Salta i links e vai al contenuto

Ricerca autore poesia napoletana “Testamiento”

Tra vecchi appunti ho trovato una interessante poesia napoletana, senza alcuna indicazione relativa al suo autore ed al periodo storico in cui è stata scritta.
Nella speranza che qualcuno ne sia a conoscenza, trascrivo una parte di detta poesia :

” Quanno mor’io mettite ‘int’o tavuto
‘na vranca ‘e rena cu ‘na stella ‘e mare
e tanta goccie d’acqua ‘e Marechiare
quanta lacreme amare aggio chiagniuto …

Mettite affianco a me ‘nu raggio ‘e luna,
‘nu spicchio ‘e cielo, ‘na canzona amata
e ‘na parola doce, appassiunata,
chella che nun mm’ha ditto mai nisciuna !

Vui che sapite chello ch’aggio fatto,
vui che sapite tutt’a vita mia,
nun v’ammallite cu’ a malincunia,
nun ve spremmite ‘nanze a ‘nu ritratto !

Lassateme murì tranquillamente …(omissis ).

Ringrazio e porgo distinti saluti ! Enrico Strazzuso indirizzo e-mail: enricostrazzuso@virgilio.it

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

- Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Cultura

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili