Salta i links e vai al contenuto

Cambiare città per amore

Ciao a tutti.. mi chiamo Alexandra e vivo a La Spezia. Son stata lasciata definitivamente dopo 5 anni dal mio ragazzo perché voleva che lo seguissi a Napoli visto che lui presto andrà a vivere e a lavorare là. Di preciso non Napoli ma Giugliano. Avevo già scritto in passato in questo forum. Mi aveva lasciata già due anni fa ma poi era ritornato indietro dopo 4 mesi di assenza per darmi un’altra possibilità per capire cosa volevo veramente.
In questi anni credevo che lui cambiasse idea! che prendesse in considerazione il fatto di poter vivere qui o anche di trovare un punto di incontro.. !evidentemente anche lui lo sperava di me, ma non c’è stato verso nè da parte mia nè da parte sua! ha sempre detto, sotto sottili ricatti, che se non lo avessi seguito mi avrebbe lasciata e che non ci sarebbero state altre strade, dal momento che lui non vedeva lontanamente una possibilità di vita al nord!!lui odia il nord!! non esistono punti di incontro!
Eppure lui col suo lavoro ha la fortuna di poter lavorare in tutta Italia, diversamente da me che andando a vivere giù perderei il mio lavoro!!le mie amicizie (anche se quelle comunque si creano), dovrei vendere casa mia e comprarla giù!!poi Giugliano non mi piace proprio come zona.. la vedo arretrata, è un casino tra strade e case, non mi sembra un posto dove poter crescere dei figli anche se di ragazzini è piena, non mi stimola da nessun punto di vista!! per non parlare dell’alto tasso di delinquenza e del caos di macchine!!Che fine farei? della casalinga disperata succube di un uomo che organizza la mia vita? come passerei le mie giornate in un paese che non sento mio e che difficilmente potrei amare!!
Ma se vi trovaste nella mia situazione voi cosa fareste? Se lui avesse voluto costruire la sua vita qui o anche in Toscana o a Roma, per le feste natalizie, estive ci sarebbero state mille occasioni di scendere e stare con la sua famiglia!! molti suoi cugini vivono al nord per lavoro, stanno bene, e per nulla al mondo tornerebbero a viver giù!! perché lui si è ostinato così tanto?? diceva che ero l’amore della sua vita, voleva costruire la sua vita, fare dei figli con me però giù!!! se mi avesse veramente amata avrebbe trovato un punto di incontro!! tra noi due sono io quella che si sacrificherebbe.. e se poi mi trovassi male?? rovinerei la mia e la sua di vita. Lui in fondo vive per lavoro qui al nord da 10 anni.. purtroppo non si è integrato, è pieno di pregiudizi (come d’altronde io)! Dice che la vita è cara, che la gente è fredda e menefreghista!! Avrà anche ragione ma secondo me esagera, la vita non è poi così tremenda qui!! capisco se fosse Milano, città completamente opposta a Napoli, grigia, fredda dove la gente manco ti guarda perché troppo impegnata!! Ma qui è già diverso, in più c’è anche il mare.
Vi prego datemi un consiglio! qualcuno di voi ha avuto un’esperienza come la mia? qualcuno si è trasferito a napoli o in qualche paese di provincia per amore da trovarsi bene?
Mi conviene mollare tutto e scendere per amore?
Sto riflettendo se capitolare e far la scelta della mia vita o se lasciare perdere. Lo amo ma qui ne va del mio futuro.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

24 commenti a

Cambiare città per amore

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    io -

    lascialo andare via..
    se fosse realmente innamorato avrebbe cercato un punto d’incontro..
    e ti assicuro che se dovessi andare via tu.. in quel posto… moriresti.
    buona fortuna

  2. 2
    davide86 -

    devi decidere solo tu.. se lo ami pero’ non dovresti neanche avere dubbi su cio’ che devi fare!!

  3. 3
    ciro -

    Sono napoletano, non andrei mai ad abitare a Giugliano, è come dici tu,
    un caos e tutto il resto, solo chi ci è nato, può abitare in quella zona.

  4. 4
    ALEXANDRA. -

    L’amore c’è da parte mia ma è una scelta di vita troppo importante!!! di certo non farei un salto di qualità…!!lui invece potrebbe farlo, per me, per lui stesso e per dei futuri figli!!
    Se mi avesse proposto un ‘ altra zona, una zona migliore e stimolante sotto tanti punti di vista sarebbe stato diverso!! l’avrei seguito..ma questa scelta mi riempie di dubbi!!
    Se lui mi avesse veramente amata avrebbe fatto di tutto per venirmi incontro..!! il suo desiderio di scendere a vivere in quel paese comunque arretrato è stato piu’ forte dell’amore!! Dice che Giugliano è a due passi da Napoli e da altre zone belle e turistiche, che è una zona tranquilla! Mi ha sempre detto che lì ci sono anche i suoi genitori e parenti e che io non sarei mai sola! Mi ha sempre prospettato una vita da regina a Giugliano..dice che non ho bisogno di lavorare e ho piu’ tempo per me stessa e per i figli quando ne avrò, dice che lì la vita costa di meno e che non ci mancherebbe niente!! Son sempre stata scettica..ma lui ci ha mai pensato alla mia identità? alla mia personalità?ai miei sogni? io dovrei sacrificarmi per fare avverare un sogno suo, e io?? sarei succube a vita di tutti i suoi desideri e lì, senza un lavoro, senza una mia personalità non avrei manco modo di potermi esprimere dal momento che dipenderei in tutto e per tutto da lui (anche psicologicamente)! così mi ha detto di non chiamarlo nè di scrivergli altrimenti avrebbe cambiato numero e così ho fatto!!in passato lo tempestavo di sms e lo cercavo ovunque e lui è sempre tornato indietro sperando che io prima o poi mi decidessi e cambiassi idea!! ora che senso avrebbe ricercarlo se i miei sogni non sono gli stessi suoi e non ci sono punti d’incontro? ma può una storia essere impossibile quando due persone si amano ma non trovano una via di mezzo?
    Qualcuno di voi ha mai vissuto da quelle parti o anche solo a napoli da potermi consigliare? magari poi sono io che mi faccio troppi problemi..

  5. 5
    Criss -

    FINALMENTE ! Finalmente ho trovato una vicenda esemplare, che avvalora tutte le mie ipotesi-tesi. Parole tue: “Se mi avesse proposto un ‘ altra zona, una zona migliore e stimolante sotto tanti punti di vista sarebbe stato diverso.” e sta tutto lì il segreto. Quale segreto? Ma il grande segreto degli spezzini, ovvero l’unica provincia italiana dove tutti chiacchierano ma in realtà non alzano mai il culo; l’unica provincia dalla quale tutti vorrebbero scappare ma dove in realtà tutti sempre tornano. Perchè niente nel resto del mondo potrà mai sostituire le chiacchiere stupide durante gli aperitivi del pomeriggio, o le amicizie da Via Prione o La Loggia. Ma perchè non la diciamo tutta: è gente che non accetterebbe mai nessuno che non sia di Spezia, gente che ti mette sempre di fronte ad un aut-aut: o vieni qui e trovi lavoro qui, oppure fra noi finisce. Sempre tue le parole: “di certo non farei un salto di qualità…lui invece potrebbe farlo, per me, per lui stesso e per dei futuri figli.”
    L’amore non sapete nemmeno cosa sia. Vivete di convenienze e nuove relazioni da mostrare. E state bene così, a scoparvi fra di voi, con gli occhi che vi brillano appena arriva uno “straniero”, ma che in realtà serve solo per farvi recitare ancora meglio la parte degli insoddisfatti.
    Ma cosa importa, avete il mare d’estate, la neve d’inverno, e le portaerei in viaggio per i mari del sud.

  6. 6
    gio -

    Ascolta il tuo cuore, troverai le risposte che cerchi, non prendere una decisione per compiacere lui,ma perchè realmente lo desideri.Se il vostro è vero amore darà i suoi frutti..

  7. 7
    ALEXANDRA. -

    Criss.. comunque io nn sono spezzina e non ho manco voglia di sprecare il mio tempo a rispondere alla tua risposta da frustrato!!!

  8. 8
    antonello -

    ciao,
    io avevo deciso di trasferirmi, contro il parere di tutti, dopo 5 mesi di convivenza, dopo essere stato umiliato dalla madre, a toronto! poi..la madre ha vinto! ed il nostro amore ha avuto un tragico epilogo.(se vuoi leggi la mia storia “una storia finita per cosa?”) sono stato ultimamente a napoli e non credevo fosse così bella, ma Giugliano..veramente non so che dirti! penso che questa sua testardaggine sia dovuta ad un suo volersi allontanare da te..ad un suo amore che si sta affievolendo..apri gli occhi della persona obbiettiva che sei e capisci se ti ha voluto dire o farti intuire il suo futuro sulla vostra relazione, piccoli segni, piccoli particolari che ti mettono in guardia! uno può essere non trovare un giusto accordo con te.. riflettici bene su quello che vuoi fare, e sii pronta per tutte le conseguenze che sicuramente arriveranno.
    perdona se sono così schietto.. ma è meglio aspettare la tempesta al sicuro che soli in mezzo al mare!
    un abbraccio

  9. 9
    ALEXANDRA. -

    Se lui mi avesse veramente amata avrebbe cercato un giusto accordo. E’ lui che con la sua testardaggine ha reso la storia impossibile!! sicuramente anche io sn stata testarda ma sarei giunta anche ad un accordo!! anche vivere da qualche altra parte, un posto di certo migliore sotto tanti punti di vista, avrei lasciato il mio lavoro per cercarne un altro!!l’indipendenza per uan donna è importante!! Forsè è stato un modo, dopo 5 anni di alti e bassi, di voler chiudere come dici tu!! si è aggrappato a questo problema per lasciarmi anzichè affrontarlo e trrovare una soluzione..chi lo sa!! tutto è possibile!!

  10. 10
    b80 -

    ti capisco!io l’ho fatto per un uomo che,come il tuo,ha un lavoro che gli avrebbe permesso di vivere ovunque e che ha vissuto 23 anni nella mia città.eppure un giorno,dopo2anni di vita insieme e molti problemi legati al fatto che qui non si sentiva a casa,ha fatto domanda e si è trasferito, pur sapendo che difficilmente l’avrei seguito, anzi, affermando lui stesso che nel suo luogo d’origine io, con le mie abitudini,non mi sarei mai ambientata.non si tratta di giugliano, certo, ma di un paese della sardegna.vale uguale?sono di roma.puoi immaginare quanto è stata dura…un bel salto.su 5 anni insieme è 1 anno che vivo lì anche se faccio spesso avanti e indietro.lo amo tantissimo ma mi sto esaurendo i nervi.la notte spesso faccio incubi, nonostante mi sia creata una cerchia di amicizie ed il posto sia tranquillo…fin troppo tranquillo…è un bel posto, c’è il mare, ma mi manca la mia vita.SOLO ORA IO STO CAPENDO XKé SI E’ TRASFERITO.
    ora sono davanti al bivio definitivo.vuole dei figli..ed io che sono andata fino lì e ho sempre desiderato tanto dei bambini da lui mi sto chiedendo se davvero io voglia compiere un passo tanto definitivo.
    finché sei da sola puoi sempre tornare indietro, con dei figli sei responsabile per sempre dell’unione che hai creato con tutte le rinunce che può significare.quando dei figli vanno a scuola non puoi tornare a casa tutte le volte che vuoi.io sono figlia unica.e se i miei un giorno avranno bisogno di me,chi se ne prenderà cura?
    prima di partire mi sono dovuta creare un lavoro che fosse a distanza perché un lavoro lì non l’avrei mai trovato eppure, anche quella che credevo essere una soluzione,in fondo è solo un palliativo.
    ho la mia indipendenza economica ma il mio lavoro mi tiene segregata a casa molte ore davanti al pc così mi sento una casalinga pur lavorando mentre lui è spesso fuori perché, ovviamente, finito di lavorare ha anche altro da fare, come tutti nel posto in cui viviamo abitualmente.
    se ti va scrivimi: b80alive@yahoo.it

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili