Salta i links e vai al contenuto

Amore, felicità, dolore, lacrime, sorrisi, gioia, rimpianti…

Lettere scritte dall'autore  

In una notte in cui mi sento profondamente solo, stanco, in cui guardo la mia vita come in un film, trovo sfogo solo scrivendo le emozioni che ho provato e che non so definire con esattezza… Pensavo a quanto ho amato nella mia vita, a quanto amore ho ricevuto, a quanto vorrei riceverne ancora…. pensavo alle persone da cui ho ricevuto amore… pensavo al dolore che ho sopportato per la fine di un amore, alle lacrime che versato, hai sorrisi, alla gioia che la vita mi ha donato… Ma cos’è l’amore? Io l’ho scoperto, l’ho provato e non mi spiego come possa essere una cosa così grande, così forte, così profonda… Non mi spiego come possa nascere, diventare così tanto grande e poi finire… Mi son ritrovato a riflettere, a rivivere momenti passati ed è stato come aver sentito un brivido invadere il mio corpo…Per un attimo tutta la forza che avevo accumulato dentro grazie alle esperienze a cui la vita mi ha messo davanti, sembrava esser svanita di colpo… una sensazione terribile…di vuoto… di paura… Ragazzi quello a cui mi riferisco è stata una ricaduta nell’ oblìo, in quella sensazione di solitudine e dolore che ho sopportato tanti mesi fa quando io e il mio amore ci siam lasciati…mi è successo questo perchè solo pochi giorni fa e per pochi giorni, io e la mia ex, ci siam ritrovati, abbiam vissuto momenti intensissimi insieme e come per incanto ci siam ripersi ancora… é stato come vivere e sognare nello stesso momento…è stata un’esperienza che non so descrivere… non sapevo cosa stesse succedendo, non sapevo reagire, non sapevo materialmente cosa fare… ora avendo ripreso un poco coscienza su quel che è successo, mi asono accorto che è stato uno sbaglio non battermi con me stesso per evitare che quel che è successo succedesse… ora, tutto quel che avevo seppellito nel mio cuore è come se volesse con forza tornar fuori e farmi ancora del male… So che questa posso reputarla l’ennesima esperienza della vita con cui fare i conti, ma so anche che se fossi stato più forte avrei potuto evitare delle sofferenze non indifferenti.. Quel che mi da coraggio comunque, è aver fatto tesoro di ciò che in passato mi è successo e sapere che la forza che mi serve per ritrovare me stesso è tutta dentro di me… Ragazzi, nel caso in cui vi trovaste a vivere una simile esperienza, pensate che quel che vi sta succedendo potrebbe essere qualcosa che vi può donare (come spero) tanta gioia, ma di contro può farvi davvero tanto male..è giusto vivere la propria vita così come viene e intensamente, ma la si può anche indirizzare verso una strada diversa rispetto a ciò che potenzialmente può farci male… Penso che nulla di ciò che esiste in questo mondo possa solo lontanamente avvicinarsi alle emozioni che l’amore vero può suscitare…belle o brutte che esse siano… Ragazzi, spero che troviate presto il vostro grande amore e spero che non lo perdiate mai più… Alle persone che stanno male per amore, posso dire che so quello che provano perchè ci son passato pure io.. mesi in cui la morte sembrava avermi preso da dentro, in cui il mio corpo era privo di anima, mesi dove non mi riconoscevano più nemmeno i miei familiari… Ragazzi, il tempo come l’ho sempre definito ” caro amico” vi aiuterà, ma dovete essere voi e solo voi a voler rinascere e dovete farlo perchè la vita (è oramai ne son certo) è come una ruota che gira, se adesso vi trovate in basso, presto sarete in alto e anche il vostro star bene riprenderà quota… Scrivere a voi che siete persone che oramai reputo amici è stato come aver ricevuto una piccola carezza di cui ho tanto bisogno… Grazie amici miei… Vi auguro tutta la serenità che la vita vi può donare… Buona notte a tutti voi… un abbraccio grande quanto il mondo… Damocle..

L'autore ha scritto 9 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

19 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Nepheles -

    Ciao Damocle,
    è da poco che giro e leggo e a volte scrivo su qst form, eppure nonostante non ti conosco, ho bisogno di prendermi un pizzico di quell’abbraccio che hai regalato nella tua lettera..
    Ho vissuto, anzi sto vivendo, il forte e persistente dolore dell’abbandono. Ma non ho più voglia di raccontarmi.. Ho solo necessità di trovare, da qualche parte dentro di me, la forza di andare avanti. di convincermi che la mia vita non è finita qui. Voglio avere la speranza di trovare una persona che mi possa rendere felice e per sempre. ho paura di non avere più nessuna possibilità. Mi sento senza futuro.
    Le tue parole mi danno tanto sostegno. sapere che tanti di voi mi capiscono è davvero confortante. E leggere che tanti di voi combattono mi aiuta.. So che devo farlo anche io!
    Ma hai ragione, a volte ti mancano le forse e non c’è niente che ti possa far rinvenire.
    “Quel che mi da coraggio comunque, è aver fatto tesoro di ciò che in passato mi è successo e sapere che la forza che mi serve per ritrovare me stesso è tutta dentro di me…Qst tua frase mi riempie il cuore di speranza e di fiducia in me stessa perchè è vero, siamo solamente noi che possiamo uscire dalla nostra condizione.
    La vita è come una ruota… Risaliremo è vero!
    Grazie ancora per qst meravigliosa lettera,
    ti auguro di tutto cuore di tenere sempre viva qst forza che dimostri e che presto tu possa sentirti nella parte più alta della tua ruota!

    C.

  2. 2
    Damocle -

    Ciao Nepheles.. Mi spiace per il dolore che dentro di te stai provando… è normale che tu stia così… quando davvero si ama una persona, ed essa prende una strada diversa dalla nostra, è davvero una cosa straziante… ma sai, le solite parole “la vita va avanti” (che a me non danno nessun conforto, ma che comunque esprimono la realtà) sono l’esempio che qualcuno prima di noi ha affrontato tale esperienza e ne è uscito indenne, (tanto da poter dire tali parole) magari con qualche ammaccatura, ma comunque certamente più forte… Sono cose che ci mettono davanti alla realtà che la vita purtroppo non è proprio rose e fiori..Comunque, coraggio coraggio coraggio, ripetilo ogni giorno come una preghiera e cerca di tenerti molto impegnata nelle cose che ti danno soddisfazione.So che durante la giornata il pensiero tende sempre ad andare verso chi ci ha abbandonato, ma pensa anche che qui, magari io o qualcun altro un poco di conforto possiamo certamente dartelo… Per quel che posso, se vuoi, ti starò vicino.. Prenditi tutto un abbraccio e non solo un pizzico… Dai forza!

  3. 3
    Nepheles -

    Grazie Damocle,
    allora farò l’ingorda e il tuo abbraccio me lo prendo davvero tutto! 🙂

    Grazie per i “coraggio coraggio coraggio”, grazie per il conforto che mi hai dato con la tua risposta.

    Continuo a rileggere la tua lettera… Sono pensieri davvero molto profondi..
    A presto

    C.

  4. 4
    maurizio -

    Ciao Damocle,mi rispecchio in quello che stai passando e con tutte le tue forze cerchi di uscirne ,trovo il coraggio di scriverti a te ,ho provato a scrivere ad altre persone ma vieni visto ,subito no ma poi come uno che è fuori di testa ,allora li ti blocchi ,perchè ti rendi conto che nessuno ti considera e far pena non voglio neanche farne
    Ti trovi nel letto ,stanza buia ,fredda ed è li che arrivano i pensieri cerchi di combatterli arrivi a piangere senza lacrime ormai non cè ne sono più
    Ti alzi di brutto accendi la luce e prima che riprendi sonno sarà lunga la notte
    Ma torniamo al fatto che dentro di noi sei pieno damore voglia di dare di ricevere ,ti capita di chattare o parlare con alcune donne ed ecco li che vieni visto come uno che pensa al sesso ………non magari al fatto di arrivare a casa dal lavoro un bacio ma non quei baci che si danno oramai come prassi ,ma baci complici,ti guardi neglocchi a tavola e ti capisci al volo con la tua posata gli fai assaggiare cosa stai mangiando ,passi vicino a lei gli sfiori il fondoschiena ,ti alzi al mattino gli porti la colazione ,ma dimmi damocle ma uno che cerca questi valori o sentimenti dimmi è pazzo oppure è un essere in via di estinzione ,allora di conseguenza alla società non risulta più normale ??? ti auguro una buona giornata!!!!

  5. 5
    Damocle -

    Ciao Maurizio.. quel che posso dirti e che non devi mai cambiare… non dobbiamo essere funzione di ciò che la società oggi è…Provi sentimenti molto profondi e qualcuno presto o tardi avrà la fortuna di poterne godere grazie a Te.. Riguardo i valori, tienili ben saldi, perchè oggi a quanto pare non vanno più di moda..Io ad esempio, che si ci creda o no, non ho mai tradito la donna che ho amato, ma nemmeno le ragazze con cui sono stato per poco tempo..Dico ” la donna” che ho amato perchè per provare un tale sentimento, così profondo, deve passare un bel poco di tempo e solo con lei, sono stato quattro anni della mia vita… Comunque Maurizio, non accontentarti mai in amore, la donna giusta per Te, che sappia cogliere quel che sei, oggi giorno è rara da trovare (come un uomo, nel caso delle donne) ma esiste, come tu esisti…Troverai qualcuno che ti farà brillare gli occhi e farà riaffiorare in Te la gioia che magari adesso ti vien meno.. Te lo auguro Tanto.. Good luck!

  6. 6
    maurizio -

    Tante volte certe persone tipo come me basta poco una frase detta bene ,i miei occhi si illuminano,sono caduto parecchie volte ma mi sono rialzato parecchie volte,questa volta la mazzata è stata dura poi ancora con una frase sua ……aiutami a distruggerti,ma sto dando tutto il meglio di me e so che cè la faro ,perchè non devono morire i miei sentimenti MAI GRAZIE CIAO

  7. 7
    MikeMike -

    Damole… sei un grande.
    La mia ragazza mi ha lasciato due settimane fa dopo otto lunghi anni… un fulmine a ciel sereno per me, non per lei che pur standoci male, mi ha lasciato per un altro (che certamente la sta consolando).
    Un giorno di molti anni fa, mentre con un mio amico cercavamo di dare conforto ad una persona nella condizione in cui sono io adesso, venne fuori questa affermazione, tanto vera quanto facile a dirsi…
    “Non siamo noi che decidiamo quando debba venire giorno, una notte può sembrare più lunga e dura delle altre….. ma alla fine il giorno arriva SEMPRE!”
    Teniamo duro ragazzi, per quanto grande sia il dolore, prima o poi comincerà a svanire.

  8. 8
    Damocle -

    hai ragione mike.. basta tener duro! dobbiamo affrontare la vita con determinazione in ogni suo aspetto e prima o poi la pace dei nostri sensi (spero e credo) arriverà!. Dai mike CORAGGIO!

  9. 9
    Nepheles -

    Caro Damocle,
    come fai ad essere così positivo?
    Riesci con una tale naturalezza ed empatia a tranquillizzare le persone..
    Da dove viene questa forza? Dove riesci a trovare la serenità che trasmetti?
    Qual’è il tuo appiglio?
    Vedi io ci tento ogni giorno a essere sorridente e speranzosa, a volte ci riesco a volte.. anzi spesso no..
    Svelami il tuo segreto

    Le tue parole continuano a farmi del bene!

    C.

  10. 10
    Damocle -

    Ciao Nepheles, anche la mia “positività” come tu dici, spesso perde quota come un aquilone quando cala il vento, ma so che lo stesso vento tornerà a farmi volare…Ecco quel che penso, penso che non posso star sempre male e che presto o tardi arriveranno nuovamente “i bei tempi”… questo già comincia ad essere un antidoto al veleno che invade il mio corpo in quei momenti di sconforto….L’unica cosa che di negativo mi accade quaando invece “sto bene” è il timore che potrebbero arrivare nuovamente quei maledetti giorni di sconforto…MA che si può fare? La vita in fondo è bella così..se ci sono momenti non troppo positivi nella nostra vita, è per farci godere al meglio quelli positivi quando arrivano….credimi, tutte le persone piangono, alcune lo danno a vedere,altre no…e anche a me capita di farlo…ma come dico sempre…CORAGGIO:..Un bacio…Damocle

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili