Salta i links e vai al contenuto

Amicizia e affetto con il mio ex fidanzato

  

Stamattina parlavo con il mio ex fidanzato, del fatto che fra pochi mesi saranno 10 anni che ci conosciamo e malgrado siano 3 anni che la nostra storia purtroppo è finita, abbiamo continuato ad avere questo rapporto di amicizia e affetto e continuiamo a cercarci e sentirci (vederci molto meno, capiterà uno o due volte all’anno).
Dopo la fine della nostra bellissima favola, ho avuto altre due persone per un breve periodo, ma nessuna è riuscita a rimpiazzarlo.
Il paragone salta inevitabilmente fuori, e come forse capirete lui ne esce sempre vincente, forse perchè mi conosce bene, forse perchè ha una sensibilità fuori dal comune….. forse, forse, forse………
Non sento il bisogno impellente di avere qualcuno accanto (a volte si), perchè forse c’è sempre lui che mi fa da confidente e da amico.
Non so, come collocare la nostra amicizia, so solo che ancora mi emoziono quando lo sento, credo che l’ amore che provo si sia trasformato e la stessa cosa è per lui, che continua a chiamarmi cucciola. Non ho grossi problemi, sono gli altri che me li creano, spronandomi a recidere definitivamente questo cordone ombelicale e riprendere in mano la mia vita. Insomma guardare avanti.
Ma onestamente non me la sento di buttare via questo rapporto, per me così prezioso, la complicità che abbiamo, la fiducia, l’allegria.
E mi arrabbio quando mi dicono che sto buttando via il mio tempo.
Ma non è vero, perchè S. comunque è l’unica persona che riesce a darmi quella serenità che spesso neanche in famiglia riesco a trovare.

L'autore ha scritto 44 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amicizia - Amore

8 commenti a

Amicizia e affetto con il mio ex fidanzato

  1. 1
    Roberta -

    Nell’amicizia è implicita per forza la frequentazione e due volte l’anno non lo sono;potete anche sentirvi dieci volte al giorno ma nulla può sostituire l’impatto visivo,gli odori e le sensazioni…Essere amici a volte può legare di più che essere amanti ma non è il vostro caso…anzi,sarà proprio l’amore che incontrerà uno dei due a dare lo stop definitivo…

  2. 2
    aly2323 -

    Sono completamente d’accordo con Roberta,io come te sto vivendo la stessa situazione è quasi un anno che ci siamo lasciati ma non abbiamo mai smesso di scriverci o telefonarci, il periodo più lungo è stato 20 giorni,
    cara mia io ho deciso di tagliare il cordone, prima che lo faccesse lui perchè so che l’avrebbe fatto, pensa che noi abiatiamo a 1 km di distansta e ci siamo visti solo 2 volte, questa non è amicizia non è amore e solo il volere egoististico di entrambi a non lasciare libero l’altro di andare via

  3. 3
    lipsia -

    Lui ha già una vita sua

  4. 4
    Roberta -

    Non importa che lui sia “impegnato”…(sicuramente non innamorato),la mia risposta è per farti notare che siamo in un’epoca tecnologica che invece di avvicinare,allontana…i rapporti superficiali stanno in piedi con comunicazioni superficiali,ma amici o amanti è vedersi quello che conta !!! E se permetti,non bisognerebbe mai invertire i ruoli,da fidanzata a splendida amica e sorbirti magari le sue confidenze intime…anche se continua da tre anni potrebbe finire in cinque minuti,se voi foste negli anni ottanta,senza pc e telefonino,non ci sarebbe storia,credimi…hai scritto molte lettere su argomenti vari,non sei stupida ma non vuoi essere criticata e infatti questa non è una critica,è un consiglio…lo sai già da te che “qualcosa non torna”,quando tutto và bene è difficile che lo si scrive,ci si gode la situazione e basta…il tuo ex è in una situazione comoda,la nuova fiamma e la vecchia amica,come una forma sottile di vampirismo,così sottile che a te pare tutto splendido…

  5. 5
    lipsia -

    Santo Cielo, non ho mai detto di non voler essere criticata,che senso avrebbe allora scrivere qui in cerca di consigli e di pareri, anche se, discordanti?
    Non è che a me pare tutto splendido, a volte ho provato a tagliare i ponti, concretamente, ma non so perchè le nostre strade si intrecciano sempre. Il fatto del non vederci, poi è imputabile anche alla distanza chilometrica, che però non è tale da essere insormontabile.
    Lui va molto fiero del rapporto che siamo riusciti ad instaurare, io non mi faccio troppe domande,certo a volte non ti nascondo che vorrei che tutto tornasse come un tempo tra noi.
    Ma anche su questo non mi faccio troppi interrogativi, nè tantomeno lotto perchè si realizzi,al momento mi sembra che solo lui riesca a darmi una certa serenità. Lui c’è sempre per me e viceversa.
    Cosa c’è di terribile in questo?
    Non c’è un obbligo tra noi, credo sia l’ affetto che fa andare avanti questo rapporto, e magari sarà come dici tu, magari appena incontrerò una persona speciale, riuscirò a staccarmi da lui.
    Per quanto riguarda il discorso che la tecnologia, oggi invece di avvicinare allontana, sono d’ accordo con te.
    Anche io faccio parte di quella schiera di persone, che per rimanere in contatto con i miei cari, mi servo del telefono, di Facebook e di tutto quanto può servire ad avvicinare.Ma mi rendo conto che, così si inibisce molto la voglia di un contatto “vero”, subentra in ciascuno una sorta di pigrizia mentale e anche affettiva.

    Buon Natale a tutti

  6. 6
    Kleine Ster -

    Io, se posso, mi permetto di mettermi nella posizione del’attuale fidanzata.
    Forse perchè mi ci sto ritrovando in questo periodo, e sicuramente non è una
    situazione piacevole. Tu stessa, Lipsia, dici che non ti dispiacerebbe che
    le cose tornassero come un tempo, non ci provi, è vero, ma non ti dispiacerebbe.
    Vedi, è questo che trovo scorretto, sbagliato, anche nei confronti della nuova
    compagna. Si, avete avuto una bellissima storia, ma era una storia d’amore!
    E una storia d’amore nn può trasformarsi in Amicizia, perchè, mi ripeto, “nn ti
    dispiacerebbe” che le cose tornassero come una volta. Perchè non ricominciate
    entrambi a rifarvi una Vita, una Vostra Vita, che purtroppo ormai nn avete più in
    comune. Prova a pensare un attimo all’altra ragazza, e mettiti nei suoi panni…
    Gli occhi di lui felici di parlare della sua ex, ma nel frattempo ti rassicura che
    ama solo te. Riusciresti a crederci? Come vivresti? Sarò paranoica io, scusatemi,
    ma vivo questa situazione, ripeto, e sono giorni che non dormo…non capisco che ci
    sto a fare io, se nella sua mente, “amichevolemente”, c’è sempre lei…

  7. 7
    kikka89 -

    Io purtrp mi trovo in una situazione simile,nella situazione di lipsia e sto soffrendo tantissimo xk il mio ex è tornat dp un anno dall’estero e nn accetta il fatto che io non posso +vedermi cm una volta con lui,uscire,andare a ballare e a fare shopping ,xk il mio attuale ragazzo è geloso!!!!Non so ke devo fare,il mio ex dice che devo farmi rispettare e di dire al mio ragazzo che lui è sl un amico e nn c’è nulla di male nel frequentare un amico…ma il mio ex nn la pensa così…sto in crisi,non so k fare!!!!!!

  8. 8
    My -

    Le cose sono due:
    1) o tornate insieme
    2) o chiudete per sempre
    Punto. Non mi sembra giusto che continuate a sentirvi in maniera così intima quando esiste la sua ragazza che sicuramente soffre per questa situazione. Mai spegnere nessuno per brillare.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili