Salta i links e vai al contenuto

Sono stata sempre una bambina fragile e chiusa in se stessa

Lettere scritte dall'autore  

Salve a tutti, ho conosciuto questo utilissimo sito per caso e non ho esitato a iscrivermi pure io, per sfogare tutte le mie paure, ansie e problemi. Sono una ragazza di 18 anni e molte volte, come in questo momento, mi sento sola e frustrata nonostante la mia giovane età.
Purtroppo già da piccola sono stata sempre una bambina fragile e chiusa in se stessa ed è anche per questo che i miei compagnetti di classe hanno iniziato a prendermi di mira a causa del mio carattere e questo me lo sono portato dietro per tanti e tanti anni. Poi quando sono andata al liceo ho iniziato ad avere a che fare con persone nuove e ho iniziato pian piano a socializzare e aprirmi ma poi una mia compagna di classe ha iniziato a mettermi contro tutti miei compagni e quindi sono rimasta esclusa.
Ma per fortuna avevo due amiche, le quali in tutti questi anni mi hanno sempre difeso ed aiutato a non cadere, che però adesso non ho più lo stesso rapporto di prima. Una si è fidanzata con un ragazzo che non mi sopporta e fa di tutto per rendere il mio rapporto con lei sempre più difficile e problematico, e l’altra amica c’è e non c’è, mi chiama e mi contatta solo quando gli pare a lei.
Per non parlare poi di mia sorella che è il mio perfetto opposto, è perfetta in tutto e per tutto. Intelligente, bella, magra, in gamba e soprattutto sicura di se stessa e i miei genitori non hanno occhi che per lei. Io intanto nel mio piccolo faccio di tutto per essere almeno per un momento solo come lei, mi impegno da matti in tutto quello che faccio e cerco sempre di dare il meglio di me in tutto, anche se alla fine tutti i miei sforzi sono inutili e mi arrendo del fatto che rimarrò sempre una persona mediocre.
I miei genitori non stanno mai ad ascoltarmi e pensano solamente ai loro problemi, il loro unico problema che si pongono con me è se vado bene a scuola e se faccio le attività domestiche. Lo so che potrei andare da uno psicologo ma purtroppo non posso perché mia madre è una psicologa e quando chiedo un aiuto di questo genere mi dice “Non ne hai bisogno, devi essere una persona forte”.
L’unico punto di riferimento che ho nella mia vita è il mio ragazzo, il quale mi fa sentire accolta e protetta, non mi fa mancare mai niente e per questo ne sono infinitamente grata e lo amo immensamente, ma non voglio opprimerlo con i miei problemi. Non so più come fare, sento sempre ogni giorno di più la mia insicurezza e tristezza entrarmi dentro e non uscirmi più.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook Sono stata sempre una bambina fragile e chiusa in se stessa

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

4 commenti

  1. 1
    silentry -

    non sei mediocre
    dai per scontato quello che hai
    vorresti avere piu motivi per sorridere
    vorresti avere maggiore attenzione
    vorresti avere maggiore motivazione

    motiva gli altri a motivare te

  2. 2
    colam's -

    Sono sicuro al 100% che quello che sto per dirti e’ la verita’ : tua sorella non e’ perfetta in tutto e per tutto.

    Di conseguenza ci sono ambiti e cose che tu fai o farai meglio di lei. Siete solo diverse. Datti degli obbiettivi, perseguili, chi ti ama ti segue e chi non ti ama lo perderai per strada, e amen !

  3. 3
    Almost-Imperfect -

    mandy non ti sforzare di essere uguale a tua sorella, cerca di essere il più diversa possibile, tu non sei una fotocopia e non vivi da tale
    anzi, fai delle tue diversità il tuo punto di forza!
    non ti sottovalutare e non permettere che gli altri lo facciano

  4. 4
    Robert -

    nr 3 risposta calzante.
    Tu che dici? Ci provera?i almeno per vedere se ha ragione?

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili