Salta i links e vai al contenuto

Amare una straniera

  

Ciao a tutti, mi chiamo Luca, ho un dubbio amoroso, stò insieme da 3 anni con una ragazza greca di 28 anni, arrivata in Italia per studiare e ora prossima alla laurea.
Appena ci siamo incontrati ho capito che lei sarebbe stato un punto fermo della mia vita.
E’ figlia unica e i genitori vivono esclusivamente per lei, e viceversa.
Ho incominciato a pensare al futuro insieme e ho pensato anche ad andare in Grecia con lei, non sò il greco e non sò che lavoro andrò a fare, ma il mio cuore mi dice di lasciare tutto qui e seguirla in Grecia.
Lascerei un’incarico nella società che abbiamo in famiglia,ma non mi importa perchè sono innamorato e farei tutto pur di vivere con la mia compagna.
Ho conosciuto i suoi genitori e abbiamo fatto anche le vacanze tutti insieme.
Ho parlato della mia decisione con lei, ma non sembra essere della mia stessa idea, o meglio mi dice che lei non vuole vivere pensando al futuro, ma che vive giorno per giorno, ecc ecc..
Il cuore mi dice di una cosa, la testa un’altra..
Io non voglio credere che lei stia con me solo perchè gli fà comodo, in fondo sono sempre 3 anni che stiamo insieme, non sono 3 giorni in cui finisci la storia e ricominci una nuova vita.
Ho il terrore che lei possa finire di stare con me e tornare a casa e cancellare tutto come quando si passa un cancellino sulla lavanga.
Non sò che pensare e ho 30 anni e non sono piu nell’età dei giochetti.
Comunque vada sò gia che starò male, voglio solo essere felice ma solo il tempo saprà darmi una risposta.

Scusate lo sfogo, ma ho sentito il bisogno di raccontare quello che da un pò di giorni è il mio problema più grande.

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Mondo

15 commenti a

Amare una straniera

Pagine: 1 2

  1. 1
    antonio2107 -

    I want to live my life day by day……..questa è la mia frase di vita…LUCA segui il tuo cuore non importa se straniera, sono ragazze straordinarie, vivi la vita e le sue emozioni………….ciao

  2. 2
    Raffaele -

    Vai in Grecia e vivi giorno per giorno anche tu insieme a lei, non farti troppo domande e vivi il presente.
    Avessi io la tua fortuna…

  3. 3
    legend -

    Ciao Luca_79,
    preparati a subire un bel pi di attachi su questo sito.. ^_^
    In base a quel che scrivi ed alla mia esperienza esprimerò il mio pensiero..
    Il fatto che lei ti dica di voler vivere giorno per giorno, non è senz’altro un segnale di sicurezza, sebbene io non mi allarmerei per questo..
    Farti prendere una decisione del genere, lasciare il lavoro e trasferirti in un altro paese è un “peso” notevole ed è giusto incoraggiare l’altro solo e dico solo se si è veramente convinti.. quindi fino a qua trovo il comportamento della tua ragazza corretto, sebbene un piccolo campanello d’allarme (o meglio un pre allarme) io lo inizierei a considerare.. Fossi in te le parlerei chiaro, senza essere troppo pesante, ma con esplicità.. non siete ragazzii ed è gisuto che tu voglia sapere se c’è possibilità concreta di un progetto insieme o meno.. questo te lo deve..
    Beh, per quanto riguarda il cancellino e la lavagna.. non saresti di certo il primo (sbizzarrisciti a leggerti le storie di questo sito), cito il mio esempio, dopo tre anni e mezzo, puff.. volato pagina, scomparsa, come se non esistessi più.. ovviamente ti auguro non ti succeda lo stesso, am consideradno che se lei lo facesse ha la possibilità di cambiare paese.. forse sarebbe più facile..
    Spero queste mie considerazioni ti mettano un po piu di cheiarezza.. parlale, è gisuto che tu sappia con chi ti stai relzaionando e quali prospettive di da..
    un abbraccio

  4. 4
    Luca_79 -

    Grazie ragazzi delle vostre risposte, mi aiutano molto a decidere serenamente quello che sarà il mio futuro, che sia qui o in Grecia.
    Proverò a parlare meglio con lei,quando magari è un più tranquilla e valuterò ancora una volta quelle che saranno le sue risposte.

    Grazie ancora!

  5. 5
    Spectre -

    Amigo, brutto presagio per te.
    3 anni insieme, lei 28enne e mi fa discorsi del tipo “vivo giorno per giorno” con te che le parli di seguirla ovunque lei vada. Ora finisce l’università, ed inizierà a lavorare no? Le si aprirà un mondo nuovo e vedrai che tu diventerai l’ancora che la “imbriglia” a terra e non le permette di decollare (quando è solo un problema di testa). Le starai dietro seguendola e supportandola in tutto? Sarai un peso. La lascerei in piena libertà? Si disinnamorerà di te, magari per “quel collega carino”, o per seguire la sua nuova vita. Auguri. Se il vs. legame non è saldo come il più saldo dei matrimoni… auguri.

    Ne ho più di uno di esempio, sia maschile che femminile, di coppie che dopo anni (chi 4, chi 6, chi 7 e com’erano affiatati della serie “se non si sposano quei due lì! Sono così belli insieme!”) non hanno retto a questo passaggio, perché uno dei due ha abbandonato la nave e, fatalità, uno dei due “viveva giorno per giorno” da un certo momento in poi. Perché prima lei vedeva voi due come il suo futuro, poi “scopre” che c’è dell’altro, ed allora tu sai di vecchio, di fermo, di poco stimolante. Come se le cose non fossero coniugabili… mah.
    Sarò disfattista: parlale bene, con chiarezza ma in maniera “conservativa” per te. Capisci PER TE, non per voi, cosa pensa lei. Non vorrei che tra poco ti trovassi DA SOLO a pensare al voi. Chi ha orecchie per intendere, intenda. Sentila, e se non ti da certezze (e non te ne darà a parere mio) trova (sinceramente non so dove) la forza di separarti da lei. Potresti essere “avvantaggiato” visto che lei finirebbe all’estero, cioè lontana dalle tentazioni facili di raggiungerla. Avessi io questa “fortuna”.

    La mia ex? 7 anni insieme, trova lavoro (grazie a me che l’ho aiutata per ANNI) e la sua vita cambia, perché si “accorge” che non è più tempo di fare la ragazzina (a 27 anni), e tutto d’un tratto le cose le diventano streeeette, difficiliiiiissime ed il centro del mondo diventa lei (figlia unica abituata ad avere tutto). Io ho fatto anni correndo come uno scemo per lei, poi quando è toccato il suo turno ti tenere duro per noi, nel giro di qualche mese salta tutto e “non mi ama più”. Io di sacrifici, senza andare all’estero, ne ho fatti TANTI, ma davvero TANTI per lei, sentivo che poteva succedere e sentivo discorsi strani ogni tanto, ma speravo, perché tutto pareva appianarsi ciclicamente. E’ andata male. Non esistono i miracoli, non esistono i lieto fine se non ci sono basi SOLIDE.

    Pensaci bene. Io ora ti dico lasciala. Tanto lo farà lei, venendo a dirti che “non ti ama più”, “non prova più le stesse cose di prima”, che “ora ha bisogno di vivere la propria vita”, che “deve pensare a sé stessa”, “deve capire qual è la sua strada” che è “confusa”. Oppure ti dirà di non seguirla, perché non “può darti certezze e non è giusto”, perché “è meglio che anche tu inizi a pensare a te”, perché “ti voglio troppo bene per chiederti una cosa così, non farlo” ecc…

    Se invece vuoi proprio

  6. 6
    SCALAMIR -

    segui il cuore…comuque vada sara’ un successo!
    mirko

  7. 7
    Rox -

    Ho sempre di più la sensazione che gli uomini siano diventati qualcos’altro!Nn so dire di preciso cosa.
    Ma vi farò sapere! ;)(

  8. 8
    keyzed -

    Io sono stato con una ragazza straniera per tre anni e mezzo. Anche lei viveva giorno per giorno e non mi parlava mai del futuro. Ma ( sembrava ) attaccatissima a me e io non ci davo peso. Poi di punto in bianco è partita per il suo paese, è stata via 6 mesi e ovviamente mi ha lasciato per un altro.
    Non tutte le storie sono uguali, comunque fai attenzione.
    La mia esperienza mi ha insegnato che il detto ” Mogli e buoi dei paesi tuoi ” in molti casi calza a pennello.
    Buona fortuna

  9. 9
    Luca_79 -

    Sinceramente fino a 48 ore non pensavo di ragionare in modo differente, dopo lunedi valuto il comportamento che ha la mia ragazza in modo diverso e non sono piu tanto convinto che lei sia completamente innamorata di me,ci sono alcuni punti dubbi che mi fanno credere che lei stia con me solo perchè gli faccio comodo.. spero di sbagliare ma le sensazioni ora ci sono tutte.

  10. 10
    calire -

    Se lei vuole vivere giorno per giorno, allora fallo anche tu! Se questo è il tuo pensiero, ovvero quello di volerla seguire in Grecia, vai e non farti troppe domande! se la ami seguila, io penso che l’amore vada così! Non bisogna ne farsi troppe domande ne non farsele per niente! Spero solo che finisca bene e come speri tu!

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili