Salta i links e vai al contenuto

Chi li capisce gli uomini!

Salve, vi scrivo perché vorrei un vostro parere.
32 anni, lui 40! Inizialmente non mi piace, poi pero approfondiamo, ci conosciamo meglio e nasce una forte attrazione. Con molta modestia e vi prego prendetelo solo per poter capire, vi dico che sono una bella ragazza fisicamente, e per di piu sono solare, vivace e simpatica. Professionalmente sono un avvocato! Insomma sembra che io abbia tutte le carte in regola. Vengo fuori da una lunga storia decennale con un ragazzo molto superficiale ma che ho amato e con il quale sono cresciuta. Storia ormai stra superata, sono passati due anni e lui si é uni un batti baleno pure sposato! Insomma, comincio a frequentare questo tipo, che peró é desistente nel definire ciò che c’é tra noi! Vedendolo fin troppo lento, decido sin da subito di chiudere! Lui parte per un viaggio, durante il quale mi fa delle chiamate… Al ritorno, quando io stavo già per dimenticare quel poco che c’era stato fra noi, mi dice che vuol stare con me, che ha riflettuto, che io sono la persona che lui vuol conoscere e provare a vedere se ci puo essere oltre…
Rimango basita, perche finora non gli avevo chiesto altro e lui era per il no categorico! Chissà che sarà capitato nella sua testa dopo quella vacanza… Dopo averci riflettuto decido di dargli un’altra opportunità! Ricominciamo a vederci, a sentirci, ma mentre io durante tutto ciò gli presento i miei amici, lui non lo fa! Sono io a chiedergli di uscire, sono io a chiedere di vederci.., insomma io faccio l’uomo e lui quello che si fa desiderare! Ancora non si concretizza nulla! Mi altero, stanca di trascinare il tutto e litighiamo! Appena sa che qualcun altro mi invita ad uscire torna all’attacco! A me cosi non va proprio! O sono sua, oppure mi lascia vivere la mia vita, visto che ho tante altre opportunità. Ma ci sto male… Perche evidentemente mi stavo legando… La lite passa, metto in chiaro… Trascorriamo anche uno splendido weekend insieme… Ma poi tutto torna come sempre!
Dice che le liti gli hanno fatto cambiare idea!
Io credo che alla sua età un uomo sa quel che vuole, non é necessario trascinare per le lunghe… E sarebbe giusto frequentarsi da persone mature!
A questo punto é pure possibile che non si sia innamorato… Chi lo sa! Magari gli piaccio solo esteticamente…
Voi che ne pensate? E cosa é piu giusto fare? Lottare per ritrovarsi e iniziare una storia oppure lasciarlo andare tanto non é abbastanza maturo da capire?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

1.028 commenti

Pagine: 1 2 3 103

  1. 1
    mary -

    mi pare un tipo instabile.. lascialo stare

  2. 2
    Sarah -

    questo è un bambinone, ti vuole solo se vede che non lo calcoli, non puoi avere nulla di concreto da un uomo del genere, non vedo l’amore in questa storia e non perché non ti presenta agli amici ma perché questo piglia e se ne va come vuole. Al posto tuo non ci perderei tempo, ha 40 anni ma sembra che si comporti come un ragazzino, lascialo perdere e vivi la tua vita, chi ti vuole sta con te non fa il prezioso adolescente che si sente figo, dove siamo?

  3. 3
    Joshua -

    Tue parole: ‘Ma ci sto male… Perche evidentemente mi stavo legando…’.
    Quest’uomo non dico che è un genio, ma sicuramente ci sa fare. Da una situazione di inferiorità iniziale (‘Inizialmente non mi piace’) nei confronti di una donna ben più giovane, bella, di carattere e professionalmente – e quindi economicamente – indipendente ti ha creato quel contesto di instabilità che per le donne è una calamita irresistibile.
    Cosa avrebbe dovuto fare di diverso, osservando che hai altri uomini che ti interessano e cui tu interessi? Mettersi a farti da maggiordomo in attesa che fra qualche anno arrivi il bel palestrato, magari più giovane non solo di lui ma anche di te (ogni riferimento autobiografico non solo non è puramente casuale, ma è voluto…), che in ossequio al mainstream del sotto-culturame femminile del momento ti faccia esercitare il preteso diritto-dovere di buttare al macero qualsiasi relazione per vivere passioni ed emozioni nuove?
    Mi piacerebbe conoscerlo, chissà se mi può dare ripetizioni…

    P.S.: trovo significativo psicologicamente che tu, da avvocato e quindi da persona che usa e conosce le parole, ad un certo punto della lettera usi l’aggettivo ‘desistente’ invece che ‘reticente’ o ‘riluttante’ che potevano sembrare più adatti: io ci vedo un significato inconscio e se ci pensi, alla luce di quello che ho scritto sopra, visto che sei intelligente, ci puoi vedere ciò di cui tu effettivamente dai responsabilità a quest’uomo…

  4. 4
    Skar1982 -

    No no, lui desiste! Non disdegna, non mi rifiuta, vuole attenzioni da me, ma va cauto e lento… Non vuol buttarsi. Io forse sono piu istintiva e vivo le cose, poi se non funzionano pazienza.
    Temo proprio che invece lui sia compiaciuto del fatto che sono attraente, lui é un bel ragazzo, alto e affascinante, anche se non é una bellezza oggettiva, e gli piace avere accanto una ragazza dagli occhi grandi neri, zigomi alti, capelli lunghi neri, 1,72m di altezza, bel fisico… E con un titolo! Ma a me non me ne frega niente di essere contemplata per l’involucro, io vorrei essere amata per cio che c’é dentro!
    allo stesso tempo, credo che la mia esuberanza e il fatto che io riesca in pochissimo tempo a socializzare con chiunque, lo metta in difficoltà! In realtà io sono una persona molto umile, non mi presento mai come l’avv Tal dei Tali, e non sto ore e ore dietro lo specchio a cospargermi di trucco, sono cosi: spontanea e allegra come mio padre, e mia madre é la copia di Letizia Castà a 54 anni, ed io nei lineamenti e nel portamento le somiglio molto! Non c’é nulla di artificioso in me!
    L’ho sempre coinvolto nella mia vita, non lo metto mai in disparte o lo escludo dai discorsi che potrei casualmente avere anche con i colleghi, anche perche pur non essendo laureato ha sempre fatto un lavoro di interazione con la gente per cui si destreggia piu che bene… E comunque sia non me ne importa nulla dei titoli, tutte le volte che ho frequentato professionisti si sono rivelati peggio, per me ciò che conta é la purezza d’animo e l’onesta nei sentimenti e nelle parole!
    Ma forse c’é qualcosa che io non so che non lo convince! io non voglio la luna, vorrei solo che lui si leggesse dentro e che senza timore, se avesse la consapevolezza che sono io la donna che lui vuole davvero, prenda una decisione definitiva! Oppure mi lasci andare e io avró la possibilità di conoscere altri senza la sua interferenza! non puo alla sua età tenermi attaccata ad un filo.
    Cosi facendo io mi sento legata a lui e non mi va di mancargli di rispetto uscendo con altri!
    Forse ha ragione chi dice che é immaturo… Meglio chiudere prima che sia tardi e poi ci sono sofferenze maggiori.
    Grazie dei vostri pareri

  5. 5
    Andrea -

    E’ capitata la stessa cosa ad una mia collega. Molto carina, il solito codazzo di uomini, si è messa a frequentare un uomo più grande, classico palestrato, che non voleva impegni seri.
    Sono andati avanti qualche mese e ora mi pare che lei abbia scelto di chiudere.
    Secondo me questi uomini non hanno nessuna voglia di innamorarsi perchè stanno alla fin fine bene così. Nel caso del palestrato lui aveva sicuramente un giro di donne, per cui la mia collega faceva numero.
    Nel tuo caso mi viene da pensare che questo tizio un certo ascendente sul mondo femminile ce l’abbia, magari per quanto riguarda la posizione sociale (a questa domanda puoi rispondere tu). Non penso tu sia l’unica, ma una di quelle che frequenta. Non credo pertanto provi per te un sentimento reale, quanto piuttosto una sorta di divertimento e sfida.

  6. 6
    Fabrizio -

    Semplicememnte credo non sia innamorato. Gli piaci sicuramente come donna ma niente di più. D’altra parte Joshua ha ragione: voi donne siete sempre attratti da questi uomini così. L’ho provato sulla mia pelle: finchè ho agito come lui avevo una sfilza di donne al seguito, quando mi sono innamorato davvero e comportato esemplarmente ho avuto la batosta della mia vita. Forse voi donne volete tipi del genere.

  7. 7
    Joshua -

    Mah!?! A occhio direi che quest’uomo, a 40 anni, faccia bene a proteggersi da una mina vagante/gatta morta come te. Ti elenco un po’ di *tue* frasi, alcune in combinazione, in cui si vede quanto tu sia pericolosa:
    – sembra che io abbia tutte le carte in regola;
    – Vengo fuori da una lunga storia decennale con un ragazzo molto superficiale;
    – stavo già per dimenticare quel poco che c’era stato fra noi;
    – Io forse sono piu istintiva e vivo le cose, poi se non funzionano pazienza;
    – lui é un bel ragazzo, alto e affascinante, anche se non é una bellezza oggettiva + io vorrei essere amata per cio che c’é dentro;
    – la mia esuberanza e il fatto che io riesca in pochissimo tempo a socializzare con chiunque;
    – io sono una persona molto umile + sono una bella ragazza fisicamente, e per di piu sono solare, vivace e simpatica + occhi grandi neri, zigomi alti, capelli lunghi neri, 1,72m di altezza, bel fisico… E con un titolo + mia madre é la copia di Letizia Castà a 54 anni, ed io nei lineamenti e nel portamento le somiglio molto;
    – tutte le volte che ho frequentato professionisti;
    – avró la possibilità di conoscere altri senza la sua interferenza.
    Ce n’è per scappare a gambe levate!

  8. 8
    Samuele Bellamy -

    Classica situazione che Gozzano ha splendidamente sintetizzato con la frase ” non amo che la rosa che non colsi, non amo ciò che poteva essere ma non fu…” Gli amori tormentati , difficili, irraggiungibili valgono sempre più ( nell’immaginazione di chi li vive) di quelli reali e concreti.
    Dunque, il soggetto tentenna, sembra non avere le idee chiare a 40 anni, poi però ti cerca e sembra voglia tenerti in sospeso ” ab limitum” . Che ne pensi di uno che non sa cosa vuole? Se tu non fossi presa da questa immagine di lui così fascinosa, come giudicheresti il suo comportamento?
    Credo che da avvocato il suo non si possa considerare un atteggianto preterintenzionale, ma INTENZIONALE. Differenza che mi pare sostanziale relativamente agli esiti della vostra vicenda. La grande Mia Martini l’ha descritta benissimo nella sua struggente interpretazione di “Minuetto”.
    Insomma è il classico “stronzosuomalgrado” mai cresciuto, che fa il doppio gioco speculando sui tuoi sentimenti che percepisce benissimo, e che sa quanto questi rendano fragile la tua lucidità in questo momento, circa la lettura razionale della situazione.
    Quando una persona piace veramente non si dimostrano atteggiamenti così contraddittori. L’amore non è una medicina amara che bisogna prendere per forza per la salute. l’amore e luce e calore, come la tua solarita’, e non luci e ombre come nel suo caso.
    Non alimentare la cotta che ti proviene dalla condizione che Gozzano ha così ben descritto. Rischi una delusione feroce. Let it be.
    Auguri.

  9. 9
    Steve -

    Che sei bellisssima issima issima come la tua mamma che assomiglia a ben 50 anni suonati a Laetitia Casta e che sei avvocato non so se te lo hanno spiegato ma agli uomini non interessa…soprattutto per una relazione seria. Se il tipo non si lega è perchè evidentemente la tua bellezza, la tua solarità, la tua posizione sociale non gli fa ne caldo e ne freddo!

  10. 10
    Skar1982 -

    No non ha altre donne! Non ha nessuna! In questi giorni non l’ho cercato e oggi eccolo lí! Mi cerca, vuol sapere che faccio, mi dà consigli…
    Ripeto e ribadisco: non mi interessa la bellezza! Se vivessi di quello farei la modella, non avrei di certo sostenuto 35 esami del cavolo per un lavoro che oggi come oggi non é nemmeno tanto conveniente!
    Dice che sta attraversando un periodo… Mah! Cmq grazie sempre, a chi é stato piu soft a chi invece senza conoscermi c’é andato pesante! Punti di vista! Li prendo con le pinze…

Pagine: 1 2 3 103

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili