Salta i links e vai al contenuto

Chat

Lettere scritte dall'autore  LAD
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

15.345 commenti

Pagine: 1 1.410 1.411 1.412 1.413 1.414 1.535

  1. 14111
    rossana -

    J.J.Bad,
    non amando ripetermi, non ritenevo necessario evidenziare che se, per frequentazione attiva, su LaD spiccano Qui e Quo, io potrei autoclassificarmi Qua. Infatti, ho sempre condiviso solo in parte la tua critica agli eccessi di protagonismo attivo, a cui anch’io in passato ho preso parte, cercando ora di moderarmi.

    Visto che sono però di nuovo tirata in ballo, a parziale discolpa, ripeto che da 15 anni, per scelta, vivo isolata. Parecchio tempo fa mi faceva piacere trovare qui momenti di amichevole occasionale compagnia con alcuni utenti. Nell’ultimo anno mi sono resa conto che questo non è più possibile. Come la società nel reale, anche i social cambiano, non sempre in meglio.

    Adesso, un po’ come forse fai tu, preferisco osservare in particolare alcuni utenti, di cui m’interessa sia l’attitudine al confronto che il temperamento.

    In 21 anni di frequentazione del sito ho imparato sugli esseri umani più di quanto abbia capito in 40 anni di forzata immersione nella vita reale, in diversi ambienti e diversi Paesi.

  2. 14112
    Claudio-Avi -

    @ Maurizio, dai che tanto ti vaccinerai comunque come tutti gli altri, nolenti o volenti siamo costretti in ogni caso. Quindi tutta questa resistenza da no-vax è utile come una forchetta nella minestra.

  3. 14113
    Trader -

    GOLEM, quando abitavo a Milano ho visti girare per la città gli autoblindo della polizia, in dotazione dagli anni 70: https://www.ghetti.it/manutenzione-mezzi-polizia/
    Non era successo niente: si trattava di un’esercitazione (qualcuno, vedendo questi mezzi si era spaventato e aveva chiamato il 113 per chiedere informazioni). Era un mezzo del reparto mobile (ex celere), la caserma alla periferia nord di Milano vicino viale Fulvio Testi, non so se hai presente. Inoltre quando abitavo a Milano spesso si vedevano circolare i furgoni blindati di carabinieri e polizia, con i vetri antiproiettile e forme spigolose.

    Rossana, sarebbe interessante, considerando anche altre variabili, approfondire se l’inquinamento abbia influito in qualche modo.
    È vero che è assurdo imporre di fatto una vaccinazione, facendo firmare un modulo in cui li esenti da eventuali effetti collaterali e dichiari che non sei allergico ai componenti del vaccino. Come facciamo a saperlo?! Eppure esiste una legge che risarcisce chi ha ripercussioni per i vaccini.

  4. 14114
    La prova delle prove -

    Si certo perché scrivere una parola facendo un piccolo errore denota chissà quali retroscena.. mamma mia!
    Golem dammi retta, curati.
    Qui di seguito un’ altra importante prova.
    Differenze tra il sangue dei vaccinati e non vaccinati
    Appare chiaro anche ad occhi non esperti che dopo la puntura accade qualcosa di grave all’ emoglobina.
    Questo video girato in Germania mostra al microscopio 4 campioni di sangue, 2 non vaccinati (Ungeinpft) e due di vaccinati (geinpft) con Moderna e Pfizer/Biontech:

    https://www.facebook.com/100000092221899/videos/639737930558635/

    RIFIUTATE TRASFUSIONI DA SANGUE DI VACCINATI

  5. 14115
    Golem -

    Io mi sono curato, La Prova, infatti mi sono trivaccinato, come il resto della mia famiglia e la maggioranza degli italiani, sto bene, e mi fido di chi ne sa più di me. Tu, come i tuoi pari, credete di saperne più di chi ne sa più di voi, così vi affidate alla propaganda che trovate in rete e vi sentite dei fighi perché a voi non la si fa. Voi sarete coloro che assurgeranno al “mondo nuovo” e giustizieranno i dittatori sanitari. Il tuo link non si riesce ad aprire, ma non dubito che sia analogo a quello del “bioestadistico” spagnolo che vedeva i nanocircuiti elettronici nel liquido del vaccino Pfizer.
    Capisco che a te un “errorino” non dica niente, invece a me dice, e uno come quello mi conferma mancanza di letture adeguate e di altre cognizioni che consentono di avere un senso critico che non ti faccia scrivere favole fantascientifiche come quelle che immaginate voi “evoluti”. Tu non vaccinarti che a me non frega proprio niente. Ma se vi ammalaste, togliendo il posto in rianimazione a chi ne avrebbe più bisogno di voi, vi farei pagare la degenza. 1700 euro al giorno.

  6. 14116
    Golem -

    Trad, è tutta la vita che vivo a Milano, e con o senza sommosse non ho mai visto un carrarmato, neppure come quello filmografico de “La Vita è bella” di Benigni, che era uno Sherman, figuriamoci un Leopard dell’Esercito. Ma a volte c’è chi a “certi momenti” vuol dare un sapore, diciamo, più epico, e un carrarmato o un elicottero riesce a darlo. Io ho visto solo camionette, furgoni blindati e autopompe antisommossa, nient’altro. Cannoni niente. Che sfiga, vero?
    P.S. credo di aver sentito che il Governo stia stanziando parecchi fondi per chi avesse
    ricevuto danni dai vaccini.

  7. 14117
    Suzanne -

    Ripeto e ribadisco un concetto e poi mi taccio : avallare e appoggiare, velatamente o subdolamente qualsiasi teoria antiscientifica e delirante per i propri tristi interessi personali per me equivale a istigazione al suicidio. Le persone non vaccinate vittime di Covid alla fine sono spesso anziani senza strumenti di protezione verso la disinformazione e categorie fragili da un punto di vista socio-culturale. Ma l’importante è sentirsi sempre buoni e con la coscienza pulita.
    A chi ha ancora un po’ di lucidità in zucca : allontanatevi dall’Internet tossico e fidatevi solo dei professionisti e delle persone che conoscete realmente da una vita.
    E ora chiudo perché mi viene la nausea e il mio sangue sta diventando blu come quello dei puffi.

  8. 14118
    Trader -

    Un elicottero della polizia in attività di servizio per lo stadio lo vidi quando ero a Brescia o Bergamo, non ricordo quale delle due città, in occasione di una partita di calcio, Brescia Atalanta o Atalanta Roma, anche qua non ricordo. L’elicottero si era abbassato a tal punto da sollevare polvere su un terreno fuori dallo stadio, mettendo in difficoltà le tifoserie scalmanate che volevano fare confusione

  9. 14119
    rossana -

    Trader,
    ho appena letto su ilfattoquotidiano.it una notizia di ieri: con il decreto legge sulle bollette e sui sostegni al Covid-19 saranno stanziati 50 milioni di euro nel 2022 e 100 milioni nel 2023 per indennizzi a danni da vaccini non obbligatori. In aggiunta alla legge 210/1992, che prevedeva indennizzi solo per i vaccini obbligatori. Meglio tardi che mai! Quando proprio non si può più farne a meno…

    Spero che ora possa essere rivisto il consenso informato imposto a chi, volente o nolente, si sottopone all’obbligo del vaccino.

    Io posso permettermi di essere illogica o incoerente in alcuni concetti, se così mi va o non posso evitare di essere, ma per me non può farlo uno stato, soprattutto in tema di assunzione di responsabilità sulla salute collettiva.

    Spero si metta presto qualche dettaglio in più anche sulle esenzioni, se non sbaglio, ancora sintetizzate sul rapporto benefici/danni di vaccini approvati in via emergenziale. Ipotesi entrambe incerte fino a pochi mesi fa, cioè non comprovate da affidabili riscontri scientifici, in particolare per il futuro.

  10. 14120
    Maurizio -

    A me sembra molto più delirante definire “tristi interessi personali” le preoccupazioni di chi sta semplicemente salvaguardando la propria libertà e dignità e la propria integrità fisica dinnanzi a quella che è a tutti gli effetti la più grande sperimentazione di massa della storia. Gli anziani che finiscono in ospedale non sono “vittime di covid”, ma vittime dell’ influenza, che da sempre fa morire molti anziani, oppure vittime delle famigerate intubazioni. Inoltre non mi risulta che la maggior parte degli anziani vanno su internet. Loro di solito si affidano all’ informazione televisiva. Dubito che su di loro faccia presa la propaganda “complottistica”. Il problema di questa attuale società non sono i no vax, ma è l’ incapacità di accettare che giunti a una certa età siamo destinati a morire per un motivo o per un altro.
    Non credo di essere meno preparato di coloro che qua scrivono “avallare” con una sola V ma poi non sono in grado di capire concetti elementari come questi.

Pagine: 1 1.410 1.411 1.412 1.413 1.414 1.535

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili