Salta i links e vai al contenuto

Confusione totale… aiutatemi vi prego

Salve a tutti, probabilmente alcuni di voi sanno già la mai storia xchè l’ho scritta un mese e mezzo fa su questo sito…per riassumere mio marito dopo varie trasferte per lavoro all’estero mi ha tradito con una ragazza serba (Io sono sposata da 4 anni e mezzo e fidanzata da altri 5 anni e abbiamo un bambino di 4 anni).
Tutto è iniziato dalla scoperta di una mail trovata sulla posta eliminata dove lei gli diceva che lo amava, lui allora mi convinse che non sapeva come fosse successo e per due settimane io mi fidai anche se molte cose non mi tornavano. Successivamente trovai delle prove ulteriori e alquanto palesi così lo feci confessare. Fino a ieri però pensavo che quello che mi aveva raccontato fosse la verità, tutta la verità invece mi sbagliavo. Il tradimento è avvenuto nella prima quindicina d’agosto dell’anno scorso, poi è tornato a casa e per forza di cose lei non l’ha più vista fino a novembre …in quei mesi (metà agosto, settembre, ottobre) lui ha continuato a sentirla come se niente fosse e senza pensare un minimo a noi. Tornato nuovamente in serbia la loro relazione è continuata per circa 7 giorni (la trasferta è durata 10 giorni circa), poi da quel che sembra dalle mail che le ha mandato lei, lui ha troncato qualche giorno prima di tornare a casa. Dice che solo allora si è reso conto di aver sbagliato…ma è possibile tutto questo? come ha potuto stare con me 2 mesi e poi tornare via e rifare lo stesso errore? due mesi non sono pochi per pensare a cosa fare della tua vita non credete?
Ora dice che mi ama, prima questo sentimento era sepolto e le cose andavano male, ciò l’ha cambiato e fin qui tutto ok, il problema sono io…io non riesco a sopportare il suo “doppio” tradimento seguito dalle innumerevoli bugie fino a quando non ho scoperto la verità da sola. Avevo accettato il suo sbaglio in questo mese e mezzo quando pensavo che lui appena tornato aveva troncato, ma adesso le cose non stanno così…per me non è la stessa cosa sapere che lui in tutto quel tempo che è passato non ha ragionato su quello che era successo e addirittura ha voluto continuare quella relazione come se niente fosse. Ora la mia posizione è questa….non riesco a staccarmi perché questo è quello che mi dice il mio cuore, ma la testa va dalla parte opposta…non vuole e non può accettare tutto questo.
Da ieri mi sta dimostrando tanto perché non vuole che decida di andare via…è vero potremmo essere molto felici insieme, ma che rapporto diventerebbe il nostro?ora può sembrare meraviglioso perché ci siamo ritrovati…ma se io non riuscirò fino in fondo a superare questa cosa rischierò di complicare ulteriormente le cose e alla fine si rischierà di allontanarsi di nuovo.
Inoltre da quando ho saputo del tradimento, non so più cosa voglio veramente, non so qual è la cosa giusta da fare, non credo di avere più obiettivi per cui combattere se non mio figlio ed io ho solo 25 anni. Questa cosa mi spaventa perché non mi sono mai sentita così vuota in vita mia.
Probabilmente ho sempre visto il rapporto di coppia come una cosa meravigliosa se vissuta con la persona giusta e nel modo giusto, ma mi rendo conto che forse mi sono sempre illusa pensando che l’amore potesse essere più forte di tutto. In questo caso penso che il prezzo da pagare sia piuttosto alto e non so se ne vale veramente la pena.
Mi farebbe piacere avere qualche vostro consiglio, anche perché di questa cosa non ne ho parlato con nessuno, neppure con i miei per non comprometterlo ulteriormente e quindi questo al momento è il mio unico mezzo di sfogo…grazie in anticipo.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

25 commenti a

Confusione totale… aiutatemi vi prego

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    sarah -

    di persone tradite ce ne sono in questo forum ma tu a differenza di altre sei ancora molto giovane e puoi rifarti una vita, credimi un tradimento non si cancella, ti farà sempre male, non ti fiderai più di lui e in futuro potrebbe rifarlo se lo perdoni,allontanati da lui subito, se poi decidi di tornarci a tuo rischio e pericolo ma per ora allontanati, hai bisogno di stare sola con te stessa,comunque lui è davvero uno stronzo,inutile fare il carino dopo che hai scoperto tutto,non te lo ha manco confessato,hai scoperto tutto tu,prima lo lasci meglio sarà non perdere anni con lui, non rovinarti.

  2. 2
    joeynice -

    probabilemente se la cosa fosse iniziata e conclusa ad agosto le cose sarebbero state diverse, è che io non riesco a sopportare il fatto che dopo essere stato con me due mesi in cui tra l’altro siamo andati 15 gg al mare insieme e io ho cercato in tutti i modi di non creargli problemi, lui possa esserci tornato con così facilità…
    ora i suoi sentimenti possono essere sinceri ma quanto conta questo veramente? e se fosse un qualcosa di passeggero? lui sostiene che il suo sentimento era stato sepolto dai mille problemi che abbiamo avuto e che ora è tornato fuori più forte di prima…
    adesso fa cose che prima non mi sarei mai sognata facesse e sono contenta che sia cambiato, perchè cmq vadano le cose tra noi almeno sta diventando una persona migliore…

  3. 3
    sarah -

    non cascarci, una volta che sarà sicuro di te cadrà nella stessa trappola, non credo a questi cambiamenti,io non mi fiderei, stai accorta!

  4. 4
    inguaribile_romantica -

    Io sono stata alcuni anni insieme a un ragazzo,che ha avuto dei
    comportamenti molto simili a quelli di tuo marito.Sembra che ti stai
    quasi attribuendo qualche colpa”non riesci a perdonare il doppio
    tradimento”….ora pensa ,tu l’avresti mai fatto nei suoi
    confronti?…e cosa pensava lui mentre ti tradiva?…pensa a come ti ha
    fatto stare….questo è puro Egoismo,in quel momento ha pensato solo a
    se stesso!
    Ora lui dice di amarti ,te lo dimostra e insieme state ancora meglio di
    prima pero ricorda che chi tradisce cosi senza ritegno,una volta lo farà
    di nuovo…

  5. 5
    joeynice -

    Io, mi sono trovata in una situazione simile a quella descritta da lui (relativa al come è iniziata tra loro), ma a differenza sua sapevo a cosa andavo incontro e ho evitato di compromettere tutto perchè ritenevo che la nostra storia fosse più importante di tutto. Lui evidentemente essendo stata io la prima ne sentiva il bisogno…ma questo non giustifica la seconda volta e nemmeno le bugie infinite per paura che andassi via…
    Mentre mi tradiva non so cosa pensasse esattamente ma evidentemente gli piaceva altrimenti non avrebbe continuato la storia a distanza…forse pensava si sarebbe potuto innamorare che ne so, visto che tra noi le cose non andavano e ci eravamo costriuti un muro intorno…è in dubbio cmq che ha pensato solo a se stesso senza preoccuparsi delle conseguenze…
    vi ringrazio cmq per i commenti…speravo ne arrivassero di più perchè cm dicevo è l’unico modo che ho per confrontarmi con qualcuno…oltre al parlare con lui che non so quanto possa aiutarmi…va beh!!!

  6. 6
    lorella -

    salve cara.sappi che anche mio marito i primi tempi che mi confesso’
    tutto(leggimi su la sofferenza di un tradimento)era diventato un uomo
    meraviglioso sempre attento presente amoroso……ora a distanza di
    quasi 2 anni e’ tornato quello di sempre una persona se nasce tonda
    non muore quadrata.sappi che non si dimentica ne si perdona almeno
    io.io ho sbagliato a non allontanarlo per potere riflettere ha ragione
    sarah allontanalo non farlo sentire sicuro del tuo perdono.perche’
    sono certi che noi siamo sceme e perdoniamo io sono 20 anni che sono
    sposata tu solo 5 pensaci.non illuderti niente torna come prima
    .l’unica cosa che e’ cambiata in casa mia e’ che mio marito non parte
    piu’ per lavoro tanto vedi che succede quando sono liberi.se parte sa
    benissimo che non rientra in casa.fammi sapere se ti va leggi la mia
    storia

  7. 7
    joeynice -

    Cara lorella, ho letto la tua storia e mi sono ritrovata in molte cose da te scritte…per questo ieri ho deciso di scrivervi. Nonostante siete più grandi di me, vedo che cmq le cose che si pensano e quello che si prova dopo la scoperta di un tradimento è più o meno uguale per tutti. Forse il mio problema è stato quello di affrettare le cose…ci conosciamo da quando eravamo adolescenti…prima dei 5 anni di matrimonio ce ne sono stati 5 di fidanzamento e lui probabilmente aveva il desiderio di provare a vedere come si stava nello stare con un altra…posso capirlo perchè siamo giovani, ma è una grande sofferenza. Quello che non riesco a perdonargli sono le bugie che mi ha detto, non tanto l’atto in sè anche se quando ci penso mi fa schifo. Al momento sono ancora a casa perchè non so che fare e lui lo sa, se mai dovrò decidere di andare via cmq sarà molto dura. Ma a voi sul piano dei sentimenti cosa è cambiato? la mia paura più grande è quella di tentare di ricostruire un qualcosa per poi trovarmi fra anni in una situazione simile o cmq insostenibile, non necessariamente dovuta a un ulteriore tradimento ma semplicemente perchè quasta cosa anche se adesso ci ha avvicinato dopo ci allontanerà…
    per quanto riguarda il lavoro, lui è ancora molto giovane e non credo rinuncerà ad andare via…poi cmq credo che se uno vuole tradire lo fa anche se è a casa…ovviamente devi essere molto bravo per tenere tutto segreto e guistificare le uscite, via no, ma se uno vuole il modo lo trova sempre. Ci sono persone che sono molto brave a mentire.
    Ah un altra cosa…voi contattereste l’amante se aveste e-mail, num di tel ecc ecc…grazie e buona giornata.

  8. 8
    lorella -

    ciao io non contatterei nessuno perche’ ti faresti solo del male.cosa e’
    cambiato dal lato sentimentale?tutto vedi io non lo stimo piu’ non ho
    piu’ fiducia in lui.non mi chiedo piu’ neanche se lo amo mi chiedo solo
    se sono pronta a farlo uscire dalla mia vita.forse non ne uscira’ mai ma
    non e’ come prima anche quando parliamo di cose futili io penso ma dira’
    davvero la verita?dici ch si tradisce anche stando a casa e’ vero ma e’
    molto piu’ facile scoprirlo .e non esiste la seconda opportunita.

  9. 9
    joeynice -

    Si è vero che è più facile scoprirlo, ma tutto dipende da quanto si è bravi a mentire in ogni caso…
    anche io non riesco a fidarmi…a volte torno a casa e ho il terrore di trovarlo con un altra…in ogni caso con dei figli anche se si tronca un rapporto poi è inevitabile che uno debba cmq vedersi…tu hai figli? non ricordo…

  10. 10
    lorella -

    ho 2 figli

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili