Salta i links e vai al contenuto

Amore anche questo?

Lettere scritte dall'autore  vdg66

Ciao, qualche premessa per darvi elementi utili a farvi un’opinione. Ho 44 anni separato da tre lei 54 del segno dei pesci, sposa infelice da 30 (cosi sostiene, “sai a mio marito non ho mai detto ti amo”, lui si alza la mattina è mi insulta perché ritiene che io e mia figlia gli abbiamo rovinato la vita, poi però dieci minuti dopo mi dice che solo io potevo sopportarlo… bla… bla.. ) insomma sembrerebbe una vita insoddisfacente, lavorato qualche anno, lui non voleva così sostiene lei, perciò senza un proprio sostentamento, terzo amante in ordine cronologico periodico ogni 10 anni per cui a 30… 40 e appunto 50. Tre anni fa la conosco e comincia un lungo viaggio che finisce più o meno un paio di settimane. Mi piacerebbe che qualcuno mi aiutasse a dipanare qualche dubbio. Cominciamo a uscire e settimanalmente lei pone fine al nostro rapporto, dicendomi: credevo fosse amore invece è un calesse! Per poi ricominciare, forse fin qui nulla di male…. ma il bello arriva quando passeggiando per le vie del centro si sente in imbarazzo se la tengo per mano, oppure se parlo con la figlia o se le dico tesoro davanti alla sorella (evidentemente tutti a conoscenza del nostro rapporto) ma poi con molta disinvoltura mi invita a ballare a pochi passi da casa sua, (anche li tutti a conoscenza del nostro rapporto) oppure mi invita a passare i pomeriggi in montagna sempre con la possibilità che il marito mi incontrasse (ah dimenticavo lui mi conosce ma sembra che in tre anni non si sia accorto di nulla….! ) oppure mi invita di sera dopo aver finito il corso di ballo a raggiungerla nel box di casa… a meno di 20 metri dal balcone di casa. Una sera prima che andassimo nel solito motel commetto un errore, in un bar poco lontano da casa sua chiedo con discrezione della panna al barista… (premetto che in quel posto ci sarà stata venti volte in tutta la sua vita) ma mi accorgo presto di aver fatto un errore, cerco di rimediare dicendole “scusa forse ho sbagliato” cambiamo programma andiamo a ballare con gli altri… lei serenamente mi dice: tranquillo. Fine sera la riporto alla macchina e mi ringrazia per la splendida serata e per averle dato il piacere di sempre. Non ci crederete passano due giorni e apriti cielo: mi sento una puttana mi dice, ed io: per cosa scusa? Ora sono quella che si fa spalmare la panna… scusa ma due giorni dopo? Ti ho chiesto subito scusa mi sembrava fosse superata.. ed invece apriti cielo, mi sento una puttana, che figure mi fai fare… insomma le sue ragioni le ha esposte. Allorché io le chiedo freddamente: scusa ma quando abbiamo fatto l’amore sul letto di casa tua? Vabbè taglio corto senno dovrei scrivere un libro : -) . comunque la conclusione è che io arrivato ad un certo punto ho cominciato a mettere i puntini sugli i come si suole dire, scusa non posso tenerti per mano perché non vuoi che la gente possa riferire a tua figlia e poi devo venire a ballare ad un km da casa tua dove tutti sanno e potrebbero riferire? Mi dici che devi stare attenta e poi mi fai venire in montagna il mese di luglio in un paese di 300 persone? Ma voi ci capireste qualcosa? Allorché tre venerdì fa dopo prese di posizioni più o meno giuste da entrambe le parti.. mi chiede se la raggiungo al ballo! No le dico in quel posto non ci metterò mai più piede, ma lei sempre con la risposta pronta mi dice: allora come pensi che ci vedremo. Io teorizzo e dico: visto che non siamo una coppia, e forse solo oggi mi rendo conto che le strade erano diverse, sostengo di voler fare l’amante a pieno titolo. Cioè ci si vede quando si ha voglia! La risposta è stata: basta, abbiamo un carattere diverso, tu sei geloso, ho bisogno di tempo. Tento di riallacciare di farla ragionare, il suo pensiero ad oggi dopo l’ultimo contatto 4 giorni fa (si perché 4 giorni fa mi ha accompagnato come sempre facevamo a scegliere delle camicie) ve l’avrei fatta vedere con quella complicità di sempre nel negozio a cercare il colore giusto.. ecc.. ecc. Usciti dopo una ricca merenda cerco di affrontare il discorso. Macché un muro, dico insomma tutto finito? Certo cosa pensavi che lo facessi x battere il sedere (modo di dire) non credo più in te, ed in noi come coppia per ora. Ho bisogno di stare sola è un brutto periodo (qui devo ammettere che ha qualche carico familiare abbastanza preoccupante, genitori, marito, nuora, insomma non proprio un bel periodo) hai tirato troppo la corda, dovevi contare fino a tre (si riferisce allo sbaglio che quasi sempre fa chi viene lasciato, fase: tu sei una stronza, non fare la gatta morta ecc… ecc. ) se un uomo dice di amare la propria donna, deve rispettare se questa decide di chiudere una storia… bla… bla.. bla.. Insomma io non ci ho capito nulla a parte che ho voluto tenere le fette di salame sugli occhi per tutto questo tempo. Ma ho un solo dubbio, uno dei suoi ultimi mess è stato: ora ti devo lasciare arriva lui.. a presto! Però non mi ha mai detto di non essere più innamorata di me! Forse le fette di salame sono ancora troppo spesse, oppure mi cercherà come in fondo spero! Insomma un casino, ma vi voglio comunque ringraziare indipendentemente dai vs pensieri.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Amore anche questo?

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

1 commento

  1. 1
    sabrina -

    Ho letto, e hai cercato di spiegarti il meglio possibile, dico solo ke cn questa persona è impossibile avere un futuro… cioè. mi spiego meglio—- se il tuo intento è vivere con questa donna in maniera di formarti una famiglia, io, dal di fuori, da quello che ho capito, ti dico che è impossibile….al massimo puoi fare la parte dell’ amante e nulla piu….poi sei tu che ti devi chiedere cosa vuoi davvero da lei….. vuoi una famiglia con lei o vuoi rimanere il suo amante????? devi prendere posizione, e la deve prendere anche lei. entrambi dovete capire che ruolo volete da entrambi…… buona fortuna ciao

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili