Salta i links e vai al contenuto

Come comportarmi se lei mi ha lasciato

Lettere scritte dall'autore  chrome
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

62 commenti

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7

  1. 31
    Franco -

    Ciao Maretta,
    è come dici tu: essere lasciati suscita lo stesso dolore e le stesse emozioni sia negli uomini che nelle donne.
    Sono anch’io in questa fase, ossia sono stato lasciato un mese fa, con una lettera gelida da una donna che sino alla sera prima lanciava segnali di pieno coinvolgimento, e sto scoprendo che non c’è scampo alla sofferenza.
    Non solo, ma ho capito che il sentiero che sto, e anche tu stai percorrendo, è lo stesso da sempre, e non è mai cambiato; passiamo tutti dalle stesse emozioni, che sono state in parte descritte nei commenti precedenti: la speranza che si ricrei un contatto, che succeda qualcosa che ricrei le condizioni di un tempo, la fatica di vivere con quel dolore latente ogni ora del giorno come fosse un mal di denti… davvero, migliaia di persone ci hanno preceduto su questo sentiero e migliaia ci seguono, compiendo proprio gli stessi identici passi che stiamo facendo noi.
    Questo non aiuta molto, mi rendo conto, perché il calvario e il dolore è comunque personale.
    Anche il buon senso e l’ovvietà dei fatti aiutano poco. Ad esempio razionalmente sappiamo che quando l’attrazione si spegne, la chimica svanisce anche solo in uno dei due partner, non c’è proprio più niente da fare, la storia finisce… ma quello che per la mente è facile capire, per la pancia non lo è affatto.
    Essere combattuti fra tentare di riaprire un canale di comunicazione, oppure operare un “distacco totale” (come giustamente consigliato nei post precedenti) fa ancora più male.
    Temo che altro non ci resti da fare che accettare questa sofferenza, trovare la forza per operare la strategia del distacco totale e metterla in pratica come gli alcolisti anonimi: l’obiettivo è arrivare alla fine del giorno; e giorno dopo giorno arriverà un tempo (e per fortuna si parla di mesi, non di anni) in cui l’alcol – o l’ex partner – non avranno più così tanta presa su di noi.
    Questo tempo di sofferenza può essere usato per aumentare la propria consapevolezza di sé, al fine, per esempio, di poter essere più maturi e pronti in futuro a salvaguardare il rapporto, quando si inizierà una nuova relazione. E avere fiducia che il piacere che una relazione più matura darà in futuro, sarà talmente superiore a quello precedente che, col senno di poi, ci volteremo indietro e non proveremo più né dolore né rancore, ma solo indifferenza o, addirittura, gratitudine.
    Ma ora, nelle ore della sofferenza, in quelle ore in cui si vive il dolore dell’amputazione e la sindrome dell’arto fantasma… ora occorre accettare il triste fatto che non esiste alcun rimedio alla sofferenza. La sofferenza c’è e basta.
    Accettala così com’è, con le sue tinte fosche, perché accettarla è l’unico modo per farla passare…
    Ciao,
    Franco

  2. 32
    salatu -

    franco sei un grande!!!
    io sono stato lasciato dopo 3 mesi di agonia e nonostante tutto continuo a pensarla tutti i giorni più volte al giorno sempre speranzoso che ritorni.
    questa volta ho capito che in amore vince chi fugge e non inseguirò mai più nessuna..almeno più del dovuto!! ero inzerbinito, e più me ne rendevo conto più mi inzerbinivo, ma gli zerbini servono per pulirsi istintivamente le suole sporche e son tenuti fuori dalla porta. anch io ho sempre tenuto lo zerbino fuori. perciò se non vogliamo piu esser lasciati non inzerbiniamoci. uno dei motivi principali e senz altro quello. e comunque lei ha perso un tesoro e io ho ritrovato la libertà anche se son rimasto affezionato al mio ex carceriere. buona guarigione a tutti dal mal d amore!

  3. 33
    Maretta -

    grazie per quello che mi hai scritto Franco…come ha detto salatu sei un grande!!!hai scritto delle parole vere…e adesso che è passato più tempo lo penso veramente anch’io!!! l’unica soluzione è l’accettazione…mi fà solo ridere una cosa…. che tu ti chiami proprio come lui… lasciamo perdere…^_^

  4. 34
    realtàdeifatti -

    per quanto io difenda la loro libertà dalla schiavitù a cui le hanno assoggettate durante il patriarcato, una cosa che mi raggela nelle donne è la loro innata capacità di mentire spudoratamente, recitare in modo così vero da essere schifosamente vergognoso. tutte quante fino al giorno prima sembrano essere innamorate e poi il giorno dopo ti dicono addio. ma è chiaro che non si sono disinnamorate in una notte. quindi la risposta è solo una dato che questo fatto ricorre infinite volte nelle storie sentite raccontare….sono delle grandissime bugiarde e false, che recitano fin tanto che gli serve. ahhahahahahahah che sfigato chi ci casca ancora. personalmente le considero esseri cattivi oltre ogni misura, deboli, complessati. perchè arrivare a tanto…e nn venite a dirmi che nn sono tutte così perchè invece è una caratteristica comune questa della recita patetica…beh, penso sia davvero sintomo di una personalità estremamente cattiva, fredda, subdola e risoluta insensibile oltre ogni limite. sono sensibili quando le disgrazie riguardano loro…ma qnd si tratta di pensare a coloro che non vogliono più…beh chi se ne frega del tatto e del rispetto…della sincerità e della sensibilità! diagnosi: io delle tipe così per come sono fatto “di morale” non le reggo. Cura: le evito come la peste, tanto non muoio mica senza di loro.

  5. 35
    realtàdeifatti -

    ..o forse si…ma pazienza. così è stato deciso

  6. 36
    Daniele -

    Buongiorno, sn Daniele. Ho 22 anni, e stavo con un ragazza gia da piu d 7 anni. Da
    Qualche mesetto la mia ragazza stava con la testa x aria, era tipo spenta, io gli chiedevo sempre che aveva ma lei mi diceva, niente tutto ok. 15 giorni fa è successo quello ke speravo non arrivasse mai, ovvero, è confusa. Confusa su tutto, nei sentimenti che prova x me, in generale su tutto. Non ha piu voglia di fare niente, mangia poco, ecc. ( vorrei capire cosa possa essere)..in questo anno abbiamo passato tempi brutti, lavoro, soldi, una serie di cose che hanno portato lo stress alle stelle. La ma ragazza, si confida con delle amiche, con le sue zie, cugine e tutti mi dicono che lei sta male senza si me, ci manco, piange e parla di me in un modo molto amoroso. Tutti mi dicono, aspettala che ritorna, è innamorata di te, ti vuole ancora, è solo un po stressata. Ieri sera invece abbiamo parlato da soli in macchina e quello ke lei mi diceva è quanto segue: è normale che mi manchi, sono passati 7 anni, l’affetto c’è di sicuro, mi fai tenerezza xke ti vedo che stai male, ma sull amore sono incerta. Non lo so nemmeno io cosa voglio, ho paura di prendere la scelta sbagliata, non voglio farti stare male. Questo è quello ke mi ha detto, ma abbiamo cbiato solo una cosa. In questi 15 giorni, siamo srati lasciati, ma ogni tanto mi facevo sentire, c vedamamo e secondo me questo nn lha aiutata x niente. Xke lei pensava sempre, che io c fossi sempre. O sbaglio? Quindi ieri sera, siamo arrivati ad una vera conclusione. Quella di lasciarci veramente, senza che io debba aspettare qualcosa, e lei dice: se é vero amore, ritorneremo insieme. Scusate se nn si capisce molto quello ke voglio dire, ma è la foga che ho dentro di me x, in un certo senso sfogarmi con qualcuno. Cosa ne pensate?

  7. 37
    Gius95 -

    Ciao cari ragazzi sono un ragazzo di 17 anni… lo so per certe cose sono piccolino ma io la penso così ovviamente l’amore non ha età… ieri la mia ragazza mi ha lasciato dopo 2 anni mi aveva promesso che sarebbe stata per sempre con me che avremo avuto una famiglia tutta nostra ma chi sogna troppo rimane fregato… Anke io mi sento malissimo dopo una bella storiia il dolore rimane gli occhi sono gonfi dai pianti che ho fatto mi vengono le crisi… però mi chiedo, perchè io come tutti voi dobbiamo star male??? sapete una cosa non ci meritano meritiamo persone che ci fanno star bene… io sono di questo parere una persona non ti può lasciare da un giorno all’altro se ti amava veramente… o forse non era la persona giusta!!! vorrei riprendermi ma la ferita che ancora fresca… sono propio a pezzi… preferirei morire…lei mi avrebbe promesso tante cose… sposarmi in un futuro, avere una famigia con me, una cosa tutta nostra ed ieri alle 14:51 il mondo mi è crollato… vederla tra le braccia di un’altro sarebbe il mio incubo anche se so che alla fine sarà così… sono veramente a pezzi cari ragazzi… sapete l’unica cosa che fa molto male e l’amore… “Lamore fa male”… un mal di pancia puo passare ma i sentimenti che provi per una persona no!!! fidatevi e bruttissimo… sono stretto a tutti voi… vi do un forte abbraccio… cerchiamo di tirarci su di morale!!! ancora facciamo in tempo… un caro saluto:
    “Giuseppe”

  8. 38
    jimi -

    Sto x entrare nel club 🙂 . Tra 1 ora lei tornerà a casa dal lavoro, io sono rientrato ora. Ieri abbiamo litigato x una futilità. Ora rientrando trovo tutti i suoi bagagli all entrata, la casa è praticamente svuotata. Desolante. Che faccio? Mi metto sul divano prendo il mio samsung, cerco su google “lei se ne va” ed eccomi qui. Ho letto le vostre parole e mi hanno fatto riflettere e cmq mi hanno distratto un po’. Grazie.

  9. 39
    jimi -

    è arrivata 🙂 . È decisa, domani va. Strano come io possa volerle bene. È ignorante, non è proprio bella ed è problematica. Inoltre ha 47 anni. Considerato che io ne ho 41 e sono di bell aspetto dovrebbe essermi facile sfancularla. Invece no, penso che lei finirà male. Sono ancora qui sul divano col cell. …lei con la sigaretta in bocca finisce i preparativi. Situazione paradossale, io nn dico nulla, scrivo al cell mi sta servendo a nn far cazzate (no comment). Finirà a far la vacca, la coca costa, mi dispiace che sia così stupida. Non mi sento responsabile di quello che farà in futuro ma ne sento già il dolore. Stasera, ragazzi, non è assolutamente il mio stile ma penso proprio che mi scoperò una bella puttana, ormai sono 3 anni che nn tocco un’altra donna. Un abbraccio dal divano a tutti quelli che stanno passando un mom NO. Ciao.

  10. 40
    michele -

    ciao a tutti..anche io sono in buona compagnia…intendo tra i lasciati…ma la mia storia è un po diversa…ma vi prego di non giudicarmi…perchè il primo a bastonarmi dovrei essere io…lei mi ha mollato..bellissima…travolgente…dannatamente instabile,problematica…impegnatae con figli…è capitato per caso…ci siamo scritti pewr mesi…poi…l’incontro..ahimè ..fatale!Una folgorazione..una attrazione pazzzesca..io all’inizio non volevo..ma lei mi ha travolto…la sua sensualità e la sua personalitrà mi hanno letteralmente travolto…è sempre stao un tira e molla…abitiamo lontani…lei ..a tratti dolce..atratti collerica..cinica..fugge eritorna…passione travolgente…ma…molto attaccata ai figli…troppo…e al marito..assente ..che la trascura…ma è uno che lascia fare.va avanti per un anno…facciamo progetti insieme..x il futuro..vuole stare con me…ma lo dice quando mi incontra..poi al ritorno a casa…si raffredda…recede…sempre così…il gioco lo domina lei…lei ha una personalità piu forte della mia…io cerco di reggere alla sua forza…ma non ci riesco…è come stare alle montagne russe…ma lei ..a casa sua..è una moglie e madre devota…tra noi è passione travolgente..ogni volta..passiamo anche dei week end insieme..i giorni succesivi mi stritola con frasi d’amore eterno ..di tutto di piu…ma poi…si spegne..io sempre piu preso…perchè nessuna donna mi ha mai amato così intensamente e passionalmente..lei è un vulcano…ma poi …diventa fredda…in casa ha paura…io vengo sempre dopo il suo mondo…ogni volta è così..quante liti pewrchè ogni volta che ci si doveva incontrare…semmbrava sempre tornare indietro…lei..av volte dolce…a volte feroce…sento la rabbia sprizzare verso di me..la sua rabbia…molte volte tenta di chiudere la ns storia…ma non ce la fa..e ritorna…innamorata..piu di prima…ma dura sempre poco…perchè c’è il suo mondo che la attende…ogni volta..la sua fole gelosia per me…poi all’improvviso…svanita…perchè “non voleva esserlo piu per non soffrire”..ha una caparbietà ed un orgoglio inimmaginabile…ma è travolgente…credetemi…a nulla sono valse le mie resistenze…la mia frustrazione per non averla mia…perchè lo era solo per poco tempo…ma quando era cn me era veramente felice.Poi un giorno mi comunica al tel …la storia è chiusa..non vuole abbandonare la famiglia..tiene tropo ai figli…e su fb mette link sulle storie che finiscono…così..all’improvviso…chiude.stop.e stavolta è determinata…e non tornerà indietro…anche se dice che ha passato un anno bellissimo con me e che mi amerà sempre(figuriamoci se mi odiava)un tempotravolgente.dolce imprevedibile..ma anche fredda cinica..dura..come ora.Sento la sua indifferenza dentro di me…la sua consapevolezza di sentirsi forte..di avere chiuso…dimenticandosi doi quanto le sono stato vicino nei momenti difficili…Un mostro bellissimo dagli occhi verdo…che mi ha divorato il cuore…e spento l’anima…..Buona serata

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili