Salta i links e vai al contenuto

Ci siamo lasciati pur amandoci tantissimo

  

Ciao a tutti,
ho letto tante lettere su questo sito e non credo che anche la mia storia possa interessare ma può aiutare a sfogarmi visto che non ho nessuno con cui poterlo fare.
Proprio ieri sono stato lasciato dop quasi 2 anni, 2 anni bellissimi pieni di avvenimenti e nuove esperieze di vita che non avevo mai fatto, la cosa triste e che ci siamo lasciati amandoci tantissimo sia io che lei, il problema è stato il nostro carattere troppo diverso che all’inizio non creava problemi ma a lungo andare anche la più piccola cosa diventava argomento di discussione, io la amo tantissimo e adesso mi sembra di essere vuoto senza un punto di appoggio…ringrazio chiunque condivida queste 2 righe con me.
ciao a tutti mirko

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

39 commenti a

Ci siamo lasciati pur amandoci tantissimo

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    silvana80 -

    eh…come dici tu…e come ti sei reso conto da solo….è vero che anche con due caratteri diversi venendosi incontro ci si può amare…ma annullare se stessi per l’altro a lungo andare snerva

    essere se stessi essendo amati dagli altri…a volte mi domando anch’io se si possa veramente farlo. La cosiddetta anima gemella che vorremmo tutti trovare.

    amore è anche capirsi al volo parlare lo stesso linguaggio, lo stesso codice…anche senza parlare

    non è facile per nessuno ma se viene a mancare questa complicità non ha molto senso andare avanti

  2. 2
    piero -

    Caro Mirko perdonami,
    mi trovo in una situazione delicata, per quanto differente dalla tua, ma mi permetto di dirti che quel che vi legava non era amore.
    Non credo che due persone, pur amandosi, possano lasciarsi avendo caratteri diversi.
    Finchè ci si ama, insieme, si scalano le montagne e le cime più impervie ma quando l’amore finisce ci si arrende di fronte al primo pendio.
    L’amore, come lo intendo io e come, forse, mai l’ho donato e ricevuto, è altro: è condivisione e accettazione del diverso al punto che si finisce per amarlo…
    In sostanza due caratteri diversissimi fra loro, per amore, si fondono, si uniscono e fanno nascere un mix magico che porta a un carattere di copppia, non più individuale, che non ha riscontro con le caratteristiche di entrambi gli attori.
    La mia è forse un’utopia ed’è un sogno aspettarsi questo ma non vedo altre spigazioni nell’amore.
    Molti invece, io per primo in passato, scambiano l’amore con la paura di affrontare la vita da soli…
    L’amore, quello vero e per sempre, è un miracolo della scienza: il genere umano è, purtroppo, schifosamente individualista nel suo intimo e per cui quando l’amore è vero e per sempre di un miracolo avvenuto si tratta.

  3. 3
    hidra -

    Ciao mirko ti dico solo k SE VI AMATE VERAMENTE COME DICI TU, PUR AVENDO UN CARATTERE MOLTO DIVERSO SECONDO ME TORNERETE INSIEME!!Xò, aspetta un momento, sei sicuro che lei ti ami ancora?No, xk se non ne sei sicuro al 120% non lo so!!Cmq se non tornate insieme, arriverà prima opoi un’altra raga che prenderà il suo posto e tu sarai dinuovo felice!!!!!!!!!!!!!!!

  4. 4
    mirko -

    ringrazio tutti voi per i suggerimenti, ma se vi spiego meglio capirete, le come lavoro fa teatro,un lavoro che la occuopa al 100%, già a inizio rapporto lei è stata chiara e mi ha detto” io metterò sempre davanti a tutto e a tutti il mio lavoro” e per me andava bene, all’inizio lo trovavo anche giusto ma quando questo lavoro inizia a farsi incontrare solo più 2 volte a settimana e quelle 2 volte ci si sofferma a chiarire cose lasciate in sospeso per non far cadere io rapporto per quanto 2 persone si amano non possona andare avanti in eterno con una situazione così, io non avendo una vita impegnata come la sua ho molto più tempo a disposizione che mi sarebbe piaciuto trascorrere con lei, la cosa più triste che ieri non ho accennato e che avevo appena preso casa e finita di arredare è iniziato tutto ciò,adesso mi ritrovo in questo appartamento che me la ricorda di continuo perchè giustamente lo ha arredato anche lei con me… un saluto di cuore a tutte le persone ciao mirko di torino

  5. 5
    Lavigna82 -

    sono d accordissimo con piero

  6. 6
    Clara -

    Io mi trovo davvero in una situazione mooooltooo simile. Almeno lo pensavo. Siamo stati insieme 2 anni e sono stati veramente belli, ci sono stati momenti in cui ho toccato il cielo con un dito. Ma purtroppo per “incompatibilità” di caratteri ci siamo lasciati. Purtroppo però più ci penso e più capisco che lui non provava per me quello che io provavo per lui… Non voglio dire che la tua situazione sia uguale alla mia, ma penso che se due persone si vogliono veramente bene non si lasciano, infatti io per quanto sia stata male nell’ultimo periodo ho continuato a cercarlo e a scusarmi per come sono fatta, mentre lui non solo non ha fatto niente, niente scuse, niente responsabilità, ma soprattutto non ha nemmeno cercato di contattarmi o di rispondermi. E purtroppo questo può essere solo una dimostrazione del fatto che i suoi sentimenti sono cambiati. Spero che tu ti senta un po’ meglio di quanto mi senta io adesso.

  7. 7
    Mirko - UMD -

    Ciao Mirko, mi chiamo come te ed ho lo stesso problema: la mia ragazza (ex?), io la chiamavo Sihaya (la primavera del deserto) era diversissima da me, litigavamo per un nonnulla, ha sempre sospettato che io la tradissi anche se io non l’ho mai fatto, e dopo vari litigi e cose varie, 2 giorni fa l’ho lasciata. Adesso reprimo le lacrime, mi sento inutile, vuoto, anche io stavo prendendo casa (dovevo prenderla entro il 10 novembre) e adesso non so piu’ se prenderla oppure no! Cosa me ne faccio di un appartamento se non c’e’ lei che gira in casa? Nel mio caso le incomprensioni ci hanno ucciso, ma son sicuro di una cosa… e la dico anche a te…
    LE PERSONE CHE SI AMANO NON SI LASCIANO… E QUANDO LO FANNO SOFFRONO ENTRAMBI ED IL PENSIERO VA SEMPRE ALLA PERSONA CHE SI AMA! Da qui a ritornare insieme il passo e’ breve!

    In bocca al lupo, mio caro omonimo! 😀

  8. 8
    Clara -

    Caro UMD,
    le storie a distanza sono le più complicate 😛 ma l’amore può vincere anche i 1500 km che ci separano. Essere gelosi non significa non avere fiducia nell’altro ma solo avere tanta paura di perderlo. E io ho paura di risvagliarmi un giorno senza di te al mio fianco. Ti ho tanto desiderato in questi anni che sei diventato il sogno più grande, quello per il quale si cancella tutto il resto. Non rinnego nulla di questi 6 anni, e rifarei esattamente tutte le scelte fatte per questa storia, nemmeno le rinunce importanti sono più importanti di NOI DUE. Corro sempre verso da te, e mi piace sapere che quando ti cerco, per me molli tutto. Mi piace sapere che hai ancora i brividi quando guardi una mia foto. E’ quando sento mancare queste tue attenzioni, le tue dolcezze, la tua voglia di confidarti con me che mi sento morire. Divento un muro ghiacciato che basta poco a far crollare. Ti amo amore mio, più di quanto riesca a dirti. Credi a questo amore che ti dimostro quando sono felice, tutte le altre parole durano un istante…il mio amore invece è infinito

  9. 9
    Yokomi -

    AHHHHHHHHHHHHHHHHHHH…. :'(
    Io e il mio ragazzo ci siamo appena lasciati più o meno per lo stesso motivooooooooo…. io depressa, lui stressato perchè troppo impegnato.
    Ci siamo lasciati baciandoci per 3 ore… e non riuscendo a staccarci. E parlavamo linguaggi differenti. Chi dice che due persone che si lasciano non si amano non ha proprio capito niente dell’amore….
    Che sofferenzaaaaaaaaaa…

  10. 10
    raffaele -

    Mirko, posso dirti il mio umile parere a riguardo ?
    secondo me ci si lascia proprio perchè ci si ama troppo, stare insieme tutta la vita, sposarsi fare una famiglia è un contratto, all’ inizio si è innamorati, ma poi si diventa come dei colleghi di lavoro, in cui ci sono dei compiti importanti da svolgere e bisogna essere molto d’ accordo in questo, dopo un po l’innamoramento svanisce, ed entra in gioco la complicità, ed anche un po di DISTACCO.
    Questo è importante altrimenti fare tutta una vita da innamorati cronici (dipendenti uno dall’ altro), dove c’è troppa gelosia, basta un attimo, troppo controllo su ogni mossa del partner è sbagliato, bisogna anche un po di menefreghismo, pensare anche ai fatti propri, non agire solo in funzione del compiacimento altrui, uscire anche da soli, non stare sempre appiccicati, evitare atteggiamenti conformisti : cioè il giorno libero è il venerdi, e bisogna uscire ogni sabato e domenica, io farei il contrario per dare un senso a sta’ vita.

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili