fintanto che non la metti in pratica non lo si sa…

    Cerca solo di tutelarti il lavoro nel caso vada tutto male (ma ti auguro di no e incrocio le dita)

    Ciau

    KATY

  2. 2
    Aton -

    Ma che razza di quesito è? La risposta è ovvia. Riprova con una domanda più difficile.

  3. 3
    Giada -

    Condivido il consiglio di katy . Devi cercare di non perdere l attuale lavoro anche se non ti piace. Prova nel tempo libero ad iniziare l’altra attività . Magari all’inizio sarà faticoso ma potrai renderti conto se la tu vena di artista ti consente di mantenerti …
    In bocca al lupo…per questa idea e soprattutto abbi più fiducia in te stesso

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili