Salta i links e vai al contenuto

Chi pagherà le bollette del Comune?

Lettere scritte dall'autore  paolo santangelo

Caro Direttore,
sono settimane che vedo accese anche durante il giorno le lampade stradali di tutta Via Gaurico. Come è possibile che in un periodo di problemi energetici tanto gravi si verifichino tali trasandatezze? C’è forse un premio per il consumo dell’energia elettrica? e dato che ci sono, ricordo anche che le fontanelle dell’area Laurentina (ad esempio quella vicino al S. Eugenio, oppure all’incrocio fra la Laurentina e Via Senigaglia, e ancora alla rotonda Via Gaurico- vIa dei Corazzieri, lasciano scorrere l’acqua “senza ritegno”….
Mi domando come sia possibile tanto spreco.
La ringrazio per l’attenzione
Paolo

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi: Chi pagherà le bollette del Comune?

Altre sul tema

Altre nella categoria: cittadini - enrico mentana

2 commenti a "Chi pagherà le bollette del Comune?"

  1. 1
    white knight -

    Domanda giustissima… Inoltre torvo assurdo che ci scassino la min.... col green, con la crisi energetica, con le emissioni di CO2, però le luminarie di Natale guai a toglierle eh?

  2. 2
    Trader -

    Paolo, di quale città stiamo parlando?
    White knight, è vero che siamo in economia di guerra e io sono il primo che mi sacrifico per risparmiare risorse, ma le luminarie danno speranza e allietano l’atmosfera. Forse si potrebbe tenerne accese qualcuna fino ad una certa ora. A notte fonda girano solo gli ubriaconi che del natale se ne fregano. Che ne so, tenerle accese dal tramonto fino alla chiusura dei negozi?

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili