Salta i links e vai al contenuto

Le bugie del call center di Telecom

Salve,
vi scrivo qui di seguito una piccola disavventura in corso con telecom:

a metà settembre ho chiamato il 187 per attivare il servizio della linea flat adsl e delle telefonate illimitate chiamato “Alice tutto incluso” la signora che mi ha risposto, tale Patrizia, ha prontamente sottoposto alla mia attenzione un altro pacchetto con un’offerta a suo dire migliore e ad un prezzo più alto (alice home tv)…. le ho chiesto di lasciarmi del tempo per valutare l’offerta anche consultando il sito internet.
La signora ha insistito per prendere con me un appuntamento telefonico per seguire lei la mia pratica, le ho così dato un appuntamento per la settimana seguente, più o meno per il 26 settembre… data in cui la signora prontamente mi ha chiamato e alla quale ho comunicato che non volevo aderire alla promozione da lei proposta ma che preferivo aderire al pacchetto per cui li avevo contattati la prima volta e sul quale avevo alcune domande da farle e alle quali la signora ha risposto…..
A quel punto tutti i miei dubbi erano stati chiariti ma volendo comunque consultarmi con mio marito prima di aderire a qualsiasi offerta ho chiesto alla signora se potevamo risentirci in modo tale da avviare la procedura di attivazione.
La signora, sempre molto disponibile, mi dice che mi richiamerà lei il 4 ottobre.
Sul sito www.187.it avevo visto che l’offerta che intendevo sottoscrivere era valida fino al 30/09 quindi ho chiesto alla signora se attivando il servizio il 3 ottobre potessero esserci dei costi diversi; nello specifico l’offerta fino al 30 settembre prevedeva l’azzeramento dei cosi di attivazione di circa 140 euro e un’altra tassa di 69 ….. quest’ultima però ricompariva nell’offerta presentata dal 1 ottobre.
La signora mi richiama il 4 ottobre e le dico di procedere con l’attivazione del servizio. Nel corso della telefonata le faccio presente che sul sito dal 1 ottobre è ricomparso il costo di 69 euro ma lei mi dice che il costo è da sostenere solo se l’attivazione avviene on line e non come stavamo facendo noi al telefono; addirittura mi fa notare che oltre ai costi di attivazione gratuiti avrò due mesi di canone (forse 1 non ricordo bene) gratuiti.
Per i tempi di attivazione ha sempre detto che sarebbero stati 15 giorni e solo in quest’ultima telefonata mi dice che potrebbero essere anche 20 ma che al massimo per il 24 (ventiquattro) ottobre avrei avuto il materiale a casa.
Il materiale (un modem e un telefono) deve infatti essere inviato presso l’abitazione per poi permettere all’utente di attivare la linea.

Ormai sono passati 30 giorni e ancora niente… o meglio….

Dopo il 15 ottobre ho contattato più volte il 187 per sapere quando avrei ricevuto il materiale per attivare il servizio.
Poi mercoledì 31 ottobre ho chiamato nuovamente il 187 poichè i tempi stavano diventando eccessivamente lunghi e ho detto che se non avessi ricevuto a breve il materiale per l’attivazione avrei valutato di passare ad un altro operatore.
La tipa, tale Simona, mi dice che invece di sollecitare la mia pratica apre un reclamo per così velocizzare la questione….

Nel corso della stessa telefonata chiedo conferma anche dei costi e mi viene risposto:> a questo punto, alterata da tutta questa presa in giro, dico alla tipa di lasciar stare il tutto e che non mi interessa avere la linea adsl di telecom…. la tipa mi risponde che lei aveva già scritto il reclamo e che ormai non poteva apportare altre modifiche e che comunque sarei stata contattata da un responsabile al quale avrei potuto esporre tutta la questione, e soprattutto che il responsabile mi avrebbe contattato prima del trasportatore che si occupa della consegna del modem e del telefono.
Ieri sabato 3 novembre all’ora di pranzo sono stata contattata dal trasportatore MA del responsabile neanche l’ombra!

santini.simona@gmail.com

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Consumatori

10 commenti

  1. 1
    alessandra laurini -

    il call center Telecom:
    da ora in poi riattaccherò la cornetta, come fanno loro anche se cortesemente spieghi che non sei interessato ad alcuna proposta. non mi relazionerò più con chi non fornisce generalità e dietro l’anonimato oltre a perseguitare la gente, ad essere incompetente e truffaldino, aggiunge alla lista una cafoneria rara. Telecom, l’ufficio clienti deve sapere che tirare a “far ciccia” con cialtroni sottopagati nei loro call center non fa altro che danneggiare la già ben compromessa posizione dell’azienda nel mercato della telefonia. per quanto mi riguarda dopo diverse esperienze di questo tipo, prima di stipulare un nuovo contratto con Telecom ritornerei ai piccioni viaggiatori!

  2. 2
    rovere laura -

    Sono una signora disabile motoria. VENGO DISTURBATA A TUTTE LE ORE, DI TUTTI I GIORNI, DAL 187. Nonostante abbia segnalato al n. 800000187,più di un reclamo, le telefonate si sono intensificate. Oggi, come ieri, squilla il telefono , rispondo e dall’altra parte mi si dice “E’ IL 187 e attaccano il telefono”. MANDATE VIA LA GENTE CHE NON HA VOGLIA DI LAVORARE . Dietro un numero c’è una persona anziana, che ha bisogno di riposare. INOLTRE, SONO ISCRITTA AL REGISTRO DELLE OPPOSIZIONI e sono cliente TELE TU, in quanto, le tariffe, per le mie esigenze, sono più convenienti. Inoltre deciderò io quando cambiare gestore.Posso ??? Grazie laura rovere

  3. 3
    Stinto -

    Al n 2 – Ti fanno scherzi telefonici, è evidente. Anche i ladri usano lo stesso sistema, perciò sta in campana.

  4. 4
    LAURA della Rovere -

    So per certo che non sono scherzi telefonici di ladri ma, qualcuno si diverte così.
    Verissimo che attaccano il telefono e, non so come mai, le lettere che precedono il nome dell’operatore, non si comprendono bene. Troppo facile attribuire, ad ogni operatore soltanto numeri, come fanno tutti???…che roba.
    Dopo l’ennesimo fax al responsabile del call center, sembra, e ripeto…sembra la situazione sia migliorata.

  5. 5
    Francesca -

    Sono cliente TeleTu da tempo immemorabile, non ho nessuna intenzione di cambiare e soprattutto non desidero più ricevere telefonate dai call center di Telecom.
    Se la cosa non è recepita, stacco il telefono o più semplicemente non rispondo.
    A NON RISENTIRVI MAI PIU’

  6. 6
    fabio -

    Oggi, 15 settembre 2015, ho chiamato il call center Telecom per fargli notare che era in scadenza una loro fattura di importo inferiore ad una nota di credito a mio favore mai pagata da Telecom. Mi hanno detto che avrei dovuto pagare comunque la fattura e sollecitare il pagamento della nota di credito a Telecom.
    Ho concluso ribadendo che non pago fatture a chi mi deve da tempo più soldi di quanti me ne chiede per il periodo corrente.
    Per concludere:
    1. vista la situazione, non c’è da meravigliarsi se devono ridimensionarsi!
    2. sono comunque in ottima compagnia: nella mancanza di trasparenza e professionalità (uso un termine benevolo) gli operatori telefonici sono tutti perfettamente allineati!

  7. 7
    Mario -

    Dopo ben 22 (ventidue) tentativi di attivare un servizio Alice Adsl andati in fumo per mille motivi (non riusciamo a trovare la sua pratica, il sistema ha restituito un errore sconosciuto, non ci risulta che lei abbia mai aperto un contratto con noi…) ho deciso di chiudere definitivamente con Telecom. Per me possono tranquillamente fallire domani stesso.

  8. 8
    Mario -

    Buongiorno, fate molta attenzione alle telefonate che ricevete dai col center Telecom sono dei veri imbroglioni che cercano soltanto di raggirare le persone. Sono falsi e bugiardi. Per una provvigione sono capaci di qualsiasi cosa.

  9. 9
    Yog -

    QUALSIASI COSA. E sembrerà un incidente. Il Golem forse lavora alla Telecon a tempo perso?

  10. 10
    Itto Ogami -

    Ciao Mario,

    quando chiamano basta dire NO dall’inizio alla fine.
    Se ti chiedono: ma sei un essere umano, tu rispondi NO.

    Se non registrano SI non possono attivare nulla….

    In pratica il segreto è sempre dire di no, oppure dire: “non sono interessato grazie non chiamate piu'”. E chiudere. Tanto chiameranno ancora, in barba al registro delle opposizioni e alla privacy.

    Lo stato ovviamente se ne frega, non ci sono leggi serie a riguardo. A mio parere se sulla mia linea sono dettagliate telefonate entranti (perché non abbiamo questa lista?) che io non tollero, ho diritto ONLINE di segnalarlo ad una autorità che farà il culo a chi ha chiamato, se il mio numero è registrato all’interno di quelli vietati alla pubblicità.
    Invece … NIENTE.
    Quindi dato che loro NON sono educati a chiamare, anche se parlano garbatamente, voi potete serenamente mandarli a cagare. Tanto se vi denunciano, lo fate anche voi…

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili