Salta i links e vai al contenuto

L’attrazione fisica che se ne va

Lettere scritte dall'autore  

Ciao !!!
Scrivo perchè sono confuso, scrivo perchè vorrei capire.
Avete presente quando volete stare con la persona che avete sempre desiderato?
Ecco io ho avuto questa fortuna! Una fortuna però molto breve, durata poco più di due mesi.
Veniamo al punto, io, il lui, di 22 anni che vive ormai da 4 anni lontano da casa. Follemente attratto dalla bellezza fisica di lei, nonostante il suo carattere al dir poco lunatico, insicuro e indeciso. In questi due mesi sono stato il più dolce e sincero possibile. Penso di averla amarta nel senso che sarei sempre stato con lei: avrei condiviso tutto con lei, e avrei fatto di tutto per lei; pur non apprezzando il suo modo di comportarsi.
Lei una “ragazzina” di 19 anni, che vive a casa con i suoi e che non è poi così abituata a lottare e sacrificarsi per avere qualcosa. Una ragazza un pò lunatica, spesso insicura, timida e poco dolce: diciamo che ho fatto fatica a capire cosa prova per me a causa di questa sua paura di volersi mostrare per quello che è.
E’ nato tutto in fretta, ci siamo visti qualche pomeriggio, le ho chiesto di uscire e la sera stessa era nel mio letto. Un sogno !!! Non nego che i primi baci erano così forti ed intensi, io la desideravo e lei mi prendeva per mano.
Le frasi dolci da parte sua sono state poche, o almeno non abbastanza per me, ma me le son fatte bastare.
Al contrario io ho mostrato una dolcezza che pensavo di non avere, l’ho riempita di attenzioni e di regali, l’ho “viziata”. Il mio modo di essere in disappunto con lei era fare l’offeso e forse è stato il più grande errore, ma un pò è il mio carattere permaloso ed un pò avevo paura di perderla.
In due mesi di relazione lei ha avuto tutta la libertà che poteva avere, ma sapeva che fosse stato per me saremmo stati tutti i giorni insieme.
Dei due quello che voleva fare cose diverse dal solito ero sempre io, lei sempre troppo stanca per decidere, troppo indecisa per prendere l’iniziativa. Appena la incontravo da parte mia c’era una irrefrenabile voglia di baciarla, lei invece riusciva a stare molto tempo senza darmi un bacio; questa cosa mi ha sempre infastidito ma penso che ognuno è affettuoso a suo modo. Al contrario ricordo che quando le dissi “ti amo” per la prima volta, dopo più di un mese dall’inizio della relazione, mi baciò per una settimana intera ed era felicissima.
A letto non ci sono stati grandi problemi, forse lei era un pò troppo timida.
Questi a grandi linee siamo stati noi, non sono mai stato appagato completamente da lei, anche per via del carattere, ma penso di averla amata e di averle dato tanto.
Purtroppo è finita, ma come?
Lei circa 10 giorni fa hai iniziato a non voler uscire, ha iniziato a fare discorsi strani sulla noia di stare sempre con la stessa persona. Un piccolo iniciso lei ha avuto solo 2 relazioni, di cui una per più di 3 anni.
Io più che incazzarmi per le sue parole mi sentivo offeso, le mostravo il “muso”, volevo che fosse più sincera. Ha iniziato a dire che non voleva avere una relazione fissa, anche se sarebbe stata d’accordo a vedersi solo per il sesso, e così mi ha lasciato. Io sono stato male e ho pianto anche davanti a lei, magari ho sbagliato ma l’idea di perderla mi rendeva triste. Nonostante la sua decisione sono riuscito a riavvicinarmi a lei, ma ha iniziato ad essere strana,diversa; le dava fastidio vedermi ed io emotivamente mi sono mostrato triste e poco forte (la solita paura di perderla). Dopo averla lasciata qualche giorno da sola, un paio di uscite durate pochissimo e tanta insistenza le ho tirato dalla bocca queste parole “sono stufa di te, non provo più niente per te, non voglio più baciarti, non voglio più abbracciarti, quando sto con te non vedo l’ora di andarmene”. Sono state parole forti, che toccano. Ho fatto molto per lei, ho rinunciato a qualcosa per lei e sono stato ripagato in questo modo. E’ diventata un’altra persona, ho provato a spiegarle cosa provavo per lei, ma ha sempre un atteggiamento poco socievole nei miei confronti, sono troppo assilante. L’ultima volta, quasi per caso, mi ha detto “non ho più attrazione fisica per te”.
La domanda da un milione di dollari qual’è?
Siamo stati abbastanza bene insieme, so che lei non ha mai fatto nulla di cosi eclatante per me e si è sempre nascosta dietro il fatto che le piacevo e che a conti fatti stava con me, però può una persona perdere “l’attrazione fisica” in due mesi da una settimana all’altra? In questi ultimi giorni mi sono letteralmente spogliato, le ho mostrato tutti i miei sentimenti ma lei è rimasta impassibile, assolutamente indifferente, si è bloccata emotivamente! E questa sua indifferenza mi ha “ucciso” la seconda volta: io sto male per te e te non mi rispetti neanche. Ho cercato di farle venire in mente i momenti felici passati insieme, ma a quanto pare è diventata un’altra persona.
Cosa è successo ? Dal suo punto di vista il motivo di questa sua mancanza di attrazione è “non lo so” ( si lo so tutte uguali queste donne). Avevamo anche penotato un viaggio assieme da non pochi euro.
Ha sempre detto che sono il ragazzo più dolce con cui è stata e poco prima che successe il finimondo aveva detto persino che ero il migliore!
Io la mia verità ce l’ho ma vorrei conoscere qualche altro punto di vista.
D’altronde la scusa dell’attrazione fisica che non c’è più è risaputa.
Ma cos’è questa attrazione fisica? Dopo due mesi può finire? Può ritornare?
Può la sola mancanza di attrazione fisica rendere assolutamente indifferenti una persona?
Può questa mancanza rendere ciechi davanti le sofferenze di una persona con cui comunque hai condiviso un momento della tua vita?
Ma soprattutto ora tutto è perduto? Si dice sempre “se sono rose fioriranno” ma finchè ci sarà una carta da giocare io ci proverò.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

9 commenti

  1. 1
    ramona -

    Lo so che è inutile che te lo dica, perchè sei cotto … ma per me dovresti fuggire a gambe levate!! anche se non c’è un altro,non cambia niente. Lei ha un carattere con il quale ti renderà sempre e solo infelice.

  2. 2
    Dolce amaretto -

    Se ho capito bene la vostra storia è durata solo 2 mesetti ed è un po’ pochino…La scusa dell’attrazione fisica è una scusa che lei t’ha messo in fila alle altre cose che t’ha detto. Stai tranquillo che è solamente un’attenuante per liberarsi di te! Non è possibile che da una settimana all’altra finisce tutta l’attrazione, che sei dottor Jekyll e mister hyde tu? Adesso la dico grossa ma voglio essere franca. Che è lunatica puoi dirlo forte ma per me è leggermente affetta da schizofrenia perchè ha una personalità troppo deteriorata. Lasciala stare per un po’ poi sarà lei a cercarti ma spero x te che non lo faccia.

  3. 3
    Lukeee -

    Non sono cotto, sono bruciato 🙁
    Due mesi sono pochini e lo so anche io. Ho tanti dubbi, troppe domande !
    Se non c’è mai stato niente perchè non dirlo subito, se c’è stato qualcosa perchè non cercare di rimediare? Ma fino a che punto? Quanto è giusto spingersi per cercare di riaverla?
    Ogni volta che penso ai momenti passati insieme mi chiedo ma com’è possibile che una persona cambi così velocemente?
    Ed io ho paura di non fare abbastanza, ho paura di avere rimorsi in futuro per non aver cercato di fare abbastanza! Mi sembra una situazione talmente irreale per cui non riesco a togliermela dalla testa!
    Mettiamo il caso che lei è stata presa da me per poi “dimentcare” tutto, è giusto cercare di far rinascere in lei quel sentimento?

  4. 4
    rossana -

    per me tu sei innamorato, lei, purtroppo, no, e non lo è mai stata.

    ci ha provato… così… tanto per vedere se poteva nascere qualcosa, che mi pare proprio non sia nato…

    scusa la franchezza. capisco benissimo cosa provi ma non è facile trovarsi entrambi sulla stessa lunghezza d’onda, che comunque pare non essere ottimale nemmeno per te…

  5. 5
    IOdicoLAmia -

    Sono d’accordo con rossana. L’unico innamorato sei stato tu. Per lei era un’esperienza, ha provato ma non LO ha sentito. Non credo ke tu possa rimproverarle qualcosa, tanto meno pretendere spiegazioni. Forse è stato il tuo comportamento troppo ‘appiccicoso’ a farle allontanare? Pensaci!

  6. 6
    solo -

    semplicemente le hai dato troppo e troppo velocemente…lei non ha cercato di scoprirti perchè ti sei scoperto da solo e completamente….non ha fatto nessuna fatica nella conquista…e quindi si è ammosciata..dovevi fare un passo alla volta, svelarti un po alla volta, trattenerti, e dare solo quando lei ti avesse corrisposto…pronto a tornare sdistaccato al primo sgarro nei tuoi confronti…alle donne non piace lo zerbino….vogliono l’uomo stronzo…o che le tiene testa….tu le hai lasciato fare i suoi porci comodi senza battere ciglio….

  7. 7
    Yog -

    Insomma, diciamolo: non sei un maschio alfa. Magari beta, o forse delta. Pazienza. Troverai pur una donna omega.

  8. 8
    Polytropos -

    Mi è capitata una così. L’ho scopata e poi mandata a stendere. Ora continua a cercarmi, ogni tanto la trombo ma nulla più.
    Le squilibrate non sono fatte per starci insieme, vanno usate solo per il sesso.

  9. 9
    Saria -

    Lukeee, spero ti sia passata. Avevi trovato la persona sbagliata se non ricambiava i tuoi sentimenti. Ma sei dei pesci?

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili