Salta i links e vai al contenuto

Chat

Lettere scritte dall'autore  LAD
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

16.188 commenti

Pagine: 1 1.416 1.417 1.418 1.419 1.420 1.619

  1. 14171
    rossana -

    Per chi non ha tempo di approfondire la valenza scientifica di alcuni esperti che si esprimono spesso sulla pandemia, non tutti specializzati in virologia o immunologia.

    – Fauci 178

    – Mantovani 172
    – Remuzzi 166
    – Locatelli 103
    – Gattinoni 89
    – Rezza 61

    – Crisanti 60
    – Palù 60
    – Bassetti 57
    – Galli 56
    – Capua 51
    – Ricciardi 45

    – Viola 36
    – Lopalco 35
    – Burioni 27
    – Gismondo 25
    – Brusaferro 24
    – Pregliasco 16

    Classifica stilata in base ai loro contributi su serie riviste di ricerca su medicina e affini.

    Pur non avendola verificata con altre fonti, mi sembra di poter dedurre “a muzzo”:

    1) che sul Covid-19 stanno tutti imparando, con qualche solenne cantonata
    e
    2) che non sempre chi più blatera sui media è il più titolato a farlo.

    Dovrei fare una ricerca a volo d’uccello su chi, fra quelli che più chiacchierano, è in qualche modo legato alle case produttrici dei tre vaccini americani ma ci vorrebbe troppo impegno e si avrebbero risultati troppo parziali.

  2. 14172
    CLAUDIO -

    L’altro CLAUDIO(caratteri in maiuscolo)sostiene che con quelle premesse, alla fine,oltre che lasciare l’Italia, sarà opportuno lasciare questo pianeta!!
    Però un detto recita:”a tutto c’è rimedio fuorché alla morte”,poi decidi tu cosa sarà meglio per te,alessandro,anche se a parole,noto che hai le idee chiare in merito .

  3. 14173
    Alessandro -

    Gargamella te ne do atto. Ma dopo un pò uno interviene perchè si stufa di continuare a leggere caz….te. Non sono un no vax e non appartengo a nessuna cricca. Sono solo uno che PENSA.
    No Acqua non c’è nessuna incongruenza in quello che ho scritto perché un conto è prendersi un comune antidolorifico o usare del disinfettante sopra una ferita, altra cosa è farsi iniettare ossido di grafene. Comprendi la differenza?
    Cosa c’è di fantascientifico in chi vuole cambiare luogo e vita? Le persone lo fanno da sempre. Boh!…
    Suzanne, appunto, si muore perché si viene intubati da dottori complici del crimine in atto, non certo perché ti viene l’ INFLUENZA come sempre è accaduto all’ umanità. Io oggi me ne vado a passeggiare all’ aria aperta e a cercare un posticino per pescare. Voi schiavi cosa fate invece?

  4. 14174
    marc -

    Se ho capito bene bisogna organizzarsi!! Io proporrei un corso di sopravvivenza tipo nel film “Noi uomini duri” con E. Montesano e R.Pozzetto.
    Già potete immaginare le disgrazie e le disavventure che sicuramente nascerebbero nella gloriosa armata Brancaleone. Probabile decimazione. I pochi sopravvissuti armati fino ai denti saranno gli eletti a combattere un nemico invisibile “il mutante covid-19″ armati di occhialetti all’infrarosso per identificarlo.(chissà se basteranno)
    Vero siamo controllati localizzati e individuati grazie ai satelliti. Ve lo immaginate le risate che si farebbero nel vederci spagnoli, francesi, inglesi, russi, mongoli,slovacchi e cechi. Immaginate nella grraande germania cosa accadrebbe.
    Il soldato Otto nota attività di guerriglia in alcuni punti d’Italia. Solo non capisce con chi cazzen combaten.
    Alla fine capiscono tutto ridendo diranno ” Ma come cazzen abbian fatten ad allearci con questi pazzen”.
    Non ci resta che ridere.

  5. 14175
    Golem -

    È inutile: Baddu non resiste a LaD. Nonostante un ridondante carisma, una vita piena di successi e soddisfazioni in tutti i settori, la necessità di mostrare le sue inutili uscite -che ne definiscono sempre di più limiti e complessi- prevale sopra ogni cosa. Lui si distingue sempre per la completa insignificanza sua e dei suoi interventi. In questo senso è di una coerenza assoluta.

  6. 14176
    Golem -

    “No Acqua non c’è nessuna incongruenza in quello che ho scritto perché un conto è prendersi un comune antidolorifico o usare del disinfettante sopra una ferita, altra cosa è farsi iniettare ossido di grafene. Comprendi la differenza?”
    Dove hai reperito questa notizia Alessà? A te non servono perché sei nato “imparato”, ma a noi “involuti” farebbe piacere conoscere l’autorevolezza delle fonti, anche, se ti fa piacere, per fare un mea culpa, in attesa della morte da vaccino.
    Mi raccomando, non dimenticare di, “concimare” prima di riporre la canna da pesca e rientrare alla capanna. Almeno avrai fatto un’azione utile durante la giornata.
    Cosa faccio io schiavo? Leggo (Umberto Eco “Vero, falso, segreto, finto”, fallo anche tu, ti aprirebbe quella mente che credi pensante) lavoro, mi dedico a un hobby manuale e aspetto le vostre uscite per divertirmi un po’.

  7. 14177
    J.J Bad -

    “Insignificanza di interventi”

    Eeehhh…beato te Golem, che coi tuoi secolari interventi costruttivi (e carismatici!) invece hai cambiato la vita di tante persone su questo sito…beato te che hai tutto questo altruismo da donare agli altri!

    Quanto invidio la tua disabilità!

    🙂

  8. 14178
    Golem -

    Sto giusto leggendo un piccolo saggio su Umberto Eco che tratta molto aspetti del dibattito sul Covid relativamente alla teoria del complotto. Come ho già detto al survivalista che vuole sapere come passiamo il tempo mentre lui pesca, si intitola “Vero, falso, segreto, finto”. Voglio riportare un estratto molto significativo che esce dalla penna di uno dei massimi intellettuali italiani, che ha trattato i temi della comunicazione come nessun altro, anticipando come l’avvento dei social avrebbero amplificato il tema della “falsificazione”, che sta producendo i danni che possiamo osservare nelle semplici menti di tanto pubblico. Leggete.
    “…Smascherare le sceneggiature narrative di un politico significa smascherare le tecniche persuasorie e i luoghi comuni, e vederne anche le occasioni mancate.
    Bene farebbe applicare questo stesso sguardo anche a tutte le forme di pensiero magico che stanno ritornando…e certamente ai complotti, che di eroi, nemici, guerre e sceneggiature narrative pop si nutrono》

  9. 14179
    Tommy -

    Ma dai, ecco perché non si vedono più le sardine, le ha pescate tutte Alessandro con la sua canna da pesca?
    Beh, allora la tua via è proprio la pesca, seguila, e che SAMPEI ti benedica 🙂

    Come si intitola il nuovo film Horror, quello del ossido di grafene?

    “Il solito complottista No Vax?” Che forza…LOL

    Ma siamo seri…

    https://www.youtube.com/watch?v=Yi-JMov-dt8

  10. 14180
    Golem -

    》appagando i propri seguaci con storie che assolvono da molte responsabilità e trovano spiegazione nell’irrazionalità, o alla casualità, o alla banalità del mondo. Nella sindrome dei complotti…si dà una sorta di “fascismo psicologico”, un manicheismo che oppone Bene e Male e che propugna “crociate risanatrici contro il Male”, rinunciando a cercare quelle connessioni razionali che danno le vere soluzioni. I complottisti non cercano il vero; non sono interessati a “capire come” i mali si producono; cercano una “spiegazione contro”, che li liberi dal Male e li elevi a Migliori (perchè più intelligenti dei poveri di spirito che non capiscono i complotti)…”

    Bè, i Migliori non sono gli “evoluti” di cui parlano i nostri eroi? Questi non si ritengono più intelligenti di noi poveri di spirito? Eco già nel 1969 aveva spiegato il meccanismo mentale di quegli individui che sposano una tesi senza verificarne la veridicità, ma fidandosi solo di quelle affascinanti narrazioni “contro” nelle quali vi intravedono una verità “che piace” e che per loro è quella VERA.

Pagine: 1 1.416 1.417 1.418 1.419 1.420 1.619

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili