Salta i links e vai al contenuto

Certe sere…

  

Certe sere… .

vedo il mondo intorno sparire .. .

le voci…i volti…le cose…i colori sfumano e si nascondono ai miei occhi…

Mi sento sola…questa è la triste realtà.!!!
C’è tanta gente che mi circonda…amici che mi vogliono bene… e per quanto io nasconda la mia malinconia con l’apparire sicura e felice , in realtà fuggo dall’ammetere la mia debolezza…
E un altra volta cado…e mi rialzo proseguendo senza mai voltarmi…forse ho paura dei ricordi… di quel che è stato e non è piu’…
Sciocche sono le illusioni umane, che ti convincono di un esistenza irreale…che ti danno la vita per poi rubartela qualche istante dopo… e ti dicono anche grazie per averle accolte nel tuo cuore …con le lacrime che non riesci a fermare…
Cadono…ma ormai è tardi x nasconderle a te stessa…
Ti volti…le asciughi per non farle scoprire al mondo…ma sai che intanto sono lì..
Sono il prezzo da pagare xchè hai dato l’anima…e non ti è stata piu’ restituita.

Ognuno è pronto a dimenticarsi di ciò che gli hai donato …solo per il gusto d godersi un idealizzata libertà …

Ma .. .cos’è la libertà?
No…preferisco amare e sentirmi in catene…almeno mi sarò sentita viva………

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

4 commenti a

Certe sere…

  1. 1
    afra -

    Tutti, o quasi, preferirebbero amare…sentirsi in catene non lo sò, perché poi, quando queste catene ti restano addosso ma chi te le ha messe se ne và, allora credo sarebbe meglio prendere il proprio cuore in mano e, con una fionda, lanciarlo il più lontano possibile…

  2. 2
    Maxim_Max -

    Ciao Laura62,

    concordo con quello che dice l’amica Afra, perchè Amare è la cosa più bella che ci sia al mondo, ma sempre che questo sia in modo reciproco e non caratterizzato da date di scadenza varie come qualunque prodotto commerciale.

    Maxim.

  3. 3
    Ant062 -

    Amore con catene, no grazie.
    Come dice Afra, quando l’amore finisce ti restano solo le catene.
    Ci son passato e ne porto ancora le conseguenze.

  4. 4
    Monk -

    Io altro che catene… un lupo che si è fatto rinchiudere in gabbia, ed aveva dimenticato il sapore della libertà. No, grazie, adesso il lupo è libero e contento, e non si lascia ingannare più, non rinuncia più alla propria identità per qualcun altro.

    Amare significa accettare l’altro, non approfittarsi del fatto che si è amati per porlo alla propria completa mercé e al servizio esclusivo dei propri capricci.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili