Salta i links e vai al contenuto

Ciao! Come va? (un bel ricordo)

Ciao, come va? 

Sono passati ormai parecchi mesi dal nostro ultimo incontro, é passato il tuo compleanno e mi sono dimenticato di darti gli auguri, sai recentemente é passato quello che doveva essere il nostro anniversario. 

Che dire, da quella volta che ti ho salutata alla stazione per ritornare a casa non mi sarei mai aspettato che sarebbe finita cosi. Ma non ti scrivo per ricordare quando mi hai salutato, non ti scrivo con rabbia e voglia di rivalsa, scrivo soltanto perche oggi ho visto quel biglietto del treno e mi sono ritornati in mente tutti quei bei ricordi passati insieme, quando ti ho vista per la prima volta e dal emozione hai pianto mentre mi abbracciavi stringendomi forte.

Quanti posti nuovi ho scoperto grazie a te, ricordo quella intera nottata fuori abbiamo visto l’alba in piazza del duomo l’aria fredda che mi pizzicava il volto ma non importava perche mi riscaldavi tu, quando sei venuta tu qui e ti brillavano gli occhi vedendo il mare, quella sera che vedevamo il panorama del mio piccolo paese dall’alto, con tutto questo volevo dirti grazie, grazie per avermi regalato cosi tanti bei ricordi di essermi stata vicino anche nei momenti piu brutti e grazie di avermi accettato come sono. 

È stato bello camminare un pezzo del mio sentiero con te, ma arrivati ad un bivio decidesti di prendere la tua strada, ed io la mia, non ti odio, non ti ho mai odiata anche se in quei momenti mi sentivo ferito, ormai prendo solo il buono di questo pezzo di strada perconso insieme a te.

So che non leggerai mai questa lettera che ho scritto ma dovevo scriverla, per me e grazie a te che leggi queste parole.

L'autore ha scritto 13 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

9 commenti a

Ciao! Come va? (un bel ricordo)

  1. 1
    syd1990 -

    Che bella lettera. Spero tra qualche mese di poter scrivere anche io qualcosa del genere per la mia ex. Ma ancora no, dopo due mesi ancora mi manca, anche se inizio a sentirmi sempre più stanco e ormai di lei non so più nulla.
    Ho riletto le tue lettere: tu come stai?

  2. 2
    Yog -

    Ok Shadow, quanta narda ti sei cacciato in gola per scrivere ‘sta bellissima lettera deamicisiana? Comunque l’approccio è quello giusto, va bene così, hai trovato il tao. Continua con la narda per os, 250 ml prima dei tre pasti, a digiuno. Mi raccomando, i risultati saranno molto positivi. Ovviamente questa terapia esclude l’uso di veicoli, sia a motore che non.

  3. 3
    cuorespezzato29 -

    Bella lettera. Io per il momento provo solo odio verso la mia ex, che adesso starà facendo l’amore con il suo nuovo lui di quasi 30anni tra l’altro un suo collega. Che dire testa alta, devo andare avanti e forse un giorno incontrerò il mio vero amore , chi vivrà vedrà.

  4. 4
    pensiero dubbioso -

    Giusto, prendi dal passato le cose belle
    e tienele nei ricordi.
    Ma questo comunque è il PASSATO, ti è servito
    a crescere e fare esperienza, ma ora guarda avanti.

  5. 5
    J.J Bad -

    ” grazie di avermi accettato come sono”

    Ma…
    Se ti ha lasciato lei significa proprio che non ti ha accettato per come sei!!
    Non so, io penso che lettere come queste portino solo al risultato di gonfiare l’ego del tuo carnefice. E null’altro.
    Voglio dire, ti ha lasciato? Non ha più creduto in te?
    Ha senso ringraziare una persona che non ha più creduto in te? Per me non ha senso nemmeno quando queste cose avvengono tra ex amici (non scriveresti mai una simile lettera ad un amico che ti ha deluso perché in quel caso scatta più facilmente un po di giustificato orgoglio), figuriamoci quando ti lascia la fidanzata, che dovrebbe essere la persona più vicina a te di tutte. Si ok l’amore può finire, niente dura in eterno e blablabla. Ma queste lettere non ti servono proprio a nulla. Quando si volta pagina si fa e basta. Senza strascichi o esternazioni di nostalgia. La nostalgia, se la provi, tienila per te. Non condividerla proprio con la persona che ha deciso di smettere di condividere la vita con te. Non ha senso!
    A meno che sotto sotto non speri di rimetterti con lei, ma in ogni caso queste “zerbinate” non la faranno mai tornare indietro convinta.
    Ma perché la gente non impara a fare un po di selezione nella vita? Non so, tipo amare e considerare solo chi ti ama e ricambia…

  6. 6
    Piccola -

    Perché amano innamorarsi dei carnefici e godono di essere carneficiate. Passione, si chiama. Sono malate/i di passione. Per sentirsi vive devono soffrire per amore. L equilibrio le annoia.

  7. 7
    Yog -

    Shadow, la cosa la puoi voltare ancora più in positivo. Dati gli ingredienti (il biglietto del treno, il Duomo con l’aria fredda e tossica, l’immagine del bivio che ricorda l’incipit manzoniano di Fermo e Lucia) puoi vendere la tua storia a LOL, quel programma geniale che fanno la sera sulla RAI. Ci faresti abbastanza soldi da recuperarti con facilità un’altra manza.

  8. 8
    ShadowGhost -

    J.J Bad, la nostra storia è finita perche entrambi abbiamo deciso, cosi ci siamo seduti ed abbiamo parlato, la nostra relazione era una relazione a distaza che con il tempo si era fatta complicata. entrambi studenti universitari con orari pieni entrambi distanti, ci siamo amati molto ma ad un certo punto abbiamo visto che la relazione non poteva continuare in quel modo, abbiamo ed insieme abbiamo chiuso la relazione. Mi sono sentito ferito perche forse ci credevo un po di piu io, ma pensandolo va bene cosi, “se ami devi saper lasciare andare” grazie del commento comunque, sto voltando paggina piano piano , adesso voglio continuare con i miei progetti per il futuro e poi penso mi aprirò di nuovo al amore , grazie a tutti per i commenti

  9. 9
    J.J Bad -

    Se ami devi lasciare andare?
    Si certo, nel magico mondo dei luoghi comuni.
    Ma la fuori, nel pianeta terra, non mi sembrano affatto tutti Gandhi. E io alla storia che due si lasciano di comune accordo non ho mai creduto. C’è sempre uno dei due che è meno convinto, nella migliore delle ipotesi.
    A me sembra che te la stai raccontando da solo perché sei un tipo romantico e nostalgico.

    Ti capisco benissimo, ma voglio solo farti capire che tutto questo non ti serve ad andare avanti, ti fossilizza in questa storia alimentando la tua malinconia e le tue aspettative verso di lei. Perché nessuno scrive una lettera tanto per, chi scrive queste lettere lo fa perché si aspetta sempre qualcosa dall’altra persona.

Lascia un commento

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.