Salta i links e vai al contenuto

Come comportarmi se lei mi ha lasciato

Lettere scritte dall'autore  chrome
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

62 commenti

Pagine: 1 2 3 4 5 7

  1. 21
    davide77 -

    @guidoilsaggio ( e tutti coloro che vorranno intervenire naturalmente!!!)

    🙂 Certo che hai proprio ragione !!!
    Girando su siti di anime disperate,la storia si ripete costantemente a qualsiasi età nazione cultura ecc….. il ritorno della persona amata e la felicità è solo una trama dei film americani che ci propinano puntualmente per farci credere o sperare che certe cose possano accadere e noi li poveretti ad aspettare con il guinzaglio sempre più stretto senza riuscire a liberarsi schiavi di un pensiero di un sentimento di una speranza.
    Solo una coppia su 1000 riesce a far funzionare il proprio rapporto dopo una separazione(ne ho un esempio con amici che dopo un’anno di separazione,sono ritornati assieme e si sono sposati e sembrano felici)caso raro ma quando si soffre si guarda la situazione straordinaria la mosca bianca e vorresti con tutto te stesso che sia tu quella mosca bianca ma ti rendi conto che sei solo una mosca come tante che continua a svolazzare sul pezzo di me..a che tanto ti fa’ soffrire….e non ti accorgi che ce ne sono tante di m…. al mondo su cui poter volare!!!!
    La verità è una sola l’essere umano tende per istinto al proprio benessere e se ciò lo si ottiene calpestando gli altri beh non è un problema basta scaricarlo senza nessun rispetto e tutto è cancellato come se niente fosse.
    Io sono stato lasciato il 22dicembre 2010 tramite skype senza neanche il coraggio di dirmelo in faccia ho cercato di chiamarla sms sono andato sotto casa sua ma niente ha chiuso completamente cancellando qualsiasi mia traccia nella sua vita(premetto che non ho fatto o detto niente di grave o offensivo sempre rispettata e amata)l’unica cosa che ha fatto è stato scrivermi una mail con le sue motivazioni “è morto il sentimento per te e con esso la nostra storia non so perchè ma non è con te che voglio trascorrere la mia vita e per ora con nessun altro…” le sue parole.
    A 30 anni speravo in un comportamento diverso e maturo almeno avrei cercato di capire cosa non andava e cercato di porre rimedio…ormai la sentenza è stata emessa giù la ghigliottina!!!!!
    CIAOOOOOOO

  2. 22
    guidoilsaggio -

    Io ho capito anche che 50% della colpa comunque l’ho avuta io ed è per
    questo che da quando mi ha lasciato sto cercando ogni giorno di
    diventare una persona migliore. Comunque la tua storia è ancora
    fresca. Se tieni duro col silenzio forse puoi recuperare….ma
    comunque ricordati che se ti ha lasciato è perchè non le andavi bene
    com’eri. Nel mio caso ho capito il perchè e sto cambiando i miei lati
    negativi giorno per giorno, ma non per lei per me. Domandati anche se
    nel tuo caso, come nel mio tu ti sia trovato una donna – bambina.
    Intendo dire una donna che non ama veramente possiede e basta è
    concentrata solo sui suoi problemi e non sui tuoi. Cerca un amore
    genitoriale e come i bambini non è disposta a sacrifici di nessun
    genere per il partner. Io sono ormai da 15 giorni a silenzio zero ma
    sto comunque pensando che se anche si facesse viva non vorrei tornare
    con una che mi ha lasciato senza spiegazioni quando giorni prima
    diceva di amarmi.

  3. 23
    davide77 -

    @guidoilsaggio
    Ciao
    pensi davvero che se lei improvvisamente tornasse da te e ti spiegasse i motivi che l’hanno spinta ad una decisione sbagliata e che vorrebbe riprovarci magari con qualche cambiamento e con tutto ciò che di buono si può fare per migliorare, tu le diresti di no??????
    Nel mio caso se tornasse da me(cosa per altro impossibile….ripeto nel mio caso ha tirato la catenella del bagno mi ha completamente resettato)ma se tornasse per assurdo io impiegherei zero secondi per cascare tra le sue braccia e ascoltare tutto ciò che ha da dirmi e tornerei con lei con tutta la paura che un giorno mi potrebbe lasciare ancora ma tornerei con lei sicurooooo!!!
    è sbagliato certo perchè la minestra riscaldata lascia sempre un segno indelebile ma almeno ci riproverei…ma non mi pongo il problema tanto non succederà!!!!l’hanno vista troppo felice e rilassata tranquilla e in pace con il mondo…. meglio per lei!!
    Poi è come dici te è una donna/bambina che non sà a 32 anni cosa vuole dalla vita e quali sono le caratteristiche fondamentali che un ragazzo deve avere perchè possa impegnarsi in una relazione,sicuro non ero io il suo ideale giustamente se mi ha lasciato non le andavo bene…solo che è veramente dura ripartire ma a piccoli passi si ritorna sulla strda giusta della tranquillità
    CIAOOOO

  4. 24
    guidoilsaggio -

    La mia donna mi ha lasciato

    Guida per maschi abbandonati sull’autostrada nei mesi estivi…

    Prima o poi capita a tutti. A me l’ultima volta è successo qualche
    mese fa. Se non vi è successo… succederà. Se vi è già successo… è
    probabile che succeda ancora.

    Più sono sveglie più sono spietate.
    Quando sentono che l’amore è finito, o si è addormentato, o forse non
    c’è mai stato… non c’è più nulla che possiate fare per farle tornare
    indietro. Da quel momento è finita, anche se a voi non è stato
    notificato nulla verbalmente e anche se il rapporto o la convivenza
    possono durare ancora per un certo periodo. Di norma, se siete
    fortunati, lei vi concede un periodo di “adattamento”, ma lo fa solo
    per pietà nei vostri confronti, non perché non si sia accorta che è
    irrevocabilmente giunta l’ora di andare via.

    Pretendono amore… nulla di meno… e fanno bene, per quanto a noi
    possa fare davvero male. Noi uomini per quanto concerne l’apertura
    alle emozioni siamo in media di qualche millennio indietro rispetto a
    loro.
    Non sono appagate dall’amore mentale, dall’affetto, dalla convivenza
    “perché in fondo si sta bene insieme”. Se non è amore, allora non è
    niente.

    Nel 99 per cento dei casi lei si è già innamorata di un altro. L’altro
    in realtà è sempre l’effetto, non la causa della crisi del rapporto,
    ma noi, inevitabilmente, affibbieremo a lui una grossa parte della
    colpa: “Se non ci fosse stato quello stronzo…”.
    Invece no, se noi avessimo veramente amato… lo stronzo di turno non
    sarebbe arrivato. E se fosse arrivato sarebbe stato respinto dalla
    coppia, come da un muro di gomma. Invece è entrato… per mostrare una
    breccia, una crepa, una mancanza.

    Regolarmente in noi maschi nascono sentimenti di competizione nei
    confronti dell’altro: “Cosa ha lui che io non ho? È più bravo a letto?
    È più divertente? È più intelligente?”. La competizione è inutile,
    perché anche se fosse l’ultimo scemo del pianeta, anche se avesse il
    pisello più piccolo del vostro, anche se fosse economicamente
    spiantato… se lei è innamorata, se lo sente nel Cuore, per lei è
    l’uomo migliore del mondo. Ed è giusto che sia così perché l’apertura
    del Cuore è anche un’apertura degli occhi e le permette di vedere
    l’anima dell’altro oltre le caratteristiche della personalità, è un
    riconoscimento cardiaco. La medesima apertura le consente di “mettere
    a fuoco” (è proprio l’espressione giusta) i limiti del rapporto
    precedente.

  5. 25
    guidoilsaggio -

    E a ogni nuovo amore corrisponde un’apertura maggiore: un fenomeno
    richiama inevitabilmente l’altro.

    Quindi l’unico effetto della nostra competizione è maggiore
    sofferenza, crisi d’identità, disistima di sé, rabbia verso noi
    stessi. Anche se stravolgiamo la nostra vita nel disperato tentativo
    di interpretare i suoi nuovi desideri, stiamo solo prolungando
    l’agonia: pazienti in coma che non vogliono staccarsi la spina.

    Come avevo accennato in un post precedente (Lo stato di non-mente) il
    centro mentale e quello emotivo immediatamente si coalizzano – in
    oriente questa “associazione a delinquere” viene chiamata kama-manas –
    per cercare di sopravvivere alla situazione pericolosa che si è venuta
    a creare. Questo significa in termini pratici che il plesso solare si
    surriscalda, si contrae, fa male, provoca senso di nausea, mentre
    l’intero corpo emotivo vibra. Le vibrazioni del corpo emotivo
    raggiungono il centro mentale, il quale inizia a produrre pensieri in
    maniera incontrollata. I pensieri mentali sono legati al tempo, quindi
    saranno tutti ricordi del passato e sterili fantasie sul futuro.

    Cominciamo a pensare agli anni – a volte anche solo mesi – trascorsi
    con quella persona: le promesse che ci aveva fatto, i momenti
    divertenti trascorsi insieme, le chiacchierate sugli argomenti in
    comune, i progetti, la fusione nel sesso, lo stare abbracciati,
    l’odore, lo sguardo, il modo di muoversi, i sacrifici fatti per lei…
    Poi ci proiettiamo stupidamente nel futuro: magari torna (no, non
    torna… e se torna è peggio, il momento della recisione viene solo
    prorogato), se la rincontriamo le dobbiamo dire questo e poi questo, e
    anche se lei risponde così, poi noi rispondiamo così (ore di dialoghi
    immaginari, che non sono mai avvenuti e forse non avverranno mai).

    “Se fossimo rimasti insieme avremmo potuto fare…”
    “La mia vita non ha più senso senza di lei.”
    “Non mi innamorerò mai più così.”
    “Non incontrerò mai più una donna come lei.”
    Ogni volta che pensiamo a tutto questo, il plesso solare ci fa ancora
    più male e soffriamo ancora di più.

    Tutte cazzate. Se lei ci lascia è perché siamo pronti per qualcosa di
    nuovo, di più adatto al nostro sviluppo interiore. Ho sperimentato
    personalmente più volte come l’amore successivo sia già dietro
    l’angolo e solo l’attaccamento al vecchio e la paura del nuovo ci
    impediscono di vederlo in breve tempo.
    In queste occasioni possiamo cogliere quanto siamo dipendenti da
    un’altra persona per sentirci “qualcuno”, ossia degli individui co

  6. 26
    masoni -

    Per guidoilsaggio…..complimenti per quello che hai scritto condivido
    Pienamente il tuo pensiero….essere lasciati é dura da superare peró
    Non impossibile….grazie per le tue parole e per il tuo tempo. Ciao

  7. 27
    davide77 -

    guidoilsaggio

    Sei il N°1 PAROLE SANTE!!!!!

    una ventata di vento tresco e solare che mi ha dato un gran carica.
    è proprio vero è solo questione di convincimento mentale e di ragionamento perchè tutto quello che gira attorno a te è sempre lo stesso il lavoro gli amici la famiglia sport ecc…. è cambiato solo il modo di guardarlo quindi togliamoci il prosciutto dagli occhi!!
    GRAZIEE CIAOOOOO

  8. 28
    brus88 -

    e’ successa la stessa cosa a me 2 giorni fa…dopo piu’ di un anno mi ha lasciato usando le medesime parole…sn dilaniato e nn riesco a farmene 1 ragione…il non poterla vedere, la consapevolezza ke a ballare cn lei nn ci saro’ piu’ io…e ke qualkun’altro potrebbe provarci con lei che mi ha strappato il cuore.
    ma non credo serva illudersi che tornera’…

  9. 29
    GUIDO -

    Ciao Brus88 ti comprendo e ti sostengo se non vuoi perdere tempo e stare
    subito un po’ meglio leggiti i post del seguente forum:

    http://www.letterealdirettore.it/lasciateli-perdere/

    ciao e stai su.

  10. 30
    Maretta -

    Ciao a tutti…mi è appena successo..sono passati 23 giorni dal chiarimento cioè, quando mi ha detto in faccia che non mi amava più ecc ecc… mi ha trattato male penso proprio per il distacco… ora io ovviamente stò male, la mia mente impazzisce..cerco mille motivazioni.. addirittura segni del destino o cosa e devo fare.. ma è inutile…sò che ci vuole tempo… all’inizio m’illudevo che lui tornasse ma in realtà mi facevo solo del male… è tanto difficile..quello che ho potuto leggere è che sia a noi donne che uomini le cose sono uguali… dicono che c’e’ differenza, ma io penso che quando vieni lasciato pensiamo tutti la stessa identica cosa.. sono convinta però che da ogni storia s’impara sempre qualcosa.. e il fatto di volersi tanto bene è la cosa migliore.. io mettevo sempre l’altra persona al primo posto.. in realtà bisogna mettere prima noi.. questa volta ho voglia di reagire e non piangermi addosso… perchè di vita c’e’ ne solo una…il problema che non sò da dove ricominciare.. avete qualche suggerimento? grazie…Maretta!!!

Pagine: 1 2 3 4 5 7

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili