Salta i links e vai al contenuto

Amore e sensi di colpa.. sto sbagliando tutto?

Lettere scritte dall'autore  Andrea74
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 11 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

63 commenti

Pagine: 1 4 5 6 7

  1. 51
    luna -

    (per qto nn mi piaccia parlare per generi) io le trovo tremende, tipo certe insicurezze-competizioni femminili, che mi han fatto sentire piu’ rilassata tra i maschi (e non come la bella figa in mezzo) in certi contesti, o qd certe mie conoscenti trattano in maniera isterica il compagno davanti agli altri e io empatizzo con lui, non con loro, francamente e spesso colgo che contano fino a 437 x non mandarle a cag…re. Mentre i nervi son saltati anche a me per il tono e i decibel. Scusa, dicevo: non e’ che una pensa per forza “non e’ ora? Son figa, me ne trovo sei domani, hai capito?!?”. Pensa: non mi ama, non mi apprezza, non vuole me, non mi caga piu’. E’ per l’importanza che da’ al fatto che lui proprio lui la consideri che, a seconda della sua insicurezza, si sente na skifezza anche se e’ una strapatata. Non e` che esige roserosse e conferme ogni due secondi (c’e’ chi SI!!!) ma inizia a notare le disconferme e a stare.male con se’. Per questo, se non e’ introversa e non soliloquia magari diventa petulante. L’uomo vede la petulanza (che e’ una richiesta di conferme e vicinanza) e reagisce antipetulanza. Almeno nei primi tempi lei non nomina gli altri o si mette piu’ figa per gli altri ma per attirare la sua di lui attenzione. E forse anche per non sentirsi dipendente dal fatto che un silenzio di lui la accoppa. Non dice “guarda che potrei averne dieci” perche’ si sente figa ma perche’ si sente il contrario e dicendo cio’ dice a lui “perche’ pensi che io sia scontata? Scialba? Perche’ non mi guardi come prima?”. Ma l’uomo legge “che cacchio di ricatto e’? Il ricatto della figa?”. Ecc ecc. Ho fatto un esempio. Di caratteri ce ne son mille. Insicuri o no. E c’e’ chi ti incorna semplicemente perche’ lavori o ha un costante bisogno di conferme irrealistiche e anche dal panettiere. E’ vero,c’e’ chi, m/f, non apprezza qllo che ha e lo butta nel cesso come dici tu. Apprezzo pero’ la sincerita’ di MAX: lei ha fatto una cagata, di qlle che non servono ad un c. Anzi. Pero’ si sentiva sola anche perche’ lo era? E non e’ colpa di nessuno.

  2. 52
    rossana -

    Maximum,
    complimenti vivissimi per il tuo post 49. questa sì che è consapevolezza ed equità, per quanto umanamente possibile, in particolare alla tua giovane età.

  3. 53
    maximum -

    @luna

    “…francamente e spesso colgo che contano fino a 437 x non mandarle a cag…re”
    ecco vedi uno dei miei “difetti” è che invece arrivo al massimo a contare fino a 5 …XD, ultimamente mi impegno ad arrivare fino a 10…XD, si fanno piccoli passi…
    ma sai io credo che alle donne non puoi mai farle contente costantemente…
    tipo all’inizio le piacevo proprio per questo, poi invece diventa un problema e vorrebbe uno con più pazienza, meno categorico, più flessibile, più qua più la…
    dopo 7 anni con me arriva quello tutto dooolce dooolce, più moderato, apparentemente più incline a metterla sul piedistallo (in verità il solito marpione….)…io non la “cago” più come all’inizio e sono spesso via…et voilà…è venuta pure a dirmi che era convinta che la tradissi quando ero via…anche perché quel qualcuno con interesse gli aveva messo queste voci nelle orecchie…
    uno dei miei errori fu pensare che lei fosse molto più forte e sicura di quello che in realtà era….si perché lei dava quell’impressione, fuori molto sicura di se stessa, dentro il contrario…
    boh te lo ripeto è andata come è andata…inutile versare lacrime…ognuno ha le sue “colpe”….cioè a volte penso che magari si poteva evitare il tutto ma invece se è successo come è successo un motivo ci sarà…
    cmq rileggendo quello che scrivi, da un punto di vista più femminile in effetti puoi aver centrato diverse cose vere…è quello che mi dice anche lei durante i caffè….perlomeno ora se ne parla con più tranquillità e distacco…. senza rancore o scleri…il tempo della “guerra” è passato anche perché ognuno ora ha la propria vita…

  4. 54
    Kid -

    @ Max

    Son d’accordo col fatto che tu eri distaccato e potrei aggiungere che questo non giustificherebbe lo stesso un tradimento dopo 8 anni. Ma sarei retorico.
    Tuttavia stento un po’ a crederci nel tuo comportamento come lo hai descritto , o meglio ti credo, ma nel tuo scritto , forse per un discorso di sintesi ,sembra che tu sia stato costantemente freddo e distaccato con lei . Allora , se così fosse , qualcosa non mi torna : Perchè agendo così , o ci si vuole fare lasciare da lei , spingendola a farlo per frustrazione( e a quel punto delle corna non te ne frega nulla , anzi prima ne trova un altro meglio è) oppure “allontanando” la propria ragazza , si sà che( essendo una che come si muove c’ha il codazzo) c’è sempre qualcuno che approfitterebbe al volo della sua situazione sentimentalmente tentennante, ed anche lei potrebbe non disdegnare , a quel punto , un bel consolatore con cui sfogarsi….
    Allora , se non ci sentisse più bene in una situazione sentimentale tanto da stare a distanza dal proprio partner, per non rischiarsi le corna , l’unica cosa da fare sarebbe prendere l’iniziativa e lasciarla . Prima che la prenda lei , perchè potrebbe non già lasciarti , perchè non ne ha la forza , ma tradirti…….
    Non ti voglio farti una critica ,solo che mi sembri abbastanza sveglio da non poter sottovalutato questo particolare. Oppure pur sentendoti soffocato ed essendo un po’ distaccato da lei , non lo eri , se non a momenti, e per questo non potevi immaginare quello che lei stava facendo alle tue spalle. Perchè , se non sbaglio l’averla scoperta ti aveva davvero lasciato di sasso!
    Che mi dici in proposito? E semmai un giorno ti ricapitasse agiresti allo stesso modo?

    @ Luna

    Per carità , ci sarà un po’di buona fede all’inizio sentendosi trascurate.
    Ma poi nel grande mare dei complimenti , sviolinate e lumaconi nonchè servi della gleba, sai com’è , si rafforza il proprio “io” e le proprie voglie. Voglie e non già disperazioni sentimentali.
    Perchè una “cotta” pure se la tratti “male” , non ti tradisce.
    Poi nel mix tra “voglie” e “io” rafforzato, la testa e la persona non tengono e le mutandine volano…
    Anche io , mi presi le corna , almeno sembra, perchè una Ex-ex pensava di essere stata tradita serialmente(me lo disse dopo che ci eravam lasciati, nel mentre che ci riprovava a palla ,stando io con un altra)e c’era chi glielo aveva confermato per certo(così raccontò).
    Ma senti, per me son tutte scuse, perchè se un tizio ti racconta che il tuo uomo ti tradisce o pretendi che ti faccia nomi,cognomi e situazioni verificabili o dice solo cazzxte!
    Pensare di convincermi, neppure chiedendomi spiegazioni sul momento ,di aver creduto ad un “Lo sò per certo , me lo ha confessato Kid” è assurdo! Scusa, ma secondo te uno confida ad un conoscente, amico di lei tra l’altro e che appena salutavo, tutte le sue notti di sesso?:D
    Non scherziamo:l’occasione farà l’uomo ladro!Ma la donna s’approfitta sapendo di farlo:D
    La buona fede è quindi un optional:D

  5. 55
    luna -

    Kid, ti rispondera’ ovviamente MAX per se`. Io ti direi che (e non per revisionismo storico) a volte e’ piu’ facile vedere a posterioti anche cio’ che si dimostrava ‘senza saperlo’. E lui non mi pare abbia detto che di lei non gli importava una fava. – Per il resto: anche a me la storia del tradimento non verificato e dato per certo pare una tabanata galattica. Poi ognuno e` fatto/a a modo suo. Io lo chiederei direttamente. O se pensi che sia paraculone verifichi. Io a dire il vero non son per nulla donna da controlli e inseguimenti e da scene da telenovela. Gia

  6. 56
    luna -

    il concetto che dovrei controllare o verificare senza parlarne semplicemente… cmq non starei in una storia in cui penso che uno mi piglia per i fondelli perche` me lo ha detto Gigetto o Gigetta poi e intanto farei corna per ? o pariglia. Non metto in dubbio che possa esserci chi ragiona cosi’ e anche chi e’ sensibile a marpioni e lumaconi e scatta la voglia-buona scusa. Il tradimento (bugia e cosa che fa saltare il patto con una persona con cui hai un legame profondo) io lo vedo cmq come una scelta estrema. Che sia pure perche’ hai una depressione conseguente o ti hanno rapito gli alieni. Non come mi e’ scappato un coito mentre ero distratto/a. Poi puoi pure non incazzarti perche’ ricostruisci responsabilita’ bilaterali e ogni storia e’ a se’ ecc. Ma la questione non sta neanche nell’atto in se’ ma nella superficialita’ o insicurezza patologica o idea di “compensazione” che una persona manifesta. Io non vedo cosa ci sia “da aprofittare”, io. Se vuoi troieggiare non ti serve il pretesto del comportamento altrui, se uno ti piace e basta ti piace, se ti fai abbordare da un “lumacone” perche’ stai male con te stessa fai innanzitutto tu un pessimo affare e forse il momento in cui stai male e’ il momento in cui dovresti stare piu’ attenta e non viceversa, se ti prendi una sbandata ci credi (e vale quanto sopra), se tradisci per rivalsa o “punire” l’altro fai una cagata pazzesca per il rapporto – se ci tieni e c’e’ – e verso te se questi son i soli presupposti ecc ecc.

  7. 57
    maximum -

    @kid

    “Perchè una “cotta” pure se la tratti “male” , non ti tradisce”

    hehehe…si kid, una cotta si, ma dopo 8 anni appunto una non è più così cotta!…
    ecco l’errore!!
    cmq no, non costantemente freddo e distaccato altrimenti non avremmo neanche avuto la storia…:)
    si, problema di sintesi, ci sarebbe molto da scrivere per farti un quadretto completo di tutte le sfaccettature.
    potrei dire cosa ho “sbagliato” io e cosa lei.
    ma sarebbe un brainfuck davvero.
    a un certo punto l’equilibrio è venuto meno e più cose si sono sommate insieme creando una crisi e un blocco anche comunicativo e equivoci vari.
    io ero irascibile perché stressato dal nuovo lavoro, non avevo pazienza poi alla sera di sentire le sue para, i suoi problemi,`il discorso sui figli, etc… li ho sottovalutati, pensavo che fosse roba passeggera perché la ritenevo cmq una tipa forte.
    allora a un certo punto son diventato freddo e ho perso pazienza, tipo “quando hai finito con ste lagne e ste para ne parliamo poi normalmente…oppure “non rompere”…” così finivo le telefonate quando ero all’estero…
    in effetti non proprio gentile… 🙁
    e poi niente intanto invece lei covava in sottofondo, non si fidava più perché forse mi sentiva troppo distaccato…
    forse non le davo più sicurezza boh…
    e intanto, probabilmente c’era l’altro che invece la riempiva di attenzioni e gentilezze , con la carta del nuovo e da scoprire…etc…
    semplice…
    si, io non pensavo lei arrivasse a questo, ma era quello anche il mio sbaglio, il saperla troppo attaccata a me, troppo sicura, il credere che cmq fosse quell’amore speciale, oppure il crederla ancora così cotta come prima…eehehe.. etc…in effetti era la tipa che di solito snobba tutti alla grande….quello mi ha dato troppa sicurezza!
    ma alla fine sbaglio non sbaglio…sono situazioni complicate che nella vita succedono.
    è tutto relativo, magari anche se avessi fatto tutto il contrario, il premuroso sarebbe cmq finita così.
    il fuoco di paglia col tipo ci sarebbe stato lo stesso…
    è venuta a dirmi che è stato anche un modo per staccarsi da me, figurati…la psiche umana non ha limiti…oppure le astrusitá femminili per giustificare un tradimento se vuoi ….uahahhah…

  8. 58
    maximum -

    come mi comporterei oggi?
    non lo so, ogni situazione e persona è diversa in se, sarebbe infondo un’altra situazione…
    una cosa l’ho imparata da quella storia, non dare mai niente per scontato.
    non escludere mai nessuna eventualità…
    e quando la donna non è più cotta, non è più cotta e parlo della cotta dei primi anni oppure mesi in altri casi o addirittura settimane o giorni!!!….. dunque è potenzialmente aperta a una new entry interessante…. il discorso fedeltá si riduce a questo….
    per come la vedo io alla fine ti dirò che non ho sbagliato proprio niente, che se lei ha fatto quello che ha fatto l’ha fatto e basta.
    puoi tentare di capire i motivi un po’ meglio ma il fatto in se rimane poco giustificabile.
    di certo non bevo la cosa del l’ho fatto per colpa tua… perché intanto allora poteva pure parlarne e lasciarmi prima…
    ecco perché quando la vedo l’ascolto, ne parliamo ma non è che gli dico ah si cara, è colpa mia, ricominciamo hai ragione….gli dico cmq hai fatto una gran fesseria, …ma ormai è acqua passata… se ti va rimaniamo amici ma non pensare che si torna insieme …

  9. 59
    luna -

    MAX, credo che pero’ sottovaluti un po’ il fatto di trattare di m…. qualcuno che ti parla di se` e di voi. E di un figlio. @pensavo fosse roba di passaggio… Lei persona forte…@… A te risalta l’aspetto “fare la scema in giro e fuoco di paglia” e cmq ovviamente il tradimento, io non conosco nessuno dei due e non leggo la cosa sul piano “giustificazione” (tra l’altro c… vostri ecc)… ma mi sa che leggi la cosa al contrario :/

  10. 60
    luna -

    Mi verrebbe da dirti che se ti rendi conto anche tu di certi aspetti devi aver esagerato abbastanza… 😉 lei ha fatto una fesseria di per se’, non discuto quello. Ma se dici che certe cose che ho scritto lei te le ha dette (e le ho scritte prima di saperle) non e’ perche’ son indovina, le scuse son sempre qlle o vorrei parare il cu.. a una che manco conosco… Tra l^altro nella mia `analisi` parlavo anche di ‘effetto petulanza”… Pero’… Credo sottovaluti la questione “tanto e’ forte e le passera’” che e’ centrale… E non riesco a spiegarti bene che effetto fa, tanto piu’ se una lo e’ davvero e non e’ che e’ “meno cotta” o “cercava una scusa per guardarsi in giro” :/ :/ :s

Pagine: 1 4 5 6 7

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili