Salta i links e vai al contenuto

Amore contro situazioni complicate… basta!

Quando io e lei siamo insieme tutto è perfetto, nell’estate appena passata abbiamo avuto diversi incontri, ma non l’abbiamo mai fatto, ci siamo fermati a effusioni, baci e carezze e migliaia di parole e pensieri condivisi.
È un anno esatto che la corteggio in tutte le salse (ne sono pazzamente innamorato), lei non è mai stata indifferente ed è da diverso tempo che ha un rapporto difficile col suo ragazzo tant’è che prima dell’estate si sono lasciati, o meglio non si vedevano perché lei non ci stava più bene e lamentava e lamenta tutt’ora problemi di incompatibilità e visione differente della vita (aspettative, obiettivi ecc… ); sta di fatto che più volte ha detto con me che razionalmente dovrebbe lasciarlo ma sul momento si blocca perché ha paura di sciupare 4 anni di vita vissuta insieme e ha paura di starci troppo male.
Ora io come le ho già detto mi sto stancando di questa situazione anche per il rispetto di tutti e tre… lei ha un carattere non troppo forte ed un po’ egoista e vorrei portarla alla decisione definitiva, detto ciò voi consigliereste di allontanarmi, fare la mia vita, anche per dimostrarle che non sono li per sempre, o di continuare a sentirla vederla parlarle ed aiutarla ad uscire da questa sua situazione con tutto l’amore che posso??
Ci sto molto male perché è una persona alla quale tengo tantissimo e ne sono innamorato, credo anche lei considerati anche i momenti passati insieme, ma non riesce o forse non vuole tagliare con il fidanzato che l’ha accompagnata per gli scorsi 4 anni. Amiche e amici le hanno detto più volte che la sua storia con l’altro è già finita, ma allora cosa continua a cercare? come la si può sbloccare?? Sono già stato troppo nella posizione sbagliata, voglio uscire alla luce del sole e condividere con lei la mia vita, ma non come ruota di scorta nella speranza che lei si decida a mollare l’altro definitivamente…

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

44 commenti

Pagine: 1 2 3 5

  1. 1
    Spectre -

    Brutta faccenda.
    Ti rispondo perché ho il sentore che potrei ritrovarmi in questa situazione pure io. Purtroppo. Un po’ lo spero, un po’ lo credo possibile e via via sempre più imminente… ma un po’ mi auguro non avvenga mai perché poi sono dolori. Ma che fare? Ci si blocca? Dobbiamo per forza far prevalere la ragione e l’auto conservazione senza giocarci delle carte? Anche se non voglio ci sto scivolando dentro, malgrado nel mio caso ci siano delle sfumature che rendono la cosa leggermente diversa nella forma, ma cmq riconducibile nella sostanza. La “mia” ad esempio è libera, ma ancora collegata al passato d testa. Sta a lei rompere le catene, sa di doverlo fare, ma sono processi lunghi che non vanno pressati. E’ inutile per tutti: lei, te, io, gli ex o quasi tali.

    E’ dura, pesa da matti perché anche se cerchi in tutti i modi di stare al tuo posto, vieni risucchiato dalle sensazioni.

    Come principio generale posso trasmetterti una cosa che han detto a me. E’ banale, ma significativa: “qualsiasi sia l’argomento, l’unica cosa che si può fare nei rapporti con le persone è seminare il proprio seme, e poi sperare che attecchisca”. Passim lasci qualcosa di te ogni volta e poi chissà. Le cose si fanno in due, e se dall’altra parte c’è qualcuno che non ha il coraggio di saltare il fosso, oppure è sordo o si ostina a restare tale, non ci può fare nulla. Ahimè.

    Se l’hai colpita così, se le cose procedono in quella maniera per voi due, significa che avete oltrepassato un limite, il che è di per sé importante. Però sarà incasinata con tutti i suoi pensieri in merito al suo ragazzo, ai suoi anni trascorsi con lui ecc… Questo hai in mano oggi, cerca però di pensare sempre per il tuo bene, non perdere la presenza con te stesso mi raccomando. Rialzarsi poi è davvero dura. Auguri che ne hai (forse ne abbiamo) bisogno.

    PS. pensa anche a come staresti tu se fossi dall’altra parte. Non fa mai male ed aiuta a capire tutta la situazione, non solo quello che fa comodo o inte

  2. 2
    andy -

    Eccolo stocastico dov’è!
    Che nella lettera “Godersi ogni istante” aveva “normalizzato” il comportamento della signorina di turno che piangeva cornificando il suo ex..

    Mi sembrava strano…

    guarda:
    Ti auguro di fidanzarti con questa ragazza.
    Ti auguro di viverci 3 anni e mezzo bellissimi.

    eppoi?
    eppoi che nell’ultimo semestre lei cominci ad inventare scuse per litigare con te e chelei ti lasci per uno come te.

    Anzi peggio di te.
    Che illudi lei per altri 4 anni eppoi se ne vada dove merita assieme a te e a quella che ha messo le corne a quel poveraccio.

    ah mi raccomando poi vieni a piangere qui sul latte versato come quel “disilluso” dell’altro post che sapremo cosa dirti.

    mi dispiace per quel poveraccio hce non sa niente e subisce in silenzio i capricci della tipa che per colpa tua di sicuro si inventa DI SANA PIANTA litigi a profusione per crarsi scuse psicologiche che lui non la capisce più..

    ragazzi quanti ce ne siamo.

    Ma il problema vero è quanti avvoltoi e falsi ci sono.

  3. 3
    enemy -

    L’unico consiglio che ti posso dare leggendo la tua situazione è di lasciar perdere per ora l’idea di metterti con lei. Perchè a quanto scrivi mi sembra molto confusa e anche se vi metteste assieme al momento la vostra storia non partirebbe con i migliori presupposti dato che comunque non è convinta di lasciare il suo ragazzo. Secondo me la cosa migliore che puoi fare è magari continuare a restarle amico, ma per ora una vera relazione tra voi non mi pare possibile. Magari in futuro quando si sarà chiarita bene le idee circa il suo attuale fidanzato potrà o meno mettersi con te e la storia potrà partire davvero.

    In oltre non trovo molto corretto che lei si baci abbracci ecc con te mentre sta con un altro. Non l’avrete fatto, ma si tratta comunque di tradimento in piena regola. Chi ti dice che questo genere di comportamento non lo attuerebbe anche dopo 4 anni con te verso un altro? E a te piacerebbe?

    Insomma lei può anche fare la persona debole ed egoista che non sa quello che vuole, però tu dovresti comprendere che è un atteggiamento MOLTO sbagliato il suo e che non la identifica come una persona seria. Una persona che ha questo tipo di atteggiamenti in genere lì avrà sempre con tutti. Come hai scritto tu giustamente, il protrarsi di questa situazione è ingiusto per tutti e tre, anche se penso che chi sta subendo la maggior ingiustizia sia il suo ragazzo. Dopo 4 anni assieme tutte le storie hanno problemi più o meno gravi e ha tutto il diritto di risolvere o meno la situazione senza un “terzo incomodo”. Oltre tutto se lei fosse davvero innamorata di te o ci tenesse davvero a te ti avrebbe già scelto e non ti avrebbe messo in questa situazione spiacevole. A me sembra quindi che questa ragazza sia anche furba perchè si tiene aperte tutte le porte..

  4. 4
    Sergio -

    Secondo me lei non è confusa è solo la classica meretrice.
    Tu non essere avvoltoio e lasciala andare, tanto la farà anche a te.

    Andy ti voto per le primarie

  5. 5
    StoKastico80 -

    Grazie a tutti intanto per queste risposte!
    Vorrei chiedere a Andy cosa farebbe o avrebbe fatto al mio posto (criticare e basta non è costruttivo), io so di non aver avuto un comportamente ineccepibile, anzi, ma ad un certo punto come dice Spectre “…vieni risucchiato dalle sensazioni”, ed è proprio così, ecco perchè ho bisogno di qualche aiuto.
    So che bisogna dare tempo al tempo, ma ad oggi ormai i fatti hanno superato tutti i suoi possibili dubbi e ripensamenti imposti dalla ragione!
    Ora è importante agire e basta e se lei non lo fa, devo fare qualcosa io per lei, così non ha più senso.
    N.B. Lei ancora prima che ci piacessimo aveva già problemi con il ragazzo.

  6. 6
    spalletta -

    E’ il classico atteggiamento delle donne quando non stanno in pace con il proprio cervello. In questo momento gli fa comodo avere il piede in due scarpe perchè deve decidere cosa vuol fare poi sarai tu a capire cosa lei ha deciso (nel bene o nel male).

  7. 7
    andy -

    cosa avrei fatto io?
    quello che dovrebbe fare una persona corretta:

    “Wow com’è figa quella…”
    “ciao, posso? Blablablab (wow quasi quasi questa ci sta), blablabla.. sei fidanzata?”

    “si, ma litighiamo sempre”

    (in fondo che mi frega che ci sta, sai quante ragazze fighe come lei esistono nel mondo? eppoi una che ti risponde così cosa può garantirmi se non dolori di pancia e di testa.. no no, non esiste..)

    “CIAOOOOOOOO vai bella vai”

    NB: praticato questo TUTTI, lei “avrebbe risolto i suoi problemi” (della VIZIATA CHE E’) con il suo ragazzo e tu ora magari saresti fidanzato con una che era più libera e più bella.

    Se tanto mi da tanto, quella in assenza di AVVOLTOI, per assoluta convenienza, avrebbe continuato ad “amare” in assoluto il fidanzato e si sarebbe scordata dei problemi.

    se non esistesse la razza avvoltoio, queste donne abbasserebbero la cresta in men che non si dica.
    le voglio vedere a rischiare la solitudine, anche perchè questo tipo di donna, anche le più belle, senza un punto di riferimento (che può essere anche uno sguardo malizioso) si sentono socialmente inadeguate ed insicure anche se a noi non può sembrar vero, anche se noi le vediamo stupende.
    Quindi non ce l’hanno mai le PALLE per abbandonare la strada vecchia per la solitudine.

    Non capite che siete voi da soli a farvi del MALE (oltre che ad arrecarne tantissimo ad un parisesso) perchè è vero che all’inizio ci stanno e vi fan sentire VIRILI (è bello pensare di rubare una donna, vero?), con i vostri sorrisi maliziosetti e la vostra finta-compassione per l’ingenuo-cornutello di turno, ma non capite che voi stessi sarete le prossime vittime della tipa.

    E chi è causa del suo mal pianga se stesso.

  8. 8
    Spectre -

    Cmq, che io capisca le sensazione di chi ha aperto la lettera, non significa che non la pensi anche come chi condanna un certo atteggiamento. Non va bene a rigor di logica, ma dato che capita anche quando si ha a che fare con persone teoricamente libere, tutto questo assolutismo facilone della serie “o bianco o nero” mi diventa un po’ più relativo. non sono qui a dire “fate presto voi, provatelo e poi ditemi…” ma quasi. se potete, evitatelo che sono solo rogne.

    La verità mi pare piuttosto questa: l’essere umano è fondamentalmente idiota di suo, gli piace complicarsi la vita nel 90% dei casi. Quello è il problema di fondo, se si riuscisse a resistere agli istinti (il che non è possibile se non vivendo castrati) staremmo tutti meglio. Ma è utopia.

  9. 9
    Sergio -

    Spectre condivido, ma ad una condizione: l’onestà.

    Se una persona è onesta con gli altri non ha da temere queste situazioni.

    Mi posso infoiare di una donna di un altro, ma non l’amo come dato di fatto. L’amore è tale quando è ricambiato, non quando io mi infatuo di una donna… pertanto se una persona è matura può continuare a pensare in bagno a quella là, ma fare la propria vita tranquillamente e cercarsene un’altra più libera e più bella…

  10. 10
    enemy -

    Spectre…

    “La verità mi pare piuttosto questa: l’essere umano è fondamentalmente idiota di suo, gli piace complicarsi la vita nel 90% dei casi. Quello è il problema di fondo, se si riuscisse a resistere agli istinti (il che non è possibile se non vivendo castrati) staremmo tutti meglio. Ma è utopia.”

    Si all’essere umano piace complicarsi la vita, ma a qualche essere umano piace complicarsela più che ad altri o addirittura complicarla agli altri. Dato che nessuno vive la sua vita su una rotaia in cui è liberissimo di complicare la vita a se stesso e basta ma per forza di cose condiziona anche gli altri. L’essere umano gli istinti in realtà li può ben dominare tutti quanti, perchè alla fine dei conti è proprio questo che lo rende un essere umano. Il “colpo di fulmine” che ti può portare a innamorarti di una ragazza già occupata non è che capiti davvero all’improvviso, ma è una cosa che va comunque portata avanti. E se una cosa viene portata avanti allora ci si mette una bella volontà dietro, non sono cose che capitano a caso. All’improvviso una può piacere da impazzire ma nulla di così eccessivo da oscurare completamente la ragione.

    Ora… ok che quando ormai si è innamorati di errori ne fanno tutti a profusione, ma arrivare ad innamorarsi di una ragazza che sta con un altro non è un errore ma una cosa ben voluta. Un volontà alla base sbagliata. Nel caso di questa lettera poi con tradimenti a raffica verso una terza persona ovvero il suo tipo ufficiale.

    “non sono qui a dire “fate presto voi, provatelo e poi ditemi…” ma quasi”.. Provare ad innamorarmi di una ragazza che ha il tipo e cornificare quest’ultimo a più non posso? Troppo facile… Perchè piuttosto non provare allora ad essere il soggetto cornificato? Perchè l’unico che davvero ci ha perso da tutto questo è lui. Ok che la correttezza e l’onestà non vanno più di moda ma dopo un pò si esagera anche…

Pagine: 1 2 3 5

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili