Salta i links e vai al contenuto

Confusa e disperata

Ho 27 anni, ultimamente non riesco più a capire cosa provo davvero. Sono fidanzata da 11 anni con un ragazzo, di cui 5 anni in convivenza, e solo da 2 anni abbiamo una casa tutta nostra. Ero molto giovane quando ho conosciuto il mio fidanzato che per comodità chiamerò A. Lui è gentile, ho sempre pensato che sarebbe stato il mio uomo definitivo. Fino a qualche mese fa pensavo addirittura al matrimonio e figli. Ma qualche mese fa ho conosciuto su web un ragazzo meraviglioso, speciale molto più giovane di me, ha solo 19 anni, e per comodità chiamo G. Ci sentivamo spesso su chatt, all’inizio per me era un amico molto simpatico con cui desideravo uscire. Poiché al contrario di A. eravamo molto affini sui nostri interessi, quindi ci parlavo volentieri. Mi capita l’occasione di scendere al paese dove vive G. per andare a trovare una carissima amica. Si scherzava anche con altri amici, ma a poco a poco il mio interesse per G. era aumentato. Siamo entrambi fidanzati, ma non ci ha impedito di sentirci e purtroppo corteggiarci. Era iniziato per gioco questo corteggiamento, poi abbiamo scoperto che entrambi volevamo avere una nuovo incontro per poter esprimere i nostri sentimenti. Ed è successo ci siamo incontrati e abbiamo giaciuto assieme. All’inizio mi son detta che alla fine mi ero messa in pari con A. forse perché non gli avevo del tutto perdonato una scappatella sua durante i primi anni di fidanzamento. Ma sono stata ingenua, perché adesso sono innamorata di G. e non riesco più a capire cosa provo per A. Ci sto malissimo. Io e G. viviamo distanti e siamo riusciti a stare insieme solo un’altra volta. Avevamo decisi di essere amanti, ma ogni giorno che passa sia io che lui vorremmo di più. Io credo di amarlo. Continuo a pensare a lui, mi manca così tanto, ogni scusa è buona per poterlo sentire. Non ho problemi grossi con A. ultimamente negli ultimi anni è stato più freddo, il sesso è calato drasticamente, venivo persino rifiutata da A. E questo suo comportamento non so, credo mi abbia portato a farmi innamorare di più di G. Non riesco più a capire nulla. Sono così confusa, se penso di lasciare A. mi sento male, ma se penso di sposare A. sto male lo stesso. Ho parlato con A. chiedendogli come mai era freddo e scostante. Non ho avuto delle risposte soddisfacenti, per un periodo pensavo che anche lui avesse un’altra donna. Poi mi è capitato di fare l’amore con A. non mi sentivo molto coinvolta e lui dopo quasi 3 anni mi ha ridetto “ti amo” e credevo fosse quello che volevo, in modo da spingermi a lasciar perdere G. Ma non era così, perché ho avuto l’istinto di rifiuto. Sono disperata, non so più che pensare ne che fare. Ma non voglio continuare ad avere una relazione clandestina, ancora prima del matrimonio.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

14 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    annie -

    ma sei proprio sicura di avere 27 anni?? e pensavi di fare un figlio??? per carità… altro che figlio, tu devi tornare all’asilo e di corsa! questa è un’altra di quelle lettere che spero tanto sia falsa perchè, da donna, non posso credere che esistano davvero donne così…

  2. 2
    Cristiano82 -

    Cara ladyinky,

    Ho deciso di risponderTi perché mi ha colpito molto la tua storia. Io non mi sono mai trovato in un caso del genere ed ho 29 anni. Da 7 mesi sono single e, da poco, la mia ex si frequenta con un altro ragazzo procurandomi molto dolore. Credo che l’amore sia la cosa più entusiasmante e travolgente del mondo, ed essere felici, in tal senso, fa stare bene e da la carica giusta per continuare a vivere.

    Tu non sei sposata, perché affrontare un matrimonio dove attualmente la fiamma del sentimento non è per nulla accesa?? L’amore va visto, a mio avviso, come una pianta che vuole essere coltivata e curata tutti i giorni. Il tuo giardiniere mi sembra che si sia un po’ scordato della sua “pianta” trascurandola. G.,invece, ti sta dando tutto quel trasporto emozionale che non avevi più da tempo, attenzioni, cure e premure. Tutto molto bello! Ma una cosa mi preoccupa, la notevole differenza di età! Lui ha quasi 10 anni meno di te, e in te, vede una terra di conquista! Il vostro potrebbe essere una appassionata storia d’amore, ma la differenza di età è tanta, forse troppa! Quando tu avrai 40 anni e non sarai più “ragazza”, lui ne avrà solo 30 e potrà ancora tranquillamente guardare le 20enni facendo qualche confronto con te! Come pensi di affrontare la cosa???

    La situazione ideale è riuscire a riaccendere la fiamma con l’attuale tuo fidanzato.
    Oppure, vivere il tuo “ritrovato” amore tenendo presente questa mia riflessione.

    Un bacio Cristiano82. qua c’è la mia mail: eyexei@inwind.it

  3. 3
    maria81mimi -

    Ciao Ladyinky, ti capisco benissimo, dopo 12 anni la mia storia e’ finita per colpa di
    un’infatuazione. Io non ho ceduto all’altro fisicamente ma mentalmente stavo con lui!
    Penso che il mio compagna abbia captato dopo mesi la mia freddezza e ha pensato
    che fossi stufa di lui. Non e’ così Mi sono buttata sul lavoro per cercare di distrarmi
    dall’altro e per non far soffrire il mio amore. I mesi passavano e’ il mio amore si
    allontanava sempre di più finche anche l’amore fisico non c’era più. Non si consigliarti
    bene, ma se potessi tornare indietro nemmeno lo guarderei quell’altro anche se mi
    attira tantissimo! Oggi dopo 2 mesi che l’ho perso quest’altro non mi fa ne caldo ne
    freddo! Dopo tanti anni con una persona non ci sono più tante cose da fare perché
    come me sicuramente le avrete fatte tutte. E’ una questione di ormoni sopratutto per la
    donna devi stare bene con la mente per fare l’amore con lui perché LEI (quella che
    abbiamo tutte) non si fila nessuno, non e’ lei che cerca rogna ma e’ la tua testa sempre
    attrata dalle forti emozioni. Prova a cambiare qualcosa con il tuo compagno perché
    purtroppo la tua bellissima storia sta prendendo una brutta piega! Io ora sto andando
    dal sessuologo e dal psicologo, per me e’ stata una mazzata sentirmi dire che ormai
    siamo come fratelli. Se avessi avuto un pizzico dell’intelligenza di Cristiano avrei
    captato il messaggio “sulla pianta” prima! Ora non riesco a stare vicina ad un’altra
    persona perché ho paura di non essere all’altezza. Non dare retta a annie , lei e’
    fortunata perché ha un carattere forte, io pur essendo forte sono caduta nella trappola.
    Cristiano invece ha perfettamente ragione certi messaggi vanno capiti in tempo. Prova
    a farti qualche domanda, perché non ti ha detto più ti amo? perché si e’ spenta la
    passione? Fatti aiutare da qualcuno (sessuologo) se ancora sei in tempo, perché i
    nostri uomini (parlo del mio e del tuo) se trascurati cercano nuove emozioni. Non voglio
    spaventarti, ma la tua storia sta prendendo esattamente la stessa piega della mia.

  4. 4
    sarah -

    le chat rovinano i rapporti…a me non sembra amore il tuo, intanto lui ti aveva già tradita e già questo non è un buon presupposto per una storia, poi l’hai tradito tu confondendo una debolezza con amore e giustificandoti dicendo che ora siete pari…patetico.In più ti tieni l’amante e ti fai il tuo ragazzo che forse davvero ti ama a questo punto.Hai rovinato la tua storia,non pensare al matrimonio se sei disposta a buttare tutto per una scappatela via chat, non è amore questo e poi lui è ancora giovane magari cresce e vorrà altre esperienze e tu butti via la tua storia per una cosa così?cerca di capire veramente cosa provi,secondo me è solo che eri in crisi e ti sei buttata sul primo che hai trovato ma ormai c’è poco da fare, se vuoi un minimo di bene al tuo ragazzo lascialo libero, provaci pure col tuo amante ma non disperarti quando ti abbandonerà magari per un altra in chat.

  5. 5
    memories -

    Ovviamente una ragazza di 27 anni dopo anni di fidanzamento e progetti di matrimonio e prole frequenta le chat per conoscere altri ragazzi…
    Se queste sono le donne meglio cambiar sponda. Il punto è che ormai si incontrano quasi solo queste donne.
    Buttare via 11 anni per una scappatella in chat? Tu saresti una donna di quasi 30 anni?!
    La parità dei sessi ecco a cosa ha portato…

  6. 6
    Spectre -

    non so che dire.
    potrei anche darti addosso, ma è così facile no? “portarsi a pari”, questo, quello, lui, io, A., G. l’altro è meraviglioso, il mio invece qui, la mia invece la… tutte menate, scuse e/o giustificazioni che ci diamo.

    mi chiedo solo che cosa abbia ancora senso oggi.
    ormai una relazione LUNGA come accadeva una volta, quella che faceva sposare due persone che rimanevano insieme per sempre, oggi è come avere la data di scadenza sulla coppa perchè “non ho fatto altre esperienze”, perchè “se mi piace un altro/a allora nn lo amo davvero” e tutte ‘ste cavolate qui.

    mah…
    è la dimostrazione, oggi più che mai, che abbiamo tutti troppo.

  7. 7
    sarah -

    non è la parità dei sessi che centra in questa storia,prima pure si tradiva e forse gli uomini più delle donne ma le persone rimanevano insieme in ogni caso,ora invece quando uno è annoiata, che sia uomo o donna, perchè anche gli uomini fan così,ci si butta sulla prima cosa che si trova,per questp dico che le chat rovinano i rapporti,vada per un amicizia ma tradire il proprio uomo per uno di 19 anni conosciuto in chat è assurdo!!!Ti sei data la zappa sui piedi da sola eppure le persone così vengono amate quelle che amano davvero rimangono sole, io sta cosa non la capirò mai!

  8. 8
    ladyinky -

    Voi mi giudicate senza nemmeno sapere come stanno le cose. Io non ho fatto una semplice scappatella. Se stavo su chatt è perchè qui vivo da sola e non ho amici, ce li ho tutti ad almeno 900 km di distanza. Era un mio modo per avere qualcun’altro con cui parlare all’infuori di colleghi e fidanzato. Se G. fosse stata una semplice scappattella non mi troverei in questo casino. Io AMO G. e ho scoperto che sono ricambiata. Non è solo una cosa fisica. IO e G. siamo su un piano mentale molto affine. Non ho mai conosciuto nessuno con cui stavo così bene. E lo so che ha solo 19 anni. Eppure non riesco a sentire tutta questa differenza, forse perchè è più maturo di quel che sembra. E confesso che ho una paura matta di questa situazione. Io vorrei scegliere uno dei due per smettere di avere una situazione del genere. E ho paura che il mio sentimento non sia vero. Come diavolo faccio a capire se è vero? O se invece è dettato dal fatto che G. e io ci intendiamo come nessun’altro? Se fosse così, farei soffrire molto anche G. perchè dice di amarmi. E so che è vero perchè alle volte ci sono gesti che si fanno inconsapevolmente che fanno capire. E’ facile puntare il dito e dire “tsè che carogna.” ma qui io parlo di sentimenti, non di sesso. Vorrei anche capire cosa provo per A. è se anche io come maria81mimi sento affetto ormai divenuto fraterno con A.
    Grazie a chi ha saputo consigliarmi e non puntarmi il dito contro, in questo momento ho più bisogno di consigli che mi fanno riflettere che di accuse.

  9. 9
    Kid -

    Devi prenderti le tue responsabilità e basta .
    “Se..se.. devo capire….”

    Che c’è da capire? Se sei andata con un ‘altro e ci metti in mezzo pure i sentimenti , non capisco cosa cerchi:
    Dovresti essere meno ipocrita e basta !
    Tu valuti se ti conviene , senno’ non avresti dubbi.Parli allo stesso tempo di scappatella e sentimenti , son due cose opposte!!! E comunque è sempre un tradimento!
    Un ragazzo di 19 anni , non ti dà le stesse sicurezze di quello che ti potrebbe dopo tutto questo tempo portare all’altare . E se domani il 19enne si sveglia e cambia idea ? Ci mancherebbe che non possa farlo ancora deve vivere la sua vita . Eppoi a 19 anni puo’ già collaborare economicamente per una convivenza o no?
    E magari a 19 anni non se la sente di sposarsi , nè di convivere . E tu aspetti . E aspettando non sai come andrà a finire.
    Eppoi la gente, le famiglie ! Che si dira? …
    Quindi dovevi pensarci prima ,perchè ste cose le sapevi!
    Nella vita tocca anche saper avere spirito di rinucia e non mettere tutto in discussione per seguire i propri pruriti .
    Non trovare futili scuse , degli amici e della distanza . Se avessi voluto , avresti trovato altre soluzioni dentro la coppia e amici/che li avresti potuti sempre rifare. E neanche ti salva la storia della scappatella del tuo lui , che pareggio e pareggio? Ma che siamo all’asilo? Semmai lo lasciavi seduta stante!
    Bene , visti i tuoi ragionamenti , rimmarrai con il tuo ragazzo , forse , se nulla verrà fuori (In caso ci farai sapere come prenderà questa innocente “scappatella!)” , ti ci sposerai e c’avrai l’amante in tasca.
    Perchè tale rimarrà anche se lo ami (dici..).
    Perchè non ti conviene.
    Perchè il tempo passerà e tu non saprai decidere nulla!
    Prega che un dei due ti lasci almeno si risolve da solo il problema , perchè tu sei stata capace solo a crearlo!
    Nel mentre prendi in giro due persone , ricordalo!

  10. 10
    sarah -

    infatti stai ricevendo consigli anche se non li condividi, altrimenti tutti ti direbbero quello che vuoi sapere e cioè che il tuo è amore e la tua storia era ormai finita, ma è solo un modo per scaricarsi la coscienza,allontanati da entrambi,è facile scambiare una scintilla per un incendio.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili