Salta i links e vai al contenuto

30 anni… ancora vergine

  

Ciao a tutti,
ebbene sì, sono una quasi trentenne, ma non ho mai sperimentato niete, ne sesso ne amore corrisposto.
Sono rimasta ferma ai miei 15 anni: non ho mai avuto un ragazzo, un corteggiatore, un ammiratore, nada!
Non sono una a cui paicciono i belli impossibili, anzi mi sono sempre innamorata di ragazzi normali che avevano qualcosa di interessante però.
Mi sono domandata se fossi talmente brutta o stupida o cattiva o semplicemente scialba da non far provare un minimo interesse a nessuno.
Vi dico subito che sono una realista, non sono magrissima, ma neanche obesa, non sono brutta, mi definoscono simpatica, un’ottima amica (anche gli uomini), sono una ragazza normale a cui piacciono cose semplici, ho molti amici, mi piace stare in compagnia e in mezzo alla gente, sono quella che non può mancare altrimenti gli altri vanno nel panico (così dicono).
Sono semplicemente io, adoro viaggiare, leggere, anzi meglio divorare libri gialli, suonare la chitarra e cantare, disegnare, scirvere, adoro parlare di attualità e di stupidagini, ma sono una ragazza anomala: una che spicca per la sua testa, ma non per le sue gambe, che sa come addormentare un neonato, ma non come farsi la manicure, anche se sono maturata in tante cose, ho curato di più il mio aspetto, ho allargato la mia conoscenza delle essere femminile…
Mah! Probabilmente ho ancora molto da imparare, e forse sono davvero una che non spicca, che ci posso fare.
Io mi paiccio così!
Il mio vero problema è un altro: sto inevitabilmente diventando una zitella, a volte anche acida, spero di scampare il pericolo… perchè non posso immaginare una vita in compleata solitudine d’amore, ditemi chi ci riesce?

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria:   - Me Stesso

86 commenti a

30 anni… ancora vergine

Pagine: 1 2 3 9

  1. 1
    KRI5TIAN -

    Sarò cinico, se tu fossi una bella ragazza non faticheresti a trovare un corteggiatore, tutto il resto non conta, che a te piaccia leggere o no, che a te piaccia la musica o no, che a te piaccia viaggiare o meno, hai ragazzi da i 15 fino a gli uomini di 40 anni tutto questo non interessa…

  2. 2
    loser -

    Sono un ragazzo di 25 anni ed ho il tuo stesso “problema”… solo che io non ho alcun interesse per niente e alcuno stimolo, almeno non più. Mi sono stancato di sperare. Tu cerca di non imitarmi.

  3. 3
    Emanuele -

    Maledetti stereotipi. 🙂 Ho 30 anni, primo bacio a 24 anni, primo rapporto a 28 e non nella stessa storia. Volevo provare e ovviamente le volevo bene altrimenti non l’avrei mai fatto! Lo so, pesa! Ma non ti preoccupare, non è importante! è importante pensare a trovare la persona giusta!
    E se proprio per te è un peso: toglitelo! L’importante è che tu sia sincera con la persona che ti trovi davanti. Oggi giorno il modo è facile: vai in disco o in palestra e rimorchi! Ma se vuoi trovare una persone che magari poi non vedrai più vai in chat, chiacchieri con uno, trovi una persona affidabile, passi su msn per vedere la foto, parli per un po’ anche dal vivo o via webcam e quando trovi quello giusto ti incontri qualche volta e poi ti togli questo peso! Attenta però alle persone che incontri (in chat si trovano anche i maniaci)!!! E dopo che ti sei tolta il peso, cerca l’amore della tua vita!

  4. 4
    magirama -

    Ciao. Premesso che anch’io sono stato abbastanza “tardivo” in certe cose (ho
    quasi 30 anni, primo bacio a 19 e primo rapporto a 26), anch’io in passato mi
    tiravo una valanga di storie, temevo la solitudine amorosa, ero pieno di interessi e
    di valori che però non venivano apprezzati… Eppure oggi sono felicemente
    innamorato, fidanzatissimo e penso al futuro…
    Goditi la tua vita e sii te stessa, dopotutto non sei una persona vuota, leggendoti
    traspare chiaramente l’identità di una ragazza interessante, acuta e solare, quindi
    vai tranquilla che non resterai zitella. Forse il problema è che non hai ancora
    trovato la persona giusta e probabilmente hai bisogno di muoverti su nuovi fronti.
    Molte persone che hanno difficoltà a trovare un partner, si affidano a Internet, ma
    non so quanto possa servirti visto che sei piena di amici e di interessi, magari
    dovresti solo frequentare ambienti dove ci siano altre persone nella tua stessa
    condizione, cerca di crearti l’occasione buona, poi le cose vengono da sè ed,
    ahimè, non per tutti capitano nei medesimi tempi e modi.
    Dimentica chi dice che per fare colpo serve solo il fisico, questo vale per le
    persone superficiali, per chi vuole arrampicarsi e farsi mantenere oppure per chi
    vuole solo trombare. Esiste ancora qualcuno che pensa veramente all’amore, che
    guarda dentro le persone e che ha dei veri valori, è difficilissimo trovarla ma
    vedrai che capiterà anche a te.
    Ricordati che la verginità è un valore e non una sfiga, smettiamola con questi
    principi che bisogna essere tutti navigati ed esperti fin da giovanissimi, la verità è
    che io ti ammiro e sarà fortunato il ragazzo che si innamorerà seriamente di te,
    potrai dargli la tua purezza e qualcosa di cui solo lui potrà godere.
    Forza e coraggio!!

  5. 5
    mela29 -

    @ KRISTIAN
    Forse ai ragione non sono un gran che, ma conosco ragazze più brutte di me che hanno avuto cmq storie ed esperienze… forse perchè la danno facilmente?

    @ loser
    Lo so è dura, ci sono passata anch’io, ero una specie di vegetale, non provavo stimoli ed emozioni, ma ne sono uscita, e ringrazio il Cielo di non essermi tolta la vita perchè avrei perso delle cose stupende…

    @Emanuele
    Grazie, non sono una che crede agli stereotipi e fino a qualche anno fa aspettavo con tranquillità la persona giusta, forse mi sono solo stufata di aspettare, ma non credo riuscirei a rimorchiare uno in chat solo per fare un po’ di “ginnastica”, per me ci vuole l’amore… quindi continuerò a sperare.

  6. 6
    nikita -

    Io ti capisco benissimo, ho vissuto la tua stessa situazione, la prima volta avevo 31 anni. Come te non ho avuto relazioni prima di allora, nessun corteggiatore neanche tanti amici o amiche. Sono sempre stata un po timida, soprattutto nel periodo dell’adolescenza (e purtroppo non l’ho vissuta come si dovrebbe); inizialmente non mi importava di non avere un ragazzo, anzi forse non lo volevo neanche, però poi superati i i 25 anni iniziavo a sentirmi diversa dagli altri.
    Quando l’ho fatto la prima volta è stato con la persona sbagliata (il classico bastardo), ma lo rifarei 100 volte perchè quello era per me il momento giusto.
    A distanza di tempo (ora ho 35 anni) ora capisco che ogni cosa ha il suo tempo e ognuno ha i suoi tempi: un giorno senza neanche accorgertene ti troverai a fare questo passo e lo farai consapevolmente(molto più di tante altre che lo fanno tanto per farlo).
    L’unica cosa che posso dirti: non fartene un problema e quando ti senti pronta, lanciati.

  7. 7
    KRI5TIAN -

    mela la risposta alla tua domanda probabilmente è “si”… ma non è un reato non darla facilmente, quindi aspetta che arrivi un uomo degno, c’è ne sono, tanto mica hai fretta? 🙂

  8. 8
    Stefano614 -

    Fai bene ad essere te stessa, del resto molti matrimoni si sfasciano quando ci si rende conto che oltre all’attrazione fisica non si ha nulla da dirsi. L’importante è che non te ne stai chiusa in casa. Questa società è piena di strereotipi che agiscono anche a livello inconscio. Che pena vedere tutte queste ragazza rifarsi il seno e con quei labbroni assurdi, pensano di migliorarsi quando in realtà non fanno altro che buttare la loro identità alle ortiche per omologarsi al gregge..

    Buona fortuna

    stefano614@yahoo.it

  9. 9
    chainedheart -

    Sarò onesto:la tua situazione è solo causa tua.Ho visto donne straordinariamente brutte andare a letto senza molti problemi anche con uomini carini.Perchè,diciamoci la verità,per una donna portarsi a letto un uomo è un’ impresa davvero semplice.Ad una notte di sesso senza tante complicazioni sono pochi gli uomini che rinunciano.
    Ecco,forse in realtà queste complicazioni tu li hai fornite:non ci credo che se ti proponessi così,tanto per fare,non troveresti qualcuno disposto a soddisfare i tuoi desideri…..

  10. 10
    magirama -

    chainedheart, da una parte sono d’accordo con te, nel senso che noi maschi siamo più orientati al sesso, abbiamo maggiormente il culto della “trombata”, quindi per una donna portarsi a letto un uomo è molto più facile che non il contrario, anche se non sempre è così, non tutti gli uomini sono “facili”.
    Tuttavia, la nostra amica dimostra di avere dei sani principi, fondamentalmente non vuole buttare al vento la sua verginità, il tutto unito al fatto che per lei il sesso dev’essere strettamente correlato all’amore, quindi ben venga che ci siano ancora delle ragazze così!! Di una cosa però non sono del tutto d’accordo: dire che sia tutta colpa sua, non è molto corretto nei suoi confronti, perchè lei manifesta sicuramente il desiderio di avere una relazione con un uomo e la curiosità di provare il sesso, però se lei desidera anche avere un vero amore in questo, casomai è colpa del destino che non le ha ancora messo davanti quello giusto.
    E’ una ragazza sveglia, attiva, piena di interessi e di amici, quindi è solo una questione pratica, di casualità, semplicemente non ha ancora incontrato l’uomo giusto per questo ed è solo un bene che altri mascalzoni non siano ancora riusciti ad approfittarsi di lei. Le auguro con tutto il cuore che questo non avvenga, che non le capiti mai di finire tra le mani di uno di questi energumeni.
    Ora, sinceramente, sbatterla in faccia e darla al primo che passa, risolverebbe forse il suo problema della verginità, ma di sicuro non sarebbe la più saggia delle soluzioni. Poi insomma, tutto sta a lei, il corpo è suo e se lo gestisce come meglio crede, tuttavia cosa potrebbe raccontare un giorno all’uomo della sua vita?? “Scusa tesoro, non sono più vergine, sai avevo una gran voglia e l’ho fatto con uno, prima di incontrarti…”, diciamo che non sarebbe molto elegante, no? Meglio aspettare quindi, lasciare che sia il fato a fare il suo corso.
    Poi, ripeto ancora, sta a lei decidere se vuole togliersi lo sfizio e di “lupi affamati” là fuori ce ne sono da vendere. In ogni caso, vorrei precisare una cosa: non è giusto indurre le ragazze a “darla via” e poi lamentarsi che le donne sono tutte zo....e. Quando esco con la mia ragazza, in giro vediamo di quelle cose che hanno dell’osceno: ragazzine, anche giovanissime, che si conciano in una maniera assurda, vestite in modo spinto, traballanti su tacchi altissimi, il tutto per fare colpo sui ragazzi ed apparire… Donne, siate voi stesse e basta!! Io sono felice del fatto che la mia ragazza non sia così, è una ragazza semplicissima e anche lei ha perso la verginità in “età avanzata”, quindi non c’è nulla di male.
    La verginità è ancora un valore e va donata solo al momento giusto e con la persona giusta, inutile pretendere che le ragazze siano belle e disponibili e poi lamentarsi perchè sono delle zo....e.
    Ci vuole un equilibrio, come in tutte le cose.

Pagine: 1 2 3 9

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili