Salta i links e vai al contenuto

Il mio angelo custode dopo una vita scellerata mi ha girato le spalle

Buongiorno a tutti sono sempre andrea che scrisse “perché non dovrei farlo”, come allora non passa giorno che non pensi di staccare la spina. Quello che volevo dire è che ho cercato di chiedere aiuto cercando di parlare ad un prete negli ultimi tre mesi. Circa 10 volte mi sono presentato davanti ad un prete, ma nessuno dico nessuno è rimasto ad ascoltarmi, tutti avevano fretta di sbrigare faccende dellla chiesa, che ne so a cercare di fare bella scenografia per un rito, fare in modo che i fedeli restino affascinati da questo “teatro” che sta diventando la chiesa. Io sto vivendo un atroce destino, ma sembra che a nessuno interessi nemmeno di rendere l’anima piu serena, ma quello che ho scoperto è che evidentemente sto sulle pallle al mio angelo custode e che dopo una vita scellerata ora mi ha girato le spalle.
Pazienza spero solo di cadere in uno stato di depressione cosi forte da offuscarmi il mio lato logico del mio pensiero cosi compio il mio ultimo atto di egoismo
Si, facendola finita compio davvero un atto di egoismo, penso solo a me stesso e per me il miglior modo per non soffrire piu è farla finita.
grazie

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso - Spiritualità

24 commenti a

Il mio angelo custode dopo una vita scellerata mi ha girato le spalle

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    guerriero -

    figuratiq, ui se ne fottono tutti, preti in prima fila.
    Ma se fai gesti estremi gliela dai vinta. Invece vivi fottendotene tu di loro, e casomai prendili pure a calci in cu..

  2. 2
    Redmoussaief -

    Caro Andrea, cerco di capire solo una piccola parte dei tuoi problemi, (in famiglia ho un caso di S.M.) e so che è dura, durissima. Le parole sono niente, solo un pò di affetto, potrebbe forse giovarti.Ti abbraccio forte e ti sono accanto.Se puoi non perdere l’ultima speranza di vita. RedM.

  3. 3
    afra -

    e no cacchio, non vorrai mica darla vinta all’indifferenza e a queste specie di esseri pseudo spirituali?
    ok lo sconforto, ok la rabbia…ma i gesti estremi contro sé stessi sono sempre un fallimento, e qua mi sembra che chi non ha la capacità di ascoltare è il vero fallito!
    forza, sfogati con noi, siamo qua, avrai risposte dolci, risposte intelligenti, risposte del cacchio, risposte offensive…é questo il bello…

  4. 4
    andrea1 -

    redmoussaief scusa se nonm mi sono riallacciato al mio problema ta lo spiego in due parole io fino al 1993 ho vissuto una vita meravigliosa poi nel luglio 1993 un incidente frontale mi ha crerato una lesione alla colonna ( che ho curato ed ora sta bene) ed una esplosione genetica che mi porta atassia negli ultimi 10anni ho fatto un peggioramento atroce non cammino quasi piu il referto parla di atrofia spinocelebellare una malattia genetica neurodegenerativa si sta atrofizzando il cervelletto e come succcesse a mio padre a 55 anni rimase inchiodato a letto ed a 58 mori io ho 50 anni fate voi ….vi pare nulla dato che penso a farla finita?

  5. 5
    Spectre -

    Non sai nemmeno quello che dici. Mi fai ridere.

    Te la farei assaggiare io la depressione, con annessi attacchi di panico, crisi d’ansia e d’identità, sdoppiamenti, sensazione di galleggiare nella realtà invece di viverla pensando alla morte ogni minuto del giorno, avendo l’impressione di vedere cose che solo tu puoi vedere in quella maniera.

    Ti farei parlare io, con una persona che ha passato del tempo inchiodato al letto, che guardava un coltello e si vedeva mentre si tagliava i polsi, che vedeva una finestra aperta e si figurava mentre si buttava di sotto, che vedeva dei farmaci e si immaginava ingoiare il flaconcino per intero. Che di notte faceva sogni che nemmeno ti accenno perché ti si gelerebbe il sangue come è capitato a me.

    Poi vediamo se parli di “offuscare il lato logico”. Porca puXXanX.
    Il tuo angelo custode non ti ha abbandonato, sta solo prendendo la rincorsa per darti il più grande calcio nel sedere della storia.

    Tutto questo con affetto.

  6. 6
    Monk -

    Vai da uno psicologo.

    Io ci ho parlato con un prete, al tempo. Fu gentile, cordiale, stette a parlare per un bel po’. Però era troppo lontano dalla vita comune per dirmi qualcosa che mi facesse stare bene, o – ancora meglio – per farmi capire tante cose.

  7. 7
    Spectre -

    ecco. ora che ti sei spiegato dico ancora di più: lotta.
    non parlare di cose che non augurerei al mio peggior nemico.

  8. 8
    redmoussaief -

    Andrea grazie per la precisazione. Non dico più nulla. Di fronte a certe cose, mi ritiro in silenzio. Raddoppio solo l’intensità del mio abbraccio e la mia, sia pur virtuale, presenza accanto a te. Grazie Andrea. RedM.

  9. 9
    dioimmenso -

    Ciao andrea-1,
    perchè dici che il tuo angelo custode ti ha girato le spalle?
    credimi ti sbagli!
    se vuoi la ragione te la dò…ma ti dico che ti sbagli!!
    Il nostro angelo custode non è un pc,non ci risponde a comando.In base a quanto noi ci siamo elevati spiritualmente,lui sarà più vicino al nostro cuore.
    Parti prima dall’umiltà totale di te stesso,umiltà di pace,serenità,intima con Dio,inizia a pregare con fede,chiedi ardentemente a Dio e alla Madonna sua mamma di intercedere per te,inizia a dare le prove del tuo amore,loro ci indicano cosa dobbiamo fare,tu segui il tempo ti darà risposta.
    Io non sono indifferente a te,come tanti altri che ti stanno intorno…perchè il tuo cuore non li vede??ti sei chiesto il perchè?troppo facile pensare che il mondo sia fatto di gente solo cattiva…insensibile..opportunistica…che non vive quello che tu vivi…tu vivi i miei di problemi?ognuno porta la sua croce per ragioni precise,tu la tua la puoi portare con l’AMORE se vuoi,non trascinarla,poichè sarebbe più pesante.
    Io non sò quale religione tu abbia,quali valori tu abbia,e tutto ciò che vuoi sò solo che sei un “uomo” come tutti e puoi amare e ricevere di risposta l’amore se lo vuoi.
    Walt Disney pensi che sia diventato famoso bussando a solo una porta?o bussando a milioni di porte cercando coloro che potessero amarlo per le sue qualità.
    Hai bussato a porte di preti che ti hanno poco soddisfatto? bussa ad altre…se dici di credere arriverà colui che cerchi quando meno pensi.
    Credi che chi ti ha creato non ti conosca?credi che lui ti ami per le tue sfuriate,o per quella meraviglia che hai nel cuore che tu non vedi…ancora..
    Come stai cercando il tuo angelo? questo tu devi risponderti!se tu sapessi quanto lui ti ama,saresti diverso da quell’Andrea che ha scritto su il messaggio.
    Andrea spolvera la tua anima perchè è bellissima,ma tu non ti vedi!!questo mi fa incavolare figurati al tuo angelo custode…(che è paziente)ma con l’amore di chi ti stima ti chiedo di svegliare la tua anima,fai fiorire il seme che Dio ha messo in te,fallo fiorire,dai acqua a questo seme,poi con il tempo vedrai una luce vera,nuova.
    Tu credi che mi interessa se qualcuno mi risponda male…no io dico che alimentano solo L’odio…e l’odio troveranno..se tu alimenti l’amore di Dio e dei suoi messaggeri sulla terra,senza stancarti,loro alimenteranno te e tu un domani ad un altro “andrea” che era l’andrea che tu eri prima.
    Cerca Dio,cerca sua mamma Maria,leggi i suoi messaggi,cerca di capire quanto è stato scritto e quanto si è verificato negli anni dopo tali messaggi,riscopri la tua anima bellissima,poichè ancora non hai visto la bellezza di ciò che lei riserva per te.
    Andrea non sò se accetti un mio abbraccio,un mio consiglio,un mio parere,ma c’è chi ti vuole bene e tu non vedi,tu no vedi…. 🙁
    L’amore ci circonda se tu leggi il mondo con un cuore che deve essere ancora alimentato dalla parola di Dio e di Maria.
    La luce vera,c’è,ti arriverà ma ti prego cercala solo così darai risposta alle tue angoscie.

  10. 10
    andrea-1 -

    dioimmenso allora non hai voluto capire il perche sono cosi e la penso in questa maniera se dio ho il mio angelo custode mi volevano bene mi lasciavano morire nell’0auto non salvarmi per farmi morire piu tardi ma non con una palla in fronte ma spengendomi piano piano e questo non l’acccetto

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili