Salta i links e vai al contenuto

Che schifo vivere solo per puro senso del dovere verso gli altri

Non sono uno logorroico, anzi. Ma parlare con chi non si conosce forse è meglio, meno inibizioni.
Sono depresso da almeno 25 anni, oggi vado x i 38 quindi fatto i conti la mia vita e da sempre un emerita M…. A. A 18 anni tento il suicidio Tentativo di Disperato un giovane esasperato da una situazione famigliare orrenda: padre padrone violento, e S….. O… Oltre lo S….. O MI ACCADDE quello che a nessun bambino di 7 anni dovrebbe “MAI” accadere (INCONTRARE L’UOMO NERO) QUINDI PRATICAMENTE SONO UNO ZOMBIE da sempre! Non ce la fò più. Sono stanco di vivere una vita che non ho voluto, avuto, né vissuto. Il tentativo di suicidio maledettamente andato a vuoto ha influito in maniera ancora più negativa su me. Mi spiego, un cappio al collo tre giorni in coma irreversibile poi miracolo….. Che fregatura!
Vado avanti a stenti solo x non dare un trauma una seconda volta ai miei 4 fratelli, i nonni 76enni, i genitori ci sono ma ancora ma che dire… tre4 della mia infelicità la devo a loro. Vado avanti così tanto per campare, sto pianificando e quasi attuando poi per colpa di qualcuno mi fermo! Credetemi non ne sono contento… un paio di mesi fa ad esempio chiamai tutti i miei cari non sanno che quello era l’ultimo saluto verso loro, passai dai miei tre Nipoti per baciarli ed andar via per sempre, al che mia Nipote di 6 anni che a dirla tutta non gli sono tanto simpatico mi salta al collo appena mi vede, mi abbraccia e bacia e mi dice che mi vuole tanto bene…. Scoppiai in lacrime! e venne meno il coraggio del VIGLIACCO che avevo fino un minuto prima.
So che è tutto un po’ sconfusionato e difficile da interpretare il mio stato d’animo : ma credetemi non ci capisco un h manco io. So che anche oggi stavo per farlo ma non l’ho fatto….. e non so nemmeno se è mancanza di coraggio o altro, anche perché sono una persona abbastanza fredda e razionale e quello che decido di fare lo faccio….. non sono manco attaccato alla vita perché non mi piace e non mi è mai piaciuta!
Ho oggi parlato con un amico fraterno, gli ho confidato tutto quello che ho intenzione di fare….. Quasi mi picchiava! non ne vede la ragione di un gesto così estremo….. Mi ha detto : non pensi al vuoto che lasci, ai fratelli a me?…….. non ho saputo che rispondergli… mi dispiace di averlo deluso, appesantito di un fardello enorme….. Ma intanto è giusto vivere solo x non dare dolore a chi sta intorno? Il mio dolore, il mio mal di vivere chi lo vede? chi m’aiuta? Pensate che non mi sono mai voluto legare ad una ragazza in maniera duratura, proprio per non avere un altro rimorso, o (freno) non so cosa dire e fare.
Scusate se ho potuto turbarvi in qualche modo non è mia intenzione… ma scrivere su un forum mi fa sentire meno legato quindi non conoscendo so che non provoco dolore…… scusatemi comunque.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

17 commenti a

Che schifo vivere solo per puro senso del dovere verso gli altri

Pagine: 1 2

  1. 1
    kiky9326 -

    Il fatto è che poi non puoi tornare più indietro. Tu devi pensare a cosa hai di bello e se non ce l’hai, devi creartelo: cambia modo di pensare, di fare, cambia paese. Non verrà tutto presto, ci saranno molti ostacoli, ma tu non ti devi arrendere. Ci sono persone che portano avanti le loro vite in situazioni tragiche, trovando la forza di andare avanti apprezzando ogni minima gioia e sopportando dei pesi enormi. Quando sono triste, io vado a fare una passeggiata in mezzo al verde, l’altro giorno mi è bastato uno scoiattolo per alleggerirmi la giornata. Non mollare.

  2. 2
    valerie -

    Ciao saviosavio,

    sono una ragazza di 25 anni e mi sento come te. Se vuoi possiamo parlarne un po’…

    un abbraccio

    valerie

  3. 3
    Sole -

    Ciao! Nell’ultimo anno per lavoro sono a stretto contatto con situazioni simili a quelle di cui hai parlato, ancora non sono abituata a vedere quanto male si puó fare a dei bambini, non me ne abituerò… La tua lettera mi ha colpito, anche se in questo forum purtroppo se ne leggono molte di simili, se ti va lasciami la mail ti scriveró sicuramente.

  4. 4
    saviosavio -

    ciao, mi fa sentire considerato il fatto k qualcuno si interessi di me come voi state facendo…..ma come faccio a dare la mail ,o qualsiasi altro contatto?li vedrebbero tutti….poi sono troppo riservato x farlo. ma apprrezzo il vostro interessamento.Cara Sole pensa che tu non ti abituerai solo col sentito dire ………….. nemmeno chi la subito credimi – a volte (spesso) mi auguro che mi svegli da un terrificante incubo…..invece non mi sveglio…. sai perchè? perchè non dormo lo rivivo di continuo,da sveglio,e da assopito perchè realmente non dormo,e quando mi capita sogno lo schifo k mi e accaduto………..

  5. 5
    roberta -

    Ciao! Mi dispiace tantissimo x ciò che hai subito….certo non avendo vissuto la tua orrenda esperienza posso solo lontanamente immaginare quello che provi.
    Ci sono stati momenti in cui ho valutato la possibilità di trovare la pace nella morte…ma non va… per due anni ho “vissuto” nel reparto di ematologiadi un ospedale e ho conosciuto persone ridotte come zombi, private della loro dignità, sofferenti, con gli occhi pieni di paura…ma con tanta voglia di farcela,sono morti tutti compreso mio marito ma ti assicuro che loro volevano vivere.
    Tu devi vivere per te, perchè se non lo fai “l’uomo nero” ha vinto, mi rendo conto che tra parlare e vivere le situazioni c’è tanta differenza, vivere non è facile ma farlo può farti provare emozioni belle dipende solo da te….devi rialzarti e vivere, io ci sto provando, non è facile anzi…ma lo dobbiamo a quelle persone che non possono scegliere perchè la morte le ha scelte!
    Ti abbraccio fortissimo,forza!!!!!

  6. 6
    Sole -

    Ti lascio io la mail: laura.borsato@libero.it
    Sarà un percorso lungo ma devi provarci a superare tutto il male che ti è stato fatto, pensa a quante persone ti vogliono bene! Quando ti va scrivimi, se posso aiutarti magari anche con qualche contatto lo faccio volentieri

  7. 7
    saviosavio -

    Ciao Roberta,e a me dispiace davvero cio k ti è capitato! La realtà è k se ti volti dietro cè sempre k sta peggio……Grazie x avermelo ricordato! Sai spesso penso a quello k tu hai espesso cè ki non vuole mollare,e k invece nn glienè frega nulla! il brutto è ke io faccio parte della seconda categoria…….Però (forse per mettermi la coscienza a posto o forse perchè penso k sia giusto dare a k la vuole una chance) ho disposto per la donazione degli organi.
    Almeno ci sarà chi saprà apprezzarla meglio di me la VITA. ora lo so che ti dirò una cosa k ti sembrerà un controsenso ma se in casa ai una Bibbia leggi Giovanni 5:28,29-Rivelazione 21:3,4- Sai se oggi sono ancora vivo(anche se sto come sto) “Tutto nzallanuto” Tradotto in Italiano dal Napoletano sign. tutto confuso
    lo devo ad Essa!
    Stavolta ti abbraccio io!ciao

  8. 8
    Monica -

    ciao savio so bene come ci si può sentire quando si è violati nel corpo e nell anima . l uomo nero é stato x me il mio ex marito , una notte prendendomi con la forza ….. tornai da mia madre con mie figlie dopo poco scoprii di essere incinta . con la morte nel cuore presi una terribile decisione …. l’aborto …. sono passati 8 anni e fa ancora molto male ….

  9. 9
    roberta -

    Ciao Savio, prima di morire mio marito mi ha chiesto di fare due cose: di non perdere la fede e di continuare il suo lavoro…be non sono riuscita a fare ne l’una ne l’altra, la sua sofferenza (immagine fissa che ho davanti agli occhi) è per me inspiegabile ed è il motivo che mi ha fatto allontanare dalla fede. L’azienda mi è stata portata via dal suo socio che ha approfittato della mia poca esperienza e del momento tragico, ha rubato il “malloppo” e si è dileguato nel nulla.
    Così, rimanendo in un mare di guai ho avuto poco tempo per piangere perchè ho dovuto soppravvivere, solo oggi, dopo quattro anni, comincio ha dare spazio al dolore. Mi piacerebbe avere qualcosa in cui credere e leggerò i versi che mi hai suggerito, spero tu faccia altrettanto e che leggerli ti dia sempre un motivo per continuare a vivere. Ciao!!!!

  10. 10
    Pablo -

    Sono nella stessa tua situazione , rimanere per non ferire nessuno , è un peso insopportabile!

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili